Lampada da scrivania
Ultimo aggiornamento: 28/12/2020

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

15Ore impiegate

16Studi valutati

37Commenti raccolti

Un’illuminazione adeguata è essenziale nelle postazioni lavorative e si traduce in una migliore salute visiva. Aiuta a migliorare la concentrazione e ridurre la fatica. Purtroppo è spesso un aspetto che molte persone tendono a trascurare. Affinché non ti accada la stessa cosa, abbiamo preparato questa guida completa sulla lampada da scrivania.

In essa, scoprirai che le lampade da scrivania possono avere un numero sempre maggiore di funzioni extra. Alcune molto pratiche, come la possibilità di caricare il telefono cellulare tramite una porta USB o tramite un sistema di ricarica wireless. Continua a leggere e ti diremo tutto. Ovviamente ti aiutiamo anche a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze!




Le cose più importanti in breve

  • Le moderne lampade da scrivania a LED consentono di scegliere tra diverse modalità di illuminazione e livelli di luminosità.
  • Una buona illuminazione aiuta a ridurre l’affaticamento della vista, a migliorare i livelli di concentrazione, ridurre i possibili errori e promuovere una maggiore produttività.
  • Quando si sceglie una lampada da scrivania, è necessario tenere in considerazione criteri di acquisto come luminosità, modalità di illuminazione, livelli di luminosità e design. Ne parleremo nella sezione finale dell’articolo.

Le migliori lampade da scrivania sul mercato: la nostra selezione

Se stai leggendo il nostro articolo, forse stai pensando di acquistare una lampada da scrivania. Pertanto, prima di tutto, vogliamo presentarti la nostra selezione completa con le migliori lampade da scrivania che puoi trovare attualmente sul mercato. Dagli un’occhiata, potresti trovare cosa stai cercando!

La migliore lampada da scrivania per ragazzi

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

La lampada Eray è senza dubbio una delle migliori opzioni per completare una scrivania per ragazzi. Si distingue per il suo design a forma di scatola portaoggetti, ideale per riporre matite, penne e persino il cellulare. Inoltre, la sua base leggera consente di scegliere tra sette diversi colori.

Ha cinque livelli di illuminazione e tre modalità di colore. A tutto quanto sopra, dobbiamo aggiungere la batteria integrata che ne consente l’utilizzo senza connessione alla corrente per un periodo compreso tra quattro e sei ore.

La lampada da scrivania più versatile

Lampada da scrivania e lampada da comodino tutto in uno. La sua base sferica con illuminazione LED RGB a 256 colori la rende ideale per l’utilizzo anche sul comodino. Inoltre, il suo design a collo di cigno gli consente di adattarsi a tutte le circostanze.

Dispone di 34 lampade a LED che offrono una luminosità di 200 lumen. Fornisce una luce morbida, anti-vertigini e contro l’affaticamento degli occhi. Consente di scegliere tra tre livelli di luminosità.

La mejor lámpara de estudio con diseño clásico

Goods & Gadgets presenta una lampada dal design tipico della lampada da architetto caratteristico del Bauhaus tedesco. È quindi un modello da scrivania ideale per chi cerca una lampada dallo stile classico, il tipo di sempre, e preferisce evitare design eccessivamente complessi.

Ha un supporto articolato per facilitare l’orientamento della lampadina. Viene fornito con una lampadina LED da 6 W (watt) e 450 lumen di luminosità.

La migliore lampada da scrivania a pinza

Una lampada da scrivania davvero completa e con la quale ti assicuri di avere sempre la scrivania libera grazie alla sua base a forma di morsetto che le permette di essere regolata al bordo del tavolo.

Ha una potenza di 9 W e dispone di dieci livelli di luminosità e tre modalità colore: una pensata per il lavoro, una per la lettura e una per il relax. Inoltre, grazie ai suoi 90 LED, può illuminare gran parte della scrivania. Senza dubbio, la perfetta combinazione di design e funzionalità.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla lampada da scrivania

Prima di acquistare una lampada da scrivania potresti avere dei dubbi al riguardo. Se è così, questa è la sezione ideale per chiarirti le idee. Continua a leggere perché proveremo a rispondere alle domande più comuni degli acquirenti sulle lampade da scrivania.

Ragazzo che lavora al PC

Le odierne lampade da scrivania a LED consentono di scegliere tra diverse modalità di illuminazione e livelli di luminosità. (Fonte: Yastremska: 119969977/ 123rf.com)

Cos’è la lampada da scrivania?

La lampada da scrivania è un piccolo corpo illuminante progettato per offrire una luce focalizzata e pensata per essere posizionata su scrivanie o tavoli da ufficio. Ha la funzione di offrire una buona illuminazione in una determinata area per favorire la concentrazione durante lo studio e la giornata lavorativa.

Quali sono i benefici di una corretta illuminazione?

Un’adeguata illuminazione degli spazi di lavoro (e di qualsiasi spazio in generale) offre una serie di importanti vantaggi. Li elenchiamo di seguito:

  • Aiuta a ridurre l’affaticamento degli occhi.
  • Permette di migliorare la concentrazione.
  • Ti evita di fare errori evitabili.
  • Aiuta a incrementare la produttività.
  • Può contribuire a migliorare l’umore.
  • Può portare a significativi risparmi energetici.

Oltre a quanto sopra, le lampade da scrivania o da studio offrono i seguenti vantaggi.

  • Occupano pochissimo spazio.
  • Sono leggere e facilmente trasportabili, quindi puoi usarle in stanze diverse.
  • Sono molto economici.
Alcune lampade da scrivania sono dotate di connettività Wi-Fi, che consente di accenderle e spegnerle utilizzando un’app mobile.

A chi è consigliato l’acquisto di una lampada da scrivania?

Le lampade da scrivania sono essenziali sia per i professionisti che per gli studenti. Il loro utilizzo è fondamentale se si lavora di notte o in ambienti con poca o nessuna luce naturale. Sono altrettanto importanti per lavorare con libri, appunti o qualsiasi altro documento scritto su carta o creato con il computer.

Dove e come posizionare una lampada da scrivania?

Prima di tutto, devi pensare a se sei mancino o destrorso. Se sei destrorso, il collo della lampada dovrebbe essere posizionato a sinistra, mentre se sei mancino, il posto migliore è a destra. In entrambi i casi, l’ideale è che sia con la luce incidente ad un angolo di 30º. Se intendi usarla con il computer, assicurati che illumini la tastiera e mai il monitor per evitare l’apparizione di fastidiosi riflessi.

D’altra parte, è importante che ti assicuri che la luce sia sempre sopra la tua testa e i tuoi occhi. Soprattutto che non sia mai all’altezza degli occhi. Inoltre, per gli spazi di lavoro si consiglia di predisporre un’altra luce nella stanza che possa essere una plafoniera o un faretto focalizzato verso l’alto.

Lampada da scrivania e altri accessori

Le lampade con luci LED sono ideali per lavorare con il computer, poiché non si surriscaldano. (Fonte: Ozerova: 40392373/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Noi di cercotech.it cerchiamo di semplificarti le cose al massimo. Per questo abbiamo preparato un’analisi dei criteri di acquisto che possono aiutarti a scegliere una perfetta lampada da studio per la tua scrivania. Segui i nostri criteri e sarai sicuro di non sbagliare!

Potenza e intensità luminosa

Mentre in precedenza potenza e luminosità erano sempre direttamente correlate, la verità è che dall’apparizione delle lampadine a LED non è più così. La potenza misurata in watt (W) ti aiuterà a sapere qual è il tuo consumo di energia. A tal fine, è anche interessante verificare qual è la sua classe di efficienza energetica. Come minimo, dovrebbe essere A o A +.

La luminosità misurata in lumen è il miglior indicatore della quantità di luce di una lampada. Ci sono diversi fattori che influenzeranno la quantità di luce di cui avrai bisogno. Da un lato, c’è l’età. In generale, una persona anziana avrà bisogno di più luce di una persona giovane. Dall’altra c’è la temperatura del colore della luce, che è ciò che determina il tipo di luce che emette.

Scrivania con lampada

Non serve la stessa luce per studiare con gli appunti che per leggere un libro o per lavorare al computer. (Fonte: Białasiewicz: 107030662/ 123rf.com)

Modalità di illuminazione e livelli di luminosità

Fortunatamente, molte delle odierne lampade da scrivania a LED consentono di scegliere tra diverse modalità di illuminazione e di regolare i livelli di luminosità della luce. In questo modo puoi adattare la luce alle diverse circostanze in cui ti trovi. Se parliamo di luce bianca, i tre tipi più comuni sono: bianco caldo, bianco freddo e bianco neutro.

  • Bianco caldo: è il più adatto per il relax e il riposo.
  • Bianco freddo: aiuta a creare un ambiente più stimolante. È il più utilizzato per uffici e centri studi.
  • Bianco neutro: produce un effetto di elevata luminosità. Aiuta a migliorare la produttività.

Funzioni aggiuntive

Una caratteristica aggiuntiva che sta diventando sempre più comune nelle lampade da scrivania è che possono fungere da caricabatterie USB per telefoni cellulari. Altre, invece, hanno un sistema di ricarica wireless Qi alla base. In entrambi i casi, dovresti controllare a quale voltaggio e intensità viene effettuata la carica, poiché in alcuni casi la velocità di ricarica può essere molto lenta.

Inoltre, sta diventando molto comune trovare lampade da scrivania con controllo touch. È sempre più comune che abbiano anche una batteria per poterle muovere liberamente tra i diversi ambienti senza doverle collegare alla rete elettrica. Un’altra funzione molto pratica è lo spegnimento automatico, soprattutto se hai intenzione di leggere prima di dormire. O anche l’orologio e la sveglia.

Design

Sebbene la cosa più importante in una lampada da scrivania sia la sua funzionalità, non è per questo che non dovresti sceglierne una con un design adatto all’arredamento o all’ambiente della stanza in cui la utilizzerai. Quindi, se la cerchi per un ambiente professionale come un ufficio, vorrai che si presenti con un design sobrio ed elegante, e senza elementi particolarmente stridenti.

Per una camera da letto da ragazzi, forse una lampada da scrivania che presenta un design fresco e rilassato ti si addice. D’altra parte, se non la utilizzerai troppo spesso, potresti essere interessato a optare per un modello pieghevole, in modo da poterla riporre in qualsiasi cassetto. E se hai bisogno di sfruttare al massimo lo spazio sulla tua scrivania, niente di meglio di una a pinza.

Conclusioni

La lampada da scrivania può essere la compagna ideale per lunghe giornate di lavoro o studio, soprattutto se sono nel tardo pomeriggio o la sera. Avere un’illuminazione adeguata è essenziale per prendersi cura dei propri occhi e migliorare la concentrazione. Ecco perché scegliere una buona lampada è così importante.

Per fortuna oggi, e grazie alle luci a LED, esistono modelli che non solo permettono di scegliere la modalità luce e il livello di luminosità, ma hanno anche un’ampia varietà di funzioni aggiuntive. Alcune sono pratiche, come quelle che consentono di utilizzarle come base di ricarica per dispositivi mobili. Altre, come l’illuminazione RGB, combinano funzionalità ed estetica.

Se ritieni che questa guida ti sia stata utile nel tuo processo di acquisto della lampada da scrivania, puoi lasciarci un commento e condividerla attraverso i tuoi diversi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Peshkova: 57843044/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni