Se ti piace cucinare e hai poco tempo, è probabile che tu abbia pensato di acquistare una pentola a pressione. Come già saprai, i tempi di cottura sono significativamente ridotti con questo moderno utensile da cucina. Ma non è tutto: i cibi cotti con questa pentola conservano tutto il loro sapore senza perdere vitamine.

Le pentole a pressione iniziarono a diffondersi dalla seconda metà del XX° secolo. Oggi, grazie al progresso tecnologico, sono stati messi a punto sistemi per regolare la pressione ed evitare incidenti. Frutto della ricerca, attualmente le pentole a pressione permettono rapidità a cucinare e grande sicurezza, come vedremo qui di seguito.

Le cose più importanti in breve

  • La pentola a pressione è un contenitore a chiusura ermetica dotato di una valvola che controlla la pressione del vapore al suo interno. Questo tipo di pentole permette di cucinare il cibo dal 50 al 70 per cento più velocemente rispetto alla cottura tradizionale.
  • Questo tipo di utensile tecnologico consente di risparmiare energia, denaro e tempo. Inoltre garantisce che il cibo conservi tutto il suo sapore e i suoi nutrienti essenziali.
  • È importante conoscere i materiali costituenti della pentola a pressione prima di scegliere un particolare articolo. Altro elemento fondamentale è la sicurezza.

Classifica:Le migliori pentole a pressione sul mercato

Mostriamo qui sotto le cinque migliori pentole a pressione che puoi trovare sul mercato. Tutte si distinguono per qualità, ma ognuna di queste offre caratteristiche differenti, come puoi vedere tu stesso.

Posto nº 1: Tefal Secure 5 Neo Pressure Cooker (6 litri)

Secure 5 Neo di Tefal è una pentola a pressione realizzata in acciaio inossidabile di alta qualità, con un fondo di spessore 5 cm. Offre 2 programmi di cottura e ha ben 5 dispositivi di sicurezza che la rendono ancora più piacevole da utilizzare. È adatta a tutti i piani cottura, anche se a induzione o in vetroceramica. Nel prezzo è compreso il cestello per la cottura a vapore ed è garantita 10 anni.

Sul web gode solo di ottime recensioni. Chi la utilizza la trova semplice da usare, sicura e con un rapporto qualità prezzo decisamente buono, rispetto ad altri prodotti con simili caratteristiche. È un po’ ingombrante, ma è piuttosto normale vista la capienza (questo modello è da 6 litri, ma è disponibile anche da 8 litri).

Posto nº 2: WMF 07.9312.9990 pentola a pressione in acciaio Inox (4.5 litri)

La pentola a pressione WMF offre cinque sistemi di sicurezza e chiusura a baionetta, per garantire tranquillità quando si cucina. Ha due livelli di pressione (per verdure e carne) e si regola bene sia il livello di cottura che la temperatura. Fabbricata in Germania, ha un fondo WMF TransTherm adatto a qualsiasi piano cottura.

Chi la utilizza ne apprezza la qualità, la robustezza e la semplicità di utilizzo. Buon rapporto qualità prezzo e ottima la durata dei materiali, secondo chi la usa da diverso tempo. Anche la praticità viene apprezzata: per lavarla è sufficiente smontare il manico e riporla in lavastoviglie. Infine, non è rumorosa come altri modelli.

Posto nº 3: Lagostina ClipsoMinut’ Duo (2 in 1, Antiaderente, 5 litri)

ClipsoMinut’ Duo è una pentola a pressione della Lagostina un po’ particolare, in quanto ha anche la funzione ‘slow cooker’, ossia la cottura a fuoco lento, ideale per alcune ricette tradizionali. Ha un interno antiaderente, che la rende facile da pulire e che non richiede molto condimento. È facile da usare, anche per il pratico sistema di apertura e chiusura con una sola mano. Il fondo è adatto a tutti i piani cottura.

Chi ha acquistato questa pentola l’ha trovata praticissima, soprattutto per la possibilità di cuocere in questi due modi così diversi e salutari. La trovano semplice da usare e sicura. È lavabile in lavastoviglie, ma i manici non si possono nè ritrarre nè togliere, quindi risulta un po’ ingombrante.

Posto nº 4: KUHN RIKON Duromatic (6 litri)

Pentola in acciaio inossidabile prodotta in Svizzera. Ha un diametro di 24 cm e la sua capacità è di 6 litri. È utilizzabile su qualsiasi piano cottura e il suo peso è di 4 kg. Particolarmente adatta alla cottura a vapore, consente di risparmiare fino al 70% di energia. Ha tripla sicurezza per evitare sovrapressioni, un dispositivo di chiusura automatica e un indicatore visivo per sapere quando il cibo è cotto.

Il prezzo è un po’ superiore alla media, ma la qualità è eccezionale e chi l’ha comprata si ritiene pienamente soddisfatto. Ottima qualità, ottimo design (i manici non sono ingombranti), silenziosa e semplice da usare (‘si chiude con un dito’).

Posto nº 5: Lagostina Novia Vitamin (da 3,5 fino a 12 litri)

Un design tradizionale e tecnología moderna sono offerti da questo modello della Lagostina. Ha una valvola che offre due tipi di pressioni, per cuocere verdure o carne in maniera ottimale. Il fondo è a tre strati (acciaio + alluminio + acciaio) e può essere posato su qualsiasi piano cottura. Include un cestello per la cottura a vapore e un ricettario, oltre a un dosatore.

Gli acquirenti apprezzano particolarmente la Lagostina, che è un prodotto made in Italy e ha una garanzia di 25 anni per il fondo, per le valvole e per il coperchio. Qualcuno si lamenta del prezzo alto e della bassa durata, visto che poco più di un anno e mezzo dopo l’acquisto la pentola ha iniziato a funzionare male.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle pentole a pressione

Esistono molti tipi di pentole sul mercato, quindi è necessario conoscere bene le loro caratteristiche. Le dimensioni, il risparmio energetico durante la cottura, i materiali impiegati e, ovviamente, il prezzo, tutti aspetti fondamentali. Di seguito rispondiamo alle domande più frequenti degli utenti in modo che tu possa orientarti per fare un buon acquisto.

pentola-a-pressione-prima

Le pentole a pressione, dette anche a cottura rapida ci permettono di risparmiare tempo in cucina.
(Fonte: Baloon111: 47200144/ 123rf.com)

Che cos’è una pentola a pressione?

Chiamata anche pentola a cottura rapida, è un utensile usato in cucina che permette la cottura del cibo più veloce. Combina pressione, volume e temperatura. La pressione aumenta, il volume rimane costante e di conseguenza la temperatura supera i 100° C.

Le tre funzioni assieme permettono tempi di cottura più brevi rispetto a quelli che si avrebbero con una normale pentola

Come funziona una pentola a pressione?

Una pentola a pressione è una pentola a chiusura ermetica dotata di una valvola che controlla la pressione di vapore all’interno. Quando la pentola si riscalda, il liquido all’interno forma vapore che non uscendo determina l’aumento della pressione.

Questo vapore ad alta pressione produce due effetti:

  • Aumenta il punto di ebollizione dell’acqua nella pentola
  • La pressione aumenta estraendo l’umidità dal cibo.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi ad usare una pentola a pressione?

Le pentole a pressione hanno molti vantaggi, ma soprattutto consentono di ridurre i tempi di cottura degli alimenti. Nonostante ciò, è necessario tenere conto di una serie di aspetti durante l’utilizzo di questo apparecchio. Vediamo nella seguente tabella quali sono i vantaggi e i possibili inconvenienti ad usare questa particolare pentola:

Benefici Inconvenienti
Cuoce i cibi tra il 50 e il 70 per cento più velocemente di una pentola convenzionale Richiede l’apprendimento di un nuovo metodo di cucinare. Le ricette devono essere modificate perché i tempi di cottura variano.
Mantiene più nutrienti grazie all’alta velocità di cottura dei cibi La condizione del cibo non può essere verificata. Se apri il coperchio scende la pressione, quindi dovresti ricominciare dall’inizio.
Risparmia fino al 75 per cento di energia rispetto a una pentola tradizionale Per cucinare con ingredienti che hanno tempi di cottura diversi, dovrai far abbassare la pressione facendo uscire il vapore, rimuovere il cibo e aumentare la pressione nuovamente per terminare la cottura del cibo rimanente.
Il cibo ha un sapore migliore perché i nutrienti sono concentrati E’ necessario seguire i tempi di cottura in modo che gli ingredienti non siano troppo cotti. Le migliori e più recenti pentole a pressione includono un manuale dei tempi di cottura raccomandati.
Le pentole a pressione di oggi sono più sicure che mai. La maggior parte delle pentole a pressione sono dotate di diversi sistemi di sicurezza per evitare incidenti Devi leggere attentamente il manuale di istruzioni per mantenere la pentola rapida in buone condizioni ed evitare così imprevisti.

Chi ha inventato la pentola a pressione?

Nel 1679, il fisico francese Denis Papin inventò il “digestore a vapore” per ridurre il tempo di cottura del cibo. Questo primo tentativo però non ebbe successo, le cose cambiarono solo nel XX° secolo, quando nacquero i primi brevetti registrati negli Stati Uniti. Da allora in poi si diffuse il metodo di cottura a pressione.

  • Nel 1938, il tedesco Alfred Vischler presentò il “Flex-Seal Speed Cooker” a New York. Tuttavia, il prodotto che ha iniziato ad attirare l’attenzione delle casalinghe fu la pentola a pressione “Presto”, presentata un anno dopo alla stessa fiera Newyorkese
  • Il brevetto spagnolo di Josè Alix Martinez di Saragozza, presentato nel 1919, non raggiunse il successo atteso e la pentola a pressione non prosperò in Spagna.
  • L’esposizione mondiale di New York del 1938 segna il successo delle pentole a pressione grazie al nuovo apparecchio chiamato “Presto”. Da questo momento compaiono i primi produttori di pentole a pressione sia in America che in Europa.
foco

Sapevi che il primo prototipo di pentola a pressione fu inventato 1679, cioè quasi 340 anni fa? Si chiamava ‘digestore a vapore’, ma non ebbe successo…

Qual’è la differenza tra pentola a cottura rapida e pentola a pressione?

Pentola a cottura rapida e pentola a pressione sono esattamente la stessa cosa anche se con denominazioni diverse. La pentola a cottura rapida rimane tale soltanto variata in un modello più evoluto. Nei modelli più antiquati non c’è la valvola girevole, ma ci sono meccanismi di sicurezza per mantenere la pressione all’interno dell’apparecchio.

  • In generale le pentole a cottura rapida vengono chiuse ruotando il coperchio sul corpo della pentola, in modo che le maniglie del corpo coincidano con quelle del coperchio.
  • Di solito hanno due livelli di cottura basati su un indicatore di pressione.
  • In realtà le pentole a cottura rapida sono la stessa cosa delle tradizionali pentole a pressione o moderne. La differenza fondamentale è nell’evoluzione tecnologica del modello.
pentola-a-pressione-seconda

Le pentole a pressione permettono di cucinare velocemente e in grande sicurezza.
( Fonte: Baloon111: 73834792/ 123rf.com)

Quali precauzioni devono essere prese per evitare incidenti con le pentole a pressione?

L’uso improprio delle pentole a pressione può causare tragedie in una casa: è necessario seguire le raccomandazioni degli esperti. Pertanto, in questa sezione ti mostriamo le precauzioni da prendere per evitare incidenti:

  • Mantenere pulita la valvola di uscita del vapore Devi evitare che il cibo ostruisca l’uscita, quindi è consigliabile controllare le condizioni prima dell’utilizzo.
  • Evitare di riempire troppo Non devi riempire completamente la pentola con il cibo. Gli esperti consigliano di non superare i due terzi di riempimento. Con alcuni alimenti è consigliabile di non superare la metà della capacità della pentola a pressione. Inoltre non si può cucinare in assenza di liquidi, occorrono minimo 200 ml (millilitri) di acqua.
  • Aprire con cautela. Non essere impaziente, non provare ad aprire la pentola appena terminata la cottura. Devi attendere che si raffreddi perché mantiene una tremenda pressione al suo interno. Aprila quando la valvola è scesa completamente. Neanche le variazioni improvvise di temperatura sono raccomandabili. Non metterla sotto l’acqua corrente e attendi.

È necessario abbassare l’intensità del calore quando la valvola è già salita. Se no lo fai, la pressione salirà eccessivamente, questo potrebbe causare un’esplosione.

  • Sostituire spesso la guarnizione di chiusura.L’uso costante consuma parti come le guarnizioni di chiusura delle pentole a pressione. È importante cambiare frequentemente le guarnizioni per evitare spiacevoli inconvenienti.
  • Tenere sempre sotto controllo la pentola a pressione.La pentola a pressione dovrebbe essere sempre tenuta sotto controllo durante la cottura. In nessun caso ci si può allontanare dalla cucina con la pentola a pressione sul fuoco.
  • Prenditi cura dell’elettrodomestico.Infine, è importante non utilizzare la pentola a pressione in caso di perdite o nel caso che il coperchio non si chiuda correttamente.
Programma di cucinaUno chef esperto in cucina

“Durante la cottura, tieni presente che con la pentola a pressione non c’è la stessa evaporazione che con una casseruola. Pertanto, è necessario aggiungere la giusta quantità di liquido per evitare di sciupare gli ingredienti.”

Criteri di acquisto

Per scegliere la migliore pentola a pressione è importante seguire alcuni criteri che facilitano l’acquisto. In questa sezione ti mostriamo quali aspetti dovresti prendere in considerazione prima di decidere. Puoi contare su questa mini-guida per regolarti tra qualità e prezzo. Gli elementi a cui dovresti prestare attenzione che svilupperemo di seguito sono:

  • Materiali e spessori
  • Fondo della pentola a pressione
  • Indicatore di pressione
  • Sicurezza
  • Dimensione
  • Garanzia e accessori
  • Prezzo

Materiali e spessore

L’acciaio di alta qualità e lo spessore spesso sono il criterio più importante da considerare. Non importa quanto siano positive le caratteristiche o i componenti, non serviranno a nulla senza materiali di qualità. In questo senso, siamo fortunati perché il principio fondamentale di molti produttori è basato proprio sulla qualità.

La pressione generata all’interno della pentola a cottura rapida è molto elevata, per questo è bene non risparmiare sui materiali poiché materiali scadenti hanno minore resistenza.

Fondo della pentola a pressione

Il fondo della pentola a pressione deve essere fatto di acciaio inossidabile e con tre stati. Non tutto l’acciaio inossidabile è lo stesso. Guarda L’etichetta o la parte inferiore della pentola, ci deve essere la scritta “acciaio inossidabile 18/10” (composizione di 18% di cromo e 10% nichel) che indica la lega di cui è composto il metallo. Il cromo e il nichel aggiungono i seguenti vantaggi:

  • Resistenza alla corrosione L’acciaio inossidabile deve contenere almeno il 10,5% di cromo per essere considerato inossidabile. Una maggiore quantità di cromo aumenta la sua durata.
  • Lucentezza Il nichel lavora per aumentare lo strato protettivo che forma il cromo e aggiunge lucentezza all’apparecchio.

Indicatore di pressione

La valvola della pentola a pressione è essenziale per far uscire il vapore, ma indica anche la pressione. Dovresti cercare un articolo che raggiunga i 15 psi (15 libbre di vapore per pollice), lo standard giusto per la maggior parte delle pentole a pressione. Assicurati che il modello selezionato sia in grado di raggiungere questo livello.

  • Cerca un indicatore preciso che indichi chiaramente quando è stato raggiunto questo livello (puntatore, indicatore di colore o altri metodi)
  • Inoltre la pentola a pressione dovrebbe essere dotata di un regolatore per il rilascio rapido del vapore. Le pentole a pressione moderne permettono, attraverso questo meccanismo, di ridurre rapidamente la pressione interna della pentola senza perdere calore.

 

Sicurezza

Le moderne pentole a pressione offrono molte caratteristiche di sicurezza che le pentole a pressione del passato semplicemente non avevano. In caso di sovrapressione, gli apparecchi di oggi scaricano il vapore in eccesso ed emettono un “fischio” udibile.

  • Le pentole moderne, nel caso in cui, la pressione continui ad aumentare nonostante il “fischio”, sono dotate di ulteriori sistemi di sicurezza. La guarnizione di chiusura viene spinta verso un’apertura di sicurezza progettata nel coperchio, ventilando la pressione in modo sicuro.

Dimensioni

Comprare una pentola a pressione per una persona sola o per una famiglia non è la stessa cosa. Ricorda che puoi riempire la pentola a pressione solo per due terzi e talvolta anche meno.

Nella seguente tabella puoi vedere il rapporto tra il volume della pentola e il numero di persone per cui puoi cucinare.

Volume della pentola a pressione Commensali
3 o 4 litri Per due o al massimo quattro persone.Ideale per le persone che vivono da sole o per le coppie.
5 o 6 litri Sono le più adatte per una famiglia. Perfetta per quattro o sei persone.
7 e 8 litri Consigliato per famiglie numerose o per chi ha molti ospiti. Consigliabile anche per preparare conserve o alimenti che poi vengono congelati.

Garanzia e accessori

È probabile che una buona pentola a pressione duri diversi decenni, ma un acquirente attento terrà bene a mente la qualità del marchio. Inoltre terrà conto dell’impegno che l’azienda mette per promuovere i propri prodotti.

  • I pezzi di ricambio, come guarnizioni o copertura in gomma, non sono coperti dalla garanzia. Pertanto, consigliamo di scegliere un marchio di pentola a pressione per cui sono disponibili parti e accessori di ricambio.

Prezzo

Lasciamo il prezzo della pentola a pressione per ultimo perchè ci sono caratteristiche da prendere in considerazione più importanti. Prima dell’acquisto è fondamentale verificare che siano disponibili i pezzi di ricambio e che questo non incida sul prezzo. D’altra parte si deve anche considerare che più costosa sarà la pentola e più questa durerà nel tempo.

Vediamo la tabella qui sotto:

Marca Prezzo
Monix Approssimativamente 50 euro. Per uso moderato. Solitamente non effettuano sconti
WMF Circa 130 euro. Durata media. Di solito fanno sconti.
Kuhn RIKON Approssimativamente 160 euro. Alta durata. Di solito fanno sconti e offerte.
Magefesa A partire da 50 euro. Per uso moderato. Non sono soliti fare offerte, almeno su Amazon
Bra A partire da 50 euro. Per uso moderato e bassa durabilità. Sono soliti fare sconti.

Conclusioni

Acquistare una pentola a pressione è sempre una buona scelta. Oltre a risparmiare energia e denaro, cucinerai il cibo molto più velocemente. Con questo strumento puoi servire pasti fatti in casa ai tuoi ospiti senza passare ore in cucina. Devi solo prendere in considerazione i tempi di cottura. Il tempo è tutto con una pentola a pressione.

D’altra parte, se hai intenzione di acquistare una pentola a pressione o una pentola a cottura rapida, devi prendere in considerazione alcuni criteri, come puoi vedere nell’ultima sezione di questo articolo. I materiali, i pezzi di ricambio o la sicurezza sono fondamentali, ma lo sono anche la capienza e il rapporto qualità-prezzo. Tieni a mente tutti i fattori.

Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un commento o condividi con amici e familiari per acquistare la miglior pentola a pressione sul mercato.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Baloon111: 472000145/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
22 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...