Ultimo aggiornamento: 21/10/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

19Ore impiegate

7Studi valutati

75Commenti raccolti

Indovina qual è il cibo più gustoso e facile da preparare, il preferito dai bambini e dagli adulti, e la sua origine è in Itala? Te l’abbiamo reso facile, ovviamente: la pasta! Con il pomodoro o il sugo bianco, lunga o corta, ripiena o con le verdure, la pasta è il miglior cibo, un piatto che non manca mai e con il quale tutti si leccheranno le dita.

Vogliamo che tu goda della migliore pasta del mondo, quindi ti portiamo una guida all’acquisto utile e deliziosa dove puoi imparare di più sul vasto mondo della pasta, perché la varietà è indescrivibile e scegliere la migliore è una questione di conoscenza.




Sommario

  • La pasta è un alimento preparato da un impasto di farina, solitamente di grano. Il suo luogo d’origine è l’Italia, dato che è il cibo più popolare in quel paese. La sua preparazione è molto semplice, dato che tutto quello che devi fare è bollirlo per qualche minuto. Alcuni dicono che il segreto è nella salsa, ma ti mostreremo che non è così, nasconde i suoi stessi misteri.
  • Dovresti mangiare pasta tutti i giorni dell’anno per poter provare tutti i diversi tipi che esistono e avere un’ottima memoria per ricordare tutti i loro nomi. Per facilitare la comprensione di tutta la sua varietà, abbiamo deciso di classificarla come pasta lunga, corta e ripiena.
  • Il vero segreto della pasta è nella pasta stessa. La sua preparazione di base coinvolge molti fattori che la rendono speciale, per esempio la sua freschezza o gli ingredienti aggiuntivi nella ricetta, così come quelli fatti per diete speciali e, naturalmente, come la prepari.

Pasta: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulla pasta

Anche se la salsa è la migliore ricetta del mondo, la pasta deve essere buona. Lungi dal pensare che tutta la pasta sia uguale, questa guida all’acquisto ti darà tutti i dettagli che ti faranno sapere perché una pasta è preferibile ad un’altra. Divertiamoci!

Mangiare la pasta in famiglia significa condividere i momenti migliori.
(Foto: Olena Kachmar/ 123rf.com)

Di cosa è fatta la pasta?

La pasta è un alimento fatto di pasta di farina, solitamente di grano, ma può essere fatta anche di riso e altri cereali e viene mangiata con sughi, verdure o carne. È di origine italiana, ma la sua popolarità si è diffusa in tutto il mondo, rendendola uno dei cibi preferiti da tutti.

C’è qualche vantaggio nel mangiare la pasta?

Uno dei grandi vantaggi della pasta è che è molto facile e veloce da preparare. Basta farlo bollire per circa 7 minuti ed è pronto. È così delizioso che puoi aggiungere salse elaborate o solo un po’ di olio d’oliva e pomodoro. Inoltre, essendo secco, può essere conservato.

È il cibo preferito dai bambini perché oltre ad essere molto gustoso, è divertente da mangiare in quanto le strisce che lo compongono possono essere aspirate come un aspirapolvere. Sono disponibili in tutte le forme e i bambini sono incoraggiati a mangiare mentre giocano.

Vantaggi
  • È facile e veloce da preparare
  • piace a tutta la famiglia
  • non è deperibile
  • è molto economico
Svantaggi
  • È un carboidrato
  • è ricco di calorie
  • contiene glutine

Pasta lunga, corta o ripiena – a cosa fare attenzione?

La varietà di pasta è quasi ingestibile. Ci sono molte varianti, ma possiamo classificarle in tre tipi principali: lunghe, corte e ripiene. In ogni caso, sono tutti deliziosi e hanno la virtù di scomparire non appena vengono serviti in tavola.

Long. Queste sono strisce lunghe circa 30 cm e di diverso spessore. A seconda della loro forma, hanno un nome diverso. Il più famoso di tutti è lo spaghetto, che è molto sottile. Poi ci sono Bavette, Bucatini, Capelli d’angelo, Fettucce, Fettuccine, Tagliatelle, Pappardelle, tra gli altri. Ognuno offre un’esperienza culinaria diversa.

Cortas. Sono basati sulla stessa ricetta di quelli lunghi ma sono tagliati piccoli. Se ti diciamo la parola maccheroni, saprai immediatamente di cosa stiamo parlando. Ma oltre ai maccheroni ci sono anche Rigatone, Farfalle, , Cresti di Gallo, Radiatore, Ruote e pipette.

Ripieno. Essendo freschi, hanno bisogno di essere conservati in frigorifero. Solo la creatività limita il ripieno, anche se i più popolari sono formaggio, spinaci e carne. Avrai sicuramente provato i Ravioli e ne avrai voluti ancora, ma ci sono anche tortelloni, gnocchi, Panzerotti, ecc. e potremmo includere anche lasagne e cannelloni.

Lungoxx Breve Breve Ripieno
Frescura Secco Secco e fresco Fresco
Ingredienti aggiuntivi Poche volte Poche volte
Diete speciali Poche volte
Preparazione In acqua bollente In acqua bollente, freddo e gratinato In acqua bollente

Criteri di acquisto

A poco a poco abbiamo imparato che l’universo della pasta è ampio nella sua forma, ma… c’è di più! la pasta si differenzia anche per altri fattori che dovresti prendere in considerazione al momento dell’acquisto, dopo aver letto questa guida all’acquisto, non riuscirai a smettere di guardare l’etichetta.

Freschezza

La pasta è fatta impastando un impasto fatto con farina, quasi sempre farina di grano. Contiene anche acqua e a volte uova. Questo impasto viene poi allungato e tagliato per dargli la forma di cui ha bisogno, poi passa alla fase successiva:

Dry. Dopo lo stiramento e il taglio, l’impasto passa attraverso un periodo di disidratazione per renderlo asciutto. L’intenzione è che quando è asciutta, la pasta è molto più resistente di quando è bagnata e può essere conservata. Durante la cottura, avviene un processo inverso di idratazione. Questa alternativa non deperibile è la migliore per una vita veloce.

Fresca. La pasta fresca è squisita. Se hai il privilegio di mangiare pasta fresca, non esitare a concederti. Di solito si comprano freschi ma congelati. La pasta fresca è solitamente pasta ripiena come i ravioli.

Artisan. Questi sono fatti su piccola scala, cioè non nella grande industria o da marchi noti. Invece sono fatti in casa e possono essere freschi o secchi… la verità è che sono molto gustosi e la loro consistenza è speciale.

Il cibo preferito dai bambini, non solo perché è molto gustoso ma anche perché è molto divertente da mangiare. (Foto : Arturkurjan / 123rf.com)

Ingredienti aggiuntivi

Mentre la base della pasta è farina, acqua e uova, molti produttori e cuochi aggiungono ingredienti speciali alle loro ricette per renderle ancora più deliziose. Questi ingredienti non solo aggiungono sapore, ma anche nutrienti:

Verdure. La pasta con verdure assortite o solo spinaci è già nota. Al supermercato puoi identificarli perché sono colorati o verdi. Sono deliziosi nel piatto e sono anche ricchi di ferro e acido folico, quindi sono ideali per i bambini.

Egg. Non tutta la pasta è fatta con le uova, in realtà quasi nessuna, quindi quando la pasta è fatta con le uova, lo dice sull’etichetta. L’uovo gli conferisce un colore e una consistenza giallognola e aumenta il suo valore proteico. Questa pasta non è adatta ai vegani.

Supplementi. La cosiddetta pasta arricchita o fortificata ha ingredienti appositamente studiati per renderla più nutriente. I minerali e le vitamine vengono aggiunti alla pasta arricchita, mentre il latte, la soia, ecc. vengono aggiunti alla pasta fortificata.

Diete speciali

Fino a poco tempo fa, la pasta era fatta solo di grano, il che escludeva le persone con diete speciali, come i celiaci, dal goderne. Fortunatamente, negli ultimi anni le alternative per queste persone si sono moltiplicate.

Senza glutine. Per fare la pasta senza glutine, usiamo farine che non contengono questa proteina, quindi possiamo trovare paste di mais, riso, quinoa o legumi. Tra i loro benefici c’è il fatto che sono ricchi di proteine e nutrienti. Hanno un sapore speciale che dovresti provare almeno una volta.

Wholemeal. La pasta integrale è basata sulla farina di grano, ma è integrale, il che significa che conserva le fibre del grano. Il vantaggio di questa pasta è che, essendo più fibrosa, è più digeribile e il corpo assorbe meno calorie, motivo per cui viene mangiata da chi segue una dieta dimagrante.

Organic. La pasta biologica può essere con o senza glutine o integrale, la caratteristica è che è fatta con ingredienti da agricoltura biologica e non contiene coloranti, aromi o conservanti artificiali.

Preparazione

La preparazione della pasta ha anche a che fare con la scelta della pasta che fai al supermercato perché, a seconda della sua forma, cottura e consistenza, potrai preparare diverse ricette. Anche se la creatività culinaria è la parte migliore della cucina, ci sono alcune cose che potremmo ricordarti.

Pasta fredda. Sono quelli che una volta cotti vengono lasciati raffreddare, anche in frigorifero, e vengono mescolati con verdure o qualsiasi altro ingrediente di tua scelta, in modo da creare una specie di insalata. Le paste fredde sono solitamente fatte con pasta corta. È una scelta ideale per un giorno di picnic.

Al dente. Avrai sentito l’espressione “al dente” usata per riferirsi al punto di fermezza che la pasta dovrebbe avere per renderla piacevole da mordere, essendo un po’ dura, ma non cruda. L’espressione viene dall’italiano e significa “al dente”. Gioca con l’alchimia della cottura e scopri il punto “al dente” della tua pasta.

Gratins. La pasta gratinata è più comunemente lasagne e cannelloni, che vengono preparati al forno. Tuttavia, puoi provare ricette di gratin con pasta corta che sono deliziose e facili da preparare. È un’opzione perfetta per una cena a casa.

(Featured image source: Bbtreesubmission/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni