Svolgere le faccende o le pulizie di casa non è sempre piacevole. Oppure più semplicemente non abbiamo tempo. I robot aspirapolvere sono presenti nelle nostre case già da decenni, ma la tecnologia li ha resi accessibili a tutti. Sono apparecchi che si distinguono per due caratteristiche fondamentali: l’autonomia e il grande potere di aspirazione.

Grazie al progresso tecnologico, alcuni robot aspirapolvere, dopo aver aspirato tutta la casa lavano anche il pavimento. L’uso di sensori consente al dispositivo di evitare gli ostacoli e di ricaricarsi quando la batteria si scarica. Un lusso che oggi è a portata di mano di tutti, come vedremo in questo articolo.

Contenido

Le cose più importanti in breve

  • I robot aspirapolvere attuali si distinguono per il loro potere di autonomia e la provata capacità di aspirazione.
  • I nuovi modelli incorporano funzionalità tecnologiche molto avanzate e possono, tra le tante possibilità, essere controllati da un’applicazione mobile.
  • Gli elettrodomestici più moderni possono essere programmati da qualsiasi luogo e includono la possibilità di lavare il pavimento.
  • Il prodotto è diventato indispensabile per i proprietari di animali domestici e per la pulizia di grandi aree

Classifica: I migliori robot aspirapolvere sul mercato

Di seguito, ti mostriamo i migliori robot aspirapolvere per la pulizia che puoi trovare sul mercato. Le differenze di prezzo e prestazioni contraddistinguono la migliore scelta per le tue necessità. Analizza bene le caratteristiche di ognuno per trovare quello adatto a te e alla tua famiglia. Non te ne pentirai.

Posto nº1: Xiaomi Robot SDJQR02RR

Il robot Xiaomi SDJQR02RR è dotato di una potenza di 55 W, 1800 Pa di forza di aspirazione e connessione wifi per il controllo a distanza tramite l’applicazione My Home. Riesce a salire ostacoli alti fino a 1,5 cm e la batteria ha un’autonomia di 2,5 ore. L’aspirazione è a spazzole pulibili facilmente con il pettine in dotazione.

Secondo le recensioni il rapporto qualità/prezzo è ottimo. Aspira in modo incredibile e la batteria permette di pulire una superficie di 200mq con una sola carica. Si pulisce facilmente e se il percorso è stato preparato non si inceppa mai. Come difetto, viene segnalato che non pulisce pavimenti o tappeti neri (li percepisce come ‘vuoti’).

Posto nº 2: iRobot Roomba 960

Utilizza il sistema di Navigazione iAdapt 2.0 Visual Localization per mappare le superfici. È dotato di 2 rulli centrali per districarsi da tappeti o fili e una spazzola laterale per pulire gli angoli. Il filtro AeroForce High Efficiency trattiene le particelle fino al 99% di polvere, sporcizia e allergeni. La potenza è di 30W.

È tra i più venduti su amazon. Secondo le opinioni con una carica pulisce una superficie di 100 m2 perfettamente, ma non è piccolissimo di dimensioni, quindi controlla la compatibilità con i tuoi mobili di casa se vuoi acquistarlo. Alcuni utenti si lamentano dell’applicazione per il comando a distanza che non sempre funziona.

Posto nº3: RoboRock S50

Il RoboRock S50 ha 4 modalità di aspirazione. Identifica i tappeti e attiva la massima potenza per pulirli, poi torna alla normale aspirazione. Lavora con sistema asciutto o umido per mezzo di un panno in microfibra che è lavabile e non tralascia neanche la polvere più fine. La batteria al litio permette un’autonomia di 150 minuti e la potenza è di 58W.

Prodotto fortemente consigliato, anche se non è il più economico. Secondo le recensioni ha una potenza di aspirazione molto elevata rispetto ad altri modelli, il lavaggio è buono e l’app è facile e intuitiva. Risulta alto per via della telecamera e questo gli impedisce di passare sotto alcuni mobili.

Posto nº 4: Ariete 2718 Xclean

Questo robot Ariete ha autonomia di 1h30 circa. Le dimensioni ridotte gli permettono di pulire anche sotto i mobili. Ha una potenza di 25W e basso livello di rumorosità (circa 65 dB). È dotato di 2 livelli di filtrazione (uno primario e l’altro HEPA) per garantire pulizia perfetta su tutte le superfici (tappeti compresi) e un ricircolo d’aria più sano.

Chi l’ha provato si è trovato molto bene, i comandi sono semplici. È possibile programmare l’orario e il tipo di pulizia (ad esempio concentrarsi in un metro quadrato o pulire gli angoli e lungo il muro). Si ricarica in circa due ore. Non mappa la casa, ma può essere agevolmente diretto nelle zone interessate con il telecomando.

Posto nº 5: Neato Robotics Botvac D7 Connected

Si gestisce con un’app disponibile sia per Android che per iOS. L’esclusiva forma a D con tecnologia Corner Clever raggiunge tutti gli angoli di casa, a differenza dei robot aspirapolvere rotondi. È dotato di spazzole Spin Flow a spirale e filtro ultra performante che cattura perfino microparticelle acari e spore, indicato per chi soffre di allergie.

Secondo gli acquirenti aspira con potenza e l’applicazione funziona senza intoppi, anche se qualche volta nella mappatura viene ‘dimenticata’ una stanza. La batteria dura circa 2h30 e non fa troppo rumore. Un prodotto di alto livello che ha un piccolo difetto: si incastra facilmente con le frange dei tappeti.

Posto nº 6: ILIFE V3s PRO

Alto poco più di 8 cm e largo 30 cm ILFE V3s PRO è dotato di spazzole laterali, ha una potenza di 20W e si può controllare attraverso il telecomando. La batteria ha una lunga durata e si ricarica in circa 3 ore. Adatto anche a chi ha animali in casa.

Chi lo ha provato dice che non può più farne a meno. Pulisce bene e il rapporto qualità prezzo lo rendono una delle opzioni più consigliate dagli utenti. Qualcuno si lamenta perché pare sia un po’ lento nel trovare la base di ricarica.

Posto nº 7: Eufy Robot Aspirapolvere RoboVac 11

Un robot alto solo 7.8 cm, comodo per pulire anche sotto i letti. I filtri ad alta prestazione assicurano una pulizia ottimale anche dove ci sono animali domestici. Sono montate due spazzole laterali, oltre a quella centrale, per una pulizia perfetta anche negli angoli.

Secondo gli utenti, questo robot svolge molto bene il suo compito, si posiziona tra i primi per l’ottimo rapporto qualità prezzo. I materiali con cui è costruito sono forti e resistenti. Capita che per farlo partire si debba usare il telecomando, ma per il resto viene ampiamente consigliato.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui robot aspirapolvere

Esistono molti tipi di robot aspirapolvere sul mercato. Prima di decidere, devi analizzare bene le caratteristiche così ne sceglierai uno adatto alle tue esigenze. Un piccolo appartamento non è la stessa cosa di una casa di famiglia. Di seguito, ti mostriamo le domande più frequenti degli utenti in modo che tu abbia a disposizione una “mini-guida” per l’acquisto.

robot-aspirapolvere-prima

Al momento nessun robot riesce a salire le scale. Molti modelli rilevano ostacoli e cambiano direzione.
(Fonte: Dolgachov: 40250520/ 123rf.com)

Che cos’è un robot aspirapolvere esattamente?

È un elettrodomestico che aspira tutto il pavimento centimetro per centimetro senza che tu muova un dito. Grazie alla tecnologia del 21° secolo, questi dispositivi incorporano sensori che facilitano le pulizie. Sono capaci di girare a 360°, rilevare ostacoli o cambiare direzione, oltre a essere programmabili. Si distinguono per la loro autonomia e potenza di aspirazione.

Che differenza di manutenzione ordinaria c’è tra un aspiratore tradizionale e un robot aspirapolvere?

Fondamentalmente, nella maggior parte dei robot aspirapolvere è necessario svuotare il contenitore dopo l’uso. Differentemente, con gli aspiratori convenzionali è sufficiente svuotare il sacchetto quando è pieno di polvere. I robot aspirapolvere solitamente non incorporano i sacchetti per i rifiuti, ma solo un contenitore. Questo contenitore dovrebbe essere lavato frequentemente.

Perché comprare un robot aspirapolvere?

In primo luogo, perchè ti semplifica la vita. Se sei proprietario di un animale domestico, risparmierai anche un sacco di tempo. Se la tua casa si adatta bene ad un robot aspirapolvere, risparmierai l’80% del tempo che solitamente dedichi ad aspirare.

È importante che la tua casa sia compatibile all’uso del robot. Altrimenti dovrai passare il tempo a “sorvergliarlo”.

I robot aspirapolvere sono adatti per una pulizia profonda?

Dipende dal modello. La pulizia profonda dovrebbe comunque essere eseguita a mano se il robot non è uno dei più moderni. Per ottenere prestazioni ottimali, è utile sistemare bene la base del robot e rimuovere tutti gli ostacoli. Comunque sia, il robot è davvero d’aiuto con i pavimenti lisci (parquet, piastrelle) e ci sono già modelli in grado di pulire a fondo una stanza.

Come dovrebbe essere il design di un robot aspirapolvere per essere efficace?

Più grande è il robot, più è difficile che raggiunga gli angoli. Le sue dimensioni sono importanti o non riuscirà ad aspirare sotto una sedia. Pertanto, più basso e piccolo è il robot, più facile sarà che passi attraverso spazi ristretti. I produttori sono ancora alla ricerca di sistemi per integrare la tecnologia e la meccanica in un dispositivo più piccolo.

robot-aspirapolvere-prodotto

Tra i tanti, esistono anche modelli specificatamente progettati per le grandi aree, come officine o laboratori.
(Fonte: Chernobrivets: 96845929/ 123rf.com)

Quali sono le differenze tecniche tra i vari tipi di robot aspirapolvere?

La più grande differenza è nel loro movimento. Alcuni si muovono a caso tra le stanze, altri compiono giri sistematici. Dipende dal progresso tecnologico, ci sono anche dispositivi che possono essere controllati con un telecomando. Vediamo nella seguente tabella, quali sono le loro differenze specifiche:

Dispositivi casuali Dispositivi avanzati tecnologicamente Dispositivi di ultima generazione
Usano sensori a contatto e ad ultrasuoni per alzare o abbassare i livelli del pavimento. Si basano su telecamere o tecnologia laser per scansionare regolarmente il soffitto e creare una mappa della stanza da pulire. Usano la navigazione laser a 360° per muoversi in una casa e svolgere il proprio lavoro in modo efficace.

Quanto dura la batteria di un robot aspirapolvere?

Dati gli svariati modelli e prezzi, esiste una grande differenza nella durata della batteria. La maggior parte dei modelli ha un’autonomia che varia tra 60 e 90 minuti. Inoltre, ci sono alcuni aspetti della durata della batteria che devono essere chiariti, come i seguenti:

  • Una durata minore non significa che il modello sia più economico o che offra risultati peggiori.
  • Esistono modelli molto costosi che consentono solo 45 minuti di autonomia. Altri offrono 150 minuti di autonomia e sono più economici.
  • Di solito quelli destinati alle industrie hanno un’autonomia di lavoro che può arrivare a 200 minuti.

Quanti metri quadrati copre un robot aspirapolvere?

I robot aspirapolvere sono generalmente progettati per gli appartamenti e coprono una superficie di almeno 60 metri quadrati (m²). Ci sono molti modelli che raggiungono più di 100 m². Per i grandi spazi, di solito quelli industriali, il robot arriva a coprire tra i 300 ei 500 m². La superficie che copre il dispositivo è importante.

Ci sono alcuni aspetti da tenere presente:

  • Maggiore è la durata della batteria, maggiore è la superficie che il robot può coprire.
  • Se il modello è troppo alto, il robot non può pulire sotto sedie e divani.
  • Tieni quindi in considerazione l’altezza dell’apparecchio e le misure dei tuoi mobili
robot-aspirpolvere-tappeti

I robot con grandi capacità sono adeguati per superfici estese, come saloni per esempio.
(Fonte: Baloon111: 73043342/ 123rf.com)

Tendono ad essere molto rumorosi i robot aspirapolvere?

I modelli più silenziosi hanno un volume di 60 decibel. I più rumorosi invece raggiungono i 90 decibel. Generalmente, i robot con sacchetto si aggirano sui 60 decibel, il volume di una conversazione normale. I robot aspirapolvere senza sacchetto si aggirano tra i 60 e i 90 decibel.

Quali sono le caratteristiche dei robot aspirapolvere?

A differenza di un aspirapolvere tradizionale, il robot offre una serie di funzioni che servono a ottenere prestazioni ottimali. Molti dei modelli proposti includono extra, come la pulizia con acqua o filtri speciali per le persone allergiche. Vediamo di seguito gli aspetti chiave di un robot aspirapolvere:

Rilevamento dello spazio

In breve, i robot possono attraversare l’area selezionata in modo casuale o sistematico. La scelta dell’uno o dell’altro metodo influenza il prezzo, così come i risultati. Le sue differenze fondamentali sono:

    • Il rilevamento casuale o sistematico presuppone che il modello funzioni con sensori a contatto o a ultrasuoni. In alcune aree non funziona o il robot passa diverse volte nello stesso punto.
    • Il rilevamento sistemático dello spazio funziona molto meglio. I robot creano una mappa della stanza con telecamere e laser. Così, scandiscono il tetto ogni volta che sono in funzione e sono più efficienti.

Ciascuno dei due sistemi presentano vantaggi e svantaggi:

Vantaggi Svantaggi
Rilevamento non sistemático o casuale I modelli sono generalmente più economici Potrebbe essere necessario migliorare il risultato manualmente
Rilevamento sistematico Risparmio di elettricità e risultati più uniformi Più caro e non rimuove lo sporco persistente

Spazzole e rulli

La maggior parte dei robot aspirapolvere incorpora un accessorio simile a una spazzola. Questi possono essere posizionati sulla parte anteriore del dispositivo e / o lateralmente. Il robot li usa per dirigere tutto lo sporco verso l’area di aspirazione. In particolare, le spazzole laterali sono utilizzate per gli angoli delle stanze. Per prestazioni migliori:

  • Pulisci spazzole e accessori regolarmente.
  • Le spazzole devono essere sostituite quando sono usurate.
  • Le spazzole di alcuni modelli possono essere rimosse, il che facilita la pulizia.
  • Su alcuni modelli sono montati dei rulli anziché spazzole.
  • Generalmente, sono in gomma e più facili da pulire, senza perdere potenza di aspirazione. Tuttavia, vengono criticati perché non aspirano come i modelli con le spazzole.

Programmazione

Molti utenti scelgono modelli programmabili perché consentono di eseguire le attività anche quando non c’è nessuno a casa. La funzione timer consente di specificare facilmente quando e per quanto tempo deve durare la pulizia. Il principale svantaggio di questo tipo di modello è che può rimanere bloccato. Se ciò si verifica, il dispositivo rimarrà in un posto finché la sua posizione non verrà modificata manualmente.

Funzione di pulizia

Se hai bisogno di un robot che lavi anche il pavimento, è importante acquisire un modello specifico. Dispongono di un panno in microfibra che viene inumidito continuamente in un serbatoio all’interno dell’unità. Altri modelli sono dotati di due serbatoi dove viene divisa l’acqua sporca da quella pulita. Sono più igienici e possono essere svuotati separatamente.

Allergie

Per le persone allergiche ci sono modelli con filtri HEPA che trattengono le particelle di polvere. Questa funzione di solito allevia le allergie. Il filtro viene pulito e sostituito manualmente. Se non può essere rimosso, la pulizia viene eseguita direttamente nel robot. Esistono modelli in cui il vecchio filtro si trova in un involucro che può essere rimosso separatamente.

Sebbene la maggior parte dei modelli ora abbia un filtro HEPA o un tipo simile, è comunque necessario guardare se è disponibile nella descrizione del modello.

Quali caratteristiche speciali hanno i robot aspirapolvere?

Oltre alle funzioni che sono già state citate, ci sono funzionalità che potrebbero essere rilevanti per te. Non tutti i modelli sono dotati di queste funzioni. Pertanto, se ne preferisci qualcuna, devi assicurarti che il prodotto scelto includa alcune di queste funzionalità:

Equipaggiamento Descrizione
Controllo remoto Ti permette di gestire le istruzioni da inviare direttamente dal divano. È consigliabile quando il dispositivo è passato da un’area che deve essere ripassata di nuovo.
Controllo attraverso le applicazioni Con un’applicazione, puoi sapere se il robot aspirapolvere ha terminato la sua attività. Puoi controllare se è rimasto incastrato e ha bisogno del tuo intervento. Inoltre puoi controllare l’applicazione da remoto se sei in viaggio.
Stazione di ricarica Molti modelli dispongono di una stazione di ricarica della batteria. Una volta che il lavoro è finito, o quando la batteria si esaurisce, i dispositivi tornano alla loro base e si ricaricano autonomamente.

Qual è la capacità dei serbatoi dei robot aspirapolvere?

La maggior parte dei dispositivi può contenere tra 0.2 e 0.8 litri di polvere e sporcizia. Occasionalmente, ci sono modelli che possono arrivare ad avere una capacità di 3 litri. Una maggiore capacità non significa un prezzo più alto. Ci sono diversi modelli e con diverse capacità in tutte le categorie di prezzo. Inoltre, dobbiamo ricordare che:

  • Se il contenitore è pieno, il robot lo indicherà mediante una luce LED o un segnale sonoro.
  • La maggior parte dei modelli di grande capacità sono progettati specificamente per ambienti molto grandi.

Che tipi di robot aspirapolvere esistono e qual è quello giusto per me?

In linea di principio, si possono distinguere essenzialmente due tipologie di robot tra l’ampia gamma di modelli presenti sul mercato. Robot con sacchetto e senza sacchetto. La maggior parte dei robot aspirapolvere di oggi sono senza sacchetto, ma non si può dimenticare i robot con il sacchetto. Possono essere estremamente indicati per te. In ogni caso, presentiamo vantaggi e svantaggi di entrambi:

Robot aspirapolvere con sacchetto Robot aspirapolvere senza sacchetto
Costo L’acquisto dei pezzi di ricambio risulta costoso Risparmio giornaliero e guadagno nel lungo termine
Efficienza È efficiente e consente di risparmiare tempo poiché non richiede una pulizia aggiuntiva La pulizia è più lenta ed è necessaria la pulizia dell’apparecchio
Capacità Minore capacità Grande capacità di contenere notevoli quantità di polvere
Rapidità La pulizia è molto veloce La pulizia è più lenta

Che tipo di robot aspirapolvere è adatto ad una casa?

La maggior parte dei robot aspirapolvere è adatta per pavimenti lisci. I tipi di pavimento solitamente sono parquet, pavimenti e piastrelle. In questo caso non è necessario cercare una funzione specifica. È importante analizzare le caratteristiche del robot se si hanno esigenze particolari, come vediamo qui di seguito:

  • I robot possono eliminare facilmente polvere e sporco su pavimenti in laminato, parquet o piastrelle.
  • Se vuoi anche lavare di tanto in tanto il pavimento, è necessario scegliere un robot che incorpori questa funzione.
  • Se hai tappeti a pelo lungo, non esistono molti robot sul mercato capaci di pulirli. Anche se possono farlo, sarà necessario terminare la pulizia a mano o con un aspirapolvere.
  • I tappeti a pelo corto non sono più un problema per i moderni robot aspirapolvere. Nonostante ciò, alcuni dispositivi meno avanzati possono rimanere intrappolati nel passaggio dal pavimento al tappeto.
  • Per la pulizia ideale di tappeti dai peli di animali domestici ci sono robot specifici. Generalmente usano rulli speciali e spazzole per animali.
  • I robot aspirapolvere attuali sono dotati di un filtro HEPA o simile, è una caratteristica tipica oggi giorno. Tuttavia, se sei allergico alla polvere, devi esaminare la descrizione del prodotto.

Criterio d’acquisto

Data l’ampia gamma di modelli di robot aspirapolvere, è necessario confrontare diversi modelli prima di acquistarne uno. In questa sezione ti mostriamo una serie di aspetti importanti prima di deciderti su un particolare prodotto. Con questi fattori chiave, puoi confrontare e, infine, selezionare il robot migliore per le tue esigenze.

  • Altezza
  • Peso dell’apparecchio
  • Capacità
  • Rumorosità
  • Autonomia della batteria
  • Tempo di ricarica della batteria
  • Design e colore
  • Esperienza dei clienti

Altezza

L’altezza è, senza dubbio, uno dei criteri più importanti per l’acquisto di un robot aspirapolvere. Il dispositivo deve essere inferiore all’altezza dei mobili di casa tua. Così, il robot può pulire sotto senza problemi. Pertanto, non è solo necessario prestare attenzione alle dimensioni del robot aspirapolvere. Devi misurare anche i tuoi mobili.

foco

Un piccolo consiglio: tutti i produttori specificano l’altezza dei loro aspirapolvere robot, ma generalmente il sensore, che spesso si trova sulla parte superiore del dispositivo, non viene calcolato. Analizza a fondo tutte le caratteristiche del dispositivo.

Peso dell’apparecchio

Il peso di un robot aspirapolvere non è molto importante. Generalmente, non devi sollevarlo in alto. Ma se il peso del prodotto è insolitamente alto sono può essere consigliabile guardare modelli più leggeri. Se l’apparecchio è destinato a pavimenti duri (come piastrelle, palchi o parquet), il peso non è un fattore importante.

Capacità

Una maggior capacità si riflette in parte nel prezzo, però varia da un fabbricante a un altro. La preziosità del dispositivo viene influenzata dalla capacità. Quanto più è prezioso il modello, tanto più probabile sarà che il contenitore abbia una capienza maggiore. In generale, con un buon investimento ci sarà un contenitore di capacità di almeno 0.3 L.

Rumorosità

Come tutti gli elettrodomestici, anche i robot aspirapolvere generano un livello di rumore. A seconda del modello del dispositivo, è solitamente tra 60 e 90 decibel. Nella seguente tabella puoi vedere quali conseguenze può avere esattamente un livello di rumore specifico. Vediamo che il livello di decibel è paragonabile a:

Decibel Comparabile con Effetti
40  Un appartamento tranquillo Concentrazione disturbata minimamente, ma non fastidioso
70 Un asciugacapelli Per lo più sopportabile, però aumenta il rischio di fastidi all’udito
80 Traffico intenso/trapano Fastidioso e aumento del pericolo per l’udito se prolungata l’esposizione
90 Una smerigliatrice a mano L’esposizione prolungata è molto sgradevole e minaccia danni seri all’udito
100 Una sega circolare Livello quasi insopportabile, con pericoli per l’udito anche in brevi esposizioni

Autonomia della batteria

La maggior parte dei modelli è progettata per funzionare costantemente per 45 minuti. Il tempo di autonomia più comune è tra 90 e 120 minuti. Ti consigliamo di scegliere un modello con una lunga durata. Ovvero, tra 90 e 100 minuti di ricarica o un modello che si ricarica automaticamente quando si esaurisce la batteria.

Tempo di ricarica della batteria

La maggior parte dei robot aspirapolvere hanno un tempo di ricarica piuttosto lungo. Esistono modelli che ci mettono dalle 3 alle 5 ore, dipende dal tipo di batteria. Consigliamo di controllare il tempo di ricarica e l’autonomia della batteria. Se la batteria dura poco e ci mette troppo tempo a ricaricarsi, il dispositivo potrebbe non essere adatto alle tue esigenze.

foco

Cerchi determinate funzioni nel tuo aspirapolvere robot? Non significa necessariamente che devi spendere di più. In ogni fascia di prezzo puoi trovare funzioni diverse.

Design e colore

Il design gioca un ruolo importante per molte persone. L’apparecchio deve adattarsi all’ambiente perché è un elemento visibile. Pertanto, esiste una grande varietà di modelli, sia nella forma che nel colore. I robot semicircolari sono particolarmente adatti per gli angoli di una stanza. Anche il colore è importante.

Esperienze dei clienti

Le recensioni dei clienti sono un fattore molto importante. È possibile trovare informazioni che il produttore non ha incluso nel suo manuale utente. Così, saprai se un dispositivo può superare tappeti, per esempio, o se il produttore vende anche pezzi di ricambio. L’analisi delle esperienze dei clienti consente di semplificare la decisione di acquisto.

Conclusioni

I robot aspirapolvere intelligenti sono elettrodomestici molto utili. Anche se sono presenti da decenni, solo ora hanno prezzi accessibili per qualsiasi portafoglio. Inoltre, ti assicuriamo che la tua vita avrà una svolta a 360° quando vedrai cosa sono in grado di fare.

Ideale per aspirare i peli degli animali, i robot aspirapolvere sono perfetti come aiutanti di casa. Hanno spazzole laterali e filtri depurativi per trattenere polvere e allergeni. I più moderni sono programmabili e puoi controllarli tramite il tuo cellulare. Tutto ad un prezzo più che ragionevole. Non perdere l’occasione!

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticare di condividerlo con la tua famiglia e i tuoi cari. Se preferisci, lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Kinchokawat: 85574529/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
22 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da UTILEINCASA