Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Il legno di balsa è un legno molto leggero a bassa densità ed è anche facile da lavorare. A causa di queste proprietà, questo legno è particolarmente popolare tra i modellisti, ma in generale viene utilizzato in molte aree diverse. Le proprietà del legno di balsa variano a seconda del taglio, il che parla dell’uso versatile del legno in diverse aree.

In questo articolo sul legno di balsa, vogliamo presentarti questo tipo di legno in modo più dettagliato e rispondere alle sue importanti proprietà così come ad altre importanti domande su questo argomento. Nel farlo, non solo approfondiremo le varie aree di applicazione, ma anche l’origine e la produzione di questo tipo di legno, così come altri aspetti che riteniamo valga la pena conoscere e menzionare.




Sommario

  • Il legno di balsa proviene dall’albero di balsa, che è nativo dei Neotropici ed è oggi piantato in piantagioni ai tropici. L’albero dipende dal clima tropicale e deve quindi essere importato da altri climi per la vendita e i vari usi.
  • Il legno di balsa è il legno più leggero conosciuto e ha una densità molto bassa. La densità varia a seconda del taglio e può assumere valori compresi tra 40 e 340 chilogrammi per metro cubo.
  • Le aree di applicazione del legno di balsa sono molto diverse. Soprattutto, il legno viene utilizzato nel modellismo, ma anche come sostituto del sughero, per la costruzione di zattere o nel campo dell’energia eolica e nel settore tecnico.

Contesto: Cos’è il legno di balsa?

Il legno di balsa è molto versatile, ecco perché vogliamo darti tutte le informazioni importanti sul legno di balsa nella nostra guida. Speriamo di poterti aiutare ad avere una migliore visione d’insieme di questo tipo di legno e rispondere alle tue domande aperte su di esso.

Dove cresce la balsa e che tipo di albero è?

Altri nomi tecnici dell’albero della balsa sono Ochroma pyramidale. Questa è l’unica specie del genere Ochroma e appartiene alla famiglia delle malve.

Il legno di balsa proviene dall’albero di balsa, che è originario dei Neutropici, cioè dell’America centrale e meridionale, delle Indie occidentali, della parte meridionale del Messico e della punta meridionale della Florida, e che oggi viene coltivato in molte parti dei tropici, compresa l’Asia.

balsaholz

L’albero di balsa ha bisogno di un clima tropicale per sopravvivere e dipende da un calore sufficiente e da precipitazioni elevate. (Fonte immagine: Boudewijn Huysmans / Unsplash)

Il legno di balsa che si può comprare nei negozi di solito proviene da foreste o piantagioni di balsa nelle Ande dell’Ecuador. Quindi è un legno tropicale che deve essere importato per essere venduto e utilizzato qui nelle regioni non tropicali. L’albero di balsa è solitamente un albero di medie dimensioni con foglie decidue e una grande corona di foglie.

Come viene prodotto il legno di balsa?

Il legno di balsa più comunemente usato in questo paese è importato da piantagioni nelle Ande ecuadoriane. Lì, file di alberi di balsa vengono piantati ad un’altitudine compresa tra i 400 e i 1000 metri e successivamente trasformati in legno di balsa. L’albero ha una crescita molto rapida e può raggiungere un’altezza di 30 metri, a volte anche fino a 50 metri, e un diametro del tronco di circa 100 centimetri fino a 180 centimetri.

Nelle piantagioni, la maggior parte degli alberi vengono abbattuti dopo cinque o sette anni, che poi hanno un diametro del tronco di 30-50 centimetri. Il legno viene esportato come tronchi o segato in lunghe tavole sul posto e spedito in questo modo.

A seconda dell’applicazione desiderata, come manici rotondi da usare come manici di scopa o attrezzi o tavole angolari da usare come legname, tavole o modanature, il legno viene lavorato come segue.

Per prima cosa, i tronchi abbattuti vengono segati in tavole quadrate ed essiccati. Poi viene solitamente piallato e levigato a macchina nelle diverse forme desiderate.

Per fare il compensato, invece, i tronchi scortecciati vengono segati a misura e i sottili fogli di legno vengono incollati con colla o incollati con colla e pressati ad alta temperatura.

Qual è la densità del legno di balsa?

Il legno di balsa ha una densità molto bassa, che varia tra 40 e 340 chilogrammi per metro cubo. La diffusione dei valori è così grande perché le densità variano a seconda di come viene tagliato il legno.

Tuttavia, le densità più comuni sono tra 100 e 200 chilogrammi per metro cubo, cioè 0,1 e 0,2 grammi per centimetro cubo. Per un facile confronto e una migliore visione d’insieme, si può usare la densità del legno di abete rosso, che ha un valore tre volte più alto.

“Quarter Grain” è considerato il taglio più popolare con le migliori proprietà.

Le diverse densità sono anche adatte a diverse applicazioni, che qui considereremo brevemente. Con una densità di 150 chilogrammi per metro cubo, c’è un valore molto basso di conducibilità termica, il che indica che l’isolamento termico è molto buono. A causa di questo, il legno di balsa viene utilizzato anche come materiale isolante.

Il legno di balsa con una densità maggiore, d’altra parte, ha una maggiore resistenza e una maggiore durezza. Il cosiddetto “quarto di grano” si riferisce al legno del centro del tronco.

Quanto è pesante/leggero il legno di balsa?

Nella seguente tabella vogliamo darti una panoramica della relazione tra la differenza di densità e la pesantezza o leggerezza del legno di balsa:

pesantezza o leggerezza densità
ultra leggero sotto i 70 chilogrammi per metro cubo
morbido da 70 a 125 chilogrammi per metro cubo
medio duro da 125 a 175 chilogrammi per metro cubo
duro da 175 a 250 chilogrammi per metro cubo
extra duro oltre 250 chilogrammi per metro cubo

In generale, il legno di balsa è considerato un legno molto leggero ed è anche considerato il legno più leggero conosciuto. Come si può vedere nella tabella, c’è una grande correlazione tra la densità e la pesantezza o leggerezza del legno.

Che aspetto ha la balsa?

Per quanto riguarda l’aspetto del legno di balsa, si può dire qualcosa sulle venature e sul colore. Per quanto riguarda la venatura, si può notare che, a differenza di altri alberi, gli anelli annuali non sono molto pronunciati nel legno di balsa. Questi sono visibili solo sugli alberi da posizioni non ottimali. Tuttavia, i raggi midollari e i solchi vascolari sono chiaramente visibili. I raggi midollari sono solitamente ampi.

Se guardi il colore del legno di balsa, può variare ed è per lo più giallo chiaro e a volte anche bianco. A volte si verifica anche un colore leggermente rosa. Puoi riconoscere un albero di balsa più vecchio guardando il durame.

Se questo ha una colorazione rossastra e marrone chiaro, l’albero è solitamente più vecchio. L’alburno, cioè il legno esterno, è bianco. Questa è anche un’eccezione tra gli alberi, poiché il durame e l’alburno sono normalmente dello stesso colore.

L’albero di balsa è un albero di medie dimensioni con foglie decidue e una grande chioma. Il tronco è dritto e solitamente corto e la corteccia è liscia e grigia o bianca marmorizzata.

Le foglie sono a forma di cuore e sono grandi fino a 40 centimetri, hanno lunghi steli e peli sottili. L’albero ha anche fiori solitari gialli a forma di imbuto e un frutto a capsula lunga, stretta e pelosa con semi per l’impollinazione eolica.

Per cosa è particolarmente adatto il legno di balsa?

Il legno di balsa è utilizzato in molte aree diverse. Una ragione di ciò è la diffusione delle densità nei diversi tagli. L’uso tradizionale del legno risale alla costruzione di zattere e barche e alla fabbricazione di tavole da surf hawaiane.

Al giorno d’oggi, il legno di balsa è usato soprattutto nel modellismo. Qui viene utilizzato principalmente per i modelli di aerei e navi. Il legno è anche usato ancora oggi come sostituto del sughero.

Un’altra grande area di applicazione del legno di balsa è come materiale d’anima per i compositi di fibre nella cosiddetta costruzione a sandwich. Il legno di balsa è utilizzato per la produzione di pale del rotore nel settore dell’energia eolica così come nella costruzione di barche, vele e piccoli aerei. Nel settore tecnico, il legno di balsa è utilizzato nei materiali compositi.

Inoltre, con una densità di circa 150 chilogrammi per metro cubo e un associato basso valore di conducibilità termica, può essere utilizzato come materiale isolante per l’isolamento.

Le racchette da ping pong a volte hanno anche uno strato di legno di balsa, ma questo non è adatto a tutti i giocatori, perché spesso porta ad un intenso e irregolare “effetto catapulta” quando si colpisce la pallina da ping pong. Gli accessori per la pesca come le spine e i galleggianti sono disponibili in commercio anche in legno di balsa.

balsaholz

Il legno di balsa è estremamente popolare come materiale di base per gli aeromodelli, dato che la sua leggerezza è impressionante ed è ideale per il modellismo. (Fonte immagine: Chris Leipelt / Unsplash)

Tutto sommato, si può dire che il legno di balsa serve aree di applicazione molto diverse grazie alle sue proprietà e viene utilizzato per vari scopi. Tuttavia, è più spesso usato per il modellismo, perché il legno di balsa non è solo leggero, ma anche molto facile e buono da lavorare.

Quali sono i valori tecnici del legno di balsa?

Il legno di balsa non colpisce solo per la sua leggerezza, ma anche per la sua elasticità e morbidezza. Quando si guarda al legno in termini di valori tecnici, si possono considerare quattro diversi valori in particolare, che aiutano a fare diverse ipotesi sul legno. La seguente tabella riassume i valori tecnici più importanti:

Valore tecnico Valore misurato
Densità apparente 0,06 a 0,38 grammi per centimetro cubo
Densità media 150 chilogrammi per metro cubo
Stretta di compressione Da 3,5 a 28 Newton per millimetro quadrato
Resistenza alla flessione Da 5,3 a 39 Newton per millimetro quadrato

La densità lorda si riferisce al volume esterno lordo comprese tutte le cavità e fluttua con l’ umidità nel legno. La densità apparente influenza varie proprietà, come la durezza, la resistenza, la lavorazione, l’essiccazione, la sfibratura e il potere calorifico.

Il legno con una densità lorda inferiore, come il legno di balsa, può assorbire più umidità, ma si asciuga più facilmente e difficilmente si gonfia.

La densità media è il rapporto tra il peso secco del legno e il volume dello stato gonfio. Questo valore è anche basso per il legno di balsa rispetto ad altri tipi di legno, il che parla della leggerezza del legno.

La resistenza alla compressione del legno si riferisce alla resistenza che il legno offre ad essere strappato dalla pressione. La resistenza alla compressione è molto alta in relazione al peso. Anche la resistenza alla flessione è molto alta e descrive la resistenza ad una forza che fa piegare il legno.

Quanto è stabile il legno di balsa?

Il legno di balsa non è solo leggero, ma anche molto stabile. I valori precedenti testimoniano anche l’alta resistenza alla compressione così come l’alta flessibilità. Questi danno al legno una certa stabilità ed elasticità. Per questo motivo, il legno viene utilizzato in diverse aree, ma soprattutto nel modellismo, dove gli elementi devono essere stabili e leggeri.

Negli anni ’60, il legno di balsa era già molto apprezzato e persino utilizzato per i viaggi nello spazio. La NASA (National Aeronautics and Space Administration) ha inviato tre sonde spaziali sulla luna con un alloggiamento sferico fatto di legno di balsa.

Questa sfera conteneva una capsula strumentale del peso di circa 40 chilogrammi, che doveva essere calata sulla luna. Il legno di balsa doveva proteggere il contenuto in caso di impatto. Tuttavia, una sonda spaziale ha superato la luna e si è perso il contatto con le altre due.

Quali sono le caratteristiche speciali del legno di balsa?

Il legno di balsa è convincente sotto diversi aspetti e viene utilizzato in molti modi sulla sua base. In particolare, la sua leggerezza ed elasticità offrono vantaggi in molte aree. La seguente panoramica ha lo scopo di darti una comprensione delle caratteristiche speciali del legno di balsa.

  • Bassa densità: Come già menzionato in dettaglio, il legno di balsa può avere diverse densità. Soprattutto, però, ha una densità molto bassa, il che rende il legno anche molto leggero e morbido. Tuttavia, questa morbidezza non è solo positiva, poiché questo legno non può essere piallato o limato, ma può essere lavorato solo con un coltello affilato.
  • Alta resistenza: il legno di balsa ha un’alta resistenza alla compressione e alla flessione, il che indica che ha un’alta resistenza e stabilità.
  • Alto contenuto di cellulosa: Il contenuto di cellulosa del legno di balsa è particolarmente alto. Questo lo rende adatto alla produzione di carta e all’estrazione della cellulosa.
  • Alto contenuto di pori: il contenuto di pori del legno di balsa è superiore al 90%. Questo gli conferisce un ottimo effetto isolante per l’isolamento termico e acustico. Il legno di balsa è anche particolarmente adatto alla costruzione di zattere grazie a questa proprietà.

Tuttavia, il legno di balsa ha anche diverse proprietà che non sono ideali. Questi includono un’alta suscettibilità agli attacchi di funghi e insetti. Inoltre non è resistente alle intemperie e raggiunge solo la classe di durata più bassa, che corrisponde alla classe 5. E come già detto, il legno di balsa morbido non può essere piallato o limato e anche i chiodi o le viti tengono male. Ecco perché è consigliabile incollare o incollare il legno di balsa.

Quali sigilli di approvazione e standard di qualità esistono per il legno di balsa?

Dato che il legno di balsa è un legno tropicale, dovrebbe essere usato solo in misura limitata o addirittura non dovrebbe essere usato affatto e si dovrebbe trovare un’alternativa regionale o nazionale. Tuttavia, se sei dipendente dal legno di balsa, dovresti prestare attenzione alla qualità e ai vari sigilli di qualità.

Il sigillo FSC è spesso considerato. Il Forest Stewardship Council è stato fondato a Bonn nel 1993 ed è un’organizzazione non-profit che opera a livello internazionale. Questo sigillo è sinonimo di giustizia ambientale con la protezione delle foreste, di diritti sociali e di condizioni di lavoro locali eque così come di redditività economica.

Il sigillo PEFC ha lo scopo di assicurare una gestione forestale sostenibile, anche a livello internazionale. PEFC significa Programma per l’approvazione degli schemi di certificazione forestale. Questo riguarda puramente la salvaguardia delle risorse forestali e non gli aspetti socio-economici.

Gli standard di qualità includono la qualità e il tipo di taglio del legno. Il cosiddetto quarto di grano, per esempio, ha le migliori proprietà. In generale, si dovrebbe prestare attenzione all’approvvigionamento ecologicamente sostenibile del legno e dare importanza a condizioni sociali eque.

Come si chiama il legno di balsa?

Il legno di balsa e l’albero di balsa devono il loro nome al loro uso tradizionale nella costruzione di zattere. Le popolazioni indigene dell’America centrale e meridionale impararono rapidamente ad apprezzare l’albero con tutte le sue proprietà e iniziarono a costruirci delle zattere. Hanno anche dato il suo nome al bosco. Così, balsa è il termine spagnolo per zattera.

Il nome scientifico dell’albero di balsa è speciale perché c’è solo un nome effettivo per esso. Proviene anche da una sola specie di albero, l’Ochroma pyramidale. Ci sono solo sinonimi per designare le specie, ma nessun nome nuovo o diverso e specie. La designazione DIN EN per il legno di balsa è DIN EN 13556 Balsa e l’abbreviazione internazionale è OHLG.

Quali rivestimenti sono disponibili per il legno di balsa?

Ci sono diversi rivestimenti per il legno di balsa, che possono essere attaccati al legno in vari disegni e gradi di durezza. Non importa se il rivestimento è morbido o duro. Tuttavia, dovrebbe essere possibile attaccare la copertura al legno con colla o adesivo, dato che chiodi e viti di solito non tengono sul legno di balsa.

Anche le vernici o le semplici lamine possono essere incollate bene al legno di balsa. Vari rivestimenti e vernici così come le lamine sono utilizzati principalmente per le racchette da tennis da tavolo e nel modellismo per modelli di navi e aerei.

[/kb_faq]

Conclusione

Il legno di balsa non è solo adatto per la creazione di modelli, ma è un vero tuttofare e può essere utilizzato in tanti modi diversi e in tante aree diverse. I popoli indigeni dell’America centrale e meridionale usavano già il legno per costruire zattere, ed è così che ha ottenuto il suo nome. Grazie alla sua bassa densità, il legno di balsa è anche molto leggero e morbido.

Tuttavia, la dispersione delle densità nei diversi tagli del legno si traduce in diversi pesi e diverse proprietà, il che rende anche il legno versatile. Tuttavia, il legno di balsa sotto forma di tavole ecc. dovrebbe essere solo incollato, poiché viti e chiodi non tengono bene nel legno morbido. Inoltre non può essere piallato e limato, ma solo tagliato con un coltello affilato.

Il legno tropicale è nel segmento di prezzo medio. Dato che cresce solo ai tropici, deve essere importato da altri paesi. Si dovrebbe prestare attenzione alla qualità e ai marchi di qualità, come FSC e PEFC, per sostenere una silvicoltura ecologicamente sostenibile e, nel caso della prima, per migliorare gli aspetti socio-economici.

Fonte dell’immagine: Norasit Kaewsai / 123rf

Recensioni