Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Come scegliamo

23Prodotto analizzati

35Ore impiegate

13Studi valutati

215Commenti raccolti

La lampada ad arco è un classico del design. Non è solo elegante e senza tempo, ma anche molto pratico. Caratteristica è la forma curva del telaio, alla cui estremità superiore è fissato un paralume. Il fascio di luce dall’alto può essere diretto su qualsiasi superficie e crea un’atmosfera accogliente con una luce morbida.

La lampada ad arco è disponibile in molte varianti e in diverse dimensioni. Può essere facilmente adattato a qualsiasi casa ed è un vero colpo d’occhio. Con l’apparecchio ad arco, puoi aggiornare rapidamente lo stile di qualsiasi stanza. Data la varietà, tuttavia, è spesso difficile fare la scelta giusta. Ecco perché abbiamo raccolto tutte le informazioni essenziali sulle lampade ad arco per te nella nostra guida.




Sommario

  • Una caratteristica delle lampade ad arco è la loro forma curva, che permette alla luce di essere focalizzata su una superficie dall’alto. Sono quindi ideali come lampade da lavoro e da lettura perché non proiettano ombre sulle superfici e non richiedono un collegamento al soffitto.
  • Ci sono molti modelli diversi di luci ad arco. Gli stili possono andare dall’alternativo-retrò e classico all’industriale e moderno. Tuttavia, dovresti prestare attenzione alle condizioni della stanza, poiché alcuni modelli possono essere molto espansivi.
  • Le lampade ad arco offrono anche una serie di caratteristiche aggiuntive. Particolarmente popolari sono le lampade ad arco che sono dimmerabili e regolabili in altezza.

Lampade ad arco: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Per rendere la tua scelta un po’ più facile, abbiamo confrontato i modelli più popolari. La selezione elencata può servire come guida per la tua scelta.

Lampade ad arco: criteri di acquisto e valutazione

La tua lampada ad arco dovrebbe essere fatta su misura per le tue esigenze e adattarsi alla tua casa. Per trovare la lampada ad arco giusta per te, dovresti pensarci in anticipo. Dovresti considerare i seguenti criteri quando scegli una lampada ad arco:

Alcuni di questi criteri sono interconnessi. Nella prossima sezione, spiegheremo più in dettaglio cosa è importante quando si acquista una lampada ad arco.

Design, colore e materiale

Il classico di tutti i tempi è la lampada ad arco Arco, che fu la prima lampada ad arco ad essere inventata negli anni ’60. Nel frattempo, ci sono molti design diversi di lampade ad arco. Per esempio, puoi comprarne una in stile retrò o industriale o optare per una variante più moderna, come la lampada ad arco a cinque braccia. La selezione va dal classico al boho.

Le lampade ad arco sono disponibili in tutti i tipi di colori. Le luci ad arco in colori metallici, come il rame o l’oro, hanno un tocco molto speciale. Tali modelli si abbinano bene con i mobili in pelle così come con arredi alternativi.

Tradizionalmente, le lampade ad arco sono composte da una base di marmo, un braccio metallico e un paralume rotondo. Tuttavia, i design più recenti offrono anche modelli fatti di altri materiali.

La scelta del design dipende molto dal luogo di installazione e dal resto dell’arredamento.

Dopo tutto, una lampada per la camera da letto deve soddisfare requisiti stilistici diversi da una per l’esterno, che può sembrare un po’ più rustica. Ma non importa cosa scegli, una lampada ad arco è sempre un segno di gusto.

Posizione e dimensioni

A seconda di dove vuoi posizionare la tua lampada ad arco, anche il tipo di lampada e il materiale varieranno. Ne vuoi uno per la tua scrivania? Allora probabilmente sceglierai un modello piccolo. D’altra parte, se ne vuoi una per creare l’atmosfera nel soggiorno, può essere un po’ più espansiva.

Le lampade ad arco aggiungono stile e intimità a qualsiasi area.

All’esterno, per esempio sulla terrazza, una lampada ad arco può essere anche bella e pratica. Tuttavia, dovresti assicurarti che il materiale non sia troppo suscettibile allo sporco o sensibile. La maggior parte dei modelli, tuttavia, sono limitati all’uso interno.

Quanto è alta la tua lampada, quanto è larga e quanto spazio può occupare il paralume sono aspetti particolarmente importanti che dovresti chiarire prima dell’acquisto. Le lampade ad arco sono solitamente molto adattabili e versatili. Alcuni modelli sono anche regolabili in altezza.

Anche il raggio di luce dovrebbe essere preso in considerazione al momento dell’acquisto. In generale, le lampade ad arco forniscono una luce molto piacevole e morbida.

Accessori e funzioni aggiuntive

Prima di acquistare, vale la pena chiedere se sono disponibili parti di ricambio per le singole parti dell’apparecchio. Per esempio, se succede qualcosa al paralume di vetro o se vuoi sostituire la base.

Le lampade ad arco possono essere perfettamente adattate ai bisogni individuali con funzioni aggiuntive.

Dovresti anche valutare le caratteristiche aggiuntive. Le lampade ad arco possono offrire una serie di funzioni. Per esempio, gli apparecchi regolabili in altezza sono particolarmente utili come lampade da compito e da lettura. Una funzione aggiuntiva di oscuramento può essere molto suggestiva nel soggiorno o nella camera da letto. Alcuni modelli possono anche essere controllati con un’app e si illuminano in diversi colori.

Anche l’efficienza energetica della lampada è importante. Qui è diviso in classi, da E (molto cattivo per l’ambiente) ad A (molto rispettoso dell’ambiente). Più l’efficienza energetica è ecologica, più la lampada è economica. Questo va a beneficio sia dell’ambiente che del tuo conto in banca. Le lampade a LED sono particolarmente popolari in questo senso.

Lampada ad arco: domande e risposte frequenti

Nella seguente sezione, abbiamo selezionato e risposto alle domande più frequenti sulle lampade ad arco per te. Qui puoi trovare rapidamente le informazioni più importanti sulle lampade ad arco.

Cos’è una lampada ad arco?

Le lampade ad arco sono lampade da terra. Sono costituiti da una base che funge da contrappeso per il lungo braccio curvo e il paralume solitamente rotondo. L’elegante forma ad arco rende le lampade ad arco molto eleganti. Oggi sono tra i classici del design.

Le prime lampade ad arco furono sviluppate negli anni ’60. L’idea di base dell’invenzione era quella di proiettare la luce dall’alto su una superficie di lavoro e allo stesso tempo creare abbastanza spazio intorno alla superficie di lavoro. Nel frattempo, questo concetto è stato ripreso e ulteriormente sviluppato da molti designer.

Bogenlampe-1

Le lampade ad arco possono migliorare qualsiasi spazio vitale. Emettono una luce piacevole e forniscono intimità.
(Fonte immagine: NeONBRAND / unsplash)

Un aspetto particolarmente pratico è che i tavoli e le aree di seduta possono essere illuminati senza bisogno di un collegamento al soffitto. L’unica cosa importante è essere consapevoli delle dimensioni in anticipo, poiché alcuni modelli possono essere molto espansivi. La varietà di modelli offre abbastanza opzioni per ogni gusto e ogni stile di casa.

La lampada ad arco è solitamente fatta di metallo. A seconda del modello, del colore e del materiale, la lampada ad arco può essere piuttosto discreta e discreta o uno stravagante eye-catcher per valorizzare un ufficio semplice, per esempio. Con la loro luce morbida, le lampade ad arco assicurano sempre intimità e benessere.

Quali tipi di lampade ad arco esistono?

Da quando la lampada ad arco è stata scoperta dai designer, si è presentata in innumerevoli varianti. Dal classico modello Arco degli anni ’60, si sono sviluppate molte versioni con paralumi sia rotondi che angolari. La controparte più moderna sono le lampade ad arco con diversi livelli o bracci, per esempio la lampada ad arco a cinque bracci.

Fondamentalmente, puoi distinguere tra due tipi di lampada ad arco:

Tipo Descrizione Vantaggio Svantaggio
Lampada da terra ad arco sta sul pavimento con una base come contrappeso, la dimensione varia ed è parzialmente regolabile emana molta luce e accoglienza, adatta anche in piccoli spazi o appartamenti dal taglio complicato caro
Lampada da tavolo ad arco è più piccolo e compatto, dona molta luce localmente  la luce molto intensa in certi punti, senza creare ombre, è particolarmente adatta come lampada da lavoro cerchio luminoso più piccolo

Quale tipo preferisci dipende dai tuoi bisogni e da dove vuoi posizionare la lampada.

Quali alternative ci sono alla lampada ad arco?

Altre lampade da terra possono servire come alternativa alla lampada ad arco. Ci sono un certo numero di lampade da terra che sono simili alla lampada ad arco e possono essere considerate al loro posto. Ecco una lista dei più importanti:

Alternativa Descrizione
Lampada a torre Prende il nome dal corpo della lampada molto dritto. Le lampade a torre sono disponibili in molti design. L’aspetto industriale spesso le fa sembrare molto alternative e artistiche. Diffondono una sottile luce ambientale e si adattano perfettamente a uno studio.
Lampada downbridge Il paralume di questa lampada è rivolto verso il basso ad angolo, la lampada stessa è facilmente regolabile. Le lampade downbridge sono spesso combinate con le plafoniere e sono spesso utilizzate per lavorare e leggere, poiché possono dirigere la luce in modo molto specifico in un punto.
Uplight L’uplight è costituito da una base, una struttura diritta e un paralume prevalentemente rotondo. La luce viene proiettata verso il soffitto o direttamente dal soffitto. I washer per soffitti possono essere utilizzati come lampade d’atmosfera e da lavoro.

Il vantaggio particolare della lampada ad arco è la sua flessibilità. La forma curva li rende più facili da adattare rispetto alle alternative menzionate. Questo li rende particolarmente popolari per le case con tetti inclinati.

Quale lampada ad arco è adatta a quale area?

Quale lampada ad arco è giusta per te e la tua casa dipende molto dal tuo gusto e dalle tue esigenze. Anche la dimensione gioca un ruolo importante. Nella camera da letto e nel soggiorno, le lampade ad arco sono solitamente più popolari delle lampade da tavolo ad arco.

Gli esempi forniti possono servire come guida

  • Camera da letto: qui sono ideali modelli piuttosto grandi ed espansivi, che forniscono abbastanza luce e la diffondono anche dolcemente. Un’opzione particolarmente suggestiva sono le luci ad arco con dimmer.
  • Tavolo da pranzo: qui avrebbe senso un apparecchio ad arco con un’altezza e una proiezione di 2 metri. Distribuisce la luce in modo uniforme senza limitare la libertà di movimento. Così puoi camminare comodamente intorno al tavolo.
  • Soggiorno: a seconda dello stile della tua casa, puoi variare la luce qui quanto vuoi. Per la zona salotto o il divano, si raccomandano modelli più grandi con una proiezione di 2 metri. Ma i design moderni, come la lampada ad arco a cinque braccia, possono anche conferire alla zona giorno uno chic speciale. L’opzione dimmer è molto popolare per questo.
  • Angolo di lettura: qui è importante un fascio di luce più piccolo con una proiezione di 50 cm che cade specificamente su un punto. I modelli regolabili in altezza che possono essere adattati al rispettivo lettore sono particolarmente pratici.
  • Tetti inclinati: Gli apparecchi ad arco sono anche ideali per stanze con soffitti inclinati, specialmente quelli regolabili. In questo caso, possono agire come sostituto degli apparecchi a sospensione.
  • All’esterno: i modelli piccoli possono essere efficienti anche all’esterno. In questo caso, dovresti assicurarti che la descrizione menzioni esplicitamente l’idoneità all’uso esterno.
  • Ufficio: Un design particolarmente moderno con un paralume in vetro o uno in stile futuristico si adatta a qualsiasi area. Oppure puoi porre un accento colorato con una lampada ad arco retrò color rame.

La dimensione e la proiezione dipendono sempre dalle condizioni spaziali. Vale la pena misurare quanto spazio hai a disposizione.

Quali extra sono utili?

Anche qui la scelta dipende dall’individuo. Se ti piacciono le feste o la luce colorata, un apparecchio ad arco con una funzione app o un telecomando potrebbe fare al caso tuo.

Bogenlampe-2

Le lampade ad arco sono eccellenti lampade da lettura. Forniscono molta luce e sono molto salvaspazio.
(Fonte immagine: Jarek Ceborski / unsplash)

Le lampade ad arco regolabili in altezza e dimmerabili sono molto popolari. Sono adattabili e forniscono ancora più intimità e benessere.

Le lampade a LED sono anche un buon consiglio. Non solo emettono una piacevole luce bianca, ma sono anche efficienti dal punto di vista energetico ed ecologico.

Conclusione

Le lampade ad arco sono lampade da terra con stile. Con i loro diversi design, le lampade da terra offrono il tocco perfetto per qualsiasi casa, si annidano perfettamente anche in appartamenti angolati e si fondono perfettamente con l’ambiente circostante. È importante chiarire le dimensioni in anticipo, poiché alcune lampade ad arco possono essere molto sporgenti.

Le lampade ad arco sono particolarmente popolari nel soggiorno e nella camera da letto, dove i modelli dimmerabili diffondono una luce molto suggestiva. Ma le lampade ad arco vanno bene anche nelle zone pranzo e di lavoro, specialmente se sono regolabili in altezza. Le lampade ad arco sono tra le lampade più costose. Ma sono anche la perfetta combinazione di eleganza e praticità.

Fonte dell’immagine: mihalis77 / 123rf

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni