Uno dei punti dove è più difficile conservare tutto al proprio posto è l’armadio. Per riuscirci, è indispensabile poter contare sulle grucce per abiti. Per molte persone, mantenere l’ordine è una priorità e, a dire la verità, dovrebbe esserlo per tutti. Farlo ti permette di godere di maggiore tranquillità in casa e non perdere tempo a cercare cose che non sai dove sono.

Le grucce permettono di tenere in ordine nell’armadio la maggior parte dei vestiti. Contribuiscono ad una maggiore durata degli abiti e fanno sì che si sgualciscano meno. Probabilmente, quando hai bisogno di grucce, ti limiti a recarti in un negozio e acquistarne una certa quantità. In ogni caso, abbiamo preparato questa guida all’acquisto così da poter scegliere i modelli migliori.

Le cose più importanti in breve

  • Sul mercato troverai un gran numero di grucce per abiti. È importante analizzare le diverse caratteristiche per poter acquistare quelle che meglio si adattano alle tue esigenze. Inoltre è importante tenere in considerazione lo spazio di cui disponi nel tuo armadio o guardaroba.
  • In molti casi, acquisterai le grucce in lotti o pack. È un modo per risparmiare denaro e anche di uniformare l’aspetto del tuo armadio, cosa che contribuirà all’armonia dello spazio oltre che l’ordine.
  • Devi tenere in considerazione il materiale con cui sono realizzate le grucce per abiti. Da questo fattore dipenderà, prima di tutto, il prezzo, ma anche l’uso che ne potrai fare e il tempo per cui potranno durare.

Classifica: Le migliori grucce per abiti sul mercato

Il sistema migliore di conoscere le caratteristiche più interessanti delle grucce per abiti è scoprendo i modelli più apprezzati dagli acquirenti. Per tale motivo qui di seguito trovi una classifica che pensiamo possa facilitarti la scelta tra i vari prodotti e fare un acquisto adeguato per le tue esigenze.

Posto nº 1: SONGMICS – 50 grucce

Disponibili in pack da 50 pezzi in vari colori, queste grucce sono rivestite con morbido velluto antiscivolo, così che gli abiti non possano cadere. Per rafforzare questo aspetto, sono dotate anche di due scanalature sulle spalle. Sottilissime (0,6 cm di spessore), presentano una curvatura ergonomica che impedisce ai capi di deformarsi.

Chi ha acquistato queste grucce sottolinea la resistenza del materiale e, al contempo, la loro sottigliezza, che permette di risparmiare notevole spazio nell’armadio. Il rivestimento in velluto svolge perfettamente la sua funzione antiscivolo, senza lasciare alcun tipo di residuo, a differenza di quanto succede con altri prodotti.

Posto nº 2: AmazonBasics – vari lotti disponibili

Anche in questo caso, si tratta di grucce rivestite in velluto, disponibili in lotti da 30, 50 o 100 unità. Sottili 0,5 cm, possono reggere un peso pari a 4,53 kg. Il rivestimento in velluto, così come i due solchi sulle spalle, evitano che gli abiti possano scivolare e cadere. Le spalle sono sagomate per mantenere la forma del capo appeso.

Le recensioni relative a queste grucce sono decisamente positive, come nel caso precedente. Reggono perfettamente qualsiasi capo d’abbigliamento senza deformarlo, compresi maglioni e t-shirt. Permettono di risparmiare molto spazio nell’armadio e il velluto non lascia residui. Molto consigliate anche per il rapporto qualità/prezzo.

Posto nº 3: TUXWANG – 30 grucce

Al terzo posto abbiamo invece un lotto da 30 grucce in acciaio inossidabile di 40 x 18 cm e diametro 3,2 mm. Antiruggine e resistenti, non si deformano e grazie alla speciale scanalatura nelle spalle impediscono lo scivolamento e caduta dei capi. La punta dei ganci è rivestita in plastica per evitare graffi su mani e vestiti.

Gli acquirenti sottolineano l’ottimo rapporto qualità/prezzo di queste grucce, realizzate con un materiale davvero resistente e ideali per appendere qualsiasi indumento. Sono semplici da pulire, è infatti sufficiente passarvi un panno umido. Particolarmente utile e apprezzato il tappino in plastica sulla punta del gancio.

Posto nº 4: Ilauke – 36 grucce per bambini

Si tratta di grucce in plastica di colore bianco, disponibili in pack da 36 unità per appendere capi d’abbigliamento di bambini: le dimensioni sono infatti pari a 27 x 15,5 cm. Ideali per appendere qualsiasi indumento, sono realizzate in materiale resistente e durevole e le ampie scanalature nelle spalle impediscono scivolamenti.

Secondo le opinioni, sono grucce resistenti e allo stesso tempo flessibili, così da non rompersi neppure in caso di carico eccessivo. Il comodo uncino è ruotabile di 360°. Sono perfette per appendere vestiti per bambino all’incirca dai 6 mesi in poi. Comode, funzionali, ottimo rapporto qualità/prezzo.

Posto nº 5: SONGMICS – 20 grucce

All’ultimo posto abbiamo ancora delle grucce di marca SONGMICS, questa volta realizzate in legno d’acero e disponibili in 4 colori diversi e in lotti da 20 pezzi. La superficie liscia e levigata impedisce di rovinare i capi e il gancio cromato è girevole e antiruggine. Presentano due scanalature antiscivolo sulle spalle.

Il legno con cui sono realizzate queste grucce sembra resistente e permette di sostenere capi di ogni genere. La forma delle spalle non è però ergonomica e, secondo alcuni acquirenti, non sempre il legno è rifinito in maniera ottimale, rischiando quindi di rovinare gli abiti. Ideali insomma per chi vuole archiviare i propri vestiti senza grandi pretese.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle grucce

Come hai potuto vedere analizzando i modelli più apprezzati, sul mercato puoi trovare diversi tipi di grucce per abiti. Al momento di effettuare l’acquisto, è importante tenere in considerazione tutto ciò che abbiamo esaminato. Tuttavia, rimangono ancora molti aspetti di questo prodotto che è utile conoscere per poter scegliere nel modo migliore. Quindi, devi prestare attenzione alle righe seguenti.

grucce-prima-xcyp1

Le grucce ti permettono di tenere i tuoi abiti meglio organizzati.
(Fonte: NejroN: 35509955/ 123rf.com)

Che cos’è una gruccia per abiti?

Una gruccia per abiti è un oggetto che imita la forma delle spalle per appendervi ogni tipo di capo d’abbigliamento, come camicie, vestiti, giacche o cappotti. Presenta anche una barra inferiore dove si possono collocare i pantaloni e che può anche prevedere delle pinze per gonne. Le grucce sono realizzate per far sì che gli abiti non si sgualciscano e non cadano.

In che modo le grucce per abiti contribuiscono all’ordine?

Come è ovvio, le grucce contribuiscono all’ordine perché è l’unico modo di far sì che i vestiti siano ben riposti. Ma il nostro consiglio, se vuoi che il tuo armadio abbia un aspetto ancora migliore, è quello di scegliere le grucce tutte uguali e collocarle sempre nella stessa posizione. Se devi inserire un modello diverso, per esempio uno per gonne, collocalo in un angolo.

Sulle grucce si possono appendere tutti i tipi di abiti?

Anche se le grucce aiutano a mantenere l’ordine, quando sono utilizzate male possono rovinare gli abiti. Esistono alcuni tipi di vestiti che è meglio non appendere alle grucce, perché potrebbero deformarsi. Per esempio, evita di appendere le felpe, le magliette di cotone e gli indumenti in maglia, come maglioni e cardigan. Se seguirai questi consigli, i vestiti dureranno di più.

Personality and Social Psychology BulletinRivista scientifica

“Le persone con case disordinate presentano maggiori livelli di stress a causa del rumore visivo. Una casa pulita può anche ridurre il rischio di soffrire di depressione”.

Quali tipi di grucce per abiti esistono?

Un aspetto che sicuramente ti risulterà interessante è dato dai diversi materiali con cui possono essere realizzate le grucce. Sostanzialmente, sono sei, come vedrai tra poco. È importante tenere in considerazione per che cosa si distinguono i materiali che puoi trovare sul mercato: ti sarà utile al momento di effettuare l’acquisto. Con questa tabella, ti risulterà più chiaro.

  • Metallo: Si tratta di un unico filo metallico che viene piegato a forma di triangolo, lasciando un pezzo sporgente in alto per formare il gancio. Queste grucce occupano poco spazio, ma risultano piuttosto resistenti. Vengono sottoposte ad uno speciale trattamento per evitare che il materiale si ossidi.
  • Legno: È un pezzo di legno a cui viene data la forma di triangolo, perfettamente levigato per evitare che i vestiti vi si aggancino. Inoltre, presenta un gancio metallico nella parte superiore. È solitamente composto da tre parti, una piatta e due che imitano la forma delle spalle.
  • Plastica: Le grucce di plastica sono molto versatili e sono solitamente di colori diversi. Vengono realizzate utilizzando polimeri con limitata flessibilità. Sono un tipo di grucce che regge poco peso, sono più spesse di quelle di metallo, ma più sottili di quelle di legno.
  • Rivestite: Sono grucce realizzate con materiali diversi, ma vengono rivestite per evitare che alcuni capi si rovinino o si aggancino alla gruccia stessa. Per il rivestimento, solitamente si usano raso, seta, satin o velluto. Sono molto pratiche e sono utili per i vestiti speciali.
  • PVC: Le grucce in PVC sono una buona opzione, perché sono piuttosto economiche. Per tale motivo, sono molto usate nei negozi e in molti casi vengono consegnate insieme ai vestiti che acquisti. Il loro maggiore vantaggio è che questo materiale evita che gli abiti scivolino e cadano.
  • Velluto: Non sono molto diverse da quelle rivestite. In questo caso, sono talvolta realizzate in resine di alta qualità e sono rivestite di velluto. Data la delicatezza di questo materiale, sono una buona scelta per i capi più delicati e per quelli che tendono a sgualcirsi molto.
grucce-xcyp1

Le grucce possono essere realizzate in vari materiali come ad esempio legno, plastica o PVC.
(Fonte: Serezniy: 36431086/ 123rf.com)

Quali tipi di grucce esistono a seconda dell’utilizzo?

Nella sezione precedente, abbiamo effettuato un’analisi dei diversi tipi di grucce per abiti a seconda dei materiali. Ma ora è il momento di analizzarle tenendo in considerazione i modi in cui possono essere utilizzate. È importante avere ben chiara questa classificazione, perché ti servirà per poter effettuare l’acquisto migliore. Sempre se sfrutterai queste informazioni nel modo giusto.

  • Grucce per camicie. Normalmente sono sottili, perché non è necessario che siano robuste. Inoltre, la forma delle spalle è solitamente arrotondata, di aspetto simile a quello di una camicia o camicetta.
  • Grucce per giacche. Sono più larghe di quelle per camicie, perché devono reggere un peso maggiore. Altrimenti, la giacca potrebbe deformarsi.
  • Grucce per completi. Devono avere una parte superiore a forma di spalle e piuttosto robusta per reggere la giacca del completo. Dovranno anche disporre di una barra rivestita su cui appendere i pantaloni o appositi ganci per gonne.
  • Grucce per giubbotti. Anche queste sono spesse, per poter reggere il peso di questo capo d’abbigliamento, e hanno forme arrotondate.
  • Grucce per gonne. Le grucce per gonne sono solitamente di due tipi. Uno è costituito da una gruccia normale a cui si agganciano due pinze con cui sorreggere la gonna. L’altro è una barra che in realtà è una grossa pinza a cui si aggancia la gonna.
  • Grucce per pantaloni. In alcuni casi, questo tipo di grucce presenta una specie di pinza che si chiude per evitare che i pantaloni scivolino.
  • Grucce per abiti con spalline. Alcuni vestiti sono dotati di spalline o fascette per essere appesi. Le grucce per questi capi d’abbigliamento presentano solitamente una fessura per sostenere le spalline.
  • Grucce per cinture. Sono di dimensioni minori rispetto agli altri modelli e solitamente presentano dei ganci per appendere le cinture.
  • Grucce per cravatte. Sono simili a quelle per le cinture, ma in questo caso presentano fessure per collocarvi le cravatte.

Come far sì che le grucce durino per più tempo?

Indipendentemente dal valore delle grucce che acquisterai, sicuramente vorrai che durino più tempo possibile. Per riuscirci non esiste nessun trucco, bisogna solo seguire la logica. Affinché un prodotto duri, occorre prendersene cura: questo vale anche per le grucce per abiti. Come farlo? Evitando di caricarle in eccesso, così che non si deformino o si rompano. Utilizzale per il tipo di abiti adatti.

Marie KondoScrittrice, imprenditrice e consulente del riordino giapponese

“In sostanza, organizzare dovrebbe essere l’atto di ripristinare l’equilibrio tra le persone, i loro averi e la casa dove vivono”.

Perché non usare le grucce che regalano nei negozi e nelle tintorie?

Molte persone tengono in casa grucce regalate da negozi o tintorie. Di certo possono rappresentare un buon rimpiazzo per mantenere l’ordine mentre attendi di comprare nuove grucce, ma non consigliamo l’utilizzo prolungato, perché solitamente non sono di buona qualità e possono deformare gli abiti. Inoltre, il tuo armadio, con grucce di questo tipo, risulterà disordinato.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle grucce per abiti?

Quando acquisti le grucce, è importante tenere in considerazione tutto ciò che hai letto finora. Ma rimangono ancora diversi aspetti da esaminare, se vuoi trovare i modelli migliori. Prima di proseguire, però, vogliamo presentarti vantaggi e svantaggi principali delle grucce per abiti. Ti aiuterà a prendere la tua decisione.

Vantaggi
  • Sono indispensabili per mantenere l’ordine
  • Esistono molte possibilità
  • Per la maggior parte sono molto economiche
Svantaggi
  • Alcune deformano gli abiti
  • Alcuni modelli sono di cattiva qualità

Criteri di acquisto

Siamo quasi alla fine di questa guida all’acquisto. Sicuramente avrai scoperto molti aspetti di questo prodotto da tenere in considerazione ma, se vuoi avere successo nella scelta, ci sono ancora alcune caratteristiche da valutare, prima di prendere la decisione finale. Devi quindi analizzare tutti questi criteri di acquisto, così da procurarti le migliori grucce per abiti.

  • Tipo di abiti
  • Dimensioni
  • Materiali
  • Lotti
  • Quantità

Tipo di abiti

La prima cosa da tenere in considerazione è il tipo di abiti che hai in casa e, ovviamente, la loro quantità. Avrai naturalmente bisogno di acquistare tipi di grucce diversi, ma cerca di mantenere un filo conduttore. Cerca, cioè, di far sì che tutte siano dello stesso colore e della stessa forma. Poi, posizionale nell’armadio suddivise per tipo. In tal modo, tutto apparirà più ordinato.

grucce-seconda-xcyp1

Le grucce possono essere pensate, tra le altre cose, per completi, abiti, pantaloni, camicie. Ti raccomandiamo di scegliere quelle che più si adattano alle tue esigenze. (Fonte: Andrea De Martin: 42511832/ 123rf.com)

Dimensioni

Se hai poco spazio nell’armadio, l’ideale è scegliere grucce piuttosto sottili. Devi però tenere in considerazione che te ne serviranno comunque alcune più solide per appendere i capi più pesanti, come per esempio giacche, giubbotti o cappotti. Quindi, è possibile che dovrai acquistare anche grucce di tipi diversi: in tal caso, segui i consigli della sezione precedente.

Materiali

I materiali delle grucce per abiti determineranno non solo il tipo di vestiti che vi potrai appendere, ma anche la loro durata. Senza dimenticare che alcune occupano più spazio di altre. Se possibile, scegli lo stesso materiale e lo stesso colore per tutte le grucce. Cerca di evitare quelle poco resistenti, come quelle che vengono regalate nei negozi.

Lotti

Le grucce sono accessori che raramente comprerai singolarmente. Di conseguenza, sarà utile acquistare lotti comprendenti un buon numero di grucce, così da risparmiare denaro. Quindi, cerca sempre di trovare offerte che includano varie grucce e confrontale con il denaro che spenderesti acquistando singolarmente lo stesso numero di grucce.

Quantità

Proseguendo in parte il discorso del paragrafo precedente, un aspetto importante è la quantità di grucce che acquisterai. Se devi rinnovare un intero armadio, o più d’uno, calcola più o meno il numero di cui avrai bisogno. A tale numero, se si tratta di grandi quantità, aggiungine almeno altre dieci, così non rischierai di rimanere senza.

È un buon consiglio, perché non sempre avrai lo stesso numero di vestiti e, quando il tuo guardaroba si amplierà, potrebbe essere difficile trovare grucce uguali a quelle che già possiedi. Puoi usare le vecchie grucce, se sono in buone condizioni, per i vestiti da archiviare, per esempio. Se decidi di buttarli, assicurati di farlo nel modo corretto, così che sia possibile riciclarli.

Conclusioni

Le grucce sono elementi indispensabili in tutte le abitazioni. Se non ne possiedi, è impossibile tenere la casa in ordine. Come hai potuto vedere, sul mercato troverai molte possibilità diverse, quindi devi cercare di scegliere le più adatte per i tuoi vestiti e per lo spazio di cui disponi. È importante prestare attenzione ai loro materiali.

Al momento di effettuare il tuo acquisto, cerca sempre di scegliere lotti di grucce, così da risparmiare una buona quantità di denaro. È importante acquistarne un numero tale che ti permetta di appendere anche i vestiti che comprerai in futuro. Cerca sempre di scegliere prodotti di qualità: così facendo, dureranno di più e non deformeranno gli abiti.

Il contenuto di questa guida ti è sembrato interessante? Allora, condividila sui tuoi social network. Lasciaci anche un commento con le tue opinioni o una domanda e ti risponderemo il prima possibile.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Dmitry Moiseenko: 43196638/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
44 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...