Ultimo aggiornamento: 07/06/2022

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

55Ore impiegate

22Studi valutati

222Commenti raccolti

Il radiatore è uno scambiatore di calore utilizzato per trasferire energia termica da un mezzo all’altro. Nel caso di un’automobile, trasferisce il calore dal liquido di raffreddamento all’aria che scorre nel vano motore del veicolo.




Radiatore: Bestseller e offerte attuali

Radiatore: i migliori prodotti

Radiatore nrF easy fit

Ti presentiamo il radiatore nrf easy fit. Questo prodotto è stato progettato in linea con il sistema di raffreddamento di primo impianto per evitare gravi danni al motore. Viene testato prima del montaggio per evitare perdite e viene fornito con tutti i componenti necessari per una facile installazione.

L’originale tappo del radiatore febi bilstein

Questo è il tappo del radiatore originale febi bilstein di qualità. È prodotto in Germania ed è la soluzione perfetta per la tua auto. Ha un’altezza o spessore di 25 mm, un colore nero, un diametro esterno di 54 mm, un diametro interno di 36,75 mm e un peso di 0,075 kg. Questo tappo del radiatore ha una pressione di controllo di 0,7 bar ed è dotato di una valvola.

Radiatore: Domande frequenti

Quali tipi di radiatori esistono e cosa determina un buon prodotto?

Esistono due tipi di radiatori: il primo con anima in rame e il secondo con anima in alluminio. La differenza tra loro sta nella capacità di dissipare il calore. I radiatori in rame hanno prestazioni di raffreddamento migliori rispetto a quelli in alluminio grazie alla loro maggiore conducibilità termica (il rame ha una conducibilità termica di 401 W/mK mentre l’alluminio di soli 83W/mK). Tuttavia, poiché sono realizzati con materiali diversi, ci saranno differenze anche nel prezzo.

Il fattore più importante è la densità delle alette. Un maggior numero di alette significa una maggiore superficie, quindi una migliore dissipazione del calore e temperature più basse. Tuttavia, ci sono altri fattori che contribuiscono a determinare le prestazioni di un radiatore, come lo spessore dei tubi di rame utilizzati per la sua realizzazione (più spessi sono migliori), la qualità della costruzione, il numero di file/alette per pollice ecc.

Chi dovrebbe usare un radiatore?

Chiunque voglia ottenere il massimo dalla propria CPU. Un radiatore è un’ottima scelta per chi vuole fare overclock o utilizzare un processore estremo, oltre che per gli utenti che cercano la massima dissipazione del calore e le prestazioni in generale.

In base a quali criteri dovresti acquistare un radiatore?

Il primo criterio è la dimensione. Dovresti acquistare un radiatore in base al volume della tua stanza e alla quantità di calore che devi dissipare. Se hai più computer in una stanza, sarebbe meglio che tutti avessero un proprio radiatore, in modo che non ci sia competizione per il flusso d’aria tra di loro. Una buona regola è quella di ottenere almeno 1W/in^2 per computer (o 2-3W/in^2 in totale). In questo modo, ogni computer avrà un flusso d’aria sufficiente sul proprio dissipatore senza avere un eccesso di capacità di raffreddamento che potrebbe causare problemi di rumore o di instabilità a causa di ventole che girano più velocemente del necessario a causa di temperature più basse del previsto.

La seconda cosa da considerare quando si acquista un radiatore è il tipo di montaggio delle ventole disponibile. Alcuni radiatori sono dotati di fori per il montaggio di ventole da 120 e 140 mm, mentre altri supportano solo i supporti da 120 o 240 mm, ma non entrambi; questo può limitare le tue opzioni per quanto riguarda la compatibilità con il case, a seconda che il tuo case abbia più spazio per le ventole più grandi o per quelle più piccole, come i modelli slimline da 80×25 mm utilizzati da alcuni case HTPC come lo chassis Raven RVZ01 di Silverstone. Un altro fattore importante è se il

Ci sono alcuni fattori a cui devi prestare attenzione quando confronti i radiatori. Prima di tutto, ti consigliamo di prendere nota delle dimensioni. Devi assicurarti che sia adatto alle tue esigenze e che si adatti alla tua stanza o alla tua casa. Il punto successivo è la portabilità: se hai bisogno di qualcosa di facile da spostare, anche questo può essere un fattore importante.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un radiatore?

Vantaggi

Il radiatore è il metodo di raffreddamento più economico. Può essere utilizzato con una pompa dell’acqua per far circolare il liquido di raffreddamento nel sistema, oppure può essere utilizzato senza pompa se si utilizza il raffreddamento ad aria (come nel nostro caso). I radiatori hanno un vantaggio rispetto ai dissipatori perché dissipano il calore in modo più rapido e uniforme su tutta la superficie. Questo significa che non ci saranno punti caldi sui tuoi componenti che potrebbero danneggiarli nel tempo.

Svantaggi

Gli svantaggi dei termosifoni sono che possono essere costosi da acquistare e installare. Inoltre, richiedono una maggiore manutenzione rispetto ad altri tipi di sistemi di riscaldamento, in quanto è necessario pulire regolarmente le alette o rischiare che il sistema si rompa. I termosifoni non sono molto efficienti per quanto riguarda la distribuzione del calore, quindi se hai una casa grande con molte stanze potrebbe non essere l’opzione migliore per te.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere

Quali marchi e produttori sono rappresentati nella nostra recensione?

Nella nostra recensione, presentiamo prodotti di vari produttori e fornitori. L’elenco include prodotti dei seguenti marchi e produttori:

  • VDS
  • RADIALIGHT

Qual è la fascia di prezzo dei prodotti in evidenza?

La Radiatore più economica nella nostra recensione costa circa 9 EUR ed è l’ideale per i clienti attenti ai propri soldi. Tuttavia, coloro che sono disposti a spendere più soldi per una migliore qualità possono anche spendere circa 925 EUR per uno dei prodotti più costosi.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni