Ultimo aggiornamento: 17/08/2021

Come scegliamo

11Prodotto analizzati

20Ore impiegate

3Studi valutati

52Commenti raccolti

Ti diamo il benvenuto a questa nuova edizione di ReviewBox. Oggi parleremo dei guanti in lattice, un prodotto che è diventato quasi indispensabile per molti specialisti, specialmente per i medici, e se ti stai chiedendo perché, puoi stare tranquillo che oggi te lo faremo sapere.

I guanti in lattice sono un tipo di prodotto che ti proteggerà in ogni momento da qualsiasi tipo di elemento chimico che sia tossico, malattie, batteri, sporco, tra gli altri. Ti forniremo le migliori informazioni in modo che tu abbia un acquisto altamente soddisfacente senza rischio di errori.

Inoltre, parleremo di quali sono i migliori guanti in lattice sul mercato, perché sappiamo che quando non si ha piena conoscenza di un prodotto può diventare complicato al momento della scelta. Resta con noi e goditi questo nuovo articolo completamente dedicato a te.




Sommario

  • I guanti in lattice sono un tipo di indumenti o strumenti igienici fatti di elementi in gomma, caucciù ed elastomero. Sono per lo più utilizzati in aree in cui si usano prodotti chimici o in aree mediche. Possono essere di diverse dimensioni, spessore e qualità.
  • Puoi trovare molti tipi di guanti in lattice, tuttavia, i principali punti di confronto sono tra i guanti in lattice con e senza polvere, che si differenziano per il prezzo, il livello di elasticità, tra gli altri aspetti.
  • È importante che prima di acquistare un prodotto come questo tu prenda in considerazione diversi aspetti, come le dimensioni dei guanti, l’uso, lo spessore, tra gli altri, perché questo ti aiuterà a rendere il tuo acquisto un successo totale senza alcun rimpianto.

Guanti in lattice: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui guanti in lattice

La cosa migliore che possiamo fare quando vogliamo comprare un nuovo prodotto è informarci su ciascuna delle caratteristiche che lo compongono, perché questo ci aiuterà ad avere i punti di confronto molto più chiari. Ecco perché oggi abbiamo preparato questa guida all’acquisto con tutte le informazioni necessarie.

I guanti in lattice sono usati principalmente dai medici, perché questo li rende meno esposti a qualsiasi tipo di batterio e allo stesso tempo protegge il paziente. (Foto: Tawesit WerawattanachaiAuthor / 123rf.com)

Cosa sono i guanti in lattice?

I guanti in lattice sono un tipo di abbigliamento o strumento igienico fatto di gomma, caucciù ed elementi elastomerici. Sono per lo più utilizzati per scopi chirurgici o chimici, in quanto proteggono da qualsiasi batterio o sporco. Si possono trovare anche in altre aree.

Questi guanti sono di solito abbastanza sottili, tuttavia, a seconda della qualità con cui sono fatti, possono avere un livello di elasticità molto buono o cattivo. Naturalmente, i luoghi in cui è uno strumento essenziale, si preoccupano sempre di ottenere il meglio.

Quali sono i vantaggi dei guanti in lattice?

Il vantaggio principale dei guanti in lattice è che proteggono le nostre mani dal contatto con qualsiasi tipo di batteri, sostanze chimiche o fluidi, quindi saremo al sicuro in ogni momento dall’acquisire un’infezione o una malattia.

Un altro eccellente vantaggio è che questi guanti in lattice hanno diversi tipi, che possono essere indirizzati a diverse aree, permettendo agli specialisti che li hanno come strumento di lavoro fondamentale di avere migliori punti di confronto quando acquistano i loro.

Vantaggi
  • Proteggere dai batteri
  • Proteggere dai prodotti chimici
  • Confortevole
Svantaggi
  • Può rompersi facilmente
  • L”elasticità può variare a seconda della qualità

Guanti in lattice con o senza polvere – cosa cercare?

L’acquisto di questo tipo di guanti è di grande importanza per diversi specialisti, quindi avere una buona conoscenza delle diverse varianti di questi guanti ti permetterà di avere i migliori punti di confronto quando farai il tuo acquisto.

Guanti in lattice con polvere: Questo tipo di guanti di solito differiscono dagli altri perché hanno l’amido di mais sopra, questo perché a volte molte persone trovano difficile indossarli, quindi l’amido aiuta a renderli molto più facili da indossare.

Guanti in lattice senza polvere: I guanti in lattice senza polvere, d’altra parte, sono più difficili da indossare, tuttavia, mantengono un livello di elasticità molto migliore di quelli che hanno la polvere. Questo tipo di guanti è usato per lo più da medici specializzati, poiché hanno meno rischi di strappi.

Guanti in lattice con polvere Guanti in lattice senza polvere
Prezzo Medio Alto
Livello di elasticità Bassoa Alto
Qualità Buonaa Eccellente

Criteri di acquisto

Quando acquisti un prodotto come i guanti in lattice, dovresti sempre prendere in considerazione alcuni aspetti, poiché ti permetteranno di avere un acquisto completamente riuscito. Oggi vogliamo parlarti in modo molto più ampio di ognuno di questi

  • Dimensione
  • Spessore
  • Riutilizzabile o usa e getta
  • Marchio

Dimensione

Sì, per quanto possa sembrare assurdo, le nostre mani hanno delle dimensioni e sapere qual è la tua ti aiuterà a trovare il massimo comfort mentre le usi per qualsiasi attività frequente. I tipi di taglie di guanti in lattice che puoi trovare sono:

Taglia piccola: le taglie piccole sono raccomandate per coloro che hanno mani molto più sottili. Queste sono la XS, che misura circa 18 cm per 19 cm e la S, che misura circa 19 cm per 20 cm.

Taglia media: La taglia media è il tipo di taglia standard dei guanti. Sono la M, che misura circa 20 cm per 19 cm e la L, che misura circa 21 cm per 23 cm. Questa è la taglia più popolare, poiché la vestibilità è assolutamente perfetta per la maggior parte delle persone.

Taglia grande: le taglie grandi sono la XL, che misura circa 23 cm per 25 cm e la XL che misura circa 28 cm per 30 cm. Queste misure sono per lo più raccomandate e acquistate da coloro che hanno una mano molto più spessa.

Il modo migliore per conoscere la misura dei tuoi guanti è quello di misurare la lunghezza e la larghezza della tua mano con l’aiuto di un metro. Ti raccomandiamo di assicurarti quale sia la tua taglia, dato che non esistono confezioni di guanti in lattice con taglie miste, in quanto sarebbe abbastanza laborioso e confuso identificarle.

Spessore

Il tipo di spessore del tuo guanto in lattice influenzerà il suo livello di efficienza, quindi prima di fare il tuo acquisto devi assicurarti che i guanti siano abbastanza spessi, in modo che non ci siano rotture mentre li stai usando:

Guanti spessi: i guanti in lattice spessi hanno circa 0,20 mm. Sono principalmente raccomandati per coloro che giorno dopo giorno maneggiano prodotti chimici o lavorano alla chiusura e alla guarigione delle ferite.

Guanti sottili: quelli con uno spessore molto più sottile hanno uno spessore di circa 0,12 mm. Questi sono più raccomandati per coloro che non devono svolgere attività così pesanti. Questi guanti sono usati soprattutto dalle manicure.

Guanti riutilizzabili monouso

Anche se la maggior parte dei guanti in lattice sono monouso perché sono usati per maneggiare sostanze chimiche o ferite che possono causare infezioni, ci sono varianti di guanti in lattice che puoi riutilizzare senza rischio di infezioni:

Riutilizzabili: i guanti in lattice riutilizzabili sono molto più spessi e il loro livello di elasticità è abbastanza buono. Questi sono raccomandati per coloro che maneggiano prodotti chimici a basso rischio, come i prodotti per la pulizia.

Monouso: I guanti monouso possono essere di qualsiasi spessore, tuttavia, dato che sono usati per maneggiare gli articoli menzionati sopra, si raccomanda di buttarli via una volta che sono stati usati.

Sestai cercando dei guanti in lattice con una durata molto più lunga e meno rischi di un rapido deterioramento, si consiglia di acquistare una marca riconosciuta, in quanto ti forniranno molta più sicurezza quando inizierai ad usarli.

Ci sono molte marche di guanti in lattice, tuttavia, quelle che spiccano di più sono 3M, abcam, tra le altre. È consigliabile che tu scopra quali sono le migliori marche in modo che quando fai il tuo acquisto non ci siano dubbi o rimpianti sul prodotto che hai comprato.

(Featured image photo: Tawesit Werawattanachai/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni