Ultimo aggiornamento: 20/08/2021

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

71Commenti raccolti

Benvenuto! Oggi parleremo delle fresatrici, uno strumento essenziale per la lavorazione del legno e per gli artigiani del legno. Se hai intenzione di comprarne una, ti diamo molti consigli per fare la scelta ideale!

La fresatrice è lo strumento responsabile della finitura del lavoro fatto con il legno. È con un buon uso che puoi differenziarti sul mercato, ma il suo utilizzo non è semplice e richiede molta abilità.

Se vuoi un nuovo router o il tuo primo, non preoccuparti! Nelle prossime righe, risponderemo a tutte le domande che potresti avere su questo strumento. Parleremo delle differenze tra i modelli, delle specifiche tecniche, delle situazioni d’uso e molto altro!




Sommario

  • La fresatrice è uno strumento utilizzato per tagliare e modellare il legno. Ci sono tre tipi: tavolo, colonna e laminazione. Ognuno ha i suoi usi.
  • Per il suo funzionamento è necessario utilizzare delle frese. Questi piccoli attrezzi sono venduti separatamente, di solito in grandi set che contengono diversi tipi. È bene conoscere l’uso ideale di ogni taglierina.

Router: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Vuoi ancora capire meglio le differenze tra i diversi tipi di router e perché è importante averne uno? Nelle righe seguenti, risponderemo alle domande principali su questi strumenti per la lavorazione del legno comunemente usati. È il momento di conoscere la fresatrice e quello che può produrre!

Imagem mostra um homem e uma criança em frente a uma mesa com ferramentas de marcenaria.

Il mestiere di lavorare il legno è ancora oggi uno dei più tradizionali dell’umanità. (Fonte: dolgachov / 123rf)

Cos’è un router e a cosa serve?

Il router è uno strumento sviluppato per essere utilizzato sul legno. È responsabile della finitura dei pezzi, sia che si tratti di artigianato, mobili, porte o scaffali.

Ha un motore elettrico e una base fissa. È su questa base che vengono posizionati i morsetti, che possono avere diverse dimensioni, e le frese.

La fresatrice viene utilizzata per fare, per esempio, cornici e intagli su pezzi di legno. Ci vuole cura e abilità per produrre dei bei tagli. Questo è ciò che differenzierà il tuo lavoro e lo farà riconoscere!

Essendo un attrezzo pesante che opera a velocità molto elevate, è necessario fare attenzione alla sicurezza. Usa sempre dispositivi di protezione come occhiali, guanti, vestiti spessi e possibilmente una maschera. Evita gli incidenti!

Sapevi che lavorare il legno è sempre stata una necessità per l’umanità?

Per molti, molti anni tutto veniva fatto manualmente, richiedendo molto più tempo e dedizione. L’invenzione del router è abbastanza recente, nel XX secolo.

Nel 1915, quasi per caso, apparve il router. Oscar Onsrud e suo figlio Rudy progettarono una turbina per alimentare elettricamente le luci che avrebbero illuminato un treno. Il progetto fu respinto, ma il sistema fu riutilizzato per tagliare il legno. Il mondo ha risoluzioni inaspettate!

Quali sono i tipi di router e come sono diversi?

Ci sono tre tipi principali di router: a colonna, a fresa e a tavola. Differiscono nel modo in cui vengono utilizzati e quanto sono utili.

I router da tavolo sono i più rari e costosi. Il prezzo è solitamente abbastanza alto. Sono utilizzati in forma fissa, di solito per lavorare su legno di grandi dimensioni. Possono essere sostituite invertendo uno degli altri due tipi.

Tra le formatrici a colonna e le formatrici a rulli, è possibile scegliere in base alle proprie esigenze, o anche averle entrambe.

Le formatrici a colonna sono molto più versatili, permettono la regolazione della profondità e sono utilizzate per vari tipi di lavoro. I laminatori sono speciali per laminare i bordi sul lato del legno.

Vale la pena menzionare che alcuni tipi di servizio possono essere eseguiti da entrambi gli strumenti. Puoi utilizzare il router a colonna quando vuoi più potenza e una risoluzione più veloce e il router di laminazione quando la tua idea è di essere più preciso e delicato.

Nella tabella qui sotto, confrontiamo i due tipi:

Router a colonna Router di laminazione
Indicazioni Aperture di cavità, grandi bordi profondi, modanature, tacche Laminazione normale dei bordi, lavoro che richiede più precisione che forza
Manipolazione Manipolazione obbligatoria a due mani Può essere maneggiato con una sola mano
Profondità È possibile cambiare le frese e raggiungere diverse profondità Profondità fissa
Peso Tra 5,5 e 6,2 kg Tra 1,5 e 2 kg

Cosa sono le frese e come le scelgo?

Per il funzionamento del router, è necessario avere un set di frese. È con queste piccole lame che il legno sarà tagliato e inciso nella forma desiderata. Possono essere cambiati come l’utente desidera.

Ci sono molti tipi di frese. Di solito vengono acquistati separatamente dal router e sono disponibili in set che possono contenere decine di unità. Tra i tipi principali ci sono le frese

  • Taglierine dritte;
  • Frese dritte con cuscinetti;
  • Interruttori d’angolo;
  • Per la smussatura;
  • Per lo strappo;
  • Mazze.

Criteri di acquisto: Cosa considerare quando si acquista un

router
A questo punto potresti aver già capito un po’ di cose sul router, ma per fare il tuo acquisto hai ancora bisogno di queste informazioni essenziali. Questi fattori sono importanti quando scegli il tuo router. Ne elenchiamo alcuni di seguito

  • Potenza
  • Pinzette
  • Articoli extra
  • Standard di sicurezza

Ora ti spiegheremo l’importanza di analizzare ognuna di queste domande e avere successo nella tua scelta.

Potenza

La potenza della fresa rende più facile far raggiungere alla fresa grandi profondità. Lavorare con l’utensile dovrebbe essere sempre fluido, quindi forzare troppo non è raccomandato.

È importante avere una macchina potente solo se farai effettivamente dei lavori che richiedono più profondità o tagli più complessi. Per lavori di precisione, la facilità d’uso e l’abilità sono molto più importanti.

Imagem mostra entalhes sendo feitos manualmente em um pedaço de madeira.

L’alternativa alla fresatrice è la lavorazione manuale del legno, che è molto più complessa. (Fonte: Dominik Scythe / Unsplash)

Morsetti

Il morsetto è la parte della fresatrice su cui devono essere bloccate le frese. Di solito, i modelli sono disponibili in due o tre varianti di taglia. I più comuni sono 8 mm, 6 mm e ¼”.

Per sfruttare la versatilità della fresatrice, è necessaria un’ampia varietà di frese. E affinché le frese possano essere utilizzate al loro pieno potenziale, ci devono essere pinze in grado di sostenerle. Quindi tienilo d’occhio!

Articoli extra

Hai scelto un router e viene fornito con un buon numero di pinze e frese? Eccellente! Il risparmio è garantito a lungo termine. Sarà ancora meglio se viene fornito anche con una custodia, facilitando la sua conservazione e durata.

Altri oggetti extra che i router possono portare sono la carta vetrata (essenziale per una grande finitura), l’attrezzatura di sicurezza, le chiavi per cambiare la fresa e la piastra di protezione. Più sono, meglio è!

Considera un’offerta che offre un numero maggiore di articoli extra, questo ti farà sicuramente risparmiare.

Norme di sicurezza

Come già detto, il router è uno strumento che opera ad una velocità molto elevata. Pertanto, se tutte le norme di sicurezza non sono seguite alla lettera, sia dall’utente che dal produttore, possono verificarsi gravi incidenti.

Oltre a fare la tua parte e ad utilizzare l’attrezzatura necessaria, controlla se il modello scelto è conforme alle norme di sicurezza ABNT. Solo allora sarai sicuro che sia completamente adatto all’uso.

(Fonte dell’immagine evidenziata: peterschneeweiss / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni