L’uso della teiera risale al Seicento e molte culture la considerano un utensile irrinunciabile. Il tè è una delle bevande più sane che si possono consumare, sempre che lo si faccia con moderazione. Molte persone hanno sostituito questa bevanda al caffè della mattina, mentre altre la consumano dopo i pasti. Il modo migliore per preparare un tè è proprio con una teiera.

Ci sono molti modelli differenti di teiere. Inoltre, con esse non si prepara solo il tè, ma anche qualsiasi altro infuso. È un prodotto creato per questo scopo, per cui con esso si otterrà sempre il migliore risultato. Non sarà necessario scaldare l’acqua in una pentolino o nel microonde, con la teiera sarà tutto molto più semplice.

Le cose più importanti in breve

  • Le teiere sono il miglior modo con cui si può preparare il tè è qualsiasi altro tipo di infuso. Alcune teiere possono essere poste direttamente sul fuoco per scaldare l’acqua, altre servono per preparare gli infusi e altre ancora per servirli.
  • Le teiere che hanno l’infusore incorporato, permettono di mantenere la bevanda calda per più tempo rispetto ad una tazza.
  • Con una teiera si può preparare la bevanda per più persone allo stesso tempo. Sono prodotti che ti aiuteranno ad evitare di scottarti quando verserai l’acqua calda.

Classifica: Le migliori teiere sul mercato

Di seguito, riporteremo i migliori 5 modelli di teiera presenti sul mercato. Anche se ne esistono degli altri, in questa classifica ci sono modelli base. Presta molta attenzione a tutto quello che spiegheremo su ognuno di essi. Alla fine sarai in grado di fare la scelta giusta e gustarti il tuo tè preferito.

Posto nº 1: HwaGui – Teiera Giapponese (da 800 ml)

Una teiera giapponese in ghisa, adatta per l’uso su qualsiasi piano cottura, induzione compresa. La sua capacità è di 800 ml, corrispondenti a circa 4 tazze di tè o infusi (sono disponibili anche le versioni da 600 e 1200 ml). Comprende anche un infusore. Il produttore specifica di non usare detergente per pulire l’interno e non è lavabile in lavastoviglie.

Le recensioni apprezzano questa teiera in stile giapponese, da rapporto qualità prezzo eccezionali. I materiali sono ottimi e viene definita come curata nei minimi dettagli, al pari di prodotti ben più costosi. Consigliato anche a chi vuole fare un regalo d’effetto.

Posto nº 2: PLUIESOLEIL – in Vetro con Infusore

Teiera in vetro ultra trasparente, accessoriata di un infusore e un coperchio, entrambi in acciaio inox e removibili. Il vetro con cui è realizzata ha un’alta resistenza al calore e sopporta dai 20 ai 130°C. La sua capienza è da 450 ml, ma è disponibile anche in altre versioni (da 350 a 1500 ml). È sconsigliabile lavarla in lavastoviglie.

Secondo gli acquirenti questa teiera fa una grande figura. È elegante, resistente, facile da pulire (compreso l’infusore) e mantiene il caldo a lungo. Non è da mettere sul fuoco e il vetro va trattato con cura (senza usare spugne abrasive). Secondo le recensioni, avendo le giuste accortezze, questa teiera rimane perfetta anche a distanza di tempo.

Posto nº 3: Paladone Teiera Bella e la Bestia – Mrs Potts

Una teiera in ceramica a tema “La Bella e la Bestia” con licenza ufficiale Disney, garantisce alta qualità nei particolari. È ispirata al personaggio di Mrs. Bric, la mamma di ‘Chicco’ (la tazzina è acquistabile a parte). Anche se può sembrare un soprammobile, in realtà è una teiera a tutti gli effetti.

Non è da mettere sul fuoco, non è lavabile in lavastoviglie ed è consigliabile usare saponi poco aggressivi. Secondo le recensioni è ben fatta, i dettagli sono perfetti e per gli appassionati della Disney risulta il regalo perfetto.

Posto nº 4: TheKitchenette Teiera Giapponese con 2 tazze (0,6 litri)

Una carinissima teiera giapponese in ghisa. Il filtro è in acciaio inox ed è rimovibile. Il suo interno è smaltato. Comprende due tazze da 12 cl di capacità, mentre la teiera è da 0,65 litri. Il produttore consiglia di lavarla con acqua tiepida senza l’utilizzo di prodotti, non è lavabile in lavastoviglie. Non è da mettere sul fuoco.

Secondo gli acquirenti questa teiera fa una bella figura. L’infusore estraibile ha le maglie strette che trattengono anche le foglie particolarmente sminuzzate. Molti la mettono sul fuoco (anche a induzione) e non hanno problemi (ma non è comunque consigliabile).

Posto nº 5: Le’ Xpress – teiera/bollitore (1400 ml)

Uno stile vintage è quello che contraddistingue questo bollitore, che non ha le stesse funzionalità di una teiera, ma molto simili e per questo te lo segnaliamo. È in acciaio inox, con il manico resistente al calore, adatto a qualsiasi fonte di calore, compresa l’induzione. Quando ‘fischia’ il tè è pronto. Il produttore garantisce questo articolo per 10 anni.

Le recensioni ne parlano bene. Qualcuno apprezza il fischio (che non risulta forte) quando viene raggiunta la temperatura, ma anche il manico che non si scalda e la capienza di questo bollitore (1,4 litri). È leggero e maneggevole, si chiude bene e la qualità/prezzo è ottima.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle teiere

Come hai visto, sul mercato puoi trovare differenti modelli di teiere. Per questo, è molto importante prendere in considerazione le loro caratteristiche, in modo tale da trovare quella perfetta per le tue esigenze. Ti aiuteremo ad approfondire alcuni dettagli su di esse cosicché tu possa prendere la migliore decisione possibile. Presta attenzione.

teiera-prima

Prendere una tazza di tè è un’abitudine eccellente per la nostra salute ed il nostro benessere.
(Fonte: Bahutskaya: 39206968/ 123rf.com)

Che tipo di teiere esistono?

Come abbiamo già detto, sul mercato ci sono vari tipi di teiere. Di seguito, andiamo ad analizzarle tutte. Ci concentreremo principalmente sul materiale di cui sono fatte. Ti spiegheremo, brevemente, le caratteristiche più specifiche di ognuna di loro. Prendi nota dei loro aspetti principali:

  • Vetro: Solitamente conservano abbastanza bene il calore. Grazie a questo materiale, si può vedere quando l’acqua prende il colore dell’infusione.
  • Acciaio inossidabile: La caratteristica principale di questo modello è che si può porre direttamente sul fuoco. Mantiene molto bene il calore. È fatto in modo che l’infuso non si rovesci mentre si sta servendo il suo contenuto.
  • Ghisa: Sono le teiere tradizionali giapponesi. Grazie al materiale di cui sono fatte, conservano molto bene il calore. Hanno dei piccoli fori nel becco della teiera che servono da filtro al momento di servire la bevanda.
  • Porcellana: Le teiere in porcellana non si possono mettere sul fuoco, si può solo versare l’acqua al loro interno. Mantengono abbastanza bene la temperatura. A volte hanno un filtro al loro interno.
  • Argilla: Sono tra le teiere più antiche. Il loro interno poroso assorbe il sapore del tè, ciò può essere notato ogniqualvolta si prepari una bevanda con una di esse. Solitamente vengono utilizzate per preparare gli infusi col gusto più deciso.
  • Argento: È una delle più utilizzate nei paesi arabi. Ha lo svantaggio di mantenere per poco tempo il calore. Di solito ha dei disegni particolari realizzati sul metallo. È perfetta per preparare le varietà di tè più forti.

Come si usano le teiere?

Anche se esistono molti tipi di teiere, come si è visto sopra, noi ci concentreremo su due. Sui bollitori e su quelle che hanno l’infusore. Nelle prime l’acqua si scalda sul fuoco e l’infusione avviene nella tazza, dove sarà versato il liquido. Esistono degli speciali infusori che si possono inserire all’interno di questo tipo di teiere.

Dall’altro lato, le teiere con infusori non possono essere poste direttamente sul fuoco. Queste teiere, hanno nel loro centro un recipiente in cui va posto l’infuso che si vuole utilizzare. Si dovrà scaldare l’acqua a parte e aggiungerla. Un vantaggio di questo modello è che si può lasciare per un po’ di tempo al suo interno il tè preparato, poiché mantiene bene il calore.

teiera-set

Le teiere sono un’aggiunta ideale al tuo set di tazze da tè.
(Fonte: Klenova: 36257706/ 123rf.com)

Che benefici ci sono nell’uso della teiera?

Il maggior vantaggio di avere una teiera è quello di poter preparare il tè in modo più facile. Abbiamo già detto che consumare questa bevanda – con moderazione – apporta molti benefici alla salute. Di seguito, andiamo a rivedere alcune delle tante proprietà di questo tipo di infuso. Prendi nota, capirai i benefici che derivano dal suo consumo giornaliero.

  • Antiossidanti. Il tè contiene un gran numero di antiossidanti che aiutano a combattere l’azione dei radicali liberi. Aiuta a rallentare il processo naturale di invecchiamento cellulare.
  • Vitamine. È sorprendente, ma il tè è un’importante fonte di vitamine. Per questo, anche se non ti saresti mai immaginato di ottenere questo tipo di nutriente dal tè, non rinunciare a questo beneficio.
  • Sistema immunitario. Il tè apporta una grande quantità di flavonoidi e anche di vitamina H. Entrambe queste sostanze stimolano il sistema immunitario. La conseguenza è che le difese dell’organismo diventano più forti.
  • Malattie cardiovascolari. Il tè aiuta a prevenire la coagulazione del sangue, che è una delle cause dei problemi cardiaci. Ci sono studi che dimostrano la relazione tra il consumo di tè e un minore rischio di incorrere in malattie di questo tipo.
  • Perdita di peso. Il tè è un buon alleato per le persone che stanno cercando di perdere peso. Una delle ragioni è che è un potente diuretico che aiuta ad eliminare i liquidi e le tossine. Inoltre, questa bevanda non ha calorie e ha un effetto saziante.
  • Idratazione. Molte persone hanno problemi di idratazione dovuti al fatto che non consumano una quantità necessaria di acqua. Ciò accade soprattutto in estate. Il tè, freddo o caldo, può essere un buon modo per evitare che questo fenomeno abbia luogo.

Come posso crearmi il mio proprio tè?

Andando a prendere in analisi il processo di infusione che avviene ogni volta che usiamo una teiera, possiamo capire le fasi della sua creazione. Non è un processo complicato, ma cambiando una delle sue fasi possiamo creare una varietà o l’altra. Abbiamo preparato una tabella che ti aiuterà a capire con maggiore chiarezza tutti i passi da seguire per preparare il tuo infuso.

Fasi Che cosa occorre?
1 Si raccolgono le foglie
2 Si lasciano appassire
3 Si arrotolano
4 Si lasciano ossidare a contatto con l’aria
5 Si lasciano seccare

Quanti tipi di tè esistono?

Esistono vari tipi di tè. La varietà ottenuta dipende dal processo con cui si manipola questa pianta. Per gli amanti di questa bevanda diffusa, le sfumature che presenta ogni tipo di tè sono evidenti. È normale preferire alcune di esse rispetto alle altre. Di seguito, descriveremo le più diffuse:

Tipo di tè Descrizione
Tè verde Si ottiene dopo una minima ossidazione delle foglie. Contiene una grande quantità di isoflavoni e citochine, che gli concedono un grande potere antiossidante
Tè blu È solo parzialmente fermentato. Si chiama anche Oolong. Per crearlo si usano solo foglie intere. Contiene più tannini del tè verde. Contiene anche vitamine e minerali. Aiuta a migliorare la digestione
Tè rosso In questo caso il processo di fermentazione è quasi completo, dal momento che può restare a fermentare fino a 60 giorni. È una varietà che si origina in “Pu-erh”. Il colore rosso viene acquisito nelle botti in cui fermenta
Tè nero La sua fermentazione è completa. Si lasciano seccare le foglie per circa 12 ore. Il processo di ossidazione ha inizio dopo che le foglie sono entrate a contatto con l’aria. Ciò gli fornisce il tipico colore e l’intensità del suo sapore
Tè bianco Il tè bianco è una varietà particolare, che non si consuma molto in occidente. Si crea artigianalmente utilizzando i germogli più giovani della pianta. Il suo sapore è più delicato. È un antiossidante più potente grazie al suo grande apporto di polifenoli

Come hai potuto vedere, esistono molte varietà di tè. Ognuna non solo ha un sapore diverso, ma anche benefici diversi. Sono in tanti coloro che non lasciano passare un giorno senza aver preso una tazza di questa bevanda.

foco

Ricorda ciò che ha detto Rudyard Kipling: la mancanza di tè dopo cena è qualcosa che sconvolge l’ordine dell’universo.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle teiere?

Le teiere offrono molti vantaggi e alcuni inconvenienti. Come abbiamo già detto, anche consumare tè porta molti benefici alla nostra salute. È per questo che è sempre conveniente avere una teiera in casa. Questi sono i principali vantaggi e svantaggi delle teiere:

Vantaggi
  • Aiutano a preparare gli infusi più facilmente
  • Mantengono la bevanda calda
  • Con esse si possono preparare più infusi allo stesso momento
Svantaggi
  • Alcune hanno un prezzo alto
  • La loro capacità è limitata

Guida all’acquisto

Al momento di acquistare una teiera devi tenere in considerazione alcuni aspetti. Non è una cosa che si può lasciare al caso. È importante che analizzi molto bene che caratteristiche cerchi o con che frequenza la andrai ad utilizzare. Questi sono alcuni degli aspetti che dovrai tenere in considerazione al momento della scelta del modello che vuoi comprare:

  • Capacità
  • Funzionalità
  • Qualità
  • Design
  • Manutenzione

Capacità

La capacità della teiera è qualcosa di cui si deve sempre tenere in conto. Devi calcolare quanti infusi vuoi preparare in una sola volta con essa. Esistono modelli con cui si possono preparare molte tazze contemporaneamente ed altre che ne consentono la preparazione solo di una. Se sei particolarmente fan di questa bevanda ti potrebbe interessare avere entrambi i tipi.

teiera-vintage

Le teiere in stile “vintage” sono diventate molto popolari negli ultimi anni.
(Fonte: Kamkote: 57820919/ 123rf.com)

Funzionalità

Un altro aspetto fondamentale che devi tenere a mente è la funzionalità. Si può scegliere una teiera da poter porre sul fuoco e preparare al suo interno il tè, o una in cui è possibile solo scaldare l’acqua. In altre c’è bisogno di scaldare l’acqua a parte e preparare l’infuso nella teiera. La scelta dipenderà da ciò che ti risulterà più comodo.

Tieni in considerazione che se il design del suo manico è ergonomico, sarà più facile e più sicuro manipolare la teiera.

Inoltre è importante che il materiale del manico scelto faccia sì che questo rimanga freddo, in questo modo da poter manipolare la teiera. Eviterai di incorrere in incidenti che potrebbero dare luogo a gravi ustioni. Non trascurare mai la sicurezza.

Qualità

Devi tenere in considerazione il materiale con il quale è fatto il modello scelto. È un aspetto che con il tempo determinerà la durata della teiera. Quelle di cristallo, in cui si può solo mettere in infusione la bevanda, sono solite durare abbastanza a lungo, mentre quelle che la possono anche riscaldare, a volte, presentano problemi di perdita di pressione.

teiera-ghisa

Le teiere in ghisa sono eleganti e molto resistenti.
(Fonte: Tashka: 2000159475/ 1234rf.com)

Design

È chiaro che ci siano molti altri aspetti più importanti, ma anche il design deve essere tenuto in considerazione. Infatti, è possibile che alcuni modelli diventino un oggetto decorativo da aggiungere alla tua cucina. Se pensi di tenere la teiera in vista, cerca un’opzione che si combini bene con il resto dell’arredamento.

Manutenzione

Devi informarti del tipo di manutenzione che richiede la tua teiera. Per esempio, se sia necessario sostituire alcuni pezzi con frequenza a causa dell’usura. Inoltre controlla che sia lavabile in lavastoviglie se per te è importante o se ci siano altri aspetti che condizionano la sua pulizia. In generale, è meglio accertarsi che sia di facile manutenzione, in questo modo si eviteranno problemi col passare del tempo.

Conclusioni

Come hai visto, le teiere sono molto utili per preparare qualsiasi tipo di infuso. Presentano diversi vantaggi a seconda del tipo di modello scelto. Alcune scaldano solo l’acqua, mentre altre sono prodotte per ricevere l’acqua già calda e mettere in infusione la bevanda. Al momento della scelta devi capire qual è il modello che ti interessa di più.

Con una teiera puoi preparare qualsiasi tipo di infuso, ma soprattutto il tè. Questa pianta ha molte varietà. Ha un’infinità di proprietà. Per questo, è una bevanda che si può consumare ogni giorno senza problemi. Inoltre, a molte persone piace il suo sapore. Grazie a questo articolo potrai goderti tranquillamente una tazza di tè con la tua famiglia.

Hai trovato interessanti queste informazioni sulle teiere? Allora non dimenticarti di condividere questo articolo sui social.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Fixma: 49987256/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
29 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...