Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

22Ore impiegate

3Studi valutati

71Commenti raccolti

Saluti! Se hai degli alberi a casa o un bel prato nel tuo giardino, probabilmente sai quanto può essere fastidioso sbarazzarsi delle foglie ogni tanto. Doverli ammassare e poi metterli nei sacchetti può essere estenuante, ma è a questo che servono i soffiatori.

Un soffiatore ti permetterà di sbarazzarti dei tuoi problemi di foglie in giardino semplicemente puntandolo sulle foglie, poiché l’aria farà tutto il lavoro. Questo strumento è pratico, efficace e anche incredibilmente divertente, quindi in questa guida all’acquisto ti mostreremo come trovare i migliori soffiatori sul mercato.

Nel fare questa guida all’acquisto di soffiatori, abbiamo ricercato quali sono i modelli più ricercati sul mercato per studiarli in profondità. Ecco perché qui scoprirai quali caratteristiche cercare nei soffiatori, quali fattori influenzano il loro acquisto e dove puoi comprarli, così potrai scegliere il soffiatore migliore per te.




Sommario

  • Un soffiatore è uno strumento portatile che viene utilizzato per dirigere un flusso d’aria in una direzione specifica. Funziona utilizzando un motore dotato di eliche che dirigono l’aria utilizzando la forza centrifuga, che viene forzata fuori da un tubo che può essere diretto dall’utente per soffiare dove è necessario.
  • I soffiatori possono essere classificati in due modi, dal tipo di energia che usano per alimentare il loro motore e dalle loro capacità di soffiare e aspirare. Ci sono motori che utilizzano combustibili come la benzina, così come motori che funzionano con l’elettricità. Questi possono essere a senso unico o bidirezionale.
  • La prima decisione che devi prendere quando scegli un soffiatore è pensare al tipo di motore che utilizzerai. Se hai accesso alla benzina a buon mercato, o se lo userai in una zona lontana da una rete elettrica, puoi sceglierne uno che funziona a benzina, o se preferisci risparmiare soldi e tempo, vai di elettrico.

Soffiatore: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

In questa sezione entreremo subito nella guida, quindi preparati ad avere le migliori informazioni sui soffiatori. Tutto quello che devi sapere, i vantaggi, i prezzi ecc. puoi trovarlo qui sotto.

Un soffiatore senza fili ti permetterà di soffiare fuori senza preoccuparti delle spine. (Foto: photoschmidt / 123rf.com)

Cos’è un soffiatore e quali sono i suoi vantaggi?

Un soffiatore è uno strumento portatile composto da eliche azionate da un motore che funziona a carburante o elettricità. Queste eliche generano una forza centrifuga che muove l’aria attraverso un tubo che può essere diretto. Può essere portato sulla schiena, in una mano o appoggiato a terra.

Sono un modo economico e facile per smaltire le foglie cadute, gli alberi caduti o i detriti della rasatura del prato. Evitano l’uso di tubi con acqua o rastrelli per pulire il cortile, dato che hai solo bisogno di dirigere l’aria verso ciò che deve essere rimosso per liberartene.

Vantaggi
  • Intuitivo da usare
  • Evita il bisogno di usare l”acqua per rimuovere i detriti
  • Divertente e utile modo per pulire cortili e giardini
  • Leggero e facile da trasportare
  • Alcuni fungono da aspirapolvere
  • Può avere diverse velocità
Svantaggi
  • Generano molto rumore
  • Possono occupare molto spazio
  • Quelli a benzina inquinano l”atmosfera

Soffiatori a benzina ed elettrici Cosa dovresti cercare?

Se vai a comprare dei soffiatori noterai che sono divisi in due tipi, quelli che funzionano a benzina e quelli che funzionano a elettricità. Anche se funzionano più o meno allo stesso modo, il modo in cui alimentano il tuo motore può comportare alcuni vantaggi e svantaggi.

elettrici: basta collegarli per ricaricare la loro batteria o alimentarli direttamente, quindi non hai bisogno di comprare carburante o immagazzinare benzina a casa per usarli. I loro motori sono un po’ più silenziosi, quindi ti risparmierai gli sguardi scontenti dei tuoi vicini. Sono ideali se vivi in una zona residenziale.

Benzina: Sono leggermente più potenti dei soffiatori elettrici, ma sono anche più pesanti e rumorosi. Generano inquinamento atmosferico, poiché emettono gli stessi inquinanti dei veicoli a combustibile. Sono ideali se li userai in luoghi remoti senza accesso alla rete elettrica o se hai bisogno di forti soffiatori.

Elettrico Carburante
Motore alimentato da Batterie o corrente continua Benzina
Considerazioni Silenzioso, potrebbe aver bisogno di un cablaggio Rumoroso, fumoso
Ideale per Aree residenziali, piccoli lavori Aree fuori rete, lavori pesanti

Criteri di acquisto: Fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi tipi di soffiatori

Ora che sai cosa sono i soffiatori e dove comprarli, è il momento di scoprire quali sono i fattori che più ti influenzano quando vai a comprarli. Comprare un soffiatore che si adatti sia alle tue esigenze che al tuo budget ti permetterà di ottenere il massimo, quindi è il momento di imparare come scoprirlo

  • Potenza
  • Durata in uso
  • Metodo di trasferimento
  • Aspirazione

Potenza

La potenza di questi strumenti è ciò che definisce quanto forte soffierà aria. Il modo migliore per saperlo è vedere quanti CFM (Cubic Feet Minute) produce. Questo misura la quantità di aria emessa dal motore per un determinato periodo di tempo.

Potenza CFM Meno di 200 a 400 CFM 450 a 700 CFM Più di 750 CFM
Usi comuni Rimozione di foglie secche e detriti, asciugatura della vernice Spostamento di foglie secche, detriti secchi e bagnati Rimozione di detriti bagnati, pietre mobili
Tipo di soffiatore Elettrico Alimentato a combustibile Alimentato a combustibile, trascinato

Durata d’uso

Per quanto tempo userai il tuo soffiatore è un fattore che deciderà quanto a lungo potrai usarlo senza qualche tipo di preparazione. Questo può essere definito sia dal tipo di motore che utilizza, sia dalla sua potenza. Sia i soffiatori elettrici che quelli a benzina hanno le loro limitazioni, quindi non fa male esserne consapevoli.

Corded: Un soffiatore a filo durerà per tutto il tempo di cui hai bisogno, a patto che sia collegato ad una presa di corrente, ovviamente. Non avrai bisogno di prepararti prima dell’uso, dato che non dovrai caricare le batterie o riempire il serbatoio della benzina. Il suo problema è che il suo cavo può essere corto, ma puoi risolvere questo problema con delle prolunghe.

Batteria: i soffiatori a batteria, come quelli a filo, hanno il vantaggio di non dover comprare il carburante per iniziare ad usarli. Lo svantaggio è che possono avere una durata molto breve, con la maggior parte che dura 8-20 minuti di utilizzo, ma questo può essere superato comprando batterie extra.

Benzina: Per utilizzare questi soffiatori dovrai avere della benzina extra in casa, quindi potrebbero non essere l’opzione migliore se per te è importante risparmiare spazio o denaro. Ma se userai il tuo soffiatore lontano da una presa di corrente o se non vuoi passare il tempo a caricare le batterie, saranno l’acquisto perfetto per te.

Metodo di trasporto

Semplicemente guardando i soffiatori ti renderai conto che sono un po’ una seccatura da portare in giro. Non solo sono grandi, ma possono anche essere molto pesanti, specialmente quelli che funzionano a carburante. Dato che li trasporterai mentre li usi, dovresti prendere in considerazione questo fattore.

Palmare: La maggior parte dei soffiatori elettrici e a benzina di modesta potenza sono soffiatori manuali, cioè li carichi usando una sola mano. Non sono i più comodi o i più potenti, ma permettono un uso veloce e non preparato. Puoi anche usare l’altra mano per dirigere la direzione del vento più comodamente.

Tipo a zaino: Questi soffiatori sono quasi esclusivamente a benzina e vengono portati sulle spalle. Ci sono molti vantaggi in questi soffiatori, in quanto ti permettono di immagazzinare una maggiore quantità di carburante e di trasferire il carico dalle tue braccia alle tue spalle e alla tua schiena. Il loro unico svantaggio è il loro prezzo elevato.

trainati: Questi sono soffiatori che poggiano sul terreno e vengono spostati utilizzando piccole ruote. Sono i soffiatori più potenti e costosi, ma potrebbero non essere la scelta migliore se hai intenzione di rimuovere solo le foglie dal giardino. Sono spesso usati per asciugare più velocemente i lavori in muratura, come dipingere le pareti o asciugare i pavimenti.

Aspirazione

Se trovi l’idea di ammassare le foglie con il vento troppo scomoda, o la comunità in cui vivi ti proibisce di spostare le foglie altrove, potresti aver bisogno di liberartene subito. Alcuni soffiatori possono funzionare come aspirapolvere, dando loro un livello più alto di utilizzo e versatilità.

Sacchetto incorporato: è dove vanno a finire le foglie e i detriti una volta aspirati. Queste borse misurano la loro capacità in galloni e più galloni hai, più sono grandi. Alcune marche vendono i sacchetti separatamente, permettendoti di aumentare o diminuire la capacità di stoccaggio a seconda delle necessità.

Con trituratore: la funzione trituratore di alcuni soffiatori con aspirazione ti permette di triturare le foglie mentre vengono aspirate. Questo ha due vantaggi, il primo è che compatta le foglie in modo che occupino meno spazio nel sacco, e il secondo è che rende le foglie pronte per il compostaggio.

(Foto dell’immagine in evidenza: Alena Saklakova / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni