Ultimo aggiornamento: 25/07/2021

Quando decori la tua casa, ci sono molti aspetti da prendere in considerazione. Devi scegliere attentamente tutti i mobili, il colore delle pareti e gli elementi decorativi. Tra questi ultimi, uno degli elementi più importanti e più vivaci della tua casa sono, senza dubbio, le piante. Per farle apparire al meglio, dovresti avere una fioriera decorativa.

Ci sono innumerevoli tipi di fioriere in modo che tu possa trovare quella che meglio si adatta ai tuoi gusti, ai tuoi bisogni e alla tua decorazione. Inoltre, sono fatti di materiali diversi e hanno prezzi molto diversi. Abbiamo preparato questa guida all’acquisto in modo che tu possa trovare la migliore fioriera per le tue piante. Presta attenzione alle caratteristiche che scoprirai.




Il più importante

  • Le fioriere sono utilizzate per mettere uno o più vasi all’interno. Dipenderà dalla loro dimensione per cosa puoi usarli.
  • I vasi di fiori sono adatti sia all’esterno che all’interno della tua casa. Se hai intenzione di metterlo all’esterno, devi considerare che deve essere preparato per questo scopo. Per esempio, dovrà resistere alle intemperie. Cioè, deve resistere al calore, ai raggi del sole e anche al gelo.
  • Non dimenticare quando vai a comprare la tua fioriera che deve essere adatta alle piante e ai vasi che hai. Altrimenti potresti pentirti del tuo acquisto.

Vaso di fiori: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere su una fioriera

È chiaro che sai già molto di più su come sono fatte le fioriere e sulle caratteristiche che dovrebbero avere. Ma ci sono ancora molte altre cose che devi scoprire per fare il miglior acquisto possibile. In questa guida all’acquisto parleremo di diverse questioni che dovrai conoscere prima di fare il tuo acquisto. Quindi prendi nota di tutto ciò che vedrai.

Puoi scegliere tra una varietà di fioriere per soddisfare le tue esigenze.
(Fonte: Dean Drobot: 51554478/ 123rf.com)

Cos’è una fioriera?

Una fioriera è un contenitore, che può essere fatto di diversi materiali, per contenere vasi di piante. Sul mercato troverai opzioni con diverse capacità. Logicamente, più grande è il vaso, più piante potrai metterci dentro. Inoltre, a seconda delle sue dimensioni, potrai mettere un tipo di pianta o un altro.

Una fioriera è la stessa cosa di un vaso?

Avrai notato che i termini vaso e fioriera sono spesso usati come sinonimi. Ma in realtà non lo sono. Un vaso è un contenitore in cui il terreno e la pianta sono posti direttamente. Nel vaso si mettono i vasi, uno o più di uno.

La pentola nasconde il vaso, che di solito è fatto di un materiale semplice

Cos’è un annaffiatoio?

Come hai visto esaminando le migliori fioriere, alcuni modelli incorporano un sistema di irrigazione o di auto-irrigazione. Hanno un serbatoio d’acqua e un’installazione che permette alle piante nella fioriera di abbeverarsi da sole. Non devi preoccuparti di annaffiarle da solo ed è anche un grande aiuto quando vai in vacanza. In questa tabella lo spieghiamo meglio:

Passi Cosa fare
1 Devi riempire il vaso con il substrato, lasciando lo spazio per mettere la zolla. In questo caso non metterai la pianta in un vaso.
2 Riempi il serbatoio dell’acqua senza raggiungere il massimo consentito dal tuo vaso, in modo che non trabocchi.
3 L’acqua salirà attraverso il terreno per innaffiare la pianta automaticamente. Ogni pianta assorbirà solo l’acqua di cui ha bisogno.
4 Quando noti che l’acqua nel serbatoio si sta esaurendo, dovresti riempirlo. Controllalo ogni volta che vai via per qualche giorno.

Come dovrebbero essere i vasi delle fioriere?

Quando acquisti i vasi per la tua fioriera dovresti tenere a mente una serie di domande. Il primo è che dovrebbero essere della misura giusta. È essenziale che non sporgano, ma non dovrebbero nemmeno essere troppo larghi. Devono anche essere del peso giusto per il materiale della pentola. Per esempio, se si tratta di un vaso di vetro, non dovresti usare un vaso di terracotta.

Come dovrebbero essere i vasi per le piante?

Anche se stiamo parlando di vasi, potresti anche aver bisogno di comprare dei vasi. È molto importante che tu tenga conto del fatto che la loro dimensione è determinata dalla pianta che ci metterai dentro. Dovresti sempre prendere in considerazione la dimensione attuale. Quando crescerà lo cambierai. Se vuoi che si sviluppi bene, il vaso deve avere le giuste dimensioni.

Ci sono tre aspetti della pianta che dovresti prendere in considerazione. La prima è la sua altezza, la seconda è la sua frondosità e la terza è la dimensione delle sue radici e come crescono. Dovrai valutare che il vaso possa sostenere il peso della pianta. Oltre a non favorire lo sviluppo, un vaso troppo grande non sarà bello da un punto di vista estetico.

arreglo floras

I vasi moderni danno alle tue piante un aspetto bellissimo.
(Fonte: Teerayut Ninsiri: 17120207/ 123rf.com)

Esistono fioriere sospese?

All’interno e all’esterno non è raro vedere piante sospese. Se ti stai chiedendo se si usano vasi o fioriere, la risposta è entrambi. Anche se è più comune avere una pentola. Se scegli questa opzione, che sembra fantastica all’aperto, dovresti prendere alcune precauzioni. Per esempio, dovresti controllare che il tetto possa essere forato per gli ancoraggi. Ci sono alcuni materiali in cui sarà difficile farlo.

Inoltre, il peso della pianta deve essere adatto al vaso. Naturalmente, dovrai appendere le fioriere prendendo ogni precauzione per evitare incidenti in seguito.

Di quali materiali troverai i vasi?

Quando acquisti la tua fioriera, noterai che ci sono diversi materiali disponibili. Quando si sceglie una fioriera, ci sono diverse cose da tenere a mente. Il materiale che scegli determinerà, tra le altre cose, il suo prezzo, la sua durata e se può essere utilizzato all’esterno. Inoltre, determinerà anche la sua resistenza o il peso che avrà. Questi sono i materiali più comuni:

  • Legno. Il vantaggio principale di questo materiale è, senza dubbio, la sua estetica. La fioriera può essere del colore originale del legno scelto o può essere dipinta. Se hai intenzione di usarlo fuori casa, dovrebbe essere trattato contro insetti e funghi.
  • Argilla. Questo è un materiale molto tipico quando si tratta di fare vasi da fiori e anche per le fioriere. È molto adatto alle zone in cui fa caldo. Ha bisogno di più irrigazione rispetto ad altri tipi di materiali, poiché è abbastanza poroso. Sono abbastanza pesanti. Se vengono fatti cadere o colpiti duramente si romperanno.
  • Plastica. Sono molto leggeri e li troverai in diversi colori e forme. In alcuni casi possono imitare perfettamente altri materiali come l’argilla o il legno. Di solito hanno un trattamento per proteggere le fioriere dai raggi del sole.
  • Metallo. È un materiale molto originale con un’estetica attraente, ma più delicato di altri.
  • Fibra di vetro. Sono leggeri e durano a lungo. Sono anche molto resistenti a condizioni climatiche estreme, come il freddo o il caldo. Inoltre resistono bene ai raggi del sole.
  • Vetro. Non sono molto comuni, ma puoi trovare alcune fioriere in vetro. Sono molto decorativi, ma anche molto delicati.

Quali fioriere possono essere utilizzate all’esterno e all’interno?

Ora conosci i diversi materiali di cui possono essere fatte le fioriere. È vero che alcuni sono più comuni di altri, ma è nel tuo interesse sapere quale uso puoi fare di ognuno di essi. Pertanto, in questa sezione ci concentreremo sui materiali che possono essere utilizzati all’esterno e all’interno. Abbiamo preparato questa tabella per fartela vedere chiaramente:

Materiale del vaso Esterno Interno
Legno
Argilla
Plastica
Metallo No
Fibra di vetro
Vetro No

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle fioriere?

A questo punto della guida conosci già una serie di cose da considerare quando fai il tuo acquisto. Sai come funzionano, come differiscono da un vaso da fiori o i diversi materiali di cui possono essere fatti. Ma ci sono ancora altri aspetti che non dovresti trascurare. Prima di guardarli, ti mostriamo i vantaggi e gli svantaggi delle fioriere.

Vantaggi
  • Sono molto estetiche
  • Se vengono annaffiate, sono molto comode
  • Puoi tenere diverse piante insieme
Svantaggi
  • Ci sono vasi che sono un po” pesanti
  • Alcuni non sono adatti per l”esterno

Criteri di acquisto

Ora stiamo per concludere questa guida. Ma come abbiamo detto nella sezione precedente, ci sono ancora diverse cose che devi considerare. È essenziale che tu lo faccia se vuoi essere sicuro di fare il miglior acquisto possibile. Inoltre, non dimenticare che alcune fioriere hanno un prezzo elevato, quindi assicurati di non buttare via i tuoi soldi.

  • Praticità
  • Design
  • Qualità
  • Materiali
  • Dimensioni

Praticità

È importante che quando acquisti la tua fioriera tu sappia che è un prodotto pratico. Che non sia complicato da assemblare, che non sia costoso da mantenere e che le istruzioni siano chiare. Si tratta di un oggetto decorativo, quindi in nessun modo dovrebbe essere un peso avere una fioriera in casa. Non trascurare questo.

Diversidad de flores

Le fioriere danno un aspetto fresco alla tua casa.
(Fonte: Dolgachov: 38958025/ 123rf.com)

Design

La fioriera è fondamentalmente un oggetto decorativo. È vero che svolge una funzione, come coprire i vasi meno estetici, ma non è essenziale. Pertanto, quando acquisti la tua fioriera, assicurati che abbia un’estetica attraente. Se è per interni, dovrebbe adattarsi al resto della decorazione. Lo stesso vale se hai intenzione di metterlo fuori dalla tua casa.

Qualità

Come avrai notato, alcune fioriere sono piuttosto costose. Dovresti sempre assicurarti che stai pagando di più perché è un articolo di qualità. Naturalmente, migliori sono i materiali e il design, più costerà. Ma assicurati che questo sia vero per il modello che hai scelto e che non stai spendendo più soldi inutilmente.

Sapevi che il fiore più grande del mondo misura circa un metro di diametro? Si chiama Rafflesia arnoldii e si trova nelle foreste dell’Indonesia

Materiali

Il materiale di cui è fatta la tua fioriera determinerà l’uso che ne puoi fare. Se è forte, sarai in grado di metterci delle piante più pesanti. Se è più leggero e fragile, dovrai mettere una pianta più leggera. Inoltre, se ci sono bambini in casa, cerca di assicurarti che i materiali utilizzati non siano fragili per evitare incidenti. Prendi in considerazione se sono adatti all’esterno o no.

Dimensioni

Le dimensioni della fioriera sono un aspetto chiave quando si prende la decisione finale. Dovresti tenere a mente che deve essere adatto alle piante che hai intenzione di metterci dentro. Ma non dimenticare che deve anche essere adatto allo spazio che hai. Se è troppo grande può non essere valido, ma se è troppo piccolo può sembrare ridicolo.

Riassunto

Una fioriera è un must-have se hai spazio per metterla e ti piace avere fiori o piante. Possono essere collocati sia all’interno che all’esterno, purché i loro materiali lo permettano. Troverai una moltitudine di design sul mercato. Cerca sempre di optare per un prodotto di alta qualità, l’investimento ti ripagherà.

Dovresti tenere a mente una serie di dettagli quando acquisti la tua fioriera. Per esempio, se è adatto ai vasi che hai o se sosterrà il peso delle piante.È anche importante considerare se il suo design si adatta allo spazio in cui hai intenzione di collocarlo. Se hai bisogno di più di uno, è meglio comprarli tutti allo stesso tempo, nel caso in cui siano fuori produzione.

Hai trovato interessanti le informazioni contenute in questa guida all’acquisto? Sono sicuro che l’hai fatto, quindi assicurati di condividerlo sui social network. Ma prima, scrivici un commento con la tua opinione.

(Fonte dell’immagine: Sophie McAulay: 26603702/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni