Ultimo aggiornamento: 19/08/2021

Come scegliamo

16Prodotto analizzati

22Ore impiegate

7Studi valutati

75Commenti raccolti

Questa volta parleremo di un prodotto che è diventato indispensabile nella nostra cucina grazie ai suoi incredibili aromi e sapori; sì, ci riferiamo alle spezie. Conoscere i nomi di ognuno di loro non è sufficiente; devi conoscere ogni aspetto delle spezie in modo che al momento di acquistare quelle che completeranno i tuoi piatti quotidiani, sai quali sono le più adatte a te in modo che si adattino in modo migliore al tuo palato.

Qui ti forniremo abbastanza informazioni in modo che al momento di fare il tuo acquisto non ci siano complicazioni o errori al momento di acquistare il tuo prodotto. Vogliamo che tu sia pienamente informato su ogni caratteristica in modo che il tuo acquisto sia totalmente riuscito e soddisfacente.




Sommario

  • Sono elementi di origine vegetale generalmente utilizzati per dare sapore o per conservare gli alimenti. Vengono dai semi, dalla corteccia o da alcune piante aromatiche. Sono considerate il complemento perfetto per qualsiasi tipo di cibo.
  • Ci sono alcune variazioni e differenze quando si tratta di spezie, che vanno dal gusto all’aspetto delle spezie (polvere o grani), quindi è importante esserne consapevoli e conoscere ognuna di esse per creare migliori punti di confronto.
  • E anche se le spezie sono diventate il complemento perfetto per ogni nostro piatto e fanno meraviglie al nostro palato, devi sapere che ci sono alcuni aspetti e caratteristiche che dobbiamo conoscere, come la data di scadenza o i limiti di utilizzo, in modo che il tuo acquisto sia completamente soddisfacente.

Spezie: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Quando parliamo di spezie, dobbiamo sapere che c’è una grande varietà; quindi dobbiamo avere chiaro il sapore o il tocco che vogliamo dare ai nostri piatti, ovviamente è anche importante valutare la qualità delle spezie. Ecco perché oggi vogliamo mostrarti quali sono le migliori sul mercato.

Guida all’acquisto

Ci sono molti aspetti e caratteristiche che differenziano una spezia da un’altra, quindi è molto importante conoscere ognuna di esse se vuoi comprare un certo gruppo di spezie o una specifica, poiché questo ti aiuterà ad evitare confusione durante l’acquisto.

Le spezie aggiungeranno condimenti e intensificheranno il sapore dei tuoi pasti. (Foto: scyther5 / 123rf.com)

Cosa sono le spezie?

Le spezie si riferiscono ad additivi di origine vegetale, che sono generalmente utilizzati per aggiungere sapore o per conservare il cibo. Vengono dai semi, dalla corteccia o da alcune piante aromatiche. Sono considerate il complemento perfetto per qualsiasi tipo di cibo.

La varietà di spezie che esistono è abbastanza ampia a causa del fatto che sono di origine vegetale. Hanno un’enorme capacità di intensificare il sapore e l’aroma dei piatti in cui vengono aggiunti. In generale, non hanno un alto valore nutrizionale, tuttavia, ce ne sono alcuni che possono contenere minerali, come il calcio o le vitamine.

Quali sono i loro vantaggi?

Grazie alla loro grande varietà di aromi, colori e sapori, questo meraviglioso complemento può essere utilizzato in piatti salati così come in quelli dolci e piccanti. Questo meraviglioso ingrediente ti permetterà di sperimentare i tuoi piatti a tuo piacimento.

La maggior parte delle spezie proviene dalle regioni tropicali dell’Asia e dalle isole Molucche in Indonesia, conosciute anche come le isole delle spezie, anche se c’è una varietà che si trova nel Mediterraneo.

Vantaggi
  • Migliorano il sapore del cibo
  • Stimolano l”appetito
  • Agiscono come conservanti naturali
  • Aiutano la digestione
Svantaggi
  • Possono essere irritanti per lo stomaco se usate in grandi quantità
  • Alcune possono causare allergie
  • Dovrebbero essere usate in piccole quantità o rovineranno il sapore del piatto

Spezie in polvere o in grani – a cosa dovresti prestare attenzione?

Quando inizi a usare le spezie, devi sapere che, essendo un complemento naturale, ci sono di solito molte variazioni e differenze tra loro, dal sapore al loro aspetto, quindi è importante esserne consapevoli quando vuoi dare un tocco speciale ai tuoi piatti.

Spezie in polvere. Le spezie in polvere di solito hanno conservanti, colori e aromi artificiali, ma sono molto più facili da usare in cucina. Man mano che vengono lavorati, i sapori possono perdere la loro intensità nel tempo e gli aromi possono scomparire gradualmente.

Spezie di grano. Se vuoi che i tuoi piatti abbiano un sapore molto più intenso, anche se usi le spezie, è consigliabile utilizzare questo tipo di spezie, anche se avrai bisogno di un macinino, un mortaio o una grattugia per utilizzarle. Potrebbe richiedere molto più tempo per cucinare, ma il sapore sarà senza dubbio molto più concentrato e autentico.

Spezie in polvere Spezie in grani
Prezzo Basso Alto
Durata 8 a 9 mesi Può durare fino a 2 anni
Valore nutrizionale Basso Medio

Quali sono le spezie più usate?

E sebbene ci sia una grande varietà di spezie che possiamo sperimentare quando prepariamo le nostre ricette, c’è un gruppo di esse che può essere chiamato il più popolare o il più comune da trovare in una cucina:

Pepe. È la spezia più consumata al giorno d’oggi e proviene da una pianta rampicante i cui frutti sono bacche. Questa spezia è caratterizzata dal suo sapore speziato e intenso.

Cinnamon. Questa spezia è originaria dell’India e della Cina e viene estratta dalla corteccia interna di un albero con lo stesso nome. Si può trovare in bastoncini o macinato e può essere utilizzato sia per i dolci che per i cibi agrodolci.

Vaniglia. La vaniglia è originaria del Messico e viene presa da un’orchidea rampicante il cui frutto è una specie di baccello e quando viene essiccato viene macinato o la sostanza può essere estratta da esso. Si usa soprattutto per i piatti dolci.

Cumino. Questa spezia è senza dubbio una delle più utilizzate per condire tutti i tipi di carne. È abbastanza comune trovarlo nel cibo arabo, poiché è fatto con tutti i curry e questo dà un sapore molto più intenso ai piatti.

Ci sono altri usi per le spezie?

Oltre ad essere usate per scopi culinari, le spezie sono anche abbastanza popolari nel mondo della medicina naturale. Grazie ai loro grandi benefici e agli aromi intensi, le spezie sono considerate un ingrediente essenziale dai guaritori tribali e possono essere utilizzate nelle medicine convenzionali di oggi.

Oggi, c’è una grande varietà di spezie che vengono utilizzate per scopi terapeutici, come la cannella molina, che viene utilizzata in aromaterapia per rilassare e migliorare la respirazione.

In molte culture è considerato più efficace utilizzare le spezie per curare le malattie. (Foto: Nila Newsom/ 123rf.com)

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di Spezie

Sappiamo che le spezie sono diventate il complemento perfetto per ogni nostro piatto e che fanno meraviglie al nostro palato, tuttavia, ci sono alcuni aspetti e caratteristiche che dobbiamo conoscere prima di acquistare un tale prodotto affinché il nostro acquisto sia totalmente soddisfacente.

Scadenza

Anche se sono un prodotto di origine vegetale, hanno la stessa data di scadenza di qualsiasi altro prodotto o ingrediente culinario, quindi dobbiamo stare molto attenti; la data di scadenza delle spezie può variare a seconda del tipo di spezia:

Spezie in polvere. Possono durare dagli 8 ai 9 mesi, perché sono lavorati e spesso contengono conservanti artificiali. Dopo questo tempo, il sapore, il colore e l’aroma possono perdere intensità e qualità.

Spezia in grani. Queste spezie non sono elaborate chimicamente, quindi i loro conservanti sono di solito più naturali. Possono durare circa 2 anni se conservati in un ambiente fresco.

La quantità di spezie che esistono amplierà le possibilità di sperimentare nelle tue ricette (Foto: Ekaterina Pokrovsky / 123rf.com)

Presentazione

Così come possiamo trovare diverse apparenze quando si tratta di spezie, possiamo anche trovare diverse presentazioni delle stesse, che possono dipendere dal tipo o dalla quantità che vuoi comprare.

Spezie in sacchetti . Possono essere sia in polvere che in grani. Le spezie insacchettate sono generalmente disponibili in diverse dimensioni e di solito vengono consegnate in questo modo quando vengono acquistate al chilogrammo in un mercato. Questi sono solitamente acquistati da ristoranti o negozi.

Spezie in barattolo. Con una quantità esatta, queste spezie in barattolo sono di solito le spezie più comuni in ogni cucina domestica. Generalmente contengono spezie in polvere, anche se ci sono tipi con spezie in grani che contengono un macinino.

Usi

Quando usi questo meraviglioso prodotto, devi sapere che, sebbene sia un incredibile complemento con una grande varietà di aromi e sapori, non tutti sono adatti a qualsiasi tipo di cibo, quindi dovresti essere consapevole di quali sono perfetti per ogni piatto.

Per condire. Questi tipi di spezie sono usati principalmente per condire le carni bianche e rosse, anche se possono essere usati anche per condire i cereali e persino le verdure. Può essere molto comune trovarli in qualsiasi cucina. Esempi di tali spezie sono: Cumino, aglio macinato, pepe, curcuma, paprika macinata, rosmarino macinato tra gli altri.

Per dessert o cibi agrodolci. Quando vuoi aggiungere un tocco più dolce ai tuoi piatti o completare qualsiasi dessert, ci sono le spezie dolci, che sono per lo più utilizzate nella pasticceria, in quanto rendono ogni dessert una meraviglia per il palato. Un esempio di questi può essere: Cannella macinata e noce moscata macinata.

Per cibi piccanti. Queste spezie sono le preferite da coloro che amano sperimentare un po’ di più nella preparazione dei piatti e soprattutto da coloro che amano un tocco più forte ai loro piatti. Esempi di spezie piccanti sono il pepe, il peperoncino macinato, lo zenzero, il wasabi, il cardamomo, tra gli altri.

Per usi terapeutici. Anche se queste meraviglie sono usate soprattutto per l’arte culinaria, sono anche un ingrediente fondamentale per l’aromaterapia grazie ai loro intensi aromi. Gli esempi includono cannella, menta, vaniglia, tra gli altri.

Conservazione

La durata delle tue spezie dipenderà dal tipo di luogo in cui le conservi, quindi è importante che, se vogliamo che le nostre spezie mantengano il loro sapore, qualità e aroma per molto tempo, troviamo il posto migliore per conservarle.

Anche se le spezie sono amate per le loro meravigliose caratteristiche e l’alto livello di conservazione naturale, dobbiamo sapere che questo non è sufficiente per mantenerle in buone condizioni una volta acquistate. Se vuoi che le tue spezie durino più a lungo, è meglio conservarle in un luogo fresco con una temperatura calda.

Limitazioni

Per quanto incredibile possa sembrare, questo meraviglioso complemento ha alcune limitazioni di cui devi essere consapevole in modo che quando lo usi non ci sia un incidente culinario che potrebbe danneggiare completamente il tuo piatto.

Come abbiamo detto, le spezie sono un ingrediente che dà un tocco speciale al tuo cibo, che intensifica il suo sapore e gli dà anche molto più colore, naturalmente, tutto in eccesso può essere negativo, quindi è consigliabile che le spezie siano usate in piccole quantità, altrimenti il tuo cibo potrebbe rovinarsi.

(Foto dell’immagine in evidenza: subbotina / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni