Ultimo aggiornamento: 20/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

16Ore impiegate

3Studi valutati

62Commenti raccolti

Ciao! Benvenuto. Quando pensi alla pulizia di una casa, una delle prime cose che ti viene in mente è spazzare il pavimento. Nell’articolo di oggi parleremo della scopa, un oggetto indispensabile in ogni casa.

È con la scopa che si rimuove lo sporco sul pavimento dopo i pasti, la polvere insistente che rimane nell’angolo del salotto e delle camere da letto, che si pulisce il bagno e si rimuovono quelle foglie cadute dal cortile e dal balcone.

Per assicurare la pulizia, l’ideale è sempre averne più di una. Dai modelli più semplici, come le scope di setola, a quelli più sofisticati, come quelli elettrici, ci sono opzioni per tutti i gusti e i pavimenti. Impara un po’ di più su ognuno di essi per sapere quale è l’ideale per te.




Sommario

  • Dato che pulire la casa è un compito praticamente quotidiano, le scope, oltre ad essere efficienti, devono fornire comfort a chi le usa. L’ideale è che il suo utilizzo non causi alcun dolore alla spina dorsale o ad altri membri del corpo.
  • Scegliere il modello adeguato alla tua casa, oltre a spazzare le superfici in modo più efficiente, aiuta anche a ottimizzare il tempo di pulizia. L’ideale è sempre avere un’opzione per la zona interna della residenza e un’altra per quella esterna.
  • Prima di investire in una scopa, vale la pena prendere in considerazione la sua durata. Una buona manutenzione aiuta a preservarlo in modo che duri molto più a lungo.

Scopa: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ogni casa ha una scopa, così come ogni azienda ne ha bisogno. Non importa il luogo, la scopa è un oggetto indispensabile. Controlla qui sotto i migliori modelli di scopa che abbiamo selezionato per te:

Guida all’acquisto

Quando pensiamo a una scopa, ci viene subito in mente la vecchia scopa tradizionale. Al giorno d’oggi, fare le pulizie a casa sta diventando sempre più facile. E anche le scope si sono evolute per facilitare questo lavoro, come abbiamo visto nella classifica qui sopra.

Continua a leggere questo articolo fino alla fine per scoprire quale scopa si adatta meglio alla tua giornata.

Imagem mostra mulher varrendo chão de cozinha.

Anche la buona vecchia scopa si è evoluta e ha lasciato il posto ad altri tipi che possono aiutarci nelle pulizie quotidiane. (Fonte: andreypopov / 123RF)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della scopa?

La scopa è un oggetto indispensabile ed essenziale. Si raccomanda che ogni casa abbia almeno due scope nella lavanderia. Anche se la sua funzione principale è la pulizia, ogni modello è specifico per una certa area o tipo di pavimento.

Prima di investire in una scopa, l’ideale è pensare a cosa ti aspetti da essa. Il comfort e la praticità sono importanti differenziali dei modelli elettrici, per esempio. Le scope con sistema mop sono ottime quando si pensa alla pulizia dell’ambiente.

Tutti loro adempiono molto bene al ruolo di pulire le stanze della casa. Dal più semplice al più sofisticato. I costi variano a seconda della loro funzione. I più semplici costano a partire da otto reais. Quelli con più funzioni costano fino a 200 reais.

Tuttavia, il costo-beneficio paga sempre. Il vantaggio dei modelli più costosi è che, di solito, la pulizia è più veloce, richiede meno sforzo e il risultato finale è molto soddisfacente.

Quelli più popolari, come la scopa di setole, per esempio, di solito sollevano un po’ di polvere quando vengono utilizzati, oltre a richiedere un po’ più di sforzo fisico.

Tutte le scope, comunque, hanno bisogno di manutenzione per garantire la loro durata. Pulirlo correttamente e conservarlo in un luogo adeguato e coperto contribuisce alla sua efficienza durante la pulizia e aumenta la sua durata, rendendo l’investimento proficuo.

Vantaggi
  • Praticità
  • Ottimizza il tempo di pulizia
  • Durata
  • Alcuni modelli portano molto comfort durante la pulizia
  • I modelli con sistema MOP garantiscono una buona igienizzazione.
Svantaggi
  • Necessità di pulire dopo l”uso
  • Necessità di essere riposta in un posto adatto
  • Alcuni modelli, come la scopa piassava, tendono a sollevare un po” di polvere
  • Ogni piano e area della casa richiede una scopa specifica

A cosa prestare attenzione prima di scegliere una scopa?

Poiché la pulizia della casa è un compito quasi quotidiano, le scope, oltre ad essere efficienti, devono fornire comfort a chi le usa. L’ideale è che il loro uso non causi alcun dolore alla spina dorsale o ad altri membri del corpo.

Per questo, è importante prendere in considerazione la dimensione del manico e l’anatomia del suo fusto. Alcuni modelli di scopa mop sono molto anatomici e si adattano perfettamente all’altezza di chi li usa.

Inoltre, vale anche la pena prendere in considerazione la durata dell’articolo. Una buona manutenzione aiuta a preservare la tua scopa in modo che duri più a lungo.

Nel caso dei modelli con un serbatoio, come le scope elettriche e le scope magiche, è importante pulirle dopo l’uso. Di solito lo scomparto è facile da rimuovere e senza segreti.

I modelli con mop in microfibra o quelli con pad devono essere lavati secondo le istruzioni di ogni produttore.

Zoom em vassoura mop com um pano.

Pulire la tua scopa è importante per garantire una vita più lunga. (Fonte: jackmac34 / Pixabay)

Criteri di acquisto: fattori principali per valutare una scopa

Vuoi che la tua casa sia molto pulita? Poi sapere come scegliere la scopa ideale per la pulizia di ogni area. Investire nel miglior modello ottimizzerà la tua routine quotidiana e la pulizia sarà più veloce ed efficiente, con un risultato che ti aspetti. Queste sono alcune caratteristiche che dovrebbero essere prese in considerazione prima dell’acquisto

  • Tipo di scopa
  • Aree di utilizzo
  • Ergonomia
  • Durata

Di seguito, capiremo l’importanza di ognuno di questi punti.

Tipo di scopa

C’è una varietà di modelli sul mercato specifici per certi tipi di pavimento. È anche bene pensare allo spazio della casa in cui verrà utilizzato. Poiché la scopa che spazza l’area interna della casa non dovrebbe mai essere la stessa usata nell’area esterna.

Zoom nas cerdas de diversas vassouras coloridas.

Scegli il giusto tipo di scopa per ogni area e piano! (Fonte: Shirley810 / Pixabay)

Attualmente i principali e più comuni tipi di scope sul mercato sono scope di piassava, con schiuma, a pelo sintetico, elettriche, aspirapolvere e mop. Controlliamo le loro caratteristiche qui sotto:
Scopa

Piassava

Molto comune nelle case e facile da trovare nei mercati. Questo modello è molto resistente e normalmente viene utilizzato per spazzare aree esterne in generale, dal giardino sul retro al marciapiede della tua residenza.

Le sue setole sono fatte di fibre vegetali e può essere utilizzato per strofinare il pavimento e rimuovere lo sporco più spesso.

Scopa di schiuma

Ideale per pulire quella polvere che la scopa comune si lascia dietro. Sono moderni e hanno l’aspetto di una spatola. Sono buoni da usare per lavare i pavimenti. La pulizia della schiuma è facile e veloce. Basta metterlo sotto il rubinetto del serbatoio e far scorrere l’acqua. Lo sporco va via molto velocemente.

Scopa a setole sintetiche

Le sue setole corte e morbide funzionano molto bene su pavimenti in legno, porcellana e laminato. La spazzola inclinata di alcuni modelli è molto buona per garantire la pulizia di quegli angoli che sono più difficili da pulire.

Scopa elettrica

La scopa elettrica porta più praticità nella nostra vita e ottimizza la pulizia della casa. È ideale per tutti i pavimenti dell’area interna della residenza.

Dal legno alle piastrelle in porcellana, ai tappeti e anche alle moquette. La scopa elettrica è alimentata da una batteria ricaricabile. Non c’è bisogno di essere collegato.

Oltre a guadagnare in praticità, il modello è anche ottimo per coloro che sentono quei fastidiosi dolori alla schiena e hanno restrizioni di movimento. Non c’è bisogno di molti sforzi. La scopa ha la stessa altezza di una scopa comune, rendendo più facile stare in piedi.

Scopa aspirapolvere

Ideale per pavimenti in legno, ceramica e tappeti. Il suo leggero sistema di aspirazione, che è attaccato alla scopa, aspira tutto lo sporco dal pavimento. Il suo serbatoio dovrebbe essere sempre svuotato dopo la pulizia. È molto pratico. Funziona senza fili ed è ricaricabile.

Scopa mop

È molto efficace e molto pratico per la vita quotidiana. Combina una scopa con una spatola. Puoi sgrassare il pavimento e rimuovere i segni dello sporco. È anche ottima per assorbire i liquidi e pulire i residui di cibo e i capelli.

Nella vita di tutti i giorni, la scopa sostituisce molto bene l’aspirapolvere ed è ottima per chi ha allergie, dato che non solleva polvere durante la pulizia. Il grande vantaggio di questo sistema è che non c’è bisogno di passare il panno in giro e strizzarlo.

Area di utilizzo

Alcuni modelli di scope sono adatti sia per aree interne che esterne. Altri puliscono meglio se usati in uno o nell’altro. L’ideale è acquistare un modello diverso per ogni area di utilizzo, assicurando così la migliore pulizia possibile.

Per l’area esterna è comune utilizzare la scopa piassava, che rimuove lo sporco spesso più facilmente. La scopa elettrica, che può essere usata su diversi tipi di pavimento, viene utilizzata anche nell’area esterna.

Le aree interne hanno bisogno di un po’ più di cura e morbidezza, specialmente i pavimenti in legno, che si graffiano facilmente.

Ogni tipo di pavimento può essere pulito con un diverso tipo di scopa. Le scope più comunemente usate per le aree interne sono la scopa a pelo sintetico e la scopa aspirapolvere (particolarmente utile sui tappeti).

Prima di acquistare la tua scopa, prendi sempre in considerazione se verrà usata all’interno o all’esterno e anche il tipo di pavimento, dato che ci sono modelli di scopa ideali per pavimenti diversi.

Vassouras com cerdas macias e cabo de madeira.

Ogni scopa è ideale per una zona della casa. (Fonte: MikesPhotos / Pixabay)

Ergonomia

Molte persone lamentano mal di schiena e altre articolazioni dopo aver spazzato la casa. Il tipo di scopa che acquisti influenzerà direttamente il tuo dolore durante la pulizia.

Evita i modelli di scopa più semplici che hanno manici corti. Per usarle, dovrai chinarti, il che può causare dolore quando pulisci la tua casa.

Se hai problemi ortopedici, è possibile minimizzarli usando il giusto tipo di scopa. Alcuni modelli sono più adatti alle persone con dolore. Scegli sempre modelli che hanno manici regolabili e raggiungono più facilmente i posti difficili.

Durata

Hai visto sopra che il prezzo della scopa può variare, questo dipende dal tipo di scopa che sceglierai. Di conseguenza, la loro durata può anche variare a seconda del tipo che scegli.

Uno scopino non durerà a lungo come uno spazzolone o una scopa elettrica. Alcuni modelli devono essere sostituiti quando le setole sono danneggiate. I modelli senza setole, e quelli più moderni, costano di più, ma offrono una vita più lunga al prodotto.

Vale anche la pena ricordare che alcuni modelli, come il mocio, richiedono di cambiare la base dopo un certo tempo. Ma l’investimento è molto più basso di quello iniziale, dato che devi cambiare solo una parte del prodotto.

(Fonte dell’immagine: orzalaga / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni