Ultimo aggiornamento: 22/07/2020

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

22Ore impiegate

8Studi valutati

75Commenti raccolti

Sei tra quelli che hanno bisogno di un caffè appena fatto per iniziare bene la giornata? Sicuramente si. Ma trovare il tempo è sempre un problema, vero? Con il ritmo di vita che abbiamo oggigiorno, sono davvero poche le persone che hanno del tempo a disposizione per preparare una buona colazione da consumare a casa, prima di dare inizio al tran-tran quotidiano.

Per fortuna, possiamo contare su quella fantastica invenzione che è la macchina da caffè espresso, un nostro potente alleato mattutino per goderci un ottimo caffè caldo tutti i giorni. Ancora non la conosci? Bene, allora congratulazioni per essere arrivato fin qui: oggi ti racconteremo tutto su questi rivoluzionari dispositivi. Iniziamo!

Le cose più importanti in breve

  • In passato, l’uso delle macchine da caffè espresso era limitato ai bar e alle caffetterie. Oggi, invece, questo tipo di elettrodomestici è arrivato in molte case, pare in forma permanente.
  • Con una macchina da caffè espresso potrai preparare un caffè di grande qualità tutte le mattine in tempi record. Inoltre, si tratta di dispositivi molto più facili da utilizzare di quello che si crede, e ci permettono anche di preparare diversi tipi di caffè.
  • Nello scegliere la macchina da caffè espresso che ti migliorerà il risveglio, è importante prendere in considerazione alcuni fattori quali la tipologia, la pressione, la capienza o le dimensioni. In questo modo, farai sicuramente un acquisto azzeccato.

Le migliori macchine da caffè espresso sul mercato: la nostra selezione

Il mondo delle caffettiere per uso domestico si è molto evoluto negli ultimi tempi, fino al punto che anche le macchine da caffè espresso che venivano utilizzate in ambiti professionali sono ora impiegate nelle nostre case. La vasta offerta di mercato ci permette di scegliere quella che fa più al caso nostro, ma la selezione potrebbe risultarti un po’ complicata. Lascia che ti diamo qualche consiglio in proposito!

La macchina da caffè espresso più venduta

La De’Longhi EC685.M Dedica Style è una macchina per il caffè espresso manuale compatibile con cialde e caffè macinato, realizzata interamente con componenti in metallo e larga appena 15 cm. È dotata di cappuccinatore regolabile, portafiltro professionale, ripiano scalda tazze e vassoio raccogli gocce removibile. Le recensioni sono tante e tutte molto positive, e viene evidenziato come si tratta di un prodotto di alta qualità, dalle dimensioni compatte ed in grado di fare un eccellente caffè.

La macchina da caffè espresso con il miglior rapporto qualità-prezzo

La Gaggia RI8423/12 è una macchina per il caffè manuale apprezzata per l’ottimo rapporto qualità-prezzo che offre; dispone di un buon numero di funzioni e, stando ai recensori, sembra che produca un ottimo caffè espresso. Include un portafiltro per caffè macinato, mentre la compatibilità con le cialde è disponibile con un accessorio in vendita separatamente. Ha un cappuccinatore ed un’usabilità semplice ed intuitiva, anche se risulta più ingombrante di altri modelli.

La macchina da caffè espresso più conveniente

La Nespresso Inissia è una macchina per caffè lungo o espresso in cialde, caratterizzata da un design allegro e compatto. Ha un serbatoio per l’acqua da 0,7 l ed è in grado di erogare il caffè dopo neanche mezzo minuto. Il prezzo ed il marchio Nespresso sono sufficienti per rendere la macchina in esame conveniente e ben vista dai consumatori, ma a renderla ancora più invitante vi è un buono da 30 € incluso nel prezzo da spendere in capsule e altri prodotti Nespresso.

La macchina ideale per un caffè come al bar

La De’Longhi ECAM 45.760.W Eletta è un prodotto che nulla ha da invidiare alle macchine per il caffè che si trovano nei bar, caratterizzata da un’altissima qualità costruttiva, numerose funzioni che si adattano anche agli utenti più esigenti, ed un caffè giudicato perfetto. È dotata di cappuccinatore con contenitore per il latte removibile, serbatoio per l’acqua da 2 L, display LCD, sistema automatico di pulizia e macinatore di chicchi regolabile su 13 livelli.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla macchina da caffè espresso

Ora che hai dato un’occhiata alle macchine da caffè espresso più richieste al momento, passiamo al succo del discorso: perché sono cosi apprezzate? Dovresti davvero acquistarne una? In questa sezione, risponderemo alle domande più frequenti su questi accessori, per risolvere tutti i tuoi dubbi in merito.

Tazzina di caffè in primo piano

Se non hai ancora provato nessuno di questi caffè, forse la tua nuova macchina da caffè espresso sarà la perfetta opportunità per farlo. (Fonte: Vadim Guzhva: 37463857/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una macchina da caffè espresso e quali sono i suoi vantaggi?

Cominciamo dal principio. La prima cosa da fare è chiarire cosa sia, esattamente, una macchina da caffè espresso. Hai presente la macchina da caffè di un bar? Ecco, quella di cui ti stiamo parlando è la stessa, ma pensata per un uso domestico. I principali vantaggi dell’uso di questo tipo di dispositivo sono:

  • Ti permettono di utilizzare il caffè in polvere che più ti piace, della marca che preferisci.
  • La qualità del caffè che si ottiene con questa macchina è notevole, con aroma e sapore squisiti.
  • Permettono di preparare diversi tipi di caffè.
  • Hanno bisogno di poco tempo perché il caffè sia pronto.
  • Il costo del caffè macinato (o in grani, se si tratta di un modello con macina inclusa) è contenuto.

Quali tipi di macchina da caffè espresso esistono?

Indipendentemente dalla grande varietà di modelli che troviamo in commercio, possiamo distinguere tre principali tipi di macchina da caffè espresso:

  • Macchina da caffè espresso manuale: con questa variante, sei tu stesso a controllare i parametri quali la qualità di latte, caffè o acqua che vuoi avere in ciascuna tazza.
  • Macchina da caffè espresso automatica: è più semplice da utilizzare rispetto alle precedenti, visto che funziona in maniera automatica. Tu devi pensare solo a goderti il tuo caffè.
  • Macchina da caffè espresso super automatica: anche il procedimento per il lavaggio è automatizzato, e, di solito, dispone di diverse modalità per la preparazione del caffè. Ancora più semplice!
Caffè espresso

Molti dei modelli dispongono di diversi programmi predefiniti per preparare i vari tipi di caffè. (Fonte: Andrew Mantarro: UBEkXAS4pW0/ unsplash.com)

Qual è la differenza tra una macchina da caffè espresso e una a capsule?

Questa è una delle domande che ci si pone più di frequente quando si parla di macchine da caffè espresso. È molto comune che la gente confonda questa variante con la versione a capsule, ma ci sono di certo parecchie differenze tra le due. Osserva la tabella che ti mostriamo di seguito:

Fattori Macchina da caffè espresso Macchina da caffè a capsule
Possibilità di controllare la quantità di caffè Si No
Possibilità di scegliere qualunque marca di caffè Si No
L’utilizzatore è coinvolto nella preparazione del caffè Si No
Qualità del caffè Professionale Media
Opzione duale (utilizzo di entrambi i sistemi: caffè in polvere e capsule) Si No
Costo del caffè Ridotto Elevato
Rapidità di preparazione del caffè Alta Alta

Come vedi, le differenze tra una macchina da caffè espresso e una a capsule sono varie. In pratica, la sola cosa che hanno in comune è la rapidità di preparazione del caffè (il che è un grande vantaggio). Se però sei un vero amante del caffè di qualità, la scelta sarà piuttosto facile.

Come si prepara il caffè in una macchina da caffè espresso?

Abbiamo menzionato in diverse occasioni che l’uso di una macchina da caffè espresso è molto semplice e che la preparazione risulta abbastanza rapida. Per scendere un po’ di più nei dettagli, segui attentamente i passaggi che ti indichiamo di seguito:

  • Riempi il serbatoio d’acqua della macchina da caffè. Gli esperti consigliano di utilizzare acqua in bottiglia, ma tutto dipenderà dalla qualità dell’acqua di rubinetto dell’area in cui vivi.
  • Per preparare il porta-filtro, la prima cosa da fare è posizionare il filtro (ovvero la griglia metallica).
  • Per quanto riguarda le quantità, di solito bisogna utilizzare sette grammi di caffè in polvere (due cucchiaini) per ogni tazza che vogliamo preparare. Ovviamente, è importante seguire le istruzioni specifiche di ciascun modello. Il caffè deve risultare sempre ben pressato nel porta-filtro.
  • Posiziona di nuovo il porta-filtro nell’apposito vano.
  • Ora, puoi azionare la macchina in base ai vari programmi di cui dispone il modello che possiedi.
  • Non dimenticare di lavare bene tutti i pezzi dopo ciascun uso.

Hai visto com’è facile? Con soli sei step, potrai goderti un caffè appena fatto e di ottima qualità in pochi minuti. Vogliamo però specificare che queste istruzioni sono generiche, e che le indicazioni specifiche del tuo tipo di macchina da caffè devono sempre avere la priorità, in quanto fornite dal produttore stesso.

Che tipo di caffè posso preparare con una macchina da caffè espresso?

Se sei preoccupato di non poter preparare il tuo caffè preferito con questo elettrodomestico, tranquillizzati, perché le macchine da caffè espresso ti permettono di preparare quasi tutti i tipi di caffè esistenti:

  • Espresso
  • Cappuccino
  • Americano
  • Espressino (con latte)
  • Doppio/lungo
  • Macchiato

Molti dei modelli, infatti, dispongono di diversi programmi predefiniti per preparare i vari tipi di caffè, e tutti con lo stesso apparecchio ed in tempi record. Se non ne hai ancora provato nessuno, forse la tua nuova macchina da caffè espresso sarà la perfetta opportunità per farlo.

Come pulire una macchina da caffè espresso?

Un aspetto fondamentale per mantenere la nostra macchina da caffè espresso sempre in ottimo stato, e poterci cosi gustare un buon caffè, è la sua pulizia. Anche se sembrerebbe impossibile, pulire queste macchine è in realtà molto semplice. Ma prima di mostrarti come fare passo a passo, è importante distinguere tra le varie parti di questi elettrodomestici:

  • Gruppo: si tratta della parte principale della macchina da caffè, in cui sono situati tutti i tubi interni.
  • Boiler: una specie di piccola caldaia. Si tratta del contenitore in cui si riscalda il latte, o l’acqua, per preparare il caffè.
  • Porta-filtri o “porta-braccio”: si tratta del vano in cui si posiziona il filtro o il caffè in polvere.

Vediamo ora come pulire ciascuna delle varie componenti:

  • Ti consigliamo di pulire il gruppo dopo ciascun utilizzo, oltre a fare una pulizia più approfondita di tanto in tanto. Per il lavaggio quotidiano, basterà estrarlo e sciacquarlo bene con semplice acqua calda.
  • Per quanto riguarda il boiler, anche per questo l’acqua calda sarà sufficiente. Fai attenzione a tutti i vari tubi, e se necessario aiutati con un ago, per eliminare completamente tutti i residui di caffè.
  • La pulizia del porta-filtri è la parte più importante, perché si tratta di quella più a contatto con il caffè. Gli esperti consigliano di non lasciare il porta-filtri nel suo vano dopo l’uso, ma di estrarlo, sciacquarlo con acqua, asciugarlo bene e riporlo altrove.

Oltre a questo, non devi dimenticare che sarà necessario effettuare un regolare processo di decalcificazione della tua macchina da caffè. L’ideale è di utilizzare un decalcificante liquido specifico per macchine da caffè espresso, almeno una volta al mese. Si tratta di un procedimento semplice: presta solo attenzione al fatto che il liquido passi in ognuno dei tubi. Versalo nel porta-filtri e aziona la macchina per assicurartene.

Comprarmicafetera.comSito web

“Sapere come pulire la tua macchina da caffè non è importante solo per evitare che si rompa e farla durare di più, ma anche per preparare sempre un caffè dall’ottimo sapore, senza impurità o retrogusti strani”.

Criteri di acquisto

Ora che ogni possibile dubbio è stato risolto, sicuramente vorrai terminare la lettura di questa guida e lanciarti nella ricerca della tua macchina da caffè ideale. Abbi ancora un po’ di pazienza, ci restano ancora gli ultimi consigli da darti prima del tuo acquisto. Se vuoi essere certo di prendere la decisione giusta, tieni conto dei criteri di cui ti parliamo qui di seguito:

Tipo

Il primo aspetto a cui devi pensare quando vai a comprare la tua macchina del caffè espresso è quale tipologia preferisci. Già rispondendo ad una delle domande precedenti abbiamo fatto la distinzione tra quelle manuali, quelle automatiche e quelle super-automatiche: ricordi? Come abbiamo visto, è una questione di gusti e dell’uso che ne faremo.

Si tratta soprattutto di trovare quella più comoda per noi, visto che lo scopo di questo acquisto è quello di semplificarci le mattinate. La differenza principale sta nel fatto che, mentre con i modelli manuali puoi regolare la quantità di caffè, quelle automatiche lo fanno da sole e generalmente offrono una varietà maggiore di bevande che è possibile preparare.

Pressione

Una volta che abbiamo scelto un modello in particolare, rimangono comunque molte opzioni tra le quali scegliere. Per restringere ulteriormente il campo, l’altro fattore da controllare è la pressione. Sai già che questo tipo di macchine da caffè funziona tramite un sistema di pressione interno, dunque questo è uno degli aspetti più importanti.

Anche se, a seconda del modello, possiamo trovare macchine da caffè espresso con pressione tra i nove e i diciannove bar (sono quelle di gamma più alta), solitamente i modelli più comuni per uso domestico sono sui quindici bar. Questo livello di pressione sarà più che sufficiente per ottenere un ottimo caffè ogni mattina.

Capacità

Il terzo criterio di cui ti parleremo è la capacità. È fondamentale non confondere la capacità con le dimensioni (di cui spiegheremo in seguito). La capacità fa riferimento alla quantità di acqua che il serbatoio della macchina da caffè può contenere. Esistono modelli la cui capacità del serbatoio va da uno a tre litri.

Quello che dobbiamo tenere in considerazione per scegliere la capacità del serbatoio è la quantità di persone che utilizzeranno la macchina, se non altro per una questione di comodità, perché, ovviamente, più persone la useranno, più acqua sarà consumata. Se il serbatoio è grande abbastanza, dovremo riempirlo meno frequentemente.

Macchina da caffè espresso vintage

Un aspetto fondamentale per mantenere la nostra macchina da caffè espresso sempre in ottimo stato, e poterci cosi gustare un buon caffè, è la sua pulizia. (Fonte: Mike-Marquez: gOROUFiJ8qU/ unsplash.com)

Dimensioni

Ovviamente, la dimensione del nostro dispositivo conta allo stesso modo. La macchina da caffè espresso è un elettrodomestico che, generalmente, non viene spostato di qua e di là, ma rimane sempre allo stesso posto (ad esempio, sul piano cucina). È quindi essenziale sapere quanto spazio si ha a disposizione.

Oggigiorno, troviamo in commercio macchine da caffè espresso molto compatte, niente a che vedere con i classici modelli da bar, che sono molto più grandi. A questo punto, tra le opzioni che ti restano dopo aver selezionato sulla base dei criteri precedenti, scegli quella che si adatta meglio alla tua cucina per poterla usare con comodità.

Tazza preferita

Infine, per assicurarsi un acquisto certo, è bene considerare anche l’altezza della tazza. Non sai a cosa ci riferiamo? Gli amanti del caffè, di solito, hanno una tazza preferita da cui bevono la loro pozione magica del mattino. Ma più di una volta è successo che, una volta acquistata la macchina da caffè espresso ed installata in casa, ci si è resi conto che la propria tazza del cuore non ci entra.

Ecco perché, se ti piace il caffè in tazze o bicchieri alti, sarà meglio assicurarti di poterli posizionare nell’apposito vano della macchina che hai scelto. La tazza dovrebbe poterci entrare senza problemi, in maniera corretta e stabile, soprattutto per evitare che il liquido coli o si versi se è messa male. Cosi, sarai sicuro di avere davanti a te la tua macchina da caffè espresso ideale.

Caffè macchiato in tazza grande

Troviamo in commercio macchine da caffè espresso molto compatte, niente a che vedere con i classici modelli da bar, che sono molto più grandi. (Fonte: Sebastian Dumitru: e9dliGDwE8I/ unsplash.com)

Conclusioni

Com’è semplice la vita se abbiamo a disposizione gli strumenti giusti! Pensaci un attimo: con una macchina da caffè espresso, niente più corse mattutine, niente più “non ho tempo per preparare il caffè, ne comprerò uno per strada”, niente più inizio di giornata sbagliato perché non hai potuto bere la tua bevanda del cuore appena fatta.

Questo tipo di macchine da caffè espresso, che siano manuali o automatiche, sono in grado di preparare un ottimo caffè in tempi brevissimi. Ecco perché sono sempre più popolari nelle case, che le preferiscono alle caffettiere tradizionali senza alcun dubbio. E tu, ne hai già provata una? Cosa stai aspettando per acquistare la tua?

Se la nostra guida sulle macchine da caffè espresso ti è piaciuta, condividila sui social e lasciaci un commento. Prenderemo con piacere un caffè con te!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nathan-Mullet: oSTcH3VxKYU/ unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

Dalila Scrittrice e traduttrice
Le parole sono il mio più grande amore: ne ho scritte di mie, in italiano (Alice nel Paese dei call center, Nike Editrice, 2014), e da più di sei anni ne traduco da altre lingue, divertendomi ogni volta. Sono anche appassionata di digital, e social media e storytelling sono il mio pane quotidiano.