Ultimo aggiornamento: 22/10/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

22Ore impiegate

7Studi valutati

68Commenti raccolti

Vivi un’esperienza di acquisto migliore dopo aver letto la Guida.

Le seghe sono disponibili in diversi tipi di dimensioni, denti in pollici e composizioni. Scegliere l’opzione sbagliata può influire sui tuoi lavori di taglio e anche sulle tue tasche, dato che dovrai comprare un’altra versione.

Leggendo questo contenuto informativo, imparerai a conoscere i migliori tipi di seghe. Imparerai anche per cosa è adatta ogni versione, il prezzo medio e altri elementi chiave relativi all’acquisto del prodotto.




Sommario

  • Ci sono seghe con manici in legno o in plastica. Le versioni in legno sono robuste, pesanti e vanno bene con seghe robuste. Le produzioni in plastica sono leggere e funzionano bene con seghe medie o piccole.
  • Più dimensione c’è nel dente e negli spazi di ogni dente della sega, migliore è l’utensile per tagliare strutture pesanti.
  • Le seghe con lame curve funzionano meglio per il taglio del legno nel campeggio o nel giardinaggio. Le produzioni diritte hanno più funzionalità nella lavorazione del legno.

Segare: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Al giorno d’oggi molte persone comprano una sega per realizzare progetti nel proprio laboratorio domestico ed evolversi nella lavorazione del legno. Forse anche tu cerchi il prodotto per questo scopo.

Comunque, è anche uno strumento usato dai professionisti in vari campi. Qualunque sia il motivo del tuo acquisto, per non commettere errori, consulta la seguente guida e impara tutto sulla sega.

Em uma marcenaria um homem usa óculos de proteção. Ele tem um serrote na mão esquerda e uma tábua de madeira na mão direita.

Ora è il momento di imparare come comprare una sega (Fonte: georgerudy / 123RF)

Cos’è una sega?

Generalmente usata per segare il legno, la sega è uno degli strumenti di taglio più conosciuti al mondo. Ha un manico di legno o di plastica e una lama con denti molto affilati.

In alcune versioni ci sono manici che hanno una specie di scanalatura che permette ai falegnami di posizionare le dita e avere più controllo in ogni taglio.

Ci sono produzioni che hanno denti meno bloccati e più piccoli, rinforzati nella parte posteriore, rendendo più facile eseguire tagli precisi. Queste versioni devono essere molto affilate per lavorare bene.

Sapevi che per avere migliori prestazioni quando si segano materiali vale la pena mantenere una lubrificazione regolare sulle seghe? Ci sono diverse opzioni di olio sul mercato da applicare alla lama.

Quali sono i vantaggi delle segare?

Vuoi comprare una sega, ma non sei sicuro se ne vale la pena? Conoscendo i principali vantaggi e svantaggi, è possibile sviluppare un’idea migliore sull’acquisto o meno dello strumento.

Al giorno d’oggi le seghe sono disponibili a prezzi bassi. Pagando prezzi popolari è possibile acquistare anche le versioni di marche famose, attestate dai severi standard di INMETRO.

Ci sono anche diversi tipi e forme della lama. Puoi fare una scelta ideale per un certo tipo di compito, sviluppando i servizi più facilmente.

Un altro punto positivo è che non hai bisogno di elettricità per avere un potente strumento di taglio. Tuttavia, a seconda del livello di durezza del materiale segato, è necessario avere abbastanza forza nelle braccia per segare perfettamente.

Vedi il riassunto dei vantaggi e degli svantaggi della sega leggendo la tabella qui sotto:

Vantaggi
  • Prezzi bassi
  • Diverse versioni per diverse esigenze
  • Lavora senza bisogno di elettricità
Svantaggi
  • Serve meglio per tagliare il legno
  • Necessità di affilare
  • Richiede forza nelle braccia per tagli precisi

Quali sono i diversi tipi di segare?

Prima di acquistare il prodotto devi capire quali sono le tue esigenze di utilizzo, dato che ci sono 3 tipi di lama. Ognuno serve a tagliare materiali specifici: lama ondulata, lama raker e lama regolare.

Andiamo alla definizione di ciascuna delle lame

  • Sega con lama ondulata: Questi tipi di lame hanno successo tra i professionisti con la necessità di tagliare metalli sottili. Generalmente queste produzioni hanno i denti disposti da sinistra a destra.
  • Sega con lamaraker: La lama raker dovrebbe essere utilizzata per tagliare tubi e metalli robusti molto duri. I denti sono disposti in gruppi di 3. Questa lama richiede molta forza per eseguire il lavoro. Nessun’altra versione di sega ha una tale potenza per tagliare i metalli duri.
  • Regular Blade: Questa è la versione con il prezzo più basso ed è molto popolare in tutto il mondo. In pratica rappresenta un prodotto standard delle seghe popolari. Sono produzioni robuste che possono tagliare l’alluminio. I denti del prodotto sono distribuiti più uniformemente da un’estremità all’altra della lama.

Vedi sotto per le differenze delle lame:

Sega con lama ondulata Sega con lama raker Sega con lama regolare
Utilizzox Metalli sottili Metalli duri Alluminio
Difficoltà di utilizzo Media Alta Media
Lavorazione del legno Sì / giardinaggio e campeggio Sì / falegnameria Sì / falegnameria
Forme dei denti Posizionati da sinistra a destra Uniti in gruppi di 3 unità Disposti uniformemente

A cosa serve il numero di denti per pollice sulla segare?

Quasi tutti quelli che non conoscono bene lo strumento hanno in mente la stessa domanda: Cosa significa il numero di denti per pollice sulla sega?

In effetti, ogni lama ha un numero di denti per pollice. Questo non è casuale perché ogni versione è più adatta a certi lavori specifici.

Per esempio, le seghe con 14 denti per pollice funzionano meglio per il taglio di metalli che hanno 1,8 mm di spessore che sono strutture più spesse.

Um homem serrando uma madeira com serrote.

La quantità di denti sulla sega influenza il lavoro. (Fonte: Dmitry Kalinovsky / 123RF)

Ci sono anche le versioni con seghe con 16 denti per pollice. Dovresti usare queste produzioni per segare metalli fino a 1,4 mm di spessore.

Le seghe da 24 denti per pollice sono per metalli sottili fino a 1,1 mm di spessore. Ci sono anche le produzioni di 32 denti per pollice, utili per tagliare metalli di 0,8 mm di spessore molto sottile.

Nella seguente tabella puoi vedere la differenza tra le seghe in base al numero di denti per pollice:

Sega 14 denti per pollicexx Sega 16 denti per pollicex Sega 24 denti per pollicex Sega 32 denti per pollice
Spazio tra i denti Largee Largee Medium Small
Spessore del materiale da tagliare Metalli più spessi Metalli di spessore medio Metalli di spessore finale

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare i modelli di segare

È bene assicurarsi di aver comprato una buona sega per rendere i lavori più semplici! Per migliorare le tue possibilità di acquisire le migliori produzioni prendi in considerazione i seguenti criteri per confrontare le offerte

  • Denti
  • Telaio
  • Maniglia
  • Dimensione
  • Tensione

La definizione di ogni criterio che vedi qui sotto:

Denti

Analizza i tipi di materiali che devi segare prima di acquistare la sega. Quando i denti sono più grandi e hanno più spazio tra loro è segno che c’è abbastanza resistenza per tagliare materiali molto spessi.

D’altra parte, le produzioni di piccoli denti molto vicini tra loro sono utilizzate per tagliare materiali con meno spessore. Le stesse regole si applicano al taglio del metallo o del legno.

Telaio

Quando consideri la lama dovresti notare anche il telaio, che può essere presente in modalità fissa o regolabile.

I telai fissi hanno una lunghezza della lama specifica. I telai regolabili, d’altra parte, hanno diverse opzioni di dimensioni della lama che possono essere utilizzate.

Manico

Le versioni più costose hanno generalmente il legno nel manico, un materiale termoisolante. Ci sono anche produzioni in plastica che sono più leggere e possono rendere il prodotto più economico sul mercato.

È importante che il manico della sega sia comodo da impugnare per svolgere meglio il lavoro. In molti casi il professionista usa un guanto, ma per l’uso domestico può valere la pena comprare una sega con un manico gommato per un miglior comfort.

Dimensione

Se hai intenzione di tagliare cose enormi e spesse devi comprare una sega grande. Per tagliare strutture meno spesse puoi utilizzare le versioni di dimensioni medie o piccole. La dimensione della sega può andare da 25 centimetri fino a 4 metri, di solito.

Tensione

Le seghe più robuste che valgono hanno un sistema di regolazione che ti serve per regolare i livelli di tensione della sega secondo le tue esigenze.

Selezionando la corretta tensione della sega realizzi i lavori in modo più facile. D’altra parte, se c’è una tensione sbagliata dovrai usare più lama e forza per eseguire i compiti – tienila d’occhio. Regola la tensione sul dado a farfalla vicino alla lama della sega.

(Featured Image Source: Mark Bowden / 123RF)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni