Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

16Ore impiegate

7Studi valutati

134Commenti raccolti

Oh, lanugine, che lavoro ci danno! Pensiamo che una volta che appaiono, è impossibile liberarsene. Tuttavia, i levapelucchi sono entrati nelle nostre vite per rendere questo compito un po’ più sopportabile. Anche se è vero che non sono prodotti infallibili, i loro risultati sono abbastanza buoni.

E se stai ancora pensando ai tradizionali levapelucchi, dimenticalo, i tempi sono andati avanti anche per loro. Al giorno d’oggi, possiamo trovare modelli molto diversi a seconda delle nostre esigenze. Oggi ti diciamo tutto su di loro in modo che il tuo prossimo acquisto sia un successo. Ci stai?




La cosa più importante

  • La comunemente nota come lanugine non è altro che noduli di tessuto dell’indumento stesso che possono apparire per varie ragioni. Tra i più frequenti troviamo il passare del tempo, l’uso, l’attrito del tessuto o la lavatrice o il lavaggio a mano.
  • I levapelucchi sono una soluzione rapida ed efficace per porre fine a questo problema e ridare una nuova vita ai nostri indumenti. Tuttavia, dobbiamo essere consapevoli di cosa possiamo aspettarci da loro e come ottenere il massimo da loro.
  • Quando si sceglie il miglior levapelucchi, è essenziale prestare attenzione ai criteri di acquisto come la frequenza di utilizzo, il tessuto, la manutenzione o le ricariche di cui avrai bisogno.

Levapelucchi: la nostra selezione

Nel corso del tempo, i modelli di levapelucchi si sono evoluti e migliorati. Tanto che i loro risultati sono sempre più vicini alla perfezione. Dato che questo è un articolo così pratico, la richiesta è grande. E, ovviamente, anche l’offerta. Dai un’occhiata ai nostri consigli.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui levapelucchi

Se sei arrivato fin qui, è perché pensi che sia ora di cambiare. Quindi ti sei fatto un sacco di domande sul tuo levapelucchi e se stai davvero ottenendo il massimo da esso. Bene, in questa sezione risponderemo a tutte queste domande. Spara!

mujer sonriendo

Il levapelucchi manuale può essere utilizzato ogni volta che ne hai bisogno, senza dover essere a conoscenza di fattori di alimentazione esterni. (Fonte: Citalliance: 141515390/ 123rf.com)

È meglio un levapelucchi manuale o elettrico?

Questa è quasi certamente la domanda che ci facciamo più spesso quando scegliamo il nostro prossimo levapelucchi. E giustamente. Beh, anche se i levapelucchi elettrici sono i più popolari al giorno d’oggi, non possiamo dimenticare i vantaggi di uno manuale. Diamo un’occhiata alle loro differenze.

Tipo di levapelucchi Caratteristiche
levapelucchi elettrici Funzionano con lame, quindi i risultati sono molto buoni.Alcuni modelli hanno diverse teste che si adattano a seconda del tipo di tessuto.Il loro funzionamento elettrico ha bisogno di batterie o di una connessione alla corrente elettrica per funzionare.Pertanto, è necessario essere consapevoli di questi due fattori per avere il levapelucchi sempre pronto per il suo utilizzo.
Togli pelucchi manuale Possono avere una testa adesiva o una spazzola con setole in cui i pelucchi rimarranno incastrati. Non hanno teste diverse, quindi dobbiamo stare attenti a seconda del tipo di tessuto su cui vogliamo usarli.Dato che il loro funzionamento è manuale, possono essere utilizzati ogni volta che è necessario, senza dover essere a conoscenza di fattori di alimentazione esterni.

Quali tipi di levapelucchi manuali esistono?

Se stai pensando all’alimentazione del levapelucchi, sia a batterie che a corrente elettrica, è una seccatura, la cosa migliore da fare è prenderne uno manuale. Ma fai attenzione, non esiste un solo tipo di levapelucchi manuale. Infatti, possiamo distinguere tra due diversi tipi

  • Rimuovi-pelucchi manuale adesivo: probabilmente, il più conosciuto di tutti. Hanno una testa rotante di carta adesiva che mettiamo sugli indumenti e trascina con sé i pelucchi o i capelli che sono sulla sua superficie. La cosa buona di questo tipo di levapelucchi è che, quando si cambia il foglio adesivo, sono come nuovi per il loro prossimo utilizzo.
  • Togli pelucchi manuale: si tratta di una spazzola con setole piccole e molto dure. L’operazione è la stessa del tipo precedente, devi solo trascinare il pennello sui capi. La differenza principale è che non ci sono ricariche. Per rimuovere la lanugine dalla spazzola, tirala semplicemente fuori come se fosse una spazzola per capelli.

I levapelucchi elettrici funzionano sempre a batteria?

No, e questa è una delle domande più importanti se stai per optare per un levapelucchi elettrico o automatico. Devi sapere che, in questo caso, possiamo anche distinguere tre tipi di dispositivi, a seconda della loro alimentazione

  • Toglipelucchi elettrici a batteria
  • Toglipelucchi elettrici con batterie ricaricabili
  • Toglipelucchi elettrico collegato alla rete elettrica

Anche se ognuno dei tre può essere ugualmente efficace, la differenza principale che possiamo osservare è la praticità del loro uso. I dispositivi a batteria sono molto più autonomi e portatili. Tuttavia, possono smettere di funzionare a causa della mancanza di alimentazione.

quitapelusas

Alcuni modelli hanno diverse testine che si adattano a seconda del tipo di tessuto. (Fonte: Maridav: 122979290/ 123rf.com)

È vero che i levapelucchi finiscono per deteriorare i vestiti?

Uno dei miti che circola maggiormente sui levapelucchi è proprio questo: il loro utilizzo rovina i vestiti. Beh, come abbiamo appena detto, questo è solo un mito. Tuttavia, è importante prendere in considerazione alcune indicazioni affinché questo non accada, specialmente quando i pelucchi appaiono sui tessuti più sensibili

  • Devi sapere che i tessuti più inclini a produrre questi pelucchi o palline di lanugine sono i tessuti sintetici. Queste fibre si staccano nel tempo e accumulano queste macchie.
  • Pertanto, più fibre di tessuto “pure” (cioè provenienti da un unico tessuto) ha l’indumento, meno è probabile che appaiano i pelucchi.
  • Gli eliminatori di lanugine sono adatti all’uso su qualsiasi indumento su cui appaiono lanugine. Tuttavia, bisogna prestare molta attenzione ai capi delicati.
  • Per evitare di danneggiare i vestiti, è importante stirare bene l’indumento quando stai per usare lo smacchiatore.
  • Oltre all’uso del levapelucchi, puoi anche ridurre la comparsa del pilling separando i vestiti dai tessuti per lavarli o usando l’ammorbidente per mantenerli il più idratati possibile.

Oltre a quello che tutti conosciamo, quali altri usi può avere un levapelucchi?

Se stai pensando di comprare un nuovo levapelucchi, devi sapere che, oltre al suo uso più comune, questo pratico articolo può essere utilizzato per molto altro. Prendi nota di questi diversi usi e ottieni il massimo dal tuo levapelucchi. Aspetta, tieni presente che stiamo parlando solo dei rotoli adesivi, non vogliamo che tu rovini qualcosa

  1. Il rullo può essere utile per pulire i paralumi o le lampade senza lasciare tracce su di essi.
  2. Puoi anche usarli per rimuovere i peli dalla tappezzeria di divani, sedie e poltrone.
  3. Anche i brillantini, nemici della pulizia, si rimuovono facilmente con questi togli pelucchi.
  4. Pulire i tappeti sarà più facile con il rullo, pensaci.
  5. Alcune persone li usano anche per pulire i cassetti.
  6. E che dire del fondo di quella grande borsa dove ci sono trucioli di non sai cosa?

adhesivo quitapelusas

Devi sapere che i tessuti più inclini a produrre pelucchi sono quelli sintetici. Queste fibre spariranno nel tempo e queste macchie si accumuleranno. (Fonte: Miyuki3: 108065325/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Ora che abbiamo risolto tutti i dubbi e ti abbiamo raccontato qualche piccolo segreto sui togli pelucchi, passiamo a ciò che conta davvero: scegliere quello che fa per te. Per farlo, ti suggeriamo di seguire i diversi criteri di acquisto che ti mostriamo qui sotto. Prestando attenzione a questi aspetti, sarai sicuro di fare l’acquisto giusto. Prendi nota!

Frequenza d’uso

Come succede sempre quando stiamo per comprare un nuovo oggetto per la casa, la prima cosa a cui dovremmo pensare è come lo useremo. Per fare questo, è importante che tu dia un’occhiata ai tuoi vestiti. La maggior parte dei tuoi vestiti sono inclini ad avere queste piccole palline? Non lo userai più di due o tre volte all’anno?

La risposta a questo tipo di domande ci darà la chiave per la levapelucchi più adatta a noi. Se l’uso non sarà troppo frequente, un rullo adesivo (il più economico levapelucchi) sarà più che sufficiente. Al contrario, se hai intenzione di usarlo molto, non aver paura di prenderne uno di qualità superiore. Lo apprezzerai.

quitando pelusas de ropa

Gli eliminatori di lanugine sono adatti all’uso su qualsiasi indumento in cui appaiono lanugine. Tuttavia, bisogna prestare molta attenzione ai capi delicati. (Fonte: Romanchenko: 135936073/ 123rf.com)

Tipo di tessuto

Un altro degli aspetti fondamentali legati all’uso dei levapelucchi è il tipo di tessuto su cui li useremo. Come abbiamo indicato prima, questo tipo di prodotti sono progettati in modo da poter essere utilizzati su qualsiasi tipo di indumento soggetto a lanugine. Tuttavia, non dovremmo trattarli tutti allo stesso modo. L’importante è guardare la percentuale di tessuto “puro”.

Rapporto di tessuto puro Uso del levapelucchi
90% di tessuto puro – 10% di altre fibre sintetiche Questo tipo di indumenti di solito non hanno molti pelucchi, quindi l’uso del levapelucchi non sarà troppo frequente
50% di tessuto puro – 50% di altre fibre sintetiche Qui la cosa cambia, dovresti usare il levapelucchi quando è necessario, ma senza abusare troppo
10 % di tessuto puro – 90 % di altre fibre sintetiche Questi sono i capi che tireranno fuori più palline, per questo, oltre ad usare il levapelucchi, devi fare attenzione al modo in cui li lavi o li riponi nell’armadio

Se teniamo conto di queste informazioni, eviteremo di deteriorare i capi con l’uso del levapelucchi. Pertanto, ricordati di guardare bene l’etichetta di ognuno di loro prima di iniziare a lavorare.

Praticità

La praticità sarà importante soprattutto se l’uso che farai del levapelucchi è abbastanza frequente. Con praticità ci riferiamo soprattutto alla comodità d’uso. In questo senso, è importante prendere in considerazione diversi fattori

  • Se utilizzare un levapelucchi manuale o automatico.
  • Nel caso di usare un automatico, avrà delle batterie, funzionerà con una batteria o dovremo collegarlo alla rete?
  • Com’è il design del levapelucchi che sto per scegliere? La cosa più conveniente è che è ergonomico e facile da maneggiare.
  • È anche importante che il levapelucchi non pesi troppo, perché questo può rendere difficile il suo utilizzo.
  • Di che tipo di manutenzione ha bisogno il levapelucchi che ho scelto?

pelusas fuera de maquina quitapelusas

Per evitare di danneggiare i vestiti, è importante stendere bene l’indumento quando stiamo per passare il levapelucchi. (Fonte: Vladdon: 123620751/ 123rf.com)

Manutenzione

Come sai, i levapelucchi non sono un prodotto monouso, cioè da usare e buttare, ma devono essere utili per molto tempo. Per questo motivo, è essenziale conoscere il tipo di manutenzione che ogni tipo di levapelucchi necessita (ridondanza a parte). Dai un’occhiata alla seguente tabella:

Togli pelucchi manuale Togli pelucchi automatico o elettrico
Per il tipo adesivo, sarà sufficiente rimuovere la lama che hai usato e sarà come nuova. Per ragioni di sicurezza, la prima cosa che dovresti fare è rimuovere le batterie o la pila.
Per il tipo a spazzola, dovresti rimuovere i resti di pelucchi dalle setole come quando togli i capelli dal pettine. Trascinali verso un’estremità e tirali fuori. È importante che questo tipo di levapelucchi non venga mai a contatto con l’acqua.
C’è un tipo di rullo che ha uno strato adesivo di gomma che può bagnarsi. In questo caso, immergilo in acqua dopo ogni utilizzo, ma assicurati che sia completamente asciutto. Per l’interno, sarà sufficiente svuotare periodicamente il serbatoio di stoccaggio che questi levapelucchi hanno.

Accessori e ricambi

Infine, sia per i levapelucchi automatici che per quelli manuali, sii consapevole dei ricambi di cui avrai bisogno nel tempo e della disponibilità per trovarli. La maggior parte dei levapelucchi adesivi manuali usano ricariche universali e le batterie per quelli elettrici sono di solito facili da trovare. Quindi questo non sarà un problema.

Riassunto

Non possiamo evitare che la lanugine o le palle di lanugine appaiano sui nostri capi e li facciano sembrare vecchi o danneggiati. Ma quello che possiamo fare è ridurre la loro apparizione, soprattutto facendo attenzione al loro lavaggio, e farle sparire una volta che sono apparse. Faremo quest’ultimo con un levapelucchi.

Ci sono molti tipi diversi di levapelucchi, sia manuali che automatici. Quando si sceglie, è importante tenere conto dell’uso che ne faremo e seguire le indicazioni per non danneggiare i capi. Non è una soluzione definitiva, ma è certamente abbastanza efficace.

Se hai trovato utile la nostra guida ai togli pelucchi, condividila sui social media e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Zozulya: 139936736/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni