Ultimo aggiornamento: 10/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

25Ore impiegate

7Studi valutati

82Commenti raccolti

I giochi di strategia si caratterizzano per essere una proposta creativa, originale e divertente per aumentare l’acutezza mentale, l’ingegno, l’intelligenza e la concentrazione, tra gli altri fattori. La domanda è: quale tra tutti i modelli e le marche è il migliore?

Ti mostreremo i diversi tipi di giochi di strategia e le loro caratteristiche, così che tu possa scegliere quello più adatto ai tuoi interessi e al tuo budget. È importante che tu prenda in considerazione ogni dettaglio per prendere la migliore decisione di acquisto.




Più importante

  • I giochi di strategia sono dominati da spirito, attenzione, tattica e intelligenza, tra gli altri fattori. Aiutano anche a sviluppare la concentrazione, la memoria e l’attenzione.
  • I giochi di strategia sono utilizzati nel campo dell’educazione per insegnare attraverso il gioco e per promuovere lo sviluppo cognitivo. Sono anche utilizzati nell’area della salute per trattare diverse patologie psichiche.
  • I giochi strategici tradizionali sono i giochi da tavolo, che si giocano con un tabellone, segnalini, dadi, carte, ecc., anche se ci sono anche giochi più moderni, conosciuti come videogiochi, che si giocano virtualmente.

Giochi di strategia: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sui giochi di strategia

Questo articolo mira a fornirti informazioni utili in modo che tu possa conoscere a fondo il prodotto che stai pensando di acquistare. Pertanto, vogliamo dirti le caratteristiche più importanti dei giochi di strategia e cosa dovresti tenere in considerazione quando li compri.

Gli scacchi sono uno dei giochi di strategia più popolari e antichi che ci siano. (Foto: nd3000/ Pixabay.com)

Cosa sono i giochi di strategia?

I giochi di strategia sono giochi di intrattenimento in cui predominano l’arguzia, il ragionamento, le capacità di pianificazione e l’intelligenza. Nei giochi di strategia devi capire il problema o la sfida, escogitare un piano ed eseguirlo, ma sempre attraverso tattiche intelligenti.

Perché è bene giocare ai giochi di strategia?

In molte istituzioni educative, i giochi da tavolo di strategia sono usati come metodo di insegnamento ludico. Sono anche usati nei centri di salute per trattare malattie, disabilità o disturbi neurologici o cognitivi.

I giochi di strategia hanno anche dimostrato di prevenire malattie come l’Alzheimer e la demenza senile. Vengono anche utilizzati con i pazienti che hanno subito un ictus e hanno bisogno di ripristinare le loro funzioni neurologiche.

Al giorno d’oggi i giochi di strategia non sono solo giochi da tavolo, ma possono essere giocati online utilizzando una splendida grafica 3D.
Il loro vantaggio principale è che aguzzano la mente e sviluppano la prontezza, l’intuito e l’acutezza intellettuale. Ti permettono anche di interagire con altre persone e di creare legami sociali.

Vantaggi
  • Migliorano le capacità di apprendimento nei bambini
  • aumentano la percezione, l”attenzione e la coordinazione
  • sviluppano la memoria visiva e uditiva
  • aiutano a prendere decisioni
  • sono un”opzione divertente per il tempo libero
  • permettono l”interazione con altre persone
  • aiutano ad organizzare la mente e a seguire le linee guida
  • Migliorano la concentrazione
Svantaggi
  • Possono creare dipendenza e assuefazione, specialmente nel caso dei giochi digitali
  • Molti giochi di strategia incoraggiano la competizione
  • Molti giochi di strategia sono violenti e aggressivi
  • Nei bambini possono a volte generare intolleranza e frustrazione

Giochi di strategia astratti o tematici – A cosa dovresti prestare attenzione?

I giochi di strategia possono essere divisi in due tipi: giochi astratti, che sono rompicapi tradizionali, o giochi tematici, che presentano oggetti e personaggi che fungono da protagonisti di una storia. Entrambi i tipi di giochi propongono lo sviluppo di abilità mentali per risolvere la sfida posta.

Astratto Tematico
Questi sono giochi in cui non c’è un tema prestabilito (dadi, tabellone, segnalini, ecc.) Questi sono giochi che hanno un tema o un’ambientazione associata (es. giochi di guerra)
Non rappresentano il comportamento e le caratteristiche di esseri o oggetti reali o immaginari Rappresentano il comportamento e le caratteristiche di esseri o oggetti reali o immaginari.
I giochi astratti più conosciuti sono gli scacchi, il go, il backgammon e la dama I giochi tematici sono anche conosciuti come giochi di simulazione
Le regole possono essere semplici, ma solitamente hanno una certa complessità tattica In alcuni casi il tema è rappresentato in dettaglio, con i comportamenti specifici di ogni elemento o personaggio del gioco, come i giochi di guerra
Questi sono i primi giochi di strategia mai esistiti In altri casi il comportamento degli elementi o dei personaggi è vagamente ispirato al tema, ma ha meno impatto del sistema di gioco

Queste sono solo alcune caratteristiche da considerare quando si decide quali giochi di strategia sono i migliori per te; più avanti ci saranno altri fattori da considerare per fare una buona scelta d’acquisto.

Un altro vantaggio dello shopping online sono le offerte, l’assortimento di prodotti e le possibilità di pagamento. (Foto: Rudy e Peter Skitterians/ Pixabay.com)

Criteri di acquisto

Dato che c’è una così vasta gamma di questo prodotto sul mercato, a volte può essere difficile decidere quale sia il migliore da acquistare. Ecco perché è importante prendere in considerazione alcuni fattori quando si acquistano giochi di strategia.

In questa lista troverai i principali fattori da prendere in considerazione quando si acquistano giochi di strategia:

Tipi di giochi di strategia

I giochi di strategia possono essere astratti o tematici. Conoscere le differenze tra i due ti aiuterà a scegliere il gioco giusto per te. I giochi di strategia astratta sono i più antichi e tradizionali. I più conosciuti sono gli scacchi, il go, il backgammon e la dama, anche se ci sono molte altre varietà e modelli.

La loro particolarità è che non sono impostati su personaggi o elementi, reali o immaginari, ma si basano su un regolamento, semplice in linea di principio, ma che richiede concentrazione, arguzia, intelligenza e pianificazione, tra le altre cose.

I giochi di strategia tematici, come indica la loro parola, si basano su un tema specifico rappresentato con oggetti o elementi reali o immaginari. A volte possono essere più o meno fedeli al tema.

Ages

I giochi di strategia stimolano le capacità cognitive dei bambini, migliorano la loro attenzione e concentrazione e aiutano a migliorare le abilità cerebrali e la velocità mentale. Ecco perché sono una grande opzione per tutte le età, anche se ci sono giochi specifici indicati per ogni fase.

Al giorno d’oggi, i bambini crescono con dispositivi mobili incorporati nella loro vita quotidiana, quindi è sempre più facile per loro incorporare la conoscenza attraverso la tecnologia. Tuttavia, è interessante che possano giocare con oggetti tangibili come carte, gettoni e oggetti a tema.

I giochi da tavolo forniscono anche opportunità per il gioco di squadra e il divertimento condiviso. È importante scegliere giochi colorati e dinamici per i bambini piccoli che risvegliano le loro capacità sensoriali e mentali, come quelli in cui devono costruire città, villaggi, castelli, ecc.

Apartire dai 2 anni, i giochi per incastrare e impilare oggetti in base alla loro forma, colore, dimensione, ecc. sono ideali. A partire dai 3 anni, possono mettere insieme semplici puzzle, con pochi pezzi e semplici disegni.

Apartire dai 5 anni, raccomandiamo giochi classici e sempreverdi come il domino, la dama e anche gli scacchi. Quando iniziano l’età scolare (a partire dai sei anni), possono incorporare giochi in cui devono aggiungere, sottrarre e leggere, che serviranno anche come stimolo.

Ibambini più grandi, dagli 8 anni in poi, possono giocare a giochi astratti più complessi, come gli scacchi, che sono eccellenti per esercitare entrambi gli emisferi cerebrali, aumentare la memoria e aumentare il QI, tra molti altri vantaggi.

Tuttavia, dai 10 anni in poi, i bambini scelgono sempre più spesso opzioni virtuali; è quindi importante che le proposte siano creative. Una buona opzione è quella di adattare alcuni giochi da tavolo tradizionali, come TEG, scacchi e Scarabeo per esempio (che esistono in versioni virtuali), allo schermo del PC, con effetti speciali, qualità 3D, ecc.

In ogni caso, indipendentemente dall’età, ogni bambino avrà le proprie preferenze in relazione ai giochi strategici, secondo i propri interessi.

Durata del gioco

I giochi di strategia sono caratterizzati dalla loro lunga durata, poiché in ogni partita sarà necessario pensare alle tattiche e sviluppare piani con meticolosità e pazienza.

Tuttavia, al di là delle particolarità di ogni partita, il tempo che dura dipenderà principalmente dal numero di giocatori e dalla loro capacità di rimanere vivi o morire nel tentativo.

I giochi classici come Scarabeo, scacchi e TEG (menzionati sopra) possono durare ore se i giocatori hanno una certa esperienza e abilità, ma i giochi virtuali tendono ad essere più brevi e più dinamici nella maggior parte dei casi.

I primi videogiochi, come Mass Effect, duravano ore, ma al giorno d’oggi i moderni giochi per PC mirano ad essere più brevi e schematici di prima (come Journey).

Giochi da tavolo e giochi virtuali

La tecnologia è cresciuta così tanto negli ultimi anni che i bambini di oggi sanno usare le funzioni di base dei telefoni cellulari dei loro genitori prima di poter camminare. I giochi da tavolo tradizionali hanno dovuto adattarsi agli usi moderni e, in molti casi, hanno adattato i loro temi a serie, film e videogiochi.

I giochi virtuali per PC sono di gran moda, soprattutto tra i bambini e gli adolescenti, poiché offrono la possibilità di giocare in alta risoluzione e con funzioni e accessori che si rinnovano costantemente.

Permettono anche l’interazione online con qualsiasi persona, senza la necessità che l’altra persona sia fisicamente presente. Tuttavia, quest’ultimo aspetto impedisce ai bambini e ai giovani di generare uno spazio reale e palpabile per la socializzazione.

Sono anche altamente coinvolgenti e finiscono per influenzare la mancanza di interazione familiare, stili di vita sedentari e problemi alla vista.

I classici giochi da tavolo permettono un’esperienza concreta e la condivisione con altre persone, ma rimangono indietro rispetto ai progressi tecnologici. In ogni caso, non si tratta di scegliere un tipo o l’altro, ma di integrare entrambe le opzioni, controllare il contenuto e regolare il tempo di gioco.

I giochi di strategia sono dominati da ingegno, attenzione, tattica e intelligenza, tra gli altri fattori. Aiutano anche a sviluppare la concentrazione, la memoria e l’attenzione. (Foto: Sergey Novikov/ 123rf.com)

Giochi di strategia orientati all’apprendimento

Anche se i giochi di strategia hanno molti benefici, è anche vero che molti di essi incitano alla competizione e generano violenza e aggressività, come nel caso dei giochi di guerra.

Per questo motivo, se cerchiamo di insegnare agli individui attraverso i giochi di strategia, è essenziale che il gioco stimoli l’ingegno, la creatività e l’immaginazione, ma sempre in modo rilassato e divertente, senza incoraggiare il confronto, la disputa, la lotta o la rivalità.

Non bisogna mai dimenticare che l’apprendimento dovrebbe sempre basarsi sul divertimento, non sulla lotta e sull’eccesso di richieste, che genera solo insicurezza e frustrazione nei bambini.

(Foto dell’immagine in evidenza: Devanath/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni