Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

20Ore impiegate

6Studi valutati

78Commenti raccolti

Benvenuto nel sito ELDULCEHOGAR.es, dove siamo felici di aiutarti. In questa guida ti forniremo informazioni su un oggetto molto utile in luoghi come scuole, uffici e nell’industria stessa: la ghigliottina per tagliare la carta. Dato che ci sono diverse referenze sul mercato, ti daremo una panoramica di esse.

Anche se le ghigliottine non sono complesse da usare, vale la pena spiegare alcune delle loro caratteristiche. Non complicarti la vita se hai dei dubbi. Qui puoi trovare le risposte a tutte le tue domande. Almeno quelli più importanti. L’obiettivo è che, dopo aver letto l’articolo, ti abbiamo dato i passi chiave in modo che tu possa fare la scelta giusta.




La cosa più importante da sapere

  • Le ghigliottine sono uno strumento utile per tagliare i fogli di carta. Sono comuni in alcuni settori dell’istruzione e nel mondo del lavoro.
  • È importante stabilire una serie di differenze rispetto alle cesoie. Questo è trattato nel corso dell’articolo.
  • Verso la fine dell’articolo ti offriremo una serie di criteri di acquisto in modo che tu possa fare una buona scelta.

Ghigliottina: la nostra selezione

Il primo passo per entrare nel mercato delle ghigliottine è mostrarti alcune delle ghigliottine più interessanti. Tutti i riferimenti sono stati scelti con cura in modo che possano essere utili per diversi profili di persone e aree di lavoro. Inoltre, ci siamo anche assicurati che il rapporto qualità-prezzo sia ottimale. Vieni a dare un’occhiata.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle ghigliottine

Avendoti mostrato quattro modelli di ghigliottine con le loro caratteristiche, ora daremo uno sguardo più da vicino al funzionamento di questi articoli. Le righe seguenti serviranno a fornirti informazioni extra e a chiarire alcuni dubbi. Dalla domanda ovvia su a cosa servono questi oggetti all’analisi dei loro vantaggi e svantaggi.

Le ghigliottine sono uno strumento utile per tagliare i fogli di carta. Sono comuni in alcuni settori dell’istruzione e nel mondo del lavoro. (Fonte: Rassameesritrakool: 54232090/ 123rf.com)

Cos’è una ghigliottina e a cosa serve?

La ghigliottina, come regola generale, consiste in una base con modelli serigrafati per poter fare misure più precise e quindi essere più precisi nel taglio. E, naturalmente, una o più lame con le quali puoi tagliare diversi fogli di carta contemporaneamente. Ovviamente, ogni modello specifica il numero massimo di fogli da tagliare in una sola volta.

Un’altra parte importante sono le gambe, che hanno una base di gomma per evitare lo scivolamento imprevisto durante il taglio. Possono includere caratteristiche di sicurezza per prevenire il taglio accidentale delle dita. Ci sono modelli per i principianti, alcuni sono più professionali e alcuni sono più grandi e pesanti per l’industria stessa.

Qual è la differenza tra una ghigliottina e una cesoia?

Questi due articoli sono spesso confusi. Infatti, si vedrà su internet che i termini sono confusi. Anche se le differenze sono minime, sono fondamentali per rendere chiaro che non stiamo parlando dello stesso oggetto. La ghigliottina, oltre alla base per sostenere e prendere le misure, ha una lama che l’utente tiene per mezzo di un manico.

D’altra parte, anche se la cesoia è simile, il taglio viene fatto in un modo diverso. In esso, non tieni la maniglia che tiene la lama, ma piuttosto un supporto scorre lungo una guida per tagliare la carta. Inoltre, la ghigliottina è di solito più forte e la cesoia è molto più leggera, proprio a causa del tipo di taglio.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’acquisto di una ghigliottina per carta?

Per una ragione ovvia come il funzionamento delle ghigliottine è abbastanza semplice, il numero di vantaggi che hanno è molto maggiore dei loro svantaggi. Tutto dipende dalla prospettiva utilizzata per analizzarli. Anche così, ci sono, in generale, alcuni aspetti negativi che possono essere minimizzati. Andiamo a conoscerli.

Vantaggi
  • Capace di tagliare diverse lame simultaneamente
  • Base con modelli per diverse attività
  • Piedi in gomma per evitare di scivolare
  • Sistema di sicurezza per evitare lesioni
  • Modelli compatibili con diversi formati
  • Fascia di prezzo molto ampia
  • Ci sono riferimenti per le case e le scuole, altri per i professionisti dell”ufficio e alcuni più pesanti con un focus sull”industria stessa
Svantaggi
  • I modelli più economici non ti permettono di tagliare troppi fogli in una volta
  • Una ghigliottina molto forte e versatile può essere davvero costosa

Quali sono le parti principali di una ghigliottina?

Se hai intenzione di comprare una ghigliottina per tagliare carta o altri materiali come cartone o fotografie, è una buona idea conoscere le parti principali del suo meccanismo. Soprattutto se hai intenzione di usarlo spesso. Non ce ne sono molti, ma ognuno ha il suo uso. Te li mostriamo insieme ad una breve descrizione in modo che tu possa capirli velocemente

  1. Base: supporto su cui poggiano i fogli di carta. Di solito ha delle griglie o dei reticoli per varie misurazioni.
  2. Impugnatura: parte con cui si deve afferrare la leva di metallo che tiene la lama.
  3. Stomp: fissa la carta quando la lama effettua il taglio.
  4. Lama: lama affilata per tagliare carta, cartone o fotografie.

Cosa può offrirci la base di una ghigliottina?

Se hai familiarità con le ghigliottine, saprai che sulla loro base è comune trovare una serie di linee e griglie che sono accompagnate da varie informazioni. Questi sono inclusi per fare tagli molto più precisi e per creare diversi formati di carta. Di seguito ti mostriamo le informazioni più rilevanti

  • Guide di formato: sono modelli per tagliare fogli di carta in diversi formati.
  • Righello: fondamentalmente, viene utilizzato per fare misure precise.
  • Angoli: anche se non appaiono in tutte le basi, vengono utilizzati per tagliare gli angoli.
  • Griglie: come regola generale, rappresentano un centimetro, a meno che non mostrino i pollici. Sono utili quando devi fare tagli di diverse dimensioni, normalmente i più piccoli.

Ci sono diverse differenze rispetto alle cesoie. Questo è trattato nell’articolo. (Fonte: Andreadonetti: 110866250/ 123rf.com)

Cosa dobbiamo sapere sulla lama di una ghigliottina?

La lama è una delle parti più importanti della ghigliottina. Soprattutto perché è quello che ha un contatto diretto con la carta o altri materiali che possono essere lavorati. Il materiale della lama, che di solito è in acciaio, deve essere di buona qualità. Questo influenzerà la pulizia del taglio e la sua durata.

Criteri di acquisto

Abbiamo raggiunto una delle parti chiave dell’articolo. I criteri di acquisto che ti suggeriamo sono così che tu possa fare una scelta sicura e adatta alle tue esigenze. Dato che le ghigliottine non sono solitamente prodotti molto complessi, le differenze sono dovute principalmente ai materiali di costruzione e alle caratteristiche di alcune delle loro parti.

Tipo di utilizzo

Il tipo di utilizzo che farai e il luogo in cui utilizzerai la ghigliottina è qualcosa di primordiale quando si fa una scelta. Se l’attività che intendi sviluppare è a livello di utente, per casa tua e sporadicamente, non hai bisogno di una ghigliottina sofisticata. Se è a livello di ufficio, dipenderà anche dal tuo carico di lavoro.

A livello industriale ci sono anche modelli. Questi sono più pesanti, con materiali molto più robusti per tagli multipli. Con questo, vogliamo dire che il mercato si è preoccupato di fornire riferimenti domestici, alcuni professionali e altri ottimizzati per lavori più industriali. Pertanto, c’è molto da scegliere nel mondo delle ghigliottine.

La ghigliottina, come regola generale, consiste in una base con modelli serigrafati per poter fare misure più accurate e quindi essere più precisi nel taglio. (Fonte: Hidalgo: 89724193/ 123rf.com)

Formati supportati

Un aspetto molto importante da prendere in considerazione. Quando parliamo dei formati supportati ci riferiamo anche alla base, perché a seconda delle dimensioni che ha, possiamo lavorare con alcuni formati o altri. Questo significa che, se vuoi lavorare nel formato DIN A3, guarda attentamente perché una base piccola e un modello non adatto ti priveranno di quel formato.

Questi sono i formati di carta ISO 216 più comuni nelle ghigliottine

  • A3: 297 x 420 mm.
  • A4: 210 x 297 mm.
  • A5: 148 x 210 mm.
  • B5: 176 x 250 mm.
  • B6: 125 x 176 mm.
  • B7: 91 x 128 mm.

Capacità di taglio

La ghigliottina ha la particolarità di un sistema di taglio che, grazie alla sua leva, ti permette di lavorare con meno resistenza. Il materiale e la qualità della lama sono estremamente importanti per un taglio pulito, sicuro e senza sforzo. La maggior parte di esse sono fatte di acciaio, ma è anche importante che garantiscano un minimo di durata.

Tra le altre caratteristiche, le ghigliottine hanno una capacità di taglio. Questo ha a che fare con il numero di fogli di carta che possono tagliare in una sola volta. Se il materiale della ghigliottina è robusto e la lama è adatta, possiamo fare un numero maggiore di tagli simultanei. Questo fa risparmiare minuti di lavoro.

Se la lama è diventata opaca, è necessario lavorarla in modo che possa tagliare di nuovo con garanzie, o sostituirla immediatamente. Il taglio deve essere sempre pulito e dinamico in modo che la carta non si strappi o subisca altri incidenti indesiderati. Pertanto, una volta che hai acquistato una ghigliottina, prendi in considerazione la sua manutenzione e i pezzi di ricambio.

Produttori

È probabile che tu non sia un esperto dei produttori che sviluppano ghigliottine per tagliare la carta o altri materiali. L’importanza di una buona ghigliottina, basata su una costruzione ottimale del materiale, è vitale per fare il lavoro in modo efficiente e sicuro. Inoltre, un produttore esperto cercherà di fornire una durata extra.

Ecco alcune delle marche di ghigliottine di carta:

  • Meditool
  • Guellin
  • Voluker
  • PrimeMatik
  • HFS
  • Dahle
  • Fellowes
  • Genie
  • Olympia

Riassunto

Ora crediamo che tu abbia una solida base su cui fare un buon acquisto senza esitazioni. Ti abbiamo mostrato vari modelli con diverse caratteristiche e ci siamo addentrati nel mondo dei tagliacarte. Allo stesso tempo, ti abbiamo dato una piccola tabella di marcia per guidarti nella tua scelta finale basata sulle tue esigenze.

È vero che una ghigliottina da ufficio, domestica o anche industriale non possiede troppo mistero. Le funzioni che svolgono sono quelle che sono e non sono molto complesse. Tuttavia, una svista può portarti a comprare il modello sbagliato. Tieni a mente tutto quello che hai letto.

Se ti sono piaciute le informazioni fornite, non esitare a condividerle sui tuoi social network o a lasciarci un commento. Speriamo di vederti presto.

(Featured image source: Egorova: 107662746/ 123rf.com)

Recensioni