Ultimo aggiornamento: 26/07/2021

Come scegliamo

15Prodotto analizzati

50Ore impiegate

20Studi valutati

215Commenti raccolti

Il tuo soggiorno sembra che gli manchi qualcosa, come se non fosse completamente decorato? Puoi aver scelto con cura tutti i suoi pezzi, ma non hai ancora raggiunto quella sensazione di casa che stai cercando. Forse manca di calore? Un modo per ottenerlo è mettere qualcosa di semplice come un tappeto.

Questo elemento non può essere utilizzato solo nel soggiorno, ci sono modelli per il resto delle stanze e anche all’esterno. La chiave è sempre trovare quella giusta. Vuoi dare un nuovo look alla tua casa? Allora presta attenzione a questa guida all’acquisto, ti permetterà di scoprire tutto quello che devi sapere per acquistare il tuo tappeto.




Le cose più importanti

  • Un tappeto può essere il pezzo che completa la decorazione di una stanza o può anche essere il punto di partenza della stanza. Dipende da quando lo compri.
  • Il materiale del tappeto è molto importante, determinerà come appare, quanto è pulito e per cosa puoi usarlo.
  • Se sei allergico alla polvere, puoi avere un tappeto? Alcuni materiali sono adatti ai mesi freddi e altri ai mesi più caldi? Le risposte a queste ed altre domande possono essere trovate nella nostra sezione “Criteri di acquisto”.

Tappeti: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui tappeti

A volte, avere troppe scelte rende difficile prendere una decisione. Questo è qualcosa che ti può capitare quando acquisti un tappeto, dato che le possibilità sono infinite. Non solo in termini di design, ma anche di forma, dimensioni, colori, tessuti e simili. Per aiutarti a valutare questi e altri fattori, abbiamo preparato questa guida all’acquisto.

extendiendo alfombra

Il tappeto può essere l’elemento decorativo più importante della stanza, quindi sceglilo saggiamente. (Fonte: Dolgachov: 35794698/ 123rf.com)

Come sono fatti i tappeti tradizionali?

I tappeti tradizionali sono realizzati su un telaio su cui è fissato l’ordito, una sorta di base di fili verticali. Su questi fili vengono fatti dei nodi in ogni fila e poi fissati con la trama, che sono i fili orizzontali. I fili vengono cambiati per ottenere il design desiderato. Alla fine, un lato del tappeto avrà il vello e l’altro lato avrà i nodi

Quali sono le caratteristiche principali dei tappeti tradizionali?

Al giorno d’oggi, la maggior parte dei tappeti si compra online, nei grandi magazzini o nei negozi specializzati. Ma se vuoi comprare un modello più speciale, puoi optare per quelli che provengono dai paesi arabi e orientali. Si distinguono per i loro tessuti di qualità e per la loro lunga tradizione nel realizzare questo tipo di pezzi.

I loro tessuti sono tinti a mano utilizzando pigmenti naturali al 100% e ogni modello è unico. I loro ricami fatti a mano sono di solito molto suggestivi, con motivi floreali, geometrici o legati agli animali, tra gli altri. Se sono originali e di alta qualità, questi tappeti avranno un prezzo molto alto.

alfombra

Molte persone rimuovono i tappeti in estate, poiché alcuni tessuti trattengono il calore e non sono adatti a questo periodo dell’anno. (Fonte: Bialasiewicz: 105933500/ 123rf.com)

Dove posizionare i tappeti nelle diverse stanze?

Quando acquisti un tappeto dovresti avere ben chiaro dove hai intenzione di metterlo. Questa è una domanda molto personale e dipenderà dai tuoi gusti, ma ci sono alcuni dettagli che puoi prendere in considerazione a questo proposito. Per esempio, quelli che ti mostriamo qui sotto.

  • Soggiorno. Di solito è posizionato nella zona del divano. Può essere leggermente più largo di questo mobile e andare sotto le gambe anteriori. Può anche essere della stessa dimensione o leggermente più piccolo e andare davanti a questo mobile. Se il tuo soggiorno è molto grande, puoi optare per un tappeto che copre l’intera area del soggiorno. Cioè, divani, poltrone e tavolino.
  • Sala da pranzo. Il tappeto dovrebbe coprire completamente la zona del tavolo e delle sedie. Inoltre, dovrebbe essere possibile spostare ogni sedia senza che questa sporga dal tappeto. Quindi, per scegliere un modello, aggiungi 150 cm alla larghezza e alla lunghezza del tuo tavolo da pranzo, o al suo diametro se è rotondo.
  • Cucina. I tappeti in cucina sono solitamente collocati nelle zone dell’acqua e della cucina.
  • Camere da letto. Se c’è un letto o una culla appoggiata ad un muro, è meglio posizionare il tappeto parallelamente al muro. Quando c’è un letto in mezzo, puoi metterne uno su ogni lato o ai piedi del letto. Se ci sono due letti, puoi mettere un tappeto tra i due.
  • Corridoio. Nel corridoio, dovresti lasciare dieci centimetri su ogni lato del tappeto in modo che abbia un bell’aspetto.

Ci sono tappeti per esterni?

Godersi un tappeto all’aperto sta diventando sempre più comune. In gran parte, grazie agli sforzi dei produttori per sviluppare nuovi tessuti che si adattano alle condizioni di questi spazi. Ci sono diverse opzioni, ma ecco le tre più comuni.

  • Polipropilene. Le sue fibre sono impermeabili e non permettono all’umidità di penetrare. È importante che abbiano un qualche tipo di trattamento che protegga questo materiale dal sole.
  • Vinile. È un materiale molto resistente che resiste alla luce del sole e all’acqua ed è anche antiscivolo. Quest’ultima caratteristica rende un tappeto di questo tipo perfetto per la zona piscina.
  • Erba artificiale. È un tipo di tappeto fatto di fibre di PVC che imitano l’erba naturale.

I tappeti sono pratici se hai un robot aspirapolvere?

Gli aspirapolvere robot stanno diventando sempre più comuni nelle case. Se ne hai uno, dovresti prestare attenzione all’altezza del tappeto. Sotto i due centimetri, di solito non ci sono problemi. Se è più alto, il robot potrebbe non pulirlo o potrebbe addirittura rimanerci impigliato. Tuttavia, la macchina può trascinare un modello sottile.

Ti consigliamo di cercare nelle istruzioni dell’apparecchio una sezione relativa a questo problema e di seguire le istruzioni. Ricorda che sarà molto fastidioso rimuovere il tappeto durante la pulizia o doverci mettere sopra il robot per poterlo aspirare. Dopo tutto, questi tipi di macchine vengono acquistati per semplificare il lavoro e non il contrario.

cuarto moderno

Quando acquisti un tappeto dovresti avere ben chiaro dove lo posizionerai.
(Fonte: Mlynek: 96880891/ 123rf.com)

Quali consigli di decorazione dovresti considerare prima di comprare il tuo tappeto?

Abbiamo preparato questa sezione in modo che tu sia consapevole di alcuni aspetti decorativi che dovresti considerare prima di fare il tuo acquisto. È importante che tu ne tenga conto se vuoi prendere la decisione giusta.

  • Partizioni. In stanze molto grandi, i tappeti possono essere utilizzati per delimitare gli spazi.
  • Unificare. I tappeti dovrebbero corrispondere allo stile decorativo della stanza. È vero che nella decorazione a volte si vedono miscele “impossibili”, ma se non sei un esperto saranno molto rischiose. È meglio seguire la stessa linea.
  • Design. Se ci sono già diversi elementi nella stanza con un grande peso decorativo, prova a scegliere un tappeto che passi inosservato.
  • Punto focale. Il tappeto può anche diventare il punto focale della stanza. In altre parole, il pezzo che tutti notano quando entrano nella stanza. Per esempio, in un arredamento conservatore lo farà se ha uno stile audace. Un altro trucco che può essere utilizzato è quello di avere uno dei colori delle pareti presente nel tappeto.
  • Cambiamenti. Per la maggior parte delle persone è impossibile ridecorare la propria casa frequentemente. Ma se sei uno di quelli che lo farebbe, prova a cambiare i tappeti e altri tessuti. Se lo fai, sarai in grado di dare un nuovo aspetto alla decorazione.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei tappeti?

Non vedi già l’ora di scegliere il tuo tappeto? Sicuramente lo sei e sei sul punto di poterlo fare con successo. Tuttavia, è importante che tu analizzi alcuni criteri di acquisto finali, ma prima ti mostreremo i principali vantaggi e svantaggi.

Vantaggi
  • Danno calore alla stanza
  • C”è un”opzione perfetta per ogni spazio
  • Proteggono il pavimento
Svantaggi
  • Alcuni modelli sono difficili da pulire
  • Tendono ad accumulare polvere

Criteri di acquisto

Hai le idee chiare sugli spazi della tua casa che hai intenzione di decorare con i tappeti? Molto probabilmente e puoi anche immaginare il cambiamento che avverrà in quelle stanze. Tuttavia, non trascurare questi cinque criteri finali quando fai il tuo acquisto.

  • Allergie
  • Stagione
  • Forma e colore
  • Capelli
  • Bambini o animali domestici

Allergie

Se un membro della tua famiglia soffre di allergie agli acari della polvere, puoi prendere un tappeto? Sì, ma scegli la sua composizione con attenzione. Dovresti evitare i tessuti naturali, specialmente la lana, così come i tessuti più spessi o quelli a pelo lungo. Invece, opta per materiali sintetici che sono facili da pulire. Naturalmente, passa regolarmente l’aspirapolvere sul tappeto.

alfombra

Oggigiorno la maggior parte dei tappeti può essere acquistata online, nei grandi magazzini o nei negozi specializzati. (Fonte: Rudy e Peter Skitterians: 2732939/ Pixabay.com)

Stazione

Molte persone rimuovono i tappeti in estate, poiché alcuni tessuti trattengono il calore e non sono adatti a quel periodo dell’anno. Tuttavia, ce ne sono altri che lo sono. Nelle due tabelle seguenti ti mostriamo le migliori opzioni sia per i mesi più freddi che per quelli più caldi. Tieni a mente queste informazioni quando fai il tuo acquisto.

Inverno

Materiale Caratteristiche eccezionali del tappeto
Cotone Lavabile in lavatrice e comodo, ma non dovrebbe avere un traffico troppo elevato.
Fibre sintetiche Resiste molto bene all’uso e puoi metterlo in qualsiasi zona della casa.
Lana Fornisce calore e resiste molto bene all’umidità. Resiste ad aree con molto movimento.
Pelle naturale É adatta ad un’area con molto traffico e fornisce grande calore.

Estate

Materiale Caratteristiche eccezionali
Bambù È molto morbido, ma allo stesso tempo resistente. È anche antibatterico.
Canapa Resiste molto bene all’umidità, fornisce freschezza ed è ideale per aree con molto movimento.
Sisal Non è un materiale molto piacevole al tatto, ma è molto resistente. È perfetta per le aree di transito.
Juta È molto morbida e poco resistente. È meglio per le aree che non saranno molto calpestate.

Forma e colore

È vero che la maggior parte dei tappeti sono rettangolari, ma troverai altre opzioni. Oltre ad alcuni molto originali, i tappeti rotondi o ovali sono abbastanza comuni e sono perfetti per un tavolo da pranzo con questa forma. In generale, i modelli con un design originale stanno benissimo accanto a un letto singolo o a un angolo lettura.

Il tappeto può essere l’elemento decorativo più importante della stanza, quindi sceglilo saggiamente. Se la stanza non è molto spaziosa, opta sempre per un modello in colori chiari, otterrai una maggiore sensazione di spaziosità. D’altra parte, se hai una stanza grande, sarà più accogliente con un pezzo in toni scuri.

Pile

Quando acquisti il tuo tappeto, considera se è meglio se ha un vello corto o lungo. Pensa che i primi sono più resistenti e durevoli. Sono più facili da pulire e sono più economici. Inoltre emettono meno calore. Usali nei corridoi, nella stanza dei bambini e nella zona pranzo. Sono anche l’opzione migliore se ci sono persone con allergie in casa.

I tappeti a pelo lungo sono più morbidi e danno più calore alla stanza. Sono ideali per la zona relax di un soggiorno così come per le camere da letto. Non dimenticare che sono meno facili da pulire, poiché lo sporco tende a rimanere intrappolato nel mucchio. Naturalmente, sono anche più costosi.

Dorothy DraperDecoradora de interiores estadounidense
“Quando decori, metti sempre un pezzo controverso. Darà ai tuoi ospiti qualcosa di cui parlare”.

Bambini o animali domestici

Se hai bambini o animali domestici in casa è bene essere realistici per non soffrire in seguito. È vero che puoi stare attento, ma ti consigliamo di optare per tappeti facili da pulire. Sarà importante poterlo aspirare facilmente e anche metterlo in lavatrice quando è molto sporco.

Tieni presente che il tappeto costerà di più se lo porti in tintoria ogni anno o anche più frequentemente. I tappeti in vinile possono essere un’opzione interessante. Troverai opzioni molto attraenti in termini di design e la pulizia è simile a quella del pavimento, cioè abbastanza semplice.

Riassunto

Ora abbiamo raggiunto la fine di questa guida all’acquisto. Senza dubbio è stata un’analisi dettagliata e ti ha aiutato a scoprire alcune caratteristiche molto interessanti. È chiaro che un tappeto può essere il pezzo chiave che completa la tua decorazione e le dà uno stile moderno. Inoltre, c’è un modello per tutti i gusti e anche per tutte le tasche.

Prima di comprare il tuo tappeto, sai già cosa considerare, ma anche dove metterlo e come mantenerlo in buone condizioni. Non resta che scegliere il modello perfetto per te, forse più di uno. Quando lo fai, non dimenticare nessuno dei nostri consigli. Siamo sicuri che amerai il nuovo look della tua casa. Vuoi che altri beneficino del contenuto di questa guida? Poi condividilo sui tuoi social network, ma prima lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine: Białasiewicz: 96666431/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni