Ultimo aggiornamento: 22/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Puoi avere un’idea dell’origine del pouf solo sentendo il suo nome. La verità è che le sue origini risalgono al XVIII secolo in Turchia, quando era governata dall’Impero Ottomano. Era un sedile imbottito senza braccioli, usato come una sedia e molto facile da riporre.

Oggi gli sgabelli si sono evoluti. Sono disponibili in una varietà di colori, materiali e anche scomparti. Se abbiamo bisogno di un posto per riporre le nostre cose, un posto per decorare, per riposare i nostri piedi o per sederci, questo articolo sarà molto pratico e comodo. Inoltre, migliora la decorazione della nostra casa e ci supporta nella nostra vita quotidiana.




Sommario

  • Le origini dell’ottomano risalgono al 18° secolo in Turchia. Come altri mobili, è riuscito a trascendere il tempo e ad adattarsi alle esigenze della modernità grazie ai suoi molteplici usi.
  • I pouf sono tutti quei piccoli sedili senza schienale e braccioli. Servono come elemento di decorazione e comfort.
  • Pouff e poggiapiedi fanno parte del pouf. Tuttavia, hanno caratteristiche diverse, come le gambe e la forma.

Ottomano: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui pouf

I pouf possono essere molto utili, così come i poggiapiedi o gli stivali. Sapevi che tutti gli articoli menzionati sopra sono anche pouf? Continua a leggere per saperne di più su di loro così puoi trovare un’opzione elegante che si adatti al tuo spazio.

I pouf e i poggiapiedi fanno parte dei pouf. Tuttavia, hanno caratteristiche diverse l’una dall’altra, come le gambe o la forma. (Fonte: Rh2010: 122230245/ 123rf)

Cos’è un pouf?

Un pouf è tecnicamente qualsiasi mobile su cui puoi riposare i piedi. Questo mobile di solito accompagna qualsiasi divano, ma può anche essere usato indipendentemente. Inoltre, il pouf è anche conosciuto come poggiapiedi, sgabello o poggiapiedi. Il suo uso si è ampliato nel corso degli anni, da sedili per bambini a posatoi da caminetto, tramandati di generazione in generazione come cimeli.

È un tipo di piccola sedia che manca di braccioli e schienale, quasi sempre imbottita. Questo articolo ebbe origine in Turchia e fu adattato dai francesi quando invasero l’Impero Ottomano. In Europa, questi piccoli ma utili mobili divennero popolari e gli fu dato il loro nome in omaggio alle loro origini.

Quando è necessaria una panca ottomana?

Gli ottomani sono uno di quei piccoli mobili con un’enorme funzionalità. Non ne hai ancora uno in casa tua? Dopo aver letto questo, ti tirerai sicuramente su di morale. Questo sedile senza schienale e senza gambe può essere facilmente modificato semplicemente sostituendo il rivestimento e il materiale.

Abbiamo detto sedile? Perché il pouf può essere tante altre cose: un tavolino, un poggiapiedi e, a seconda delle sue dimensioni, può anche trasformare un semplice divano in una chaise longue. Se ancora non ne hai uno in casa dopo aver conosciuto tutti i suoi vantaggi, sappiamo quale sarà il tuo prossimo acquisto.

Vantaggi
  • Sono leggeri e trasportabili
  • Sono multifunzionali
  • Risparmiano spazio
  • Sono comodi
  • Non occupano spazio visivo
  • Cambiano lo stile con un solo rivestimento
  • Sono adatti ai bambini
Svantaggi
  • Possono essere difficili da pulire

Quali sono gli usi del pouf?

La grande semplicità del suo design fa sì che il pouf abbia usi diversi per ogni utente. Sono versatili e possono diventare un accento in qualsiasi spazio della tua casa. Ci sono diversi modi in cui puoi utilizzare le tue panchine e pouf. Ecco alcune idee su come puoi raggiungere questo obiettivo:

Usage Caratteristiche Benefici
Delimitatore d’area Aggiungere una struttura in fila al confine di un’area Mantenere lo spazio delimitato e non tagliare la vista
Ausiliario Usare come un tavolo o una sedia extra (presentazione unitaria) Sono multifunzionali per tutto il tempo
Come tavolo centrale Sono più larghi e non hanno scomparti interni Possono essere trasformati in poggiapiedi e tavolino centrale
Storage Sono a forma di baule e lunghi Stanno benissimo ai piedi del letto e sono alla portata dei bambini
Alla toletta o alla scrivania Sono unitari e di solito non hanno spazio per riporre gli oggetti per non perdere stabilità Possono essere completamente infilati sotto la superficie del mobile
Panche ottomane per camere da letto Sono lunghe e hanno due braccia ai lati. Sono utilizzati in camere da lettoshx Hanno una finitura molto sofisticata e le loro dimensioni si adattano a qualsiasi stanza

Qual è la differenza tra un pouf e un pouf?

Il modo più semplice per spiegare la relazione tra un pouf e un ottomano è il seguente: tutti gli sgabelli sono ottomani, ma non tutti gli ottomani sono pouf.Ottomano” è fondamentalmente il termine ombrello per tutte queste varietà di mobili piccoli, imbottiti e senza schienale che assumono forme diverse.

Come i pouf, i pouf sono spesso usati come posti a sedere aggiuntivi o sgabelli per i piedi, anche se sono generalmente piccoli. Questo li rende una scelta popolare per le stanze più piccole. Ecco una tabella di confronto tra le caratteristiche di ognuno.

Criteri Pouf Ottoman
Ha le gambe No
Ha un contenitore No
Può variare nella forma
Può essere convertibile No
Può essere fatto di qualsiasi materiale

Come pulire un pouf?

Pulire un pouf può essere una sfida per molte persone, specialmente quando l’articolo non è lavabile. Molte volte una piccola pulizia non è sufficiente per rimuovere lo sporco, facendo sì che il nostro prodotto non duri a lungo e non sia ben utilizzato.

D’altra parte, alcune persone hanno scelto di comprare delle coperte per proteggere lo sgabello, nascondendo perennemente il design e il materiale originale dell’articolo.

Dovremmo assicurarci che il pouf che stiamo comprando possa essere lavato facilmente.

Gli inizi del pouf risalgono al 18° secolo in Turchia. Come altri mobili, è riuscito a trascendere il tempo e ad adattarsi alle esigenze della modernità grazie ai suoi molteplici usi. Fonte: Emre Can: 2079246/ Pexels)

Criteri di acquisto

Gli sgabelli sono necessari in qualsiasi spazio, ma sedie e divani non sono le uniche opzioni tra cui scegliere. Quindi, se vuoi cambiare la tua selezione di sedute con un pouf e non sai quale scegliere, qui ti diremo quali criteri dovresti prendere in considerazione per selezionare una seduta ideale.

Forma

Le sedute sono solitamente quadrate o circolari e non c’è molta differenza nella loro funzione. Tutto dipende dalle preferenze personali. Per esempio, i pouf rotondi sono un po’ tradizionali e si distinguono per il loro aspetto accogliente. Questi sono ideali per essere utilizzati come posti a sedere extra.

Nel frattempo, i pouf quadrati hanno un aspetto più moderno e possono facilmente servire come tavolini se necessario. Allo stesso modo, i pouf quadrati sono utilizzati per dividere gli spazi e per gli interni, mentre quelli circolari in juta sono per lo più utilizzati all’esterno o come parte di un accessorio dello spazio.

I pouf sono tutte quelle piccole sedute senza schienale e braccioli. Servono come elemento di decorazione e comfort. (Fonte: Liliane Limpens: 6aqJFL8TL9M/ Unsplash)

Dimensioni

Gli sgabelli sono di solito tra i 14 e i 16 pollici di larghezza e altezza, anche se puoi trovarne di più grandi che fanno davvero colpo. D’altra parte, considera la funzione che stai cercando. Se vivi in una piccola area e vuoi qualcosa che può essere usato per diverse cose, un pouf medio o grande è meglio, a seconda della quantità di spazio che hai.

Se stai cercando solo un poggiapiedi, allora un pouf piccolo farà al caso tuo. Tuttavia, se il pouf è più grande, più comodo sarà per i posti a sedere degli ospiti. D’altra parte, se stai cercando un’opzione di archiviazione, allora un pouf stile baule sarà il tuo migliore amico.

Materiali

Gli sgabelli esistono da molto tempo. I sedili originali marocchini erano fatti di pelle ed erano meticolosamente fatti a mano da maestri artigiani. Oggi si possono ancora trovare pouf in pelle, così come altri materiali più economici.

Pelle, juta e tela sono materiali molto resistenti che possono sopportare un uso frequente. D’altra parte, i tessuti in poliestere non sono probabilmente abbastanza resistenti. Anche se i pouf fatti di fibre sintetiche sono economici, dovrai sostituirli rapidamente o comprare una protezione per preservare il pouf molto più a lungo.

“Il pouf era anche usato al lato del letto ed era molto popolare nelle corti reali, davanti alle poltrone di principi e re”

Storage

La funzionalità delle sedute è un criterio che guida la decisione di acquisto. Soprattutto quando lo spazio è limitato, lo sgabello può fungere da cassetto portaoggetti. Molti modelli includono una speciale area di stoccaggio all’interno dello sgabello. Indubbiamente, questa zona è sempre molto utile, dato che è abbastanza accessibile.

I pouf contenitore sono un modo elegante e facile per nascondere coperte, riviste e qualsiasi altro oggetto che ti piace avere nel tuo soggiorno, ma che non vuoi lasciare sparso o in vista. Con piccoli vassoi posizionati sulla parte superiore, queste panchine portaoggetti possono anche fare il triplo dovere come tavolini.

Sommario

Perché dovremmo comprare questo tipo di panchina? In primo luogo, di solito sono molto belli, quindi possono essere usati come decorazione quando non sono in uso attivo. In secondo luogo, sono abbastanza facili da trasportare e diventano multifunzionali. Tutto ciò rende i pouf una scelta particolarmente versatile, dato che pochissime sedute sono utilizzate come poggiapiedi e oggetti decorativi. Ma con un pouf, hai tutte e tre le opzioni in una volta sola.

I pouf si adattano a tutti i gusti, da quelli tradizionali imbottiti a quelli più casual. Qualsiasi stile o forma tu scelga, i pouf sono un modo facile e conveniente per aumentare i posti a sedere, lo stoccaggio e il comfort nel tuo spazio vitale.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Apollo: WPqcd-gpJeE/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni