Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

21Ore impiegate

5Studi valutati

71Commenti raccolti

Avere il giardino perfetto è il sogno di molti, vero? Bellissime aiuole, un’enorme piscina con un ponte o un decking in legno, recinzioni decorative in legno per i confini del giardino. Ma naturalmente, se le condizioni del prato non sono ideali, tutto questo scenario idilliaco va perso. Niente che un tosaerba a mano non possa risolvere. Ne hai uno tra i tuoi attrezzi?

Se sei attento ai dettagli e ti piace mantenere il tuo prato come un campo da golf, vedrai che usare un tosaerba a mano su base regolare è possibile. Queste macchine sono ormai un classico nei kit da giardino che abbondano nelle case spagnole. Vuoi sapere perché? Continua a leggere questo articolo specializzato per approfondire tutti i dettagli e i benefici di questo strumento.




La cosa più importante

  • Un tosaerba manuale è una macchina utilizzata per tagliare l’erba nei giardini, nei campi sportivi o in qualsiasi terreno in modo che la superficie abbia un’altezza regolare. Conosciuto anche come tosaerba o trimmer, questo tipo di strumento non ha alcun tipo di motore, cioè è alimentato dalla spinta fisica dell’utente.
  • I vantaggi di un tosaerba manuale sono diversi, ma il più importante è la comodità d’uso: non hanno bisogno di benzina o altro carburante aggiunto, non hanno cavi e non producono rumore. Naturalmente, dato che si basano sull’apporto umano, non sono raccomandati per aree di terreno molto grandi, dato che il compito può diventare molto faticoso.
  • Se stai pensando di acquistare un tosaerba manuale, ci sono una serie di criteri che dovresti considerare per prendere la decisione migliore: il numero di lame, il numero di livelli di altezza regolabili, la presenza di un sacco dell’erba e la larghezza e l’altezza di taglio, tra gli altri.

Tosaerba manuali: la nostra selezione

Tagliare il prato non deve essere un lavoro di routine. Tutto dipende dal tosaerba con cui devi lavorare. Oggi il mercato offre una varietà di modelli per soddisfare le esigenze di ogni utente e di ogni superficie. Se hai l’imbarazzo della scelta, dai un’occhiata a questa selezione di alcune delle migliori opzioni disponibili.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere su un tosaerba manuale

È possibile rendere il tuo giardino simile a un campo da golf. Ma la buona volontà non è sufficiente. Hai bisogno di un tosaerba manuale comodo, pratico e affilato. Fortunatamente, puoi trovare molte opzioni sul mercato oggi che faranno miracoli per te. Hai qualche domanda? Allora dai un’occhiata alla seguente sezione per saperne di più su questi attrezzi da giardino.

Un tosaerba manuale è una macchina che viene utilizzata per tagliare l’erba nei giardini, nei campi sportivi o in qualsiasi terreno in modo che la superficie abbia un’altezza regolare. (Fonte: Niewgowski: 4614951/ 123rf.com)

Cos’è esattamente un tosaerba manuale?

Un tosaerba manuale, chiamato anche tosaerba, è una macchina che utilizza delle lame rotanti per tagliare una superficie erbosa ad un’altezza uniforme, solitamente regolabile. Nel caso dei tosaerba manuali, le lame sono azionate dalla forza manuale o fisica, a differenza dei modelli elettrici o a benzina che sono alimentati da un motore.

Come funziona un tosaerba manuale?

I primi tosaerba che furono inventati erano tosaerba manuali, che erano anche chiamati tosaerba a bobina o tosaerba a cilindro, poiché questo è l’elemento che è collegato alle ruote per mezzo di ingranaggi. Quando viene spinto in avanti, il cilindro ruota molto più velocemente delle ruote di plastica o di gomma e quindi taglia l’erba, lasciandola all’altezza scelta.

L’intero meccanismo di un tagliaerba manuale si riduce a questo: un cilindro con lame elicoidali e un albero orizzontale. Questo cilindro è attaccato a una coppia di ruote e il meccanismo è azionato dalla spinta dell’operatore della falciatrice. Poiché hanno così pochi componenti, di solito sono leggeri e molto facili da usare.

I vantaggi di un tosaerba manuale sono molti, ma il più importante è la comodità d’uso: non richiedono benzina o altro carburante aggiunto, sono senza filo e non producono rumore. (Fonte: Lawn Mower: 2581820245/ Flickr.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un tosaerba a spinta?

La ricerca di un tosaerba a spinta è cresciuta negli ultimi anni, specialmente nelle case familiari con piccoli giardini da mantenere. Questo è dovuto ai molti vantaggi di questa macchina rispetto alle falciatrici elettriche o a quelle a combustione. Nella seguente tabella puoi vedere alcuni vantaggi e svantaggi:

Vantaggi
  • Sono compatti e leggeri: facili da trasportare e conservare.
  • Richiedono poca manutenzione.
  • Sono silenziosi ed ecologici.
  • Tagliano l”erba e non la strappano.
  • Non sollevano polvere.
  • Sono economici e accessibili a tutti.
Svantaggi
  • Non possono tagliare l”erba troppo alta.
  • Spesso è necessario ripassare una superficie più volte per ottenerla bene.
  • Non sono adatti per aree molto grandi, poiché dipendono dalla forza manuale.

A quale altezza dovrebbe essere impostato il taglio di un tosaerba manuale?

Anche se l’altezza di taglio di un prato può dipendere dai gusti individuali, si segue generalmente una regola empirica: il taglio non dovrebbe mai essere più di un terzo dell’area totale della lama. Quando l’erba viene tagliata più in alto, tende a sviluppare radici più profonde e più forti. Inoltre, si generano meno erbacce e l’aspetto visivo è molto migliore.

D’altra parte, tagliare l’erba troppo corta può portare all’invasione delle erbacce. Questo è dovuto al fatto che essere corti e radi permette alle erbacce di crescere velocemente, dato che hanno più spazio per raggiungere la luce del sole. Tagliare il prato a raso fa sì che le radici siano più deboli.

Qual è la differenza tra un tosaerba manuale, uno elettrico e uno a scoppio?

Anche se i primi tosaerba erano manuali, nel tempo sono emersi altri meccanismi per azionare le lame di taglio. Oggi, oltre ai modelli manuali, sono molto popolari i modelli elettrici e a combustione. Anche se servono tutti allo stesso scopo, ci sono delle differenze tra loro, come mostra la tabella seguente:

Meccanismo d’azione Ideale per il terreno Manutenzione
Tagliaerba manuale Il cilindro delle lame è attaccato alle ruote, che quando vengono spinte tagliano l’erba. Non più di 250 metri quadrati. Molto poco: basta affilare le lame e fare un lavaggio generale ogni tanto.
Tosaerba elettrico Le lame di taglio sono alimentate da un motore a batteria che si carica da una presa elettrica (sono disponibili anche modelli senza filo). Non più di 500 metri quadrati (a causa della lunghezza dei cavi o della durata della batteria). Semplice: di solito si limita a pulire la macchina dopo ogni taglio e ad affilare le lame una volta all’anno.
Tosaerba a scoppio Le lame di taglio sono azionate da un motore a benzina. Più grande di 500 metri quadrati. Costante: oltre alla pulizia dopo ogni taglio, l’olio deve essere cambiato regolarmente, il filtro dell’aria deve essere pulito o sostituito e la benzina deve essere ricaricata.

Quando è consigliabile utilizzare il tosaerba manuale a seconda della stagione dell’anno?

Come ogni macchina manuale, più viene utilizzata, più si evita il deterioramento, che può derivare dalla ruggine o dalla corrosione dei materiali o dalle lame spente. Una regola empirica comune è quella di tagliare il prato una volta alla settimana in estate, una volta al mese in inverno e due o tre volte alla settimana in primavera e in autunno.

È anche importante considerare che ci sono alcuni terreni o superfici molto particolari – come un campo da golf o alcuni giardini ornamentali – che possono richiedere una rasatura più frequente. Ma se stiamo parlando di un giardino domestico, è sufficiente seguire la regola di base. La climatologia è un fattore determinante che deve essere preso in considerazione:

Prodotto 1 Prodotto 2
Marzo e Aprile Questi sono i mesi in cui è necessario fertilizzare e rigenerare il terreno. Questo è anche il momento in cui è importante misurare il pH (potenziale di idrogeno) e, se necessario, calce.
Maggio Il mese in cui il prato dovrebbe essere tagliato più regolarmente.
Giugno Durante questo mese, se il prato è particolarmente scolorito e contiene molto muschio, è consigliabile applicare del fertilizzante per prato.
Luglio, agosto, settembre Nei mesi caldi, il prato si secca molto rapidamente. Perciò, oltre alla falciatura frequente, è consigliabile annaffiarlo coscienziosamente tre volte a settimana.
Novembre, dicembre, gennaio, febbraio In questi mesi è necessario applicare del fertilizzante per il prato per renderlo più resistente al freddo dell’inverno.

Quali raccomandazioni sono importanti per l’uso con un tagliaerba manuale?

Il giardinaggio ha molti trucchi e segreti che possono aiutarti a mantenere il tuo giardino in modo spettacolare. Tagliare il tuo prato è una delle operazioni più importanti per mantenerlo impeccabile. Se vuoi ottenere il massimo dal tuo tosaerba manuale, dai un’occhiata alla seguente lista di raccomandazioni

  1. Non utilizzare la macchina quando il prato è bagnato.
  2. Assicurati che le lame del tagliaerba manuale siano sempre affilate. Se non lo sono, ci saranno delle frange alle estremità delle lame. La buona notizia è che le lame sono rimovibili, quindi puoi anche affilarle con l’aiuto di una mola, rendendole come nuove.
  3. Evita di fare curve strette con la macchina.
  4. Taglia il tuo prato con uno schema diverso ogni volta che lo tagli. Questo eviterà che l’erba sia permanentemente inclinata e creerà un effetto visivo sorprendente.
  5. Assicurati che le lame tagliate cadano sul prato e non sui marciapiedi o sulla strada.
  6. Se possibile, osserva la “regola del terzo”: non tagliare più di un terzo della lunghezza della lama alla volta.
  7. Dopo la falciatura, non lasciare i ritagli d’erba sul prato, perché questo favorisce la formazione di feltro e lo sviluppo di funghi e malattie del terreno.
  8. Una volta che hai usato il tuo walk-behind rasaerba, dovresti andare in un posto per smaltire qualsiasi deposito o detrito e svuotare il cilindro. Basta rimuovere i detriti dal serbatoio e il prossimo sarà pronto.
  9. Per pulire la macchina, è sufficiente acqua pressurizzata e l’aiuto di una spazzola. Ricorda che non avendo un motore, può essere lavato. Non è necessario utilizzare il detergente.
  10. Per asciugare la macchina dopo il lavaggio, mettila al sole. Una volta pronto, prendilo e conservalo in un posto speciale dove non sarà esposto all’umidità o alla pioggia.

Conosciuto anche come tagliaerba o trimmer, questo tipo di strumento non ha alcun motore, cioè è alimentato dalla spinta fisica dell’utente. (Fonte: McCartney: 2002593484/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Nel mondo del giardinaggio, una falciatrice manuale di qualità è essenziale. Queste macchine sono molto efficaci nel rendere il tuo terreno visivamente attraente. Ci sono molti modelli da scegliere sul mercato che possono essere adattati al tuo giardino. Per scegliere quello giusto, ti consigliamo di considerare alcuni criteri di acquisto:

Larghezza e altezza di taglio

Tutti i tosaerba manuali hanno una certa larghezza e altezza di taglio. Questi fattori sono importanti da considerare: più ampia è la larghezza di taglio, per esempio, meno passaggi dovrai fare in giardino. Ma anche più forza dovrai usare per spingere la macchina in avanti.

Per quanto riguarda l’altezza di taglio, devi valutare il valore minimo del modello, poiché questo indicherà la lunghezza minima alla quale potrai lasciare il tuo prato. Lo standard è di solito intorno ai 2,5 cm. Questo valore è particolarmente importante se hai intenzione di lavorare con erbe alte. In ogni caso, l’altezza di taglio è regolabile su quasi tutti i modelli.

Numero di lame

Tutti i tosaerba manuali sono dotati di un cilindro a lame che ruota con le ruote per tagliare l’erba. Naturalmente, a seconda del modello, questi cilindri possono avere più o meno lame. È meglio averne almeno quattro: questo numero assicura che non dovrai fare troppe passate con la macchina per tagliare l’erba correttamente.

Sacco di raccolta

Inizialmente i tosaerba manuali non avevano un sacco per i detriti. Con il tempo, questi sono stati incorporati nei nuovi modelli e sono ora essenziali per assicurare che la macchina faccia un lavoro completo e che tu non debba pulire tutto il prato dopo. Quindi assicurati di comprare un modello che includa almeno un sacco per i rifiuti da 25 litri.

Riassunto

I tosaerba manuali sono macchine da giardinaggio che tagliano il prato senza bisogno di motori elettrici o a combustione. In altre parole, sono alimentati dalla sola forza fisica. Grazie a un cilindro di lame elicoidali collegate alle ruote, possono tagliare l’erba ruotando ad alta velocità quando l’utente spinge la macchina. Sono molto leggeri e facili da usare!

I vantaggi dei tosaerba manuali sono molti: sono silenziosi ed ecologici, richiedono poca manutenzione, sono portatili e facili da riporre. Tuttavia, dato che si basano sul momento fisico, non sono raccomandati per aree più grandi di 250 metri quadrati. Idealmente, il cilindro dovrebbe avere più di quattro lame.

Se ti è piaciuto l’articolo, per favore lascia un commento e condividilo con i tuoi contatti in modo che altri possano imparare di più su tutto quello che c’è da sapere sui tosaerba manuali. Grazie mille!

(Fonte dell’immagine: Vladdon: 115726779/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni