Ultimo aggiornamento: 22/07/2020

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

22Ore impiegate

9Studi valutati

65Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato alla scala telescopica. Per milioni di anni l’uomo si è ingegnato per raggiungere luoghi a differenze altezze costruendo gradini o scale. La necessità portò l’uomo a creare anche versioni portatili per vari usi, come l’edilizia o per scopi militari, tra gli altri. Anche ad oggi la scala è ancora indispensabile in molti lavori.

La scala fissa ha sicuramente dei vantaggi, ma è indiscutibilmente scomoda da portare a giro, visto l’ingombro. Oltre a questo è anche difficile spostarla all’interno della casa senza graffiare nessun altro muro e buttare via qualsiasi decorazione. Per questo esiste una versione diversa di scala, quella telescopica, di cui ti spiegheremo vari aspetti affinché tu possa trovare la migliore per te.

Le cose più importanti in breve

  • La scala telescopica è, come suggerisce il nome, creata con un principio di retrazione telescopica. Questo le permette di ridursi fino a poter entrare anche nel bagagliaio dell’auto.
  • Esistono molti tipi di scale telescopiche. A seconda dell’uso che ne farai, dovrai optare per uno o più fattori decisivi.
  • Tra i criteri più importanti da considerare quando si acquista una scala telescopica ci sono materiali, dimensioni, capacità di carico o sicurezza, tra gli altri. Li vedremo in dettaglio nell’ultima sezione di questa guida.

Le migliori scale telescopiche sul mercato: la nostra selezione

È sempre un po’ difficile decidere su un prodotto specifico, soprattutto quando abbiamo davanti a noi un oceano di modelli e marchi, ognuno con le sue peculiarità. Per semplificarti il compito, abbiamo compilato una breve selezione di alcuni dei migliori prodotti secondo alcuni criteri che rispondono alle diverse esigenze.

La scala telescopica preferita dalle recensioni

Una delle scale telescopiche più popolari per le recensioni. Non per nulla offre un buon prezzo e una qualità superiore. Misura 3,8 m in estensione, mentre da chiuso misura solo 86 cm. È comunque possibile acquistarlo in più dimensioni. È conforme alle norme di sicurezza EN131 supportando 150 kg di carico. Il meccanismo di chiusura è sicuro e ogni estremità ha una copertura antiscivolo.

La scala telescopica più affidabile

Scala telescopica professionale prodotta in europa secondo i requisiti della normativa EN 131. È in alluminio e ha una struttura a travi che assicurano una maggiore resistenza. Ha gradini e piedini antiscivolo e una cerniera di bloccaggio. Sei altezze come scala estensibile, tre posizioni come scala e due altezze come scala a muro. Pesa 13,5 kg e da piegata misura 38 x 168 x 21 centimetri. Supporta fino a 150 kg e non viene consigliato l’uso su pavimenti morbidi né irregolari.

La scala telescopica più conveniente

Scala telescopica con altezza massima da allungata di 4,28 metri, mentre in posizione ad A raggiunge 3,44 metri. La struttura è in acciaio con una svasatura alla base e ha montanti larghi con profilo stondato e manopole per una presa più confortevole. Il sistema di sicurezza apertura-chiusura è semiautomatico. Il peso supportato è di 150 kg. Ottima per leggerezza, non è consigliata per lavori professionali, ma solo per il fai-da-te.

La miglior scala telescopica per rapporto qualità-prezzo

Questa scala ti può servire se non hai bisogno di molta altezza (pur essendoci anche versioni superiori che mantengono un buon rapporto qualità-prezzo). Nella sua versione più piccola, misura solo 77 cm una volta piegata, ma è comunque conforme alla norma di sicurezza europea EN 131 e supporta 150 kg di carico. Ogni intervallo tra i gradini è di 30 cm. Per le sue dimensioni pesa poco più di alcuni dei suoi concorrenti, raggiungendo i 12 kg.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla scala telescopica

La scala telescopica è un attrezzo essenziale nella casa di tutte le persone, vale a dire che non solo i professionisti ne hanno bisogno. Con essa puoi svolgere molte attività, quindi trovare quella ideale per te è della massima importanza. In questa sezione troverai le risposte alle domande più frequenti sulla scala telescopica.

Uomo salito sul tetto con una scala telescopica

Le scale telescopiche sono, come suggerisce il nome, create con un principio di retrazione telescopica. (Fonte: Rioblanco: 32280215/ 123rf.com)

Cos’è una scala telescopica?

Una scala telescopica è una scala che può essere estesa e ritratta a diverse altezze. Di solito sono realizzate in alluminio, il che le rende estremamente leggere, resistenti e durevoli. La maggior parte è trattata con una copertura che assicura che siano a prova di ruggine.
Le scale telescopiche possono estendersi fino a 6.7 m o più.

Alcune di queste scale possono essere ‘multitasking’. Possono essere usate come ponteggi o montate ad A, a doppio piede e anche ritte. Di solito sono leggere, il che le rende perfette per i lavori fai-da-te. Quelle più robuste sono eccellenti da usare come punteggi. Sono facili da conservare e trasportare, poiché si ripiegano ad una frazione rispetto alla loro lunghezza.

Che differenza c’è tra la scala telescopica e quella estensibile?

Spesso, non si ritiene che vi sia alcuna differenza tra questi due tipi perché entrambi lavorano su un principio simile di estensione e retrazione. Per questo motivo, molti utenti si confondono tra le due scale. Le telescopiche sono generalmente un po’ più costose, poiché sono più ‘moderne’, ma ci sono alcune differenze con le estensibili, che riassumiamo qui sotto.

Scala telescopica Scala estensibile
Lunghezza massima da aperta Variabile. Variabile.
Lunghezza da richiusa Minimo di 0.90 m. Normalmente 1.60 m aprox.
Durata Minore. Maggiore.
Comodità Dipenderà dal tipo di pedana. Dipende dal tipo di pedana.
Costo Maggiore. Minore.
Versatilità Maggiore. Minore.

Naturalmente, alla fine dipenderà dal modello selezionato, ma normalmente le scale telescopiche tendono ad adattarsi bene a varie altezze, quelle estensibili possono essere usate solo nella loro forma estesa secondo le sezioni di cui è composta.

Particolare di una scala telescopica

Tra i fattori più importanti da considerare quando si acquista una scala telescopica ci sono materiali, dimensioni, capacità di carico o sicurezza, tra gli altri. (Fonte: Тарануха: 123377080/ 123rf.com)

È sicura una scala telescopica?

Molte persone sono molto sospettose con questo tipo di scala a causa del suo principio di retrazione telescopica e allungamento. È comprensibile poiché è naturale pensare che la scala possa scendere improvvisamente, causandoci un incidente molto grave o addirittura fatale.

Bene, è per questo che è importante prendere molto sul serio il fattore di sicurezza e cercare solo scale conformi alle norme di sicurezza europee EN 131. Rispettando queste normative puoi essere certo che la tua scala funzionerà bene, impedendole di ritrarsi improvvisamente, di essere instabile o non supportare il carico.

foco

Le scale telescopiche non dovrebbero mai portare oggetti su di esse o essere utilizzate per sostenere qualsiasi altro peso, poiché questo potrebbe esercitare una pressione non necessaria.

Quali sono i benefici e gli svantaggi di avere una scala telescopica?

Questo tipo di scala ci offre un gran numero di benefici per sua stessa natura. Le scale tradizionali sono sempre state un problema a causa delle loro grandi dimensioni e la scarsa versatilità. Tuttavia, quando si desidera acquistare un prodotto non possiamo ignorare le possibili limitazioni che ha. E anche la scala telescopica ne ha alcune.

Vantaggi
  • È compatta e facile da riporre
  • Di solito è in alluminio, quindi è leggera
  • È molto versatile
  • È molto resistente
  • Si può adattare a diverse altezze, secondo le necessità
  • Facile da usare
Svantaggi
  • Prezzo più alto della scala tradizionale
  • Se non è di qualità potrebbe essere pericolosa

Criteri di acquisto

La tua scala telescopica deve soddisfare determinati standard, oltre a fornire soprattutto sicurezza. Per sapere cosa cercare, abbiamo considerato una serie di aspetti importanti relativi a questo tipo di scala. Alcuni di questi criteri sono il peso, l’altezza massima e il materiale utilizzato per costruirli, tra gli altri. Qui sotto li spieghiamo brevemente.

Sicurezza

Quando siamo di fronte a una scala telescopica che si ritrae, la prima cosa che dobbiamo cercare è la sicurezza. Per determinare se una scala è abbastanza sicura, dobbiamo considerare se essa è conforme agli standard di sicurezza internazionali, al materiale di base e se ha altre caratteristiche, come blocchi o stabilizzatori.

La prima cosa è cercare le scale conformi alla normativa UE (EN 131).

In altre parole, con un sistema di sicurezza europeo. È inoltre possibile trovare scale che soddisfano gli standard OSHA. Se il modello è americano, dovrebbe essere conforme alle normative ANSI. In parole semplici, se vedi una scala telescopica che non è conforme a nessuna di questa normative, non comprarla.

Altri aspetti da valutare è che abbia una base gommata impedire lo scivolamento, oltre ad evitare che si graffi il pavimento. Alcuni modelli più alti possono avere uno strato extra di alluminio per conferire maggiore robustezza soprattutto quando si lavora alla massima altezza. Altri produttori includono un dispositivo che impedisce alle dita di rimanere intrappolate durante la retrazione.

Scala telescopica posata a un lampione

Una scala telescopica è una scala che può essere estesa e ritratta a diverse altezze. (Fonte: Kuznetsov: 82934052/ 123rf.com)

Materiali

Le scale possono essere realizzate con una vasta gamma di materiali. La maggior parte delle scale telescopiche sono in alluminio. L’alluminio ha il vantaggio di essere estremamente resistente, di essere leggero e con un costo inferiore. Se hai bisogno di una scala telescopica economica, resistente e facile da trasportare, l’alluminio è il materiale ideale per te.

Come fattore importante da considerare per la tua sicurezza, l’alluminio conduce l’elettricità. Quindi, se hai intenzione di fare lavori elettrici, è meglio cercare scale in fibra di vetro, anche se di solito sono molto più costose. Si trovano anche scale in acciaio e legno, ma generalmente non sono molto grandi.

Peso o carico massimo

Un altro aspetto molto importante da tenere a mente è il peso che la tua scala telescopica può supportare. Dovresti sempre aggiungere, oltre al tuo peso corporeo, qualsiasi altra cosa che porterai sulla scala. È più che ovvio che se stai trasportando più peso di quello che la scala può supportare, si verificherà sicuramente un grave incidente.

Nel caso del mercato europeo, le scale devono essere conformi alle norme EN 131, che prevedono indicazioni precise compreso il peso massimo. Questo regolamento stabilisce che le scale devono essere in grado di sostenere fino a un massimo di 150 kg, compresi gli strumenti.

foco

Le scale telescopiche richiedono ambienti puliti e asciutti protetti da condizioni meteorologiche avverse come neve e pioggia.

Lunghezza

Uno dei fattori più ovvi da considerare quando si acquista una nuova scala è la lunghezza o la dimensione. In generale, per una scala più è grande e meglio è, ma fino a un certo punto. Avere qualcosa di circa 90 cm o un metro in più del necessario renderà la scala più versatile e gestibile allo stesso tempo.

Una scala molto alta è un’arma a doppio taglio, poiché da un lato aumenterà la gamma di compiti per i quali è possibile utilizzarla e, dall’altro, diventa inutile se non devi usarla per altezze eccessive. Inoltre, più è alta la scala, meno stabile sarà, e renderà più difficile sia il trasporto che metterla via. Le scale telescopiche si estendono normalmente da 3 a 6,7 metri.

Scale telescopiche

Le scale telescopiche sono attrezzi essenziali nella casa di tutte le persone, vale a dire che non solo i professionisti ne hanno bisogno. (Fonte: Parys: 84374542/ 123rf.com)

Conclusioni

La scala telescopica è ormai molto popolare. Questo perché è molto versatile e, soprattutto, facile da trasportare. Assicurati che la scala telescopica che scegli abbia le caratteristiche di cui hai bisogno. Non dimenticare di controllare il limite di peso sulla scala e assicurarti che soddisfi gli standard di sicurezza europei.

L’acquisto di uno di questi strumenti è un vantaggio per tutti, non devi per forza essere un amante del fai-da-te, perché ti sarà sempre utile. Alla fine, dipende dalle esigenze di ciascuna persona di scegliere il modello più adatto per loro. L’unica cosa che ti assicuriamo è che non ti pentirai di aver acquistato una scala telescopica!

Facci sapere se questa guida ti è stata utile e se hai domande, commenti aggiuntivi o vuoi raccontarci qualche esperienza personale, non esitare a comunicarcelo e saremo lieti di risponderti. Ti aspettiamo!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Kuznetsov: 87236996/ 123rf.com) 

Perché puoi fidarti di me?