Ultimo aggiornamento: 22/07/2020

Come scegliamo

20Prodotto analizzati

18Ore impiegate

7Studi valutati

74Commenti raccolti

Sapevi che uno dei buoni propositi che si ripete più spesso anno dopo anno è quello di cercare di mangiare meglio? E tutto sembra molto facile all’inizio, fino a quando torniamo alla solita routine e il muffin di metà mattina ci manca più di quanto pensassimo. La soluzione? Mangia uno yogurt fatto in casa preparato con la tua yogurtiera!

Lo yogurt è uno degli alimenti più sani che possiamo consumare, nelle giuste porzioni, come qualsiasi altro alimento. E ora, con l’arrivo delle yogurtiere casalinghe, è molto più veloce e facile prepararlo a casa. Se anche tu vuoi aggiungere questa routine alla tua quotidianità, continua a leggere il nostro speciale sulla yogurtiera!

Le cose più importanti in breve

  • Il laborioso compito di preparare lo yogurt fatto in casa alla vecchia maniera è finito! Oggi, grazie alla yogurtiera, questo processo è stato semplificato fino a un punto inimmaginabile. E inoltre i risultati sono buoni come prima.
  • Gli esperti raccomandano di consumare uno yogurt al giorno per raggiungere buoni livelli di macro e micronutrienti (1). E se lo yogurt è stato fatto con una yogurtiera, non avrà conservanti o grassi extra, quindi ancora meglio!
  • Se stai cercando la yogurtiera più adatta alle tue esigenze, prendi in considerazione criteri come l’uso che ne vuoi fare, la sua capacità o i suoi accessori. Ne parleremo meglio nella sezione finale dell’articolo.

Le migliori yogurtiere sul mercato: la nostra selezione

Se fino ad ora non hai mai considerato l’acquisto di una yogurtiera e hai cercato questa parola su internet, è probabile che tu sia sorpreso dal numero di prodotti disponibili. Non preoccupartene però, perché questo può essere un vantaggio che ti permetterà di trovare la migliore yogurtiera sul mercato. Per aiutarti a fare “il lavoro sporco”, ecco la nostra selezione di alcuni dei migliori prodotti sul mercato.

La yogurtiera preferita dalla recensioni

Uno dei modelli più venduti e meglio recensiti su Amazon è la yogurtiera Severin. È facile da usare e compatta, due delle caratteristiche che i consumatori apprezzano più spesso. Include quattordici vasetti di vetro da 150 millilitri di capacità (lavabili in lavastoviglie) di cui puoi usarne fino a 7 (pari 1 litro) per ogni fermentazione.

Un elettrodomestico poco costoso e molto utile secondo la maggior parte delle recensioni, che sono più che soddisfatte dell’acquisto. Rapporto qualità-prezzo eccellente e funzionamento molto semplice secondo molti.

La yogurtiera più conveniente

La Yogurella Ariete non è solo conveniente, è anche piuttosto potente (20 W) il che rende la preparazione degli yogurt più rapida. È dotata di 2 cestelli, di cui uno da 1 litro e l’altro da 1,5 litri che è possibile riporre in frigorifero una volta pronto lo yogurt. Molto apprezzata dagli acquirenti la possibilità di realizzare lo yogurt greco, grazie all’apposito filtro.

Rispetto ai classici modelli con i vasetti, il design a unico contenitore viene apprezzato per la sua praticità quando deve essere pulito. Inoltre non ha tanti fronzoli, ma fa il suo dovere preparando lo yogurt dalla sera alla mattina con un solo led acceso per far capire che la temperatura è quella corretta.

La yogurtiera con maggior capacità

E se sette o otto vasetti non ti bastano, non ti preoccupare, perché ti proponiamo anche la yogurtiera Klarstein Gaia con cui puoi preparare fino a dodici vasetti di yogurt da 210 millilitri contemporaneamente. Lo schermo LCD, la temperatura regolabile e il coperchio trasparente completano l’esperienza per una preparazione rapida, funzionale e molto salutare.

Secondo gli acquirenti lo yogurt che viene fuori con questo prodotto è molto buono e soprattutto ovviamente viene apprezzata la sua capacità, particolarmente utile per le famiglie numerose. Unico difetto sembra essere la mancanza di un libretto di istruzioni in italiano.

La yogurtiera più versatile

Klarstein YoyoyoFruit Wellness Taste è un elettrodomestico 2 in 1, un essiccatore e una yogurtiera allo stesso tempo. La temperatura può essere regolabile tra 40 e i 70°C e ha un timer regolabile da 1 a 48 utile soprattutto per l’essiccazione degli alimenti. In totale ha 10 ripiani rimovibili e lavabili in lavastoviglie.

Secondo le recensioni è un prodotto versatile e molto conveniente per il prezzo che ha. Viene considerato valido sia come essiccatore che come yogurtiera e se stai cercando entrambi potrebbe essere un’ottima soluzione.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla yogurtiera

Ora che hai già una certa idea di ciò che una yogurtiera può fare, probabilmente ti stai ponendo delle domande sul suo uso o su qualsiasi altro aspetto che la riguarda. Bene, questo è esattamente ciò per cui abbiamo preparato questa sezione. In essa risolviamo tutti i tuoi eventuali dubbi. Non perdertela!

Il laborioso compito di preparare lo yogurt fatto in casa alla vecchia maniera è finito! Oggi, grazie alla yogurtiera, questo processo è stato semplificato fino a un punto inimmaginabile. (Fonte: Belchonock: 97864807/ 123rf.com)

Perché risulta vantaggioso avere una yogurtiera in casa?

Ti abbiamo già dato alcuni suggerimenti, ma potresti non vedere ancora appieno le possibilità che ti può offrire una yogurtiera. Fai attenzione al seguente elenco, ti convincerai grazie ai suoi numerosi vantaggi:

  1. Prima di tutto, non vi è dubbio che la qualità degli yogurt fatti in casa non sia paragonabile a quella degli yogurt commerciali (2) a cui, tra l’altro, vengono aggiunti conservanti, dolcificanti, coloranti e aromi artificiali.
  2. Inoltre, è molto facile da usare e puoi preparare yogurt al gusto che più ti piace.
  3. Alla lunga risparmi soldi, poiché sarà sempre più economico preparare gli yogurt a casa piuttosto che acquistarli pronti.
  4. Il consumo giornaliero di latticini fermentati è più che consigliato dagli specialisti del settore.

Quali tipi di yogurtiere ci sono?

Quando parliamo di yogurtiere possiamo menzionare un’infinità di modelli, ma non così tanti tipi. Sebbene le più utilizzate e conosciute siano elettriche, dovresti sapere che esiste anche la possibilità di preparare yogurt fatto in casa senza usare l’elettricità. Questo tipo di yogurtiere “manuali” sono costituite da:

  • Un contenitore isolante che serve a mantenere la temperatura
  • Un termometro che ti permette di misurare la temperatura con più precisione
  • Un barattolo di vetro in cui preparare lo yogurt

Il modo d’uso è più semplice, ma più laborioso, poiché nessuna parte del processo è automatizzata. Le yogurtiere elettriche sono molto più facili da usare e sono le più vendute oggi giorno.

Gli esperti raccomandano di consumare uno yogurt al giorno per raggiungere buoni livelli di macro e micronutrienti. (Fonte: Belchonock: 97807278/ 123rf.com)

Come funziona una yogurtiera?

In questo caso ci concentreremo sulle yogurtiere elettriche, poiché sono le più comuni. Sebbene all’inizio possa sembrare difficile fare uno yogurt in casa, nulla è più lontano dalla realtà. Guarda i semplici passaggi che devi eseguire:

  1. Se la tua yogurtiera non ha una funzione per riscaldare il latte, riscaldalo in un contenitore separato fino a raggiungere 35 o 40 ºC.
  2. Quando il latte si è riscaldato, aggiungi i fermenti lattici per lo yogurt.
  3. Distribuisci la miscela nei diversi barattoli o contenitori del tuo modello.
  4. Metti tutti i vasetti nella yogurtiera e lasciali fermentare. Il tempo medio è di solito tra 8 e 12 ore.
  5. Una volta scaduto il tempo, prendi gli yogurt e lasciali riposare per almeno 20 minuti prima di metterli in frigorifero.

Esistono diverse ricette per preparare yogurt casalingo, ma è normale aggiungere due cucchiai di fermenti lattici ogni quattro tazze di latte. Inoltre, nel mix puoi aggiungere frutta o altri ingredienti per personalizzare lo yogurt secondo i tuoi gusti.

Dr. Joseph MercolaMedico

“Se prepari un nuovo lotto di yogurt in sette giorni, potresti evitare di usare uno starter, aggiungendo alcuni cucchiai del prodotto finito nel latte per elaborare un nuovo yogurt.”

Quali problemi posso avere preparando lo yogurt in una yogurtiera?

Quando prepariamo lo yogurt a casa, specialmente se siamo principianti, è molto probabile che troveremo i problemi che ti mostriamo in seguito. Questi sono i più comuni:

Problema Causa Soluzione
Lo yogurt è rimasto liquido La temperatura era troppo alta o troppo bassa Fai attenzione alla temperatura, sia quando mescoli che durante la fermentazione
Lo yogurt ha grumi di siero e latte È piuttosto comune se i diversi barattoli si toccano durante la fermentazione Colloca i barattoli facendo attenzione e fai in modo che non si muovano fino alla fine dell’elaborazione
Lo yogurt ha la parte solida separata da quella liquida Il latte non è di buona qualità o è scremato Utilizza sempre latte di alta qualità e non scremato per assicurarti i migliori risultati

Quanto tempo durano gli yogurt preparati nella yogurtiera?

Un altro problema che può interessarci quando si preparano yogurt fatti in casa è la scadenza, poiché non abbiamo riferimenti come quelli che appaiono negli yogurt commerciali. Per chiarire questo problema, la prima cosa è essere consapevoli della differenza tra la data di scadenza e il “preferibile entro il” (3, 4).

Mentre il primo indica che il consumo del cibo non è sicuro dopo la data, il secondo indica il momento in cui il cibo inizierà a perdere le sue caratteristiche. Per quanto riguarda lo yogurt preparato nella yogurtiera, è normale che duri circa dieci giorni se conservato refrigerato. Naturalmente, controlla sempre le sue condizioni prima di mangiarlo.

Criteri di acquisto

E come posso sapere qual è la yogurtiera più adatta per me? Questa domanda è così importante che abbiamo deciso di dedicare un’intera sezione ad essa. Di seguito, troverai i principali criteri di acquisto che dovresti valutare prima di scegliere una yogurtiera. Ciò renderà molto più facile trovare la migliore per le tue esigenze.

Uso e capacità

Le aspettative iniziali potrebbero essere un po’ diverse dall’uso effettivo che farai della yogurtiera. Mentre le prime settimane potresti aver voglia di fare nuovi yogurt ogni giorno, alla lunga è normale prepararne meno. Quindi pensa all’uso che farai una volta abituato alla yogurtiera. In questo modo capirai che tipo di capacità hai bisogno per farti gli yogurt quando vuoi.

Quando parliamo della capacità di una yogurtiera, dobbiamo parlare di due elementi principali:

  • I vasetti singoli o contenitori, che generalmente hanno tra 140 e 160 millilitri di capacità. Sono razioni singole che, quando serve, sono anche molto pratiche da portare anche fuori casa.
  • La quantità totale di yogurt che possiamo preparare, che comprende sia i singoli vasetti che i contenitori più grandi inclusi in alcuni modelli. Questi dati ci forniranno il quantitativo di volte a settimana che dovremo preparare lo yogurt per il consumo quotidiano.

Rappresentano un risparmio finanziario, poiché sarà sempre più economico preparare gli yogurt a casa piuttosto che acquistarli. (Fonte: Belchonock: 97801494/ 123rf.com)

Principali caratteristiche

Oltre alla capacità, è essenziale conoscere le principali caratteristiche che le yogurtiere possono offrirci, al fine di decidere quali sono le più pratiche per noi:

Funzione A che cosa serve?
Timer o funzione di spegnimento automatico Spegne la yogurtiera al termine della fermentazione. Ci consente di non restare in attesa della fine del programma. Se il modello non lo include, può essere acquistato separatamente.
Scaldalatte Riscalda il latte, il che ci consente di non dover usare altri mezzi oltre alla yogurtiera
Sistema di raffreddamento Raffredda lo yogurt al termine della fermentazione per evitare che diventi troppo acido. In questo caso, gli yogurt escono dalla yogurtiera pronti per essere mangiati.

Manutenzione

Un altro dei criteri di acquisto più importanti è la manutenzione della yogurtiera. Con la manutenzione ci riferiamo soprattutto alla sua pulizia. Questo aspetto è essenziale per garantire la qualità degli yogurt che mangeremo. Assicurati che vasetti, contenitori e altre parti rimovibili della yogurtiera siano lavabili in lavastoviglie per una maggiore comodità.

Accessori

E se parliamo di comfort e praticità, non possiamo ignorare gli accessori delle yogurtiere. Con loro, la preparazione sarà molto più semplice. I modelli più attuali includono:

  • Vasetti di vetro individuali e portatili
  • Contenitori più grandi da tenere a casa
  • Tappi a vite per garantire una tenuta ermetica che mantenga le condizioni adeguate per la manutenzione dello yogurt
Marta Chavarrías FerrásEsperta in sicurezza alimentare

“È importante tener presente che in questo caso sarà essenziale rispettare le condizioni di conservazione e non interrompere la catena del freddo in nessun punto del processo.”

Conclusioni

Accogli gli yogurt fatti in casa nella tua vita e inizia a goderne tutti i benefici! Non importa a che ora del giorno preferisci bere yogurt, l’importante è farlo quotidianamente (5). E se hai una yogurtiera a casa, la preparazione è molto più semplice e più sana.

I benefici dello yogurt fatto in casa sono innumerevoli e, quindi, sempre più persone hanno deciso di fare il passo e cambiare le loro abitudini verso un’alimentazione più equilibrata. Attualmente l’offerta delle yogurtiere è molto varia, il che ti permetterà di trovare sempre la più adatta per te.

Se ti è piaciuta la nostra guida sulla yogurtiera e vuoi consigliarla a un amico, condividila sui social network e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Belchonock: 97680105/ 123rf.com)

Riferimenti (5)

1. CuidatePlus (2020). ¿Por qué es bueno tomar un yogur al día?. [online]
Fonte

2. (2)MERCOLA, J. (2020). Beneficios del Yogur Casero vs el Yogur Comercial. [online]
Fonte

3. (3)CHAVARRÍAS, M. (2020). Yogur, adiós a la fecha de caducidad. [online] Consumer.es.
Fonte

4. OCU (2020). Los yogures ya no caducan. [online]
Fonte

5. CuidatePlus (2020). ¿En qué momento del día es mejor comer yogur?. [online]
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Lucrezia Bellucci Scrittrice e traduttrice
Laureata in scienze politiche, amo scrivere su blog e testate giornalistiche online. I miei argomenti preferiti sono l'attualità, la storia, ma anche la tecnologia, gli animali e i prodotti di bellezza.
Articolo sul perché mangiare uno yogurt al giorno
CuidatePlus (2020). ¿Por qué es bueno tomar un yogur al día?. [online]
Vai alla fonte
Articolo sui benefici dello yogurt casalingo vs lo yogurt commerciale
(2)MERCOLA, J. (2020). Beneficios del Yogur Casero vs el Yogur Comercial. [online]
Vai alla fonte
Articolo sulla scadenza degli yogurt
(3)CHAVARRÍAS, M. (2020). Yogur, adiós a la fecha de caducidad. [online] Consumer.es.
Vai alla fonte
Articolo sugli yogurt che non scadono
OCU (2020). Los yogures ya no caducan. [online]
Vai alla fonte
Articolo sul momento migliore per mangiare yogurt
CuidatePlus (2020). ¿En qué momento del día es mejor comer yogur?. [online]
Vai alla fonte