Ultimo aggiornamento: 07/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Tutti abbiamo sentito da un esperto di giardinaggio che la scelta di una serra dipende dalla coltura che vuoi coltivare. Che si tratti di frutta, verdura o il più adatto per iniziare a coltivare le tue coltivazioni in casa. Al giorno d’oggi, l’acquisto è aumentato e con esso impariamo che ci sono tipi di serre per diversi tipi di colture.

Anche se tutte ci aiutano a migliorare l’ambiente delle nostre colture ci sono una serie di fattori sia tecnici che naturali che favoriscono la nostra decisione di acquisto. Infine, in questo articolo ti mostreremo i fatti più importanti che devi sapere prima di prendere la tua decisione d’acquisto. Non perdertelo!




Sommario

  • Ci aiuta a creare piccoli microclimi durante l’anno. Questo ci aiuta ad evitare improvvisi cambiamenti di temperatura che possono danneggiare le nostre coltivazioni.
  • La serra ideale dovrebbe avere una copertura adeguata. Ce ne sono due, il primo fatto di vetro e il secondo di plastica, ognuno ha una funzione speciale per controllare la temperatura, l’umidità, ecc.
  • Ci permette di mantenere una cura speciale con l’acqua aiutando ad una migliore precisione e cura dell’ambiente.

Serra: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

La scelta delle serre per la campagna o per gli interni è spesso complicata se non sappiamo quale sia la più adatta al nostro uso e alla nostra coltivazione. Vogliamo avere dei raccolti sani alla fine dell’anno senza parassiti o fertilizzanti acceleranti. Ecco perché, di seguito, ti mostreremo le migliori serre che devi avere nella tua ricerca.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sulla serra

Se sei interessato a iniziare con le tue coltivazioni, ma ti stai trattenendo non sapendo un po’ di più sulle serre. Per esempio, quale è più adatto all’anno? O qual è il tuo preferito? In questa sezione ti mostreremo le domande più frequenti che abbiamo trovato per te.

Il tipo di terreno è importante per una sana riproduzione. (Fonte: João Jesus: 1084542/ pexels)

Cos’è una serra e quali sono i suoi benefici?

Le serre sono luoghi chiusi che hanno la possibilità attraverso le loro varie forme e strutture di mantenere una temperatura stabile durante le diverse stagioni dell’anno. Quindi, i benefici di avere una serra dipendono da essa, come ad esempio

  • È possibile ottenere una coltura permanente durante qualsiasi periodo dell’anno, per mezzo di un sistema di riscaldamento adeguato accompagnato dalla ventilazione.
  • La produzione generata dalle serre è mostrata attraverso il loro rendimento, l’efficienza e l’intensificazione; questi fattori sono prodotti come risultato di un sistema integrato di irrigazione, fertilizzazione e controllo del clima.
  • I parassiti e le malattie sono generati dalle zone umide o dalle coltivazioni esposte, che possono rovinare i nostri raccolti. Tuttavia, la protezione attraverso l’uso corretto delle serre evita che l’agricoltore sia colpito.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una serra?

Abbiamo parlato dei vantaggi di avere una serra, sia a casa che in campagna. Ma non abbiamo alcuni fatti importanti sui vantaggi e gli svantaggi di una serra dal momento dell’acquisto. In questa sezione scoprirai un po’ di più:

Vantaggi
  • Dà una performance migliore di un campo aperto. Il suo effetto impermeabile ci aiuta a prenderci cura delle nostre piante.
  • Crea un ambiente microclimatico durante le diverse stagioni dell”anno
  • La qualità dei prodotti ottenuti è superiore, sia nel loro aspetto esterno che nella loro composizione interna.
Svantaggi
  • È il luogo ottimale per lo sviluppo di agenti patogeni. Lo spazio li protegge, dato che non vengono attuate adeguate misure fitosanitarie
  • La necessità di tenersi in costante formazione fornendo una migliore conoscenza.

Quale ventilazione dovrebbe avere la mia serra?

È complicato assicurare che la ventilazione naturale aiuterebbe a rafforzare e dare sicurezza alle colture. Inoltre, un’alta umidità in una serra non è consigliabile perché genera superfici fredde e quindi compaiono le malattie. Ora conosci i tipi di ventilazione:

Circolazione orizzontale dell’aria Circolazione verticale dell’aria Ventilazione parallela
Tipo di ventilazione Questo può ridurre lo sviluppo delle malattie delle foglie. L’aria si svolge dalla base, dando così spazio alla coltura per creare una temperatura uniforme e umida. L’aria parte dal centro della navata e sono posizionate sui lati verso la base delle colture.

Qual è il posto migliore per una serra in casa?

Ora che hai tutto pronto per smontare la tua serra in giardino. Inoltre, ti sei reso conto che non riesci a trovare il posto migliore per la tua serra? Ora, conoscerai i fattori importanti prima di installare la tua mini serra nelle righe seguenti

  • Elementi: Le ombre giocano contro la serra, così come le ombre riflesse dalle case vicine. Inoltre, i venti se situati in una zona ventosa sono spesso dannosi, per esempio, influenzerebbero la temperatura interna della serra.
  • Orientamento: Questo è il fattore più importante dell’installazione. Fondamentalmente, dipende dalle condizioni climatiche della tua zona. Quindi, riconoscendo un principio di base al chiuso o in campagna, dovrebbe essere posizionato da est a ovest perché riceve il sole di maggior qualità nelle prime ore del mattino.

Quali sono le differenze tra una serra e un vivaio?

Abbiamo molte domande su una serra e un vivaio. Possono sembrare tutti uguali, ma hai notato che ognuno di loro ha una certa funzione? Quindi, nel grafico seguente ti mostreremo alcune differenze.

Serra Vivaio
La struttura che ha è chiusa, ma può far entrare la luce. Può essere all’aperto o anche semi-chiusa.
La sua temperatura sarà controllata in ogni momento. Mantenendo il calore in modo che continui a produrre in inverno. La temperatura di un asilo nido può essere variata.
Consente un migliore controllo dell’ambiente e dei parassiti. Possono essere coltivate piante già sviluppate.

Qual è la manutenzione di una serra?

Le serre saranno sempre esposte a qualsiasi tipo di sporco e persino all’usura. Per farlo, dobbiamo prendere in considerazione alcuni tipi di manutenzione che lo faranno durare più a lungo.

Probabilmente sarà noioso da fare, ma dobbiamo dare la priorità a questo punto specifico.

Ora, come possiamo iniziare? Fondamentalmente, dobbiamo pulire e liberare le grondaie da tutti i detriti delle piogge. Infine, esaminiamo cosa c’è che non va in modo da poterlo sistemare, che sia un collegamento o un cavo in modo che tutto cresca correttamente.

Quali sono i tipi di irrigazione che una serra dovrebbe avere?

Affinché le nostre coltivazioni abbiano un grande impatto sulla produzione dobbiamo prendere in considerazione il sistema di irrigazione. Di seguito, condivideremo con te una lista dei tipi di irrigazione più popolari per soddisfare al meglio le tue esigenze

  • Irrigazione a goccia: uno dei principali vantaggi è il risparmio d’acqua. Essendo concentrata, sarà annaffiata ai piedi della pianta, evitando la perdita di nutrienti. Inoltre, ci sono diversi tipi di irrigazione, irrigazione a goccia integrata nel tubo e irrigazione a goccia.
  • Sistema sotterraneo: Questo tipo di irrigazione è sotto il terreno dove i nutrienti vanno direttamente alla radice. Inoltre, permette una più facile manipolazione delle piante. Inoltre, dobbiamo considerare che la profondità sarà in relazione al tipo di terreno.
  • Micro-irrigazione: questo tipo di irrigazione si caratterizza per essere aerea. Il fatto è che quando si irriga in modo espansivo, non si garantisce l’esatta fornitura alle colture.

La manutenzione quotidiana delle colture sviluppa una sana riproduzione delle colture. (Fonte: Soo Ann Woon: 3265437/ pexels)

Quali tipi di terreno ci sono per le colture?

Dipenderà dalle caratteristiche speciali della coltura. Le misurazioni del suolo ci permettono di conoscere il suolo e la qualità del suolo. Dobbiamo prendere in considerazione alcuni tipi di terreno che ti salveranno la vita quando comprerai la tua serra, senza perdere nel tentativo.

Tipi di terreno
Terreno sabbioso Presenta grandi particelle che generano spazi senza assorbimento di liquidi.
Terreno torboso Si caratterizza per la varietà dei suoli che può coltivare.
Terreni argillosi Speciale per la ritenzione idrica e il drenaggio difficile, a vantaggio della protezione dei nutrienti.

Criteri di acquisto

Quando si acquista una serra bisogna tenere conto di una serie di aspetti per scegliere quella ideale. Di seguito, abbiamo messo una serie di considerazioni prima di acquistare la tua serra per aiutarti a soddisfare le tue esigenze. Questi sono i seguenti:

Dimensione

La dimensione della nostra serra dipenderà dal bisogno che abbiamo, poiché può variare a seconda dell’uso. Dai modelli standard a quelli industriali, dobbiamo considerare che se abbiamo intenzione di usarlo per piccole produzioni la dimensione raccomandata è di 2 metri di lunghezza.

Anche se quello che vuoi è qualcosa di molto più grande. Le serre familiari possono variare dagli 8 metri di lunghezza. Inoltre, la lunghezza della nostra serra dipenderà anche dal tipo di semina che faremo, dato che ogni tipo di coltura ha bisogno di essere preparata adeguatamente.

Forma

La forma di ogni serra è varia, dalla più conosciuta alla meno conosciuta. Ognuno dipenderà dai bisogni e dai gusti che abbiamo. Nelle righe seguenti ti mostreremo le serra:

  • Serra a tunnel: è resistente al vento grazie alla sua struttura e permette una maggiore ricezione della luce naturale.
  • Cappella serra: eccelle nei climi temperati e freddi, ma può essere adattato a qualsiasi tipo di temperatura.
  • Serra Parral: La forma di questa serra è secondo le esigenze del cliente. Ecco perché se stai cercando qualcosa di pratico ed economico con resistenza al vento. Questo è l’ideale per te.

Ci sono una serie di benefici del tipo di terreno sia nelle serre interne che in quelle esterne. (Fonte: Mark Stebnicki: 2886937/ pexels)

Posizione

Ora che sappiamo tutto su cos’è una serra e certe differenze che può avere. È il momento di scegliere il posto giusto dove installarlo. Tuttavia, secondo il bisogno che abbiamo sapremo dove usarla e che darà un tocco più estetico alla nostra casa.

Quindi dobbiamo considerare un terreno pianeggiante per collocare la nostra serra. Poi, controlla che la ventilazione sia fluida perché migliora la fotosintesi e la crescita ottimale delle nostre colture. Infine, il drenaggio dell’acqua, questo punto è cruciale e deve essere vicino ad una fonte di buona qualità priva di inquinanti.

Materiale

A questo punto è importante differenziare tra la struttura e la copertura. Per avere una durata di vita più lunga dovremmo optare per un tetto resistente. Questo ci darà gli attributi necessari per produrre un raccolto ottimale. Nella seguente tabella te ne parleremo:

Materiale Vantaggio
Vetro Esteticamente gradevole.

Lo spessore di 3mm permette una trasmissione solare più efficace.

Policarbonato È resistente agli urti gravi che possono danneggiare le colture.

È resistente al fuoco proteggendo la maggior parte della nostra produzione.

Ferro da stiro È inossidabile e ha una durata ottimale.

È inossidabile e ha una durata ottimale.

Cultura

Infine, la nostra coltivazione darà vita alla nostra serra. Essendo l’ultimo ma non il meno importante criterio, dipende da esso per poter realizzare una produzione integrata. Inoltre, le cosiddette colture orticole sono generalmente piantate su una scala più piccola.

Quindi non dimentichiamo che ogni tipo di coltura ha anche le sue cure speciali.

E, come abbiamo detto prima, la manutenzione è fondamentale. Così, la nostra serra sarà l’invidia di tutti perché metterà in evidenza l’alta resa che abbiamo prodotto.

Il nostro raccolto dipende da noi. Quindi, non esitare a comprare una serra perché in questo momento sei in grado di essere un grande agricoltore. Grazie a queste squisite informazioni che abbiamo compilato per te. Abbiamo potuto toccare argomenti come la manutenzione che la nostra serra dovrebbe avere. Inoltre, i vantaggi di averne una in casa nostra

Inoltre, tenere conto di alcuni criteri di acquisto ci aiuterà a trovare la nostra serra ideale. E, soprattutto, scegliere il tipo di materiale e le dimensioni che soddisfino le nostre esigenze. Quindi, infine, ti invito a condividere questo articolo se lo hai trovato utile e a lasciare un commento se lo hai trovato interessante.

(Fonte dell’immagine in evidenza: leisuretime70: 138239964/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni