Se cerchi una padella antiaderente, probabilmente stai riscontrando problemi a cucinare o a friggere e sai che la colpa è dell’utensile sbagliato. Negli ultimi anni, tutti i grandi marchi hanno rinnovato i loro prodotti, con l’obiettivo di migliorarne la qualità. In questo articolo, ci concentreremo sulle padelle antiaderenti più moderne, spiegandoti le differenti caratteristiche.

Questo tipo di pentole è in grado di offrire grandi benefici per la salute, perché grazie alla funzione antiaderente facilitano la cottura o la frittura del cibo senza necessitare grandi quantità di olio. Ma come scegliere quella giusta? È necessario tenere a mente i tipi di antiaderenza che esistono e i loro benefici.

Le cose più importanti in breve

  • Le padelle antiaderenti semplificano ogni processo culinario, oltre ad essere una opzione molto salutare per via della loro antiaderenza.
  • Esistono molte versioni, tutte con caratteristiche uniche, per adeguarsi al tuo budget e stile di vita.
  • Non hanno bisogno di cure speciali, ma se vuoi allungare la vita della tua padella dovresti tenere in considerazione alcune raccomandazioni.

Classifica: Le migliori padelle antiaderenti sul mercato

Qui di seguito conoscerai le 5 migliori padelle antiaderenti che si possono trovare sul mercato. Ognuna è caratterizzata da un ottimo rapporto qualità-prezzo. Abbiamo inserito sia le loro caratteristiche che le recensioni di chi le ha acquistate. Speriamo così di aiutarti a fare l’acquisto giusto.

Posto nº1: Tognana – Set 3 padelle (20, 24 e 28 cm)

Set di 3 padelle con rivestimento interno rinforzato a 4 strati che le rende antiaderenti ed un rivestimento esterno resistente alle alte temperature. Realizzate in alluminio sono adatte ai fornelli, ai piani ad induzione e qualsiasi altro tipo di cottura. Il manico in legno rinforzato regala alla loro forma un tocco di design in più.

Godono quasi completamente di recensioni positive. Il rapporto qualità prezzo è particolarmente apprezzato, così come la robustezza, la facilità di pulizia, i manici ergonomici “anti scottature” ed i rivestimenti antiaderenti in pietra. Le aspettative della maggior parte dei clienti sono state ampiamente superate.

Posto nº 4: Lagostina Ingenio Essential – set 2 padelle (24 e 28 cm)

Ingenio è la nuova linea di padelle antiaderenti ad effetto marmorizzato firmate Lagostina.
Elemento distintivo della linea è il manico amovibile, compatibile con altri prodotti Lagostina e resistente fino a 10 kg. Ingenio è adatto a cotture sia a gas che a forno (non all’induzione). Il set è composto da 3 pezzi: 2 padelle e 1 manico.

Molto apprezzato dai clienti è sicuramente il rivestimento interno antiaderente che permette di cucinare con poco olio o addirittura senza, garantendo una cucina “healthy”. Viene apprezzato il poco spazio che occupano, il fatto di poterle inserire in forno e l’estetica. Qualcuno mette in dubbio la durata.

Posto nº 3: Moneta Etnea (30 cm)

L’estetica ed il design al 100 % made in Italy di Moneta ha creato una padella con un ricercato rivestimento antiaderente naturale realizzato con materiali inorganici per cucinare senza l’aggiunta di grassi. Etnea si adatta a tutti i tipi di cucina, eccetto l’induzione, ed è molto facile da pulire. Il suo fondo spesso 4 cm permette una corretta diffusione del calore.

Il manico in bakelite non trasmette il calore. Senza nickel, né PFOA, bisfenolo o metalli pesanti.Un acquisto che lascia soddisfatti pressoché tutti gli acquirenti. La padella Moneta, leggera, facilissima da pulire, lavabile anche in lavastoviglie, indistruttibile ed eco-compatibile ha conquistato i cuori di tutti gli amanti della buona e sana cucina.

Posto nº 4: Ballarini Cortina Gratinium (32 cm)

Cortina Gratinium è la linea di padelle Ballarini dotata di Thermopoint, un dispositivo che aiuta a cucinare migliorando la qualità di cottura. Il suo rivestimento antiaderente Gratiunium a 5 strati rinforzato con particelle minerali permette di cucinare senza olio e grassi. Resistente alla alte temperature e facile da pulire. Disponibile in diverse misure.

Le recensioni esaltano l’alta qualità del prodotto. Particolarmente apprezzato è il manico maneggevole e termoisolante per una presa sicura. La resistenza di cottura in forno fino a 160 gradi rende questa set di padelle uniche e versatili. Qualcuno consiglia di fare attenzione a usare il fuoco a fiamma alta.

Posto nº 5: Lagostina Ofelia

Padella antiaderente di alta qualità è rivestita a 4 strati di Meteorite Resistium che la rende perfettamente resistente all’uso di qualsiasi utensile da cucina metallico, favorendo la sua lunga durata. Il manico soft touch garantisce una presa sicura. Ofelia presenta la tecnologia Lagospot che indica la temperatura di cottura ideale per preservare il sapore dei cibi.

Non adatta all’induzione. Gli acuirenti la considerano un’ottima padella che si mantiene anche a distanza di mesi. I materiali sono eccellenti e il rivestimento viene considerato di alta qualità. Facile da pulire e robusta.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle padelle antiaderenti

Ogni tanto è necessario rinnovare gli utensili da cucina. Per quanto riguarda le padelle antiaderenti, c’è una grande varietà sul mercato, per via dei differenti materiali di fabbricazione. Anche se il Teflon è da tempo il prodotto di punta, recentemente è stato sostituito da prodotti più duraturi ed ecologici.

padella-antiaderente-prima-xcyp1

È sconsigliato cucinare con temperature molto alte, poiché si può danneggiare l’antiaderenza della padella. (Fonte: Mark Bowden: 31003900/ 123rf.com)

Che tipo di padelle antiaderenti esistono?

Nel mercato troviamo un’ampia varietà di padelle. Forse già hai avuto a che fare con modelli che sono durati poco, perché il cibo aderiva, perché si graffiavano facilmente o perché il rivestimento tendeva a staccarsi. È importante identificare le caratteristiche di ciascun tipo di materiale per poter scegliere bene. Ecco qui un elenco dei tipi di padelle:

  • Padelle in ceramica: Questo modello è caratterizzato per essere un prodotto ecologico. Garantisce la salute delle persone, dal momento che la ceramica non rilascia sostanze tossiche in nessuna condizione. Inoltre, ha una buona capacità antiaderente e una grande durata. I prezzi non sono i più economici sul mercato, ma è un buon investimento.
  • Padelle di titanio: In realtà, una padella non sarà mai realizzata al 100% in titanio. Questo materiale serve per rafforzare solo la superficie antiaderente dell’utensile. In questo modo, è in grado di offrire maggiore durata e benefici. Sono modelli caratterizzati da robustezza, capace di garantire una cottura del cibo eccellente.
  • Padelle di teflon: Particolare noto per la sua capacità antiaderente. Teflon è il nome commerciale di un materiale chiamato politetrafluoroetilene (PTFE). Questo materiale è perfetto, perché impedisce al cibo di aderire alla superficie della padella, evitando così le complicazioni durante la preparazione dei pasti. In passato ci sono state polemiche sui materiali utilizzati nella fabbricazione di queste padelle, collegati a diverse malattie. Pertanto alcuni dei suoi componenti sono stati modificati, ed attualmente ci sono marchi che garantiscono prodotti privi di sostanze tossiche. Per questo motivo, è importante effettuare un acquisto sicuro.

Che tipi di padella antiaderente si trovano sul mercato?

Sul mercato potrai trovare diversi varietà di teflon, che si differenziano dal processo di produzione. Quindi, a seconda del tipo che scegliamo, la pentola ci durerà più o meno, a seconda della tecnica di produzione. È importante prendere in considerazione le specifiche di ciascun tipo, per comprare quello che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Tipo di teflon Quale conviene?
Classico Questo tipo di teflon è facile da pulire e il cibo non si attacca alla superficie. Tuttavia, è più facile da graffiare e, in caso di uso costante, la base può danneggiarsi. Nel rapporto costi-benefici, è l’acquisto ideale per le famiglie che non ne fanno un uso quotidiano.
Select È facile da pulire e il suo rivestimento antiaderente è resistente. Ha una eccellente durata. Il modello perfetto per le famiglie che vogliono usarlo frequentemente.
Platinum Plus La sua tecnologia è resistente a graffi, tagli o utensili di metallo. Il suo rivestimento antiaderente è di ottima qualità, e ha una durata massima. Si distingue nel mercato per le sue prestazioni.
Professionale Ha tutti i vantaggi che dovrebbe avere una padella di buona qualità. Il suo strato antiaderente resiste a qualsiasi tipo di intervento, che si tratti di graffi o colpi. Questo prodotto è rivolto ad un pubblico interessato ad un uso professionale. Ha un costo elevato, ma il suo prezzo si può giustificare per la durata e l’efficienza che garantisce.
padella-antiaderente-teflon-xcyp1

Sebbene la maggior parte delle pentole sia lavabile in lavastoviglie, è preferibile farlo a mano. (Fonte: karandaev: 43704973/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una padella antiaderente?

Tutti gli utensili antiaderenti hanno vantaggi e svantaggi. Per via del materiale di costruzione, il principale vantaggio è la durabilità. Si distingue anche per il breve tempo di cottura. In termini generali, è un materiale molto resistente, anche ad alte temperature, e rimane immune alla corrosione.

Tipo di padella Vantaggi Svantaggi
Teflon Antiaderenza massima e durabilità.

Facilità di pulizia e lavaggio in lavastoviglie.

Ha bisogno di attenzioni e può avere un costo elevato, a seconda della gamma.

Titanio

Resistenza e durata.

Salubre e leggero.

Non ha bisogno di olio.

Il prezzo medio sul mercato è alto.

Ceramica

Senza sostanze tossiche.

Antiaderenza eccellente.

Ha bisogno di attenzioni speciali.

Strato antiaderente sottile.

Raccomandabile il lavaggio a mano

Che attenzioni devono ricevere le padelle di Teflon?

Ad esempio, bisognerebbe evitare di cuocere i cibi a temperature molto alte, perché l’antiaderente della padella può deteriorarsi. Inoltre, assicurati che lo strumento che utilizzi insieme alla pentola (forchette e cucchiai, tra gli altri) sia realizzato in legno o silicone. Spesso, gli utensili metallici graffiano il rivestimento antiaderente.

Sebbene la maggior parte di questi tipi di pentole sia adatta per il lavaggio in lavastoviglie, è preferibile farlo a mano, usando la parte morbida della spugna. Allo stesso modo, non dovresti mettere in contatto acqua fredda con la padella calda. Quando la ripone, ti consigliamo di mettere una protezione tra le pentole o appenderle al muro.

padella-antiaderente-xcyp1

È importante sapere come identificare i diversi tipi di materiali con cui viene realizzata una padella. (Fonte: Yuliya Trukhan: 54963304/ 123rf.com)

Come prendersi cura delle padelle antiaderenti?

Potresti non aver sentito questa espressione, ma “curare” gli utensili prolunga la loro vita utile. Questo processo consiste nell’applicare determinati prodotti sugli utensili in modo che non rilascino sapori strani. Ci sono molti modi per farlo. In questo articolo ti spiegheremo come farlo con l’olio, un metodo veloce e semplice.

  1. Primo: È necessario accendere la cappa antifumo, poiché in questo processo ne verrà rilasciato molto. Se la tua cucina non dispone di questo strumento, puoi farlo all’aperto.
  2. Secondo: Collochiamo olio su tutta la superficie della padella, con l’aiuto di un po’ di carta da forno. È necessario creare uno strato omogeneo.
  3. Terzo: Accendiamo il fornello, lasciandolo su una fiamma media, fino a quando la carta non avrà assorbito tutto l’olio.
  4. Quarto: Una volta che il liquido si sarà consumato, togliamo la padella dal fuoco, aspettiamo che si raffreddi e laviamola con cura.
  5. Quinto: Questo processo di cura dovrebbe essere ripetuto 2 o 3 volte, o finché non osserveremo la formazione di uno strato protettivo sulla superficie.

Criteri di acquisto

È importante considerare tutti i criteri necessari per effettuare un buon acquisto e comprare una padella antiaderente sicura. Essendo un utensile per cucinare, è consigliabile effettuare un’indagine, prima di procedere a comprare. Per questo motivo, i seguenti criteri vanno tenuti in considerazione:

  • Marca
  • Fabbricazione
  • Antecedenti
  • Modello
  • Uso

Marca

Sul mercato ci sono marchi differenti, alcuni noti per la qualità del prodotto o per una lunga tradizione ed esperienza. È necessario comprare una padella dotata di garanzia legale del marchio, un modo per proteggere il consumatore. Per questo motivo, è importante anche considerare la storia dell’azienda.

Fabbricazione

È importante sapere come identificare i diversi tipi di materiali con cui viene realizzata una padella, per sapere quale scegliere e perché. La qualità e l’efficienza dipendono dalla fabbricazione del prodotto. Ad esempio, se abbiamo bisogno di una cottura uniforme, dobbiamo assicurarci che la base della padella sia relativamente spessa.

Il manico dovrebbe essere stabile e preferibilmente non di metallo, ma coperto con un materiale in grado di isolare il calore, per evitare ustioni durante l’uso.

Antecedenti

Bisogna ricercare la garanzia di un buon prodotto, e non comprare ad occhi chiusi. A tutti piace leggere i commenti lasciati dai consumatori, per verificare la reputazione della padella da comprare. Sebbene la percezione di ogni persona sia diversa, leggere le recensioni ci consente di avere un’immagine mentale del prodotto.

View this post on Instagram

#Ballarini è leader nel mercato dei prodotti di cottura antiaderenti e vende i suoi prodotti in tutto il mondo 🥚 Gli utensili da cucina di qualità sono indispensabili per ottenere risultati soddisfacenti: una padella antiaderenti di ottima qualità permette di cucinare senza aggiungere olio, burro o altre sostanze ricche di grassi e certamente non previste in una dieta sana 🥄 . @ballarini_usa #pentoleballarini#pentole#padella#padellaantiaderente#nostickpan#highquality#altaqualità#luxurycooking#cookware#cookingware#kitchenware#kitchentools#healthycooking#healthychoices#healthyfood#eatclean#cleaneating#cookingart#cucinasana#cucinare#lovecooking#cheflife#gourmet#chefkitchen#masterchef#pots#pan#cookingpan#madeinitaly

A post shared by Piva Coltelleria & Casa (@coltelleria_piva) on

Modello

Oggi esistono pentole costruite in modalità rispettose dell’ambiente. Per esempio, alcuni modelli non avranno bisogno di olio per cuocere, garantendo comunque una cottura normale, che dovrà essere realizzata a bassa temperatura. In questo modo, non solo risparmieremo sui costi, ma aiuteremo anche il pianeta.

Uso

È l’ultimo criterio da prendere in considerazione. Per quale tipo di cibo verrà usata questa padella? È una domanda fondamentale, nel momento di scegliere un modello. Ad esempio, se la nostra idea è di usarlo per preparare i pancakes, dobbiamo scegliere un modello appropriato per questo. Non vorrai fare un wok di verdure in una padella alta 1 cm, giusto?

Conclusioni

La preparazione del cibo è probabilmente uno dei compiti della casa in cui investiamo più tempo. Le pentole sono l’elemento più importante durante la cottura ma, tuttavia, a volte notiamo come alcune ricette, per esempio per via dei tempi di cottura o riscaldamento, non risultino come pensavamo.

È necessario dotarsi di prodotti di buona qualità in cucina, in modo da non impiegare molto tempo a cucinare, ma ottenendo comunque risultati apprezzabili. Per questo motivo, una padella antiaderente è un prodotto fondamentale per cucinare con facilità e velocità pasti molto più buoni e saporiti.

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticare di lasciare un commento o condividerlo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: citalliance: 49829780/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
40 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da UTILEINCASA