Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

18Ore impiegate

5Studi valutati

63Commenti raccolti

Questo televisore starà bene nel mio salotto? E quel letto entrerà nella mia camera da letto? Quando compriamo nuovi mobili, spesso ci chiediamo se andranno bene in una certa stanza. In queste situazioni è sempre bene avere un metro di misura. Questo è ciò di cui parleremo oggi, benvenuti su ReviewBox Brasil.

In questo modo, puoi prendere le misure velocemente e con precisione. È uno strumento indispensabile per i professionisti dell’edilizia e della decorazione che passano le loro giornate nella ristrutturazione e nei servizi per la casa.

Ci sono molti tipi diversi di metro a nastro sul mercato, dal metro tascabile standard a quelli con tecnologia laser. Per aiutarti a scegliere il modello più adatto a te, continua a seguire questo articolo di ReviewBox Brasil.




Sommario

  • Tra gli oggetti indispensabili per i professionisti nei settori dell’edilizia e della decorazione c’è il metro a nastro. Prima di mettersi al lavoro, i professionisti devono avere tutte le misure dell’ambiente sulla punta della lingua. Puoi immaginare un montatore di mobili che finisce un armadio che non si adatta alla camera da letto? Ecco, non è possibile!
  • Anche se non lavori con la ristrutturazione e i servizi per la casa, prima o poi avrai bisogno di un metro a portata di mano. In questo modo, puoi prendere velocemente le misure di una stanza e comprare i tuoi mobili senza sbagliare le dimensioni.
  • I modelli standard hanno un prezzo adatto a tutte le tasche. Convenienti, costano meno di R$ 30. A loro volta, le attrezzature con tecnologia laser, dedicate ai professionisti, hanno un valore più alto: tra R$ 200 e R$ 650.

Trena: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Oltre ad essere uno strumento di lavoro, il metro a nastro è anche presente nella cassetta degli attrezzi delle persone. Che sia il più semplice o il più elaborato, è così versatile che può essere usato per misurare in molte occasioni.

Nella nostra guida all’acquisto, conoscerai i vantaggi e gli svantaggi del metro a nastro, le differenze tra i modelli manuali e quelli digitali, così come la fascia di prezzo e i posti migliori per acquistarli. Andiamo!

Mão de homem segurando uma trena com chão de areia ao fundo.

Il metro a nastro è uno strumento per misurare gli spazi. (Fonte: Rahmat Nugroho / 123RF)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare un metro a nastro?

Prima di appendere un televisore alla parete del tuo soggiorno, devi misurare le dimensioni del televisore e della stanza per vedere se ci starà bene. Per fare questo, ricorriamo presto all’uso di un metro a nastro. Infatti, è sempre bene averne almeno uno in casa per qualsiasi emergenza.

Fondamentalmente, ci sono due tipi di metri a nastro sul mercato: i modelli standard hanno un prezzo molto accessibile e sono di grande aiuto, e le misure laser sono indicate per i professionisti dell’edilizia, come ingegneri e muratori. Il secondo, a causa della sua tecnologia, costa molto di più.

Per i professionisti che eseguono ristrutturazioni e servizi per la casa, il metro a nastro è praticamente un’estensione delle loro mani. Un pittore, per esempio, ha bisogno di misurare l’altezza e la lunghezza di un muro per calcolare la sua area al fine di acquistare la quantità ideale di vernice.

Un elettricista, invece, ha bisogno di misurare la distanza tra l’interruttore e la lampada al fine di acquistare la dimensione esatta di un cavo. In breve, le misure a nastro sono strumenti indispensabili per questi professionisti per fare un preventivo dei loro servizi.

Imagem de uma homem utilizando uma trena para calcular o comprimento de uma parede.

Il metro a nastro è uno strumento indispensabile per i professionisti per fare un preventivo accurato dei loro servizi per la casa. (Fonte: rawpixel.com / freepik)

Quando parliamo del metro standard, è molto importante osservare il suo tipo di materiale. I più raccomandati sono quelli fatti di nylon o fibra di vetro per la loro resistenza all’acqua. Pertanto, è possibile utilizzarli in qualsiasi ambiente di lavoro.

Lo stesso vale per i misuratori laser. Di solito hanno un rivestimento gommato per evitare cadute e impatti e hanno anche una protezione IP54, il che significa che sono resistenti all’acqua e alla polvere.

Ecco un’altra buona notizia. Dato che le misure a nastro sono leggere e compatte, puoi portarle ovunque e conservarle a casa senza occupare spazio.

Anche se il nastro dei modelli standard è lungo più di 5 metri, viene arrotolato all’interno della confezione. Quindi puoi tenerlo in tasca e anche attaccarlo alla cintura.

I misuratori laser sono anche molto compatti. Assomigliano a quei telefoni cellulari degli anni 90 e 2000 e pesano meno di 200 g. Così puoi portarli in tasca o nella tua valigetta degli attrezzi.

Sulle misure a nastro standard, i nastri sono retrattili e ritornano rapidamente nella confezione. In questo, gli utenti più disattenti possono farsi male al dito. È vero che le canne standard più moderne hanno pulsanti di bloccaggio e frenata, ma il rischio esiste ancora.

Uno svantaggio delle canne laser è la loro autonomia. In generale, sono alimentati da due batterie piatte che durano circa 5 ore.Se non hai batterie di ricambio nelle vicinanze, i misuratori possono lasciarti nei guai durante una ristrutturazione.

Vantaggi
  • Prendi le misure velocemente e accuratamente
  • I modelli standard costano poco
  • Leggero e compatto
  • Fatto di materiali resistenti
Svantaggi
  • I modelli standard possono causare lesioni alle dita quando il nastro si ritrae velocemente
  • Le bobine laser hanno bisogno di batterie per funzionare
  • I misuratori laser sono costosi

Bobina standard o misuratore laser?

Come abbiamo già detto, ci sono fondamentalmente due tipi di metri a nastro: i modelli standard e i misuratori laser. Anche se hanno lo stesso obiettivo – cioè prendere le misure di un mobile o di un ambiente – ogni modello ha le sue peculiarità.

Prima di tutto, possiamo sottolineare la praticità delle misurazioni laser. Per misurare un muro, per esempio, tutto quello che devi fare è posizionare il dispositivo ad un’estremità, premere un pulsante e guidarlo all’altra estremità. Questo è tutto. Inoltre, i dati sono memorizzati nella memoria del metro a nastro laser.

Le misure a nastro standard richiedono un po’ più di sforzo. Infatti, un piccolo aiuto da parte di un aiutante va molto lontano. Mentre tu tieni la confezione, il tuo partner allunga il nastro all’altra estremità. Poi devi scrivere la misurazione su un pezzo di carta.

Un altro vantaggio dei misuratori laser è la loro precisione. Le persone spesso fanno un piccolo errore con le misure a nastro standard. Piegano il metro a nastro per appoggiarlo contro il bordo di un pezzo. Questo causa una piccola distorsione nella misurazione.

Impara come usare correttamente un metro a nastro attraverso questo video sul canale World of Electricity:

Per quanto riguarda le dimensioni, indica i due modelli. Sono compatti e leggeri così puoi portarli in tasca o nella borsa degli attrezzi.

Un problema con i misuratori laser è la loro autonomia. Non importa quante funzioni di risparmio energetico abbiano, la batteria alla fine si esaurirà e sarai da solo. Questo, ovviamente, non accade con le misure a nastro standard.

Per rendere ancora più chiara la differenza tra i due modelli, guarda un riassunto dei dettagli principali nella tabella qui sotto:

Metro a nastro standard Metro laser
Praticità È meglio contare sull’aiuto di un compagno per tendere il nastro e scrivere le misure su un pezzo di carta Basta premere un pulsante e dirigere il dispositivo per misurare un oggetto o un ambiente. I dati vengono memorizzati nella memoria dello strumento
Precisione Piegando il nastro, si causa una certa distorsione nelle misurazioni La precisione dei dispositivi è chirurgica
Dimensioni Compatto e leggero, puoi portarlo in tasca o appenderlo alla cintura Compatto e leggero, assomiglia a un telefono cellulare degli anni 90 e 2000. Puoi portarli in tasca o nella tua valigetta degli attrezzi
Autonomia Funziona senza batteria Alimentati da pile o batterie al litio, hanno una durata limitata ad ogni ricarica

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare i modelli del

metro a nastro
Non dovresti solo scegliere tra un metro a nastro standard e un metro digitale. Ci sono altri dettagli che dovresti guardare prima di prendere una decisione d’acquisto. Scopri quali sono qui sotto:

  • Funzionalità
  • Autonomia
  • Lunghezza
  • Scala

Funzionalità

Quando si parla di nastri di misurazione laser, c’è una grande variazione di funzionalità tra i modelli. Un’altra differenza è la quantità di dati che un dispositivo può memorizzare e i calcoli che fanno.

I calibri più moderni, per esempio, memorizzano fino a 30 misure e calcolano aree, volumi, angoli e così via. Anche i modelli tradizionali possono contare su soluzioni intelligenti. Tali sono i pulsanti dei freni e del blocco.

Quando il blocco è attivato, il nastro rimane fermo. Così puoi lavorare da solo senza aver bisogno dell’aiuto di nessuno. I freni evitano anche che il nastro scivoli troppo velocemente nella confezione e che ti ferisca il dito.

Autonomia

Questo dettaglio si applica solo alle misure a nastro laser che sono alimentate da batterie AAA o batterie al litio ricaricabili. Se hai bisogno di un misuratore digitale, dovresti prestare attenzione all’autonomia del dispositivo.

I modelli che sono alimentati da batterie durano circa 5 ore. Se rimani più a lungo sul posto, si raccomanda di portare delle batterie di riserva. D’altra parte, i mulinelli con batterie al litio hanno un’autonomia maggiore.

Metrage

I mulinelli standard hanno solitamente una lunghezza da 3 a 8 metri. Questo è già più che sufficiente se hai intenzione di prendere le misure dei mobili e delle stanze della tua casa. I professionisti, d’altra parte, che progettano e calcolano grandi aree di terreno hanno bisogno di un metro a nastro con una portata molto maggiore.

È qui che le teste di misura laser entrano in gioco come alternativa. La loro capacità varia tra i 20 e gli 80 metri. Fai attenzione a questo dettaglio prima di acquistare!

Scala

Questo vale sia per i modelli standard che per le misure a nastro laser: in generale, le misure a nastro hanno una scala metrica e una in pollici. In pratica, questo significa che puoi prendere la misura sia in metri (centimetri e millimetri) che in pollici.

Anche così, vale sempre la pena controllare quale scala utilizza lo strumento. Forse sei abituato a fare i calcoli solo sulla scala metrica. Quindi, comprare un metro a nastro che usa solo i pollici come unità di misura non è una buona idea.

Come curiosità, 1 pollice è equivalente a 2,54 centimetri. Ma, ammettiamolo, dover convertire tutto il tempo è una perdita di tempo, no? Quindi assicurati di prestare attenzione a questo piccolo – ma importante – dettaglio.

(Featured image source: jannoon028 / Freepik)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni