Ultimo aggiornamento: 08/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

La comodità è un must ovunque, soprattutto in cucina (1). Uno scolapiatti pieghevole ti porta la comodità di cui hai bisogno. I loro design si adattano a qualsiasi spazio e non sono necessariamente per cucine piccole.

Non c’è niente di complicato nell’acquistare uno scolapiatti pieghevole. Ma, tra tanti design e modelli, i dubbi sorgono quando si tratta di acquistarne uno. Ecco perché, in questo articolo, ne parleremo in profondità.




Sommario

  • Uno scolapiatti pieghevole è utilizzato per asciugare i tuoi piatti attraverso un processo di drenaggio. Le fessure e il vassoio rendono tutto più veloce e comodo.
  • Ci sono diversi materiali con cui è fatto. L’acciaio inossidabile è il più raccomandato, perché è più forte della plastica o del legno.
  • Gli scolapiatti pieghevoli sono inclini a macchiarsi. Questo dipende dalla cura che gli viene data, dato che questo può causare la sua rottura. Idealmente, dovrebbe essere sempre tenuto asciutto e pulito dopo ogni utilizzo.

Scolapiatti pieghevoli: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ci sono diversi modelli e design, ma la maggior parte degli utenti cerca queste raccomandazioni sul web. Abbiamo scelto per te le migliori opzioni di scolapiatti pieghevoli con alcune differenze. A seconda di come lo vuoi, ti portiamo il meglio sul mercato.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sullo scolapiatti pieghevole

Forse stai pensando di comprare uno scolapiatti pieghevole e hai qualche dubbio. O forse ne hai uno a portata di mano. La seguente sezione risponderà ad alcune delle domande che vengono poste frequentemente dai nostri utenti.

Dopo aver lavato piatti e posate, dovrebbero asciugarsi per circa 20-30 minuti. (Fonte: Catt Liu: hQOHDAibf6A/ unsplash)

A cosa serve uno scolapiatti pieghevole?

Se non hai una lavastoviglie o un lavandino grande, uno scolapiatti è essenziale nella tua cucina. È di estrema importanza per le piccole cucine che non hanno un lavandino in due parti. Ma è anche ideale se preferisci avere più spazio quando lavi i piatti e se non vuoi che tutto sia ammucchiato. Questo, come qualsiasi scolapiatti, è usato per metterci dentro i tuoi piatti per rimuovere l’acqua in eccesso.

La cosa più impressionante dello scolapiatti pieghevole è che puoi metterlo ovunque nella tua cucina. Può svolgere la sua funzione primaria senza bisogno di stare vicino al lavandino o senza essere spostato.

Perché è preferibile uno scolapiatti pieghevole?

Uno scolapiatti pieghevole ha delle fessure per contenere i piatti e fornire un drenaggio adeguato. La differenza rispetto a uno non pieghevole è la comodità che può portare. Invece di avere qualcosa di rigido e scomodo, possiamo optare per una versione più leggera con disegni che sono ideali per il posizionamento in cucina.

Una struttura pieghevole è un’installazione temporanea o che deve essere spostata.

Non implica che debba essere sempre in movimento. Ma è molto comodo se vuoi adattarlo all’arredamento della tua cucina.

Come usare uno scolapiatti pieghevole

Dopo aver lavato i tuoi piatti e gli utensili da cucina con abbondante acqua e sapone, è il momento di asciugarli. Quando hai uno scolapiatti pieghevole, metti i singoli piatti nelle fessure. Rilasceranno l’acqua fino a quando non saranno depositati nel vassoio. Dopo qualche minuto, puoi rimuovere i tuoi piatti asciutti e lucidi.

Puoi quindi asciugare l’acqua che è caduta nel vassoio. Quando tutto è asciutto, puoi lasciarlo dov’è o riporlo in un armadio in modo che non occupi spazio inutile.

Dove puoi mettere uno scolapiatti pieghevole?

Gli scolapiatti pieghevoli sono di solito posizionati vicino al lavandino in modo che siano a portata di mano quando ci si lava. Tuttavia, possono anche essere posizionati su un mobile. Tutto dipende dall’aspetto del tuo scolapasta.

Un tale scolapasta ha un vassoio per evitare che il drenaggio raggiunga la superficie. Questo è il motivo per cui non importa dove viene posizionato, perché non si bagnerà. Anche se ci sono altri design che non hanno quest’ultimo e diventa un po’ più complicato. Ognuno dipende dal suo design e dai suoi elementi. In generale, puoi metterli in:

  • Muro
  • Titolare
  • Piano di lavoro
  • Vicino al lavandino

Come evitare le macchie sullo scolapiatti pieghevole

Una delle cose che non si possono evitare sono le macchie sullo scolapiatti pieghevole. Si raccomanda che l’intera superficie dello scolapiatti venga pulita con un panno di tanto in tanto per evitare macchie in futuro.

Ma, se questo dovesse accadere, abbiamo due miscele che sono ideali per pulire sia gli scolapiatti pieghevoli in plastica che quelli in acciaio inossidabile. Tutto quello che devi fare è prepararli e passarli sul tuo scolapiatti.

Scolapiatti pieghevole in plastica

  • 2/3 tazze di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di sapone liquido
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1/2 tazza di acqua

Scolapiatti pieghevole in acciaio inox

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1/2 tazza di succo di limone

Uno scolapiatti pieghevole può asciugare tutti i piatti che ti servono. (Fonte: Brooke Lark: sG-PR0BNwb4/ unsplah)

Quanto è forte lo scolapiatti pieghevole?

Uno scolapiatti pieghevole è abbastanza forte da contenere grandi quantità di piatti. Sono fatti di materiali che sono ideali per la durata. Ma dipende anche dalle dimensioni della sua struttura e dalla sua capacità.

La plastica non è dura come l’acciaio. Ma questi due sono più forti del legno. Anche se sono fatti di bambù. E così come il materiale è importante, lo è anche la cura prestata allo scolapiatti pieghevole.

Criteri di acquisto

Un acquisto per la casa non è una cosa qualsiasi. Non è nemmeno uno scolapiatti pieghevole. Abbiamo bisogno di conoscere diversi dettagli per conoscerlo bene. Nei seguenti punti, verranno spiegati diversi aspetti importanti quando si acquista questo prodotto.

Materiale

Uno scolapiatti pieghevole può essere trovato in tre materiali ricorrenti che sono plastica, legno e acciaio inossidabile. Anche se tutti hanno una certa resistenza a contenere i piatti, hanno alcune differenze tra loro. Sia nella loro fabbricazione che nella loro composizione.

Dobbiamo anche prendere in considerazione il bisfenolo A, meglio conosciuto come BPA. Si tratta di una sostanza chimica industriale che è stata utilizzata per produrre plastica e resine fin dagli anni ’50. Molti studi dimostrano che si disperde nel cibo e nelle bevande. Tuttavia, è stato verificato che si tratta solo di una piccola quantità. È meglio usare scolapiatti pieghevoli senza BPA.

Beneficio Composizione
Legno Leggero, bello e pieghevole. Basso costo. Bambù. Bassa resistenza all’acqua, non zero.
Plastica Leggero e modulare. Può contenere BPA. Impermeabile. Più forte del legno, ma meno dell’acciaio.
Acciaio inossidabile Sicuro, facile da pulire e mantenere Ha una resistenza meccanica di 80 kg/mm² e una durezza di 175-205 HB. Alta resistenza

Taglia

Anche se si tratta di uno scolapiatti pieghevole, questi possono avere spazio per altri utensili. Tutto dipende dalle dimensioni della tua cucina in generale. Ma la cosa buona è che puoi trovare sul mercato il design che vuoi per adattarlo alla tua cucina.

Alcune opzioni hanno spazio solo per i piatti. Di solito sono molto utili da mettere sopra il lavandino o vicino ad esso. Ma, se hai bisogno di asciugare posate o bicchieri, ce ne sono anche altri che hanno abbastanza spazio. Questi non occupano necessariamente troppo spazio nella tua cucina, ma hanno un design che si adatta.

Scolatoio

La ragione principale per comprare uno scolapiatti pieghevole è quella di asciugare i piatti dopo averli lavati. È quindi importante che abbiano un buon drenaggio. Non vogliamo che i nostri piatti siano ancora bagnati dopo pochi minuti.

Il drenaggio funziona grazie alla gravità. Possiamo avere familiarità con gli scarichi a tubo, ma lo scarico a cassetta è qualcosa di simile. Proprio come i tubi sono posizionati con un angolo verso l’alto, così è quando i piatti sono posizionati verticalmente. Questo permette ai liquidi di scolare via fino a quando non sono completamente asciutti.

Uno scolapiatti pieghevole viene utilizzato per asciugare i tuoi piatti attraverso un processo di drenaggio. Le fessure e il vassoio rendono tutto più veloce e comodo. (Fonte: belchonock: 115540261/ 123rf)

Supporto

Così come dobbiamo individuare il nostro scolapiatti pieghevole in cucina, siamo anche interessati a come è strutturato. Ci sono opzioni che sono arrotolabili e possono essere messe in lavastoviglie. O quelli più semplici come le fessure trasversali con abbastanza spazio per posizionare i piatti.

Il supporto ci aiuta a fare in modo che i nostri piatti o utensili non subiscano alcun danno. Di per sé, è usato per sostenere o tenere qualcosa. Senza la garanzia che il supporto sia buono, il nostro scolapiatti pieghevole non è ideale per la nostra casa.

Vassoio

Il vassoio è un’altra parte essenziale così come il supporto. La funzione principale di uno scolapiatti pieghevole è quella di scolare i piatti. Per questo hai bisogno di un posto per smaltire l’acqua. È qui che entra in gioco il vassoio che raccoglierà tutta l’acqua che scola fuori.

Quando si acquista uno scolapiatti pieghevole, può essere difficile prendere una decisione guardando così tanti design e modelli.

Il vassoio può essere adattato a seconda di come lo desideri. Può semplicemente raccogliere l’acqua e smaltirla dopo un po’. Oppure fallo scolare nella lavastoviglie. Oppure può scolare direttamente nel vassoio e poi nel lavandino.

Summary

Uno scolapiatti pieghevole significa convenienza. Puoi metterlo dove vuoi e usarlo per asciugare i tuoi utensili da cucina. In questo articolo, ti raccomandiamo quelli fatti di acciaio inossidabile, ma non dimenticare di prendertene cura.

Così come il design è importante, dovresti anche prestare attenzione alla struttura dello scolapiatti pieghevole. Il supporto, le dimensioni e il vassoio lo fanno funzionare al meglio.

(Featured image source: mmoonhirun: 110902421/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni