Ultimo aggiornamento: 22/07/2020

Come scegliamo

8Prodotto analizzati

24Ore impiegate

7Studi valutati

55Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo sulla lavatrice Samsung. Sapevi che, molto tempo fa, si potevano vedere delle barche da pesca con una rete accanto, ma senza pesci? Chi le vedeva, rimaneva davvero sorpreso nell’accorgersi che contenevano indumenti immersi nell’acqua per lavarli. E fino all’inizio del XIX secolo, le famiglie non apprezzavano di dover lavare i vestiti con una scatola di legno dotata di manovella.

La salvezza arrivò tramite Alva Fisher, che nel 1901 inventò la lavatrice elettrica. Piene di gioia, decine di generazioni l’hanno ringraziato per una tale invenzione. Oggi, in Reviewbox, desideriamo addentrarci nel mondo attuale delle lavatrici Samsung, così che tu possa conoscerne tutti i segreti. Sei pronto? Iniziamo!

Le cose più importanti in breve

  • Le lavatrici Samsung sono dotate di tecnologia Q-rator, Eco Bubble e Digital Inverter.
  • Le lavatrici Samsung offrono una garanzia di dodici mesi, anche se i modelli con motore Digital Inverter coprono eventuali guasti per dieci anni.
  • Una maggiore efficienza energetica ti assicurerà un minor consumo di acqua e di energia.

Le migliori lavatrici Samsung sul mercato: la nostra selezione

Quando, nel 1974, Samsung lanciò sul mercato la prima lavatrice, di certo non immaginava che avrebbe prodotto i modelli che oggi commercializza. All’epoca, il lavaggio e la centrifuga si effettuavano in due cestelli differenti. Ma, nel 1979, quando si resero conto che questo procedimento era del tutto inefficace, crearono lavatrici come quelle che puoi vedere qui di seguito.

La lavatrice Samsung più conveniente

La WW70K5410UW/ET è una lavatrice Samsung con cestello da 7 kg e 1400 rpm, appartenente alla classe di efficienza energetica A+++. Supporta la tecnologia AddWash, che consente di introdurre capi mentre è in funzione prima che raggiunga i 50°, ed è possibile connetterla con lo smartphone per la diagnostica di eventuali problemi (Smart Check). Si tratta di un prodotto moderno e funzionale, silenzioso ed efficiente, apprezzato per il prezzo particolarmente contenuto. Misura 60×85 cm, con una profondità di 55 cm.

La migliore lavatrice Samsung per rapporto qualità-prezzo

La WW90K5410WW/ET offre il giusto compromesso fra prestazioni e prezzo, mantenendo gli alti standard qualitativi tipici degli elettrodomestici Samsung e consentendo ottimi lavaggi anche alle basse temperature. Si tratta di una lavatrice in grado di lavare fino a 9 kg di bucato a 1400 rpm, con classe d’efficienza energetica A+++. Supporta le tecnologie AddWash e Smart Check. Le dimensioni sono di 66 cm in larghezza, 89 cm in altezza e 67 cm in profondità.

La miglior lavasciuga Samsung

La Samsung WD10N645R2W/ET è una lavatrice con capacità di lavaggio di 10 kg, in grado di svolgere anche le funzioni di asciugatrice per un massimo di 6 kg di biancheria. Supporta la tecnologia AddWash e Q-raptor; quest’ultima le consente di essere gestita anche tramite smartphone, non solo a scopo diagnostico ma anche per scegliere il lavaggio ottimale e pianificarne la tempistica. Ha un’efficienza energetica di classe A e misura 60x85x60 cm.

La lavatrice Samsung con il lavaggio più rapido

La WW90M740NOA è una delle migliori lavatrici che Samsung possa offrire: ha un’efficienza energetica di classe A+++, lava fino a 9 kg di bucato a 1400 rpm, e supporta le tecnologie AddWash e Q-raptor. È inoltre dotata del rivoluzionario cestello QuickDrive, che le consente di risparmiare acqua e tempo ad ogni lavaggio, riducenti i tempi di un ecolavaggio rapido a 40° a soli 39 minuti.

logo

logo

logo

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle lavatrici Samsung

Ricorderai sicuramente quando tua madre o tua nonna ti raccontavano le storie del famoso “lavaggio a mano”. O forse l’hai vissuto in prima persona. Tavole per frizionare con forza gli indumenti per rimuovere le macchie e migliaia di aneddoti diversi. Fortunatamente, ormai non dobbiamo più preoccuparci per il bucato. Le lavatrici Samsung sono arrivate in nostro soccorso.

Donna che prepara la lavatrice

Una maggiore efficienza energetica ti assicurerà un minor consumo di acqua e di energia. (Fonte: Andriy Popov: 43694066/ 123rf.com)

Quali sono le caratteristiche che contraddistinguono una lavatrice Samsung?

Questa marca ha sempre voluto distinguersi dalle decine di aziende concorrenti. E, per riuscire nel suo obiettivo, ha fabbricato lavatrici con tecnologie innovative. Scopri quali sono nella seguente tabella:

Caratteristiche Dettagli
Q-rator Sul tuo telefono, viene installata un’applicazione che permette di impartire ordini alla lavatrice senza che tu le sia accanto.

Quando ormai conosce i tuoi regolari cicli di lavaggio, ti suggerisce come migliorarli: raccomanda soltanto modifiche relative alla durata del procedimento.

Invia notifiche al tuo cellulare in caso di guasti di qualsiasi tipo.

Eco Bubble L’intenzione è far sì che il detersivo si trasformi in bolle per proteggere gli indumenti dalla perdita di colore e per mantenerne la struttura originale.

Le bolle penetrano più facilmente nei tessuti e rimuovono lo sporco più velocemente, cosa che comporta un risparmio di energia.

Tecnologia Digital Inverter L’utilizzo di magneti fa sì che il motore sia più silenzioso e potente.

Questi motori consumano meno energia di quelli tradizionali.

Offrono una maggiore durevolezza.

Attenzione alle particelle di polvere Elimina il 99% delle particelle.

Agita gli indumenti per staccarne la polvere.

La polvere si mescola con l’acqua e viene scaricata dalla parte posteriore della lavatrice.

Pulisce inoltre il cestello con getti d’acqua.

Vapore disinfettante Pulisce e disinfetta gli indumenti usando il vapore.

Elimina il 99,9% dei batteri: l’acqua allo stato gassoso a più di 100 °C uccide qualsiasi agente patogeno in pochi minuti.

Quali sono i benefici di utilizzare una lavatrice Samsung?

Come marca riconosciuta sul mercato degli elettrodomestici, Samsung si contraddistingue per il fatto di offrire alcuni vantaggi ai propri clienti.

  • Minor consumo di energia: Se leggi la definizione “classe energetica A++”, significa che quel modello risparmia fino ad un 20% in più di elettricità rispetto a qualsiasi altra lavatrice. Aiuta il tuo portafogli e l’ambiente.
  • Risparmio d’acqua: A confronto con i modelli tradizionali, si traduce in un 1 litro in meno per chilogrammo (1).
  • Pulizia ECO del cestello: Le lavatrici Samsung puliscono i propri cestelli in maniera ecologica. Non utilizzano detergenti chimici, ma eliminano il 99,9% dei batteri attraverso rotazioni veloci e vibrazioni. La stessa lavatrice ti informerà quando sarà il momento di effettuare una pulizia.
  • Disinfezione degli indumenti: La tecnologia Air Wash, basata sull’aria calda, deodora gli indumenti rimuovendo qualsiasi odore sgradevole. Inoltre, elimina le pieghe senza usare acqua né detergenti. Questa funzione è disponibile soltanto nei modelli di gamma alta.

Di quale pressione dell’acqua ho bisogno per usare una lavatrice Samsung?

Nel caso delle lavatrici Samsung, la pressione dell’acqua deve essere tra 20 e 116 psi (libbra per pollice quadrato, dalla sua sigla in inglese), per poterle riempire in maniera corretta e nel tempo raccomandato. È importante tenere in considerazione questo dettaglio, poiché, se la pressione è inferiore a 20 psi, può provocare malfunzionamenti nella valvola dell’acqua, che potrebbe anche smettere completamente di funzionare.

Dato che non è necessario essere un esperto per avere in casa una lavatrice, è utile sapere che cosa sia esattamente la pressione dell’acqua. Questa definizione indica la forza dell’acqua attraverso i tubi. Se il valore di psi è più alto, cioè, la potenza sarà maggiore. Se la lavatrice impiega troppo tempo per riempirsi, si spegnerà automaticamente.

Una lavatrice nella lavanderia

Questa marca ha sempre voluto distinguersi dalle decine di aziende concorrenti. E, per riuscire nel suo obiettivo, ha fabbricato lavatrici con tecnologie innovative. (Fonte: Evgeny Atamanenko: 84661409/ 123rf.com)

Che cosa significa il codice presente sull’etichetta della lavatrice Samsung?

  • Due prime lettere: Se sono due W, significa che è una lavatrice a carica frontale. Se, invece, leggi WD, ti trovi di fronte ad un modello di lavasciuga.
  • Due numeri successivi: Si riferiscono al carico degli indumenti che la lavatrice supporta. Tuttavia, tieni in considerazione che vedrai numeri a due cifre, ma in realtà dovrai togliere l’ultimo zero: ad esempio, 80 significa 8 kg di carico.
  • Lettera successiva: È l’anno di fabbricazione. Per capire a che anno si riferisce ciascuna lettera, devi tenere in considerazione che il 2015 è indicato con una G, il 2016 con una H, il 2017 con una J, il 2018 con una K, e così via in successione.
  • Settimo numero: Esprime la velocità della centrifuga, che può andare da 800 (numero 8) a 1400 (numero 4) giri al minuto. Esistono anche 1000 rpm (0), 1100 rpm (1), 1200 rpm (2) e 1300 rpm (3) (2).

Quale garanzia presenta una lavatrice Samsung?

La garanzia standard è di dodici mesi, ma se acquisti una lavatrice con motore Digital Inverter, la copertura si estenderà fino a dieci anni. Se il dispositivo presenta difetti di fabbrica, che includono problemi di manodopera o dei materiali, l’azienda si farà carico delle riparazioni.

Che cosa devo fare se la mia lavatrice Samsung presenta un malfunzionamento?

L’azienda prevede un protocollo da seguire nel caso in cui avessi bisogno di presentare un reclamo. Comunicando via telefono o Internet, dovrai riferire il numero di serie e il nome del modello. Troverai questi dati sull’etichetta nella parte posteriore del prodotto o nella zona frontale quando apri l’oblò.

Donna con cesta dei panni vicino a una lavatrice

La garanzia standard è di dodici mesi, ma se acquisti una lavatrice con motore Digital Inverter, la copertura si estenderà fino a dieci anni. (Fonte: Evgeny Atamanenko: 61805861/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Le lavatrici sono cambiate molto, nel corso degli anni. Anche se nel 1901 è stata creata la prima a base di elettricità, fino a quel momento non erano dotate di sportello. Ti immagini come sarebbe oggi, se l’acqua potesse fuoriuscire? Ancora una volta: grazie a quegli ingegneri che hanno pensato a facilitare i compiti alle famiglie. Un applauso per loro!

Tipo

Esistono tre tipi di lavatrici Samsung: a carica frontale, a carica dall’alto o una combinazione tra lavatrice e asciugatrice. Se non vuoi possedere due grandi apparecchi distinti perché le dimensioni della tua casa sono ridotte, l’ultima opzione è l’ideale. Ma se l’asciugatrice non è una priorità nella tua vita, le lavatrici a carica frontale o dall’alto saranno perfette.

Alcuni genitori con bambini piccoli preferiscono optare per lavatrici a carica dall’alto perché le aperture, per i figli, sono difficili da raggiungere. Una lavatrice a carica frontale potrebbe infatti risultare pericolosa, se un bambino cerca di aprirla o riesce addirittura a farlo. Analizza la tua situazione quotidiana e poi decidi quale modello meglio si adatta al tuo stile di vita.

Lavatrice con carica dall'alto

Nessuno si immagina la vita quotidiana senza le ormai diffusissime lavatrici, indubbiamente una delle migliori invenzioni della storia dell’umanità. (Fonte: Chris Boswell: 14499234/ 123rf.com)

Cestello

Non tutti i cestelli sono uguali. Affinché durino nel tempo, consigliamo quelli in acciaio inossidabile, perché offrono una maggiore resistenza. Inoltre, è preferibile un cestello con numerosi fori, cosa che comporta una maggiore entrata d’acqua. E, infine, cerca un cestello con la superficie liscia, in modo che gli indumenti non subiscano sfregamenti.

Rumorosità

Anche se i modelli di gamma alta possono essere più silenziosi, Samsung utilizza un motore chiamato Direct Drive che riduce le vibrazioni. Questo vantaggio è garantito dal fatto che non vengono usati ingranaggi né cinghie. I modelli dotati di questo motore sono:

  • WF337AAG/XAP, WD8024RJF/XAP, WD8024RJZ/XAP, WD9122CLE/XAP, WD9102RNW/XAP, WF209ANW/XAP, WF448AAP/XAP, WD8122CVB/XAP (3).

Peso

Ricollegandoci al punto precedente, la riduzione delle vibrazioni ha anche a che vedere con il peso totale della lavatrice. Se ne acquisterai una troppo leggera, correrai il rischio che si muova troppo durante la centrifuga. La tua decisione dipenderà da ciò che per te è più importante: un prodotto non molto pesante che possa essere trasportato, oppure uno che generi meno rumori molesti.

Nel caso specifico delle lavatrici Samsung, esiste un’ampia gamma di opzioni. Puoi trovare prodotti da 60 kg e altri da più di 100 kg. A volte, queste cifre sono legate alla capacità di carico, ma non sempre si tratta di un’equazione esatta. Per esempio, troverai lavatrici da 7 kg e 12 kg di carico che pesano esattamente uguale.

Associazione Consumatori Utenti (ACU)

“Il modello Eco Bubble è efficace nel programma del cotone, ma nel risciacquo non sussistono differenze con altri modelli”.

Efficienza energetica

Questo criterio cerca di determinare quali lavatrici soddisfano l’obiettivo di lavare gli indumenti, ma con il minor consumo possibile di energia. Per semplificare le cose, nel 2010 l’Unione Europea ha creato alcune etichette per indicare tale aspetto. Quindi, troverai la miglior efficienza indicata con A+++ e la peggiore con D.

Tra queste due categorie sussiste una differenza di consumo del 40%. Non parliamo soltanto di riduzione dell’uso di energia, ma anche di minor consumo d’acqua. Analizza i prezzi e l’impatto ambientale di queste due opzioni e ricorda che esistono anche prodotti di efficienza intermedia, come A++, A+, A, B e C.

Conclusioni

Nessuno si immagina la vita quotidiana senza le ormai diffusissime lavatrici, indubbiamente una delle migliori invenzioni della storia dell’umanità. Con il passare degli anni, sempre più marche si sono dedicate alla produzione di questo apparecchio. Samsung è una delle aziende leader nella produzione di elettrodomestici e, per questo, abbiamo ritenuto necessario raccontarti tutto sulle sue lavatrici.

Come si dice, “ogni famiglia è un mondo a sé” e la scelta degli elettrodomestici rispecchia questo concetto. Quindi, prenditi il tuo tempo per scoprire le caratteristiche di ciascun modello e per analizzare il tuo stile di vita. Trattandosi di un prodotto che comporta un notevole investimento, la decisione non può essere presa alla leggera.

Ci auguriamo che tutte queste informazioni ti siano risultate utili. Se così è stato, per favore raccontaci la tua esperienza e condividi questo articolo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Andriy Popov: 98883244/ 123rf.com)

Riferimenti (3)

1. Supporto Samsung Latinoamericano. Quali modelli di lavatrici con carica frontale hanno un motore direct drive? [Internet]. Samsung latin. 13 May 2018 [consultato 19 Oct 2019].
Fonte

2. Arteaga S. ¿Qué significan las letras de las lavadoras Samsung? [Internet]. ComputerHoy. 13 Ene 2018 [consultado 19 Oct 2019].
Fonte

3. Supporto Samsung Latinoamericano. Vantaggi delle lavatrici Samsung [Internet]. Samsung latin. 13 May 2018 [consultato 19 Oct 2019].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Articolo informativo di Samsung
Supporto Samsung Latinoamericano. Quali modelli di lavatrici con carica frontale hanno un motore direct drive? [Internet]. Samsung latin. 13 May 2018 [consultato 19 Oct 2019].
Vai alla fonte
Articolo informativo spagnolo
Arteaga S. ¿Qué significan las letras de las lavadoras Samsung? [Internet]. ComputerHoy. 13 Ene 2018 [consultado 19 Oct 2019].
Vai alla fonte
Articolo informativo di Samsung
Supporto Samsung Latinoamericano. Vantaggi delle lavatrici Samsung [Internet]. Samsung latin. 13 May 2018 [consultato 19 Oct 2019].
Vai alla fonte