La friggitrice è uno di quegli elettrodomestici jolly che semplificano una preparazione che spesso può essere noiosa, per svariate ragioni: il fritto. Oggi esistono friggitrici che, oltre ad essere pratiche, sono anche più salutari, grazie al tipo di cottura che sono capaci di fare. Sempre più persone decidono di averne una in casa.

È un piccolo elettrodomestico che infatti è già presente in molte case. Se anche tu ne vuoi acquistare una, sappi che non sono tutte uguale e prima di scegliere dovresti sapere alcune cose al riguardo. Per questo motivo abbiamo preparato una guida all’acquisto, così potrai capire facilmente quale può essere la migliore opzione per le tue esigenze.

Le cose più importanti in breve

  • Una friggitrice è un elettrodomestico di piccole dimensioni che si può utilizzare per friggere differenti tipi di alimenti. Il suo vantaggio principale è che consente una friggitura uniforme e, inoltre, con essa si sporca meno rispetto a friggere su una padella.
  • Sul mercato troverai un grande numero di friggitrici diverse. La maggior parte di esse contano di prestazioni simili, ma hanno anche alcune differenze. È necessario che tu conosca a fondo ciò che ti offre il modello che hai scelto.
  • Al momento dell’acquisto devi controllare che il suo prezzo sia conforme alle prestazioni che offre. Non dimenticarti che in tanti casi si paga un prezzo più elevato solo perché la friggitrice è di una marca più conosciuta.
  • Quando compri la tua friggitrice devi avere bene in mente la misura di cui hai bisogno. Devi accertarti che non sia troppo piccola, ma nemmeno di dimensioni troppo grandi. In quest’ultimo caso, per friggere, dovrai sprecare più corrente e più olio.

Classifica: Le migliori friggitrici sul mercato

Sapere ciò che ti offrono le migliori friggitrici sul mercato è molto importante per capire cosa dovrai aspettarti dal modello che sceglierai. Per questo, abbiamo deciso di fare una classifica delle friggitrici che sotto molti aspetti sono le migliori che tu possa acquistare. Queste possono essere delle valide opzioni, ma, soprattutto, ti aiuteranno a capire quali sono le loro funzioni più interessanti.

Posto nº 1: Aigostar

Friggitrice da 3 litri in acciaio inox con coperchio per evitare gli schizzi d’olio e “finestra” poter controllare la frittura. Si riscalda velocemente grazie alla potenza di 2200 Watts. La temperatura è regolabile tra 130 e 190 gradi. Con piedini antiscivolo, cestello per la frittura con impugnatura fredda al tatto e vano di raccolta dell’olio, antiaderente e facile da pulire.

Le recensioni elogiano il tipo di frittura che ne esce (croccante e asciutta), la sua facilità d’uso e di pulizia, oltre al costo contenuto. È resistente e il consumo d’olio non è eccessivo una volta presa la mano. È consigliato non riempire troppo il cestello, ma si possono avere patatine croccanti, pollo e pesce fritto e qualsiasi altro cibo

Posto nº 2: Philips AirFryer Daily Collection HD9216/80

Friggitrice ad aria con cui è possibile anche grigliare, cuocere al forno e arrostire i tuoi cibi preferiti. In soli 3 minuti si raggiunge la temperatura desiderata, ed è possibile usare poco olio. Il cestello ha una capacità di 800 g. La temperatura massima che l’aria può raggiungere è di 200 gradi.

Le opinioni sono tutte positive al momento. Ci sono recensioni che dichiarano di possederla da oltre un anno con risultati più che soddisfacenti. È compatta, facile da usare e da pulire (grazie all’antiaderenza) e supera le aspettative per il tipo di cotture che offre. È anche veloce nel friggere.

Posto nº 3: Moulinex AM3021 Super Uno

Il design di questa friggitrice è classico e la capienza è di 1,5 kg. La potenza di 1800 W e con soli 2,2 l di olio, si possono friggere fino a 1,5 kg di alimenti. È dotata di un filtro al carbone attivo inserito in una cartuccia anti-odore lavabile in lavastoviglie e utilizzabile fino a 80 volte. La temperatura è regolabile fino a 190°C.

Secondo le recensioni questo prodotto è capace di dare un fritto croccante e asciutto. Coperchio e vano sono smontabili e lavabili in lavastoviglie e questo viene apprezzato. Unico neo riportato da più commenti è la mancanza di un libretto delle istruzioni che aiuti le prima volte nell’utilizzo.

Posto nº 4: Clatronic FR 3195

Questa friggitrice si distingue per la sua struttura in acciaio inox che prevede sia uno che due cestelli per diversificare la frittura. Può essere riempita con 4 litri di olio, la temperatura massima è di 190° e ha un potenza di 2000 W. È dotata di coperchio senza oblò e il contenitore interno è removibile.

Recensioni quasi completamente ottime. Qualcuno la definisce formidabile, per i risultati finali, ma anche per la sua struttura a due cestelli. Viene esaltato il rapporto qualità prezzo e la sua capacità di mantenere la temperatura senza bruciare il cibo. Molto facile da pulire grazie all’acciaio.

Posto nº 5: Princess Digital Aerofryer XL

Una friggitrice ad aria utile per preparazioni fino a 1,3 Kg di alimenti con una capacità massima di 3,2 L, ha 7 programmi preimpostati e può essere usate anche per cuocere pollo, carne, pizzette, snack e così via. La temperatura è regolabile da 80 a 200° e la potenza è di 1500W.

Le recensioni la giudicano bella da vedere e molto capiente. All’inizio può essere difficile trovare il punto di cottura giusto, ma una volta preso il via il fritto viene croccante e buono. Qualcuno lamenta la poca durata dell’antiaderenza, mentre altri giudicano il risultato finale non così eccezionale come con altri tipi di friggitrici.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle friggitrici

Ora che sai quali sono le migliori friggitrici che puoi trovare sul mercato, conoscerai già anche molte delle loro caratteristiche. Dovrai ricordarti alcuni dettagli che differenziano un modello dagli altri per riuscire a prendere la tua decisione finale. Ma, prima di farlo, dovrai ripassare alcuni aspetti anch’essi molto importanti.

friggitrice-prima-xcyp1

Esistono friggitrici che non impiegano olio che oltre a friggere arrostiscono, cucinano o mantengono il cibo caldo. (Fonte: Iakov Filimonov: 116392004/ 123rf.com)

Che cos’è una friggitrice e come funziona?

Una friggitrice è un piccolo elettrodomestico che serve per friggere facilmente diversi tipi di alimenti. Il loro funzionamento è molto semplice, bisogna solamente riempire il recipiente di olio. Poi, basta accendere l’apparecchio e scegliere la temperatura. Riesce a friggere gli alimenti grazie alla resistenza che ha al suo interno che le consente di scaldare l’olio.

È meglio friggere con la friggitrice o in padella?

Un’altra delle domande che si fanno molte persone è se sia meglio friggere in padella o con la friggitrice. Quel che è certo è che se anche la padella sembrerebbe semplificare la mansione in realtà non è così. Ciò perché essa sporca di più, aumenta il rischio di scottarsi e il risultato che si ottiene è meno omogeneo. Anche gli alimenti, usando la friggitrice, tratterranno meno odio.

È meglio friggere con o senza olio?

Dopo aver letto le recensioni delle migliori friggitrici sul mercato, potrebbe essere che tu abbia un grande interrogativo: è meglio scegliere un modello che utilizza l’olio per friggere oppure no? Se scegli un apparecchio che utilizza l’olio, il suo funzionamento sarà più facile, dovrai solamente inserire l’olio nel recipiente affinché si scaldi e poi potrai friggere gli alimenti. Ovviamente, potrai regolare la temperatura.

Nel caso delle friggitrici senza olio, queste non solo friggeranno, ma saranno in grado di arrostire, cucinare e tenere caldo il pasto. Sono in grado di fare ciò grazie al ricircolo dell’aria calda all’interno del coperchio. Per fare in modo che tu capisca meglio quali sono i vantaggi di entrambi i modelli, abbiamo preparato la seguente tabella. Fai attenzione a tutti gli aspetti che incontrerai.

Vantaggi delle friggitrici ad olio Vantaggi delle friggitrici senza olio

Sono più rapide.

Gli alimenti si friggono meglio.

Il risultato sono degli alimenti croccanti.

Sono più economiche.

Non spenderai denaro per comprare l’olio.

Sono più salutari.

Non fanno odore.

Sono facili da pulire.

Di che dimensione deve essere la tua friggitrice?

Un altro degli aspetti che devi tenere in considerazione al momento di acquistare una friggitrice è la sua dimensione. Quella più adatta a te dipenderà dal numero dei membri della tua famiglia. È fondamentale che tu tenga a mente questo aspetto in modo da non perdere tempo friggendo, ma anche per non sprecare olio ed energia. Per spiegarti meglio questo aspetto abbiamo preparato la seguente tabella.

Dimensione Capacità
Piccola La sua capacità è di poco più di un litro ed è perfetta per quattro persone.
Media Può contenere da 1,5 a 2,3 litri, è adatto per quattro/sei persone.
Grande Ha una capacità di 3 o 4 litri ed è ideale per le famiglie che hanno fino ad otto membri.

Che attenzioni richiede l’olio della friggitrice?

Per ottenere il massimo dalla tua friggitrice uno degli aspetti fondamentali è l’olio che utilizzi. Sarà sempre l’ingrediente più importante. Per questo motivo, sarebbe meglio che tu tenessi presente i consigli che vedrai di seguito. Metterli in pratica sarà la chiave per riuscire ad ottenere con la tua friggitrice i risultati che stai cercando.

  • Temperatura: È meglio se non sia superiore ai 170/180 gradi massimo. Tieni in considerazione che se scaldi troppo l’olio esso potrebbe produrre diverse sostanze nocive per la salute. Evita che l’olio fumi, se ciò succede significa che sta bruciando.
  • Alimenti: Assicurati che gli alimenti siano asciutti prima di friggerli. Qualora volessi friggere dei prodotti congelati, tieni a mente che abbasseranno la temperatura dell’olio. È possibile che tu debba alzare un po’ questa temperatura per recuperare i gradi perduti.
  • Oli: Normalmente si utilizza olio di girasole per la friggitrice, ma puoi utilizzare anche quello di oliva o di semi. Quello che non devi mai fare è mescolare differenti tipi di olio. Non mischiare nemmeno oli nuovi con quelli già usati.
  • Alimenti pastellati: Se prepari in casa un alimento pastellato, aggiungi una cucchiaiata di acqua o di latte all’uovo. Ciò farà sì che la frittura non assorba tanto olio. Inoltre, ti permetterà di ottenere un risultato più croccante.
  • Cambiare l’olio: Devi cambiare l’olio della friggitrice quando si addensa, schiuma, sa odore o quando diventa scuro.
    Riciclare l’olio.
  • Riciclare l’olio: Evita di gettare l’olio nel lavello della cucina, poiché è molto inquinante. È sempre meglio portarlo ad un punto di raccolta. Un’altra opzione è riporlo in una bottiglia e gettarlo nella spazzatura. Non è raccomandabile, ma è comunque meno dannoso di svuotarlo nelle tubature.
Dottor Dario LopezMedico

“Le ricerche scientifiche prese in esame evidenziano che l’utilizzo dell’olio di oliva, a confronto con l’uso di altri tipi di olio o di strutto, favorisce la perdita di peso”.

Qual è la temperatura consigliata per friggere con la friggitrice?

Un altro aspetto che devi tenere in considerazione al momento di utilizzare la friggitrice è la temperatura che imposterai. Alcune friggitrici hanno una funzione inclusa che, in base all’alimento che scegli di friggere, ti consiglia una temperatura piuttosto che un’altra per cucinare. Gli altri modelli presentano una manopola o un pulsante che ti permette di scegliere la temperatura.

Ti consigliamo di scegliere una temperatura bassa, circa 160 gradi, anziché di utilizzarne una alta a 180 gradi. Ovviamente così facendo gli alimenti ci metteranno di più a cucinarsi, ma l’olio si rovinerà meno e ti durerà per più tempo. Però considera che così facendo gli alimenti, poiché friggono più a lungo, saranno più unti.

friggitrice-prodotto-xcyp1

Ricordati che una cosa che devi sempre tenere a mente al momento di utilizzare la tua friggitrice è la temperatura che andrai ad impostare. (Fonte: Wilawan Khasawong: 107041834/ 123rf.com)

Che caratteristiche devo cercare in una friggitrice?

Ci sono una serie di aspetti su cui devi soffermarti al momento di scegliere una friggitrice. È importante non solo che tu li prenda in considerazione al momento dell’acquisto, ma anche che tu sappia perché sono importanti. Per questo, è fondamentale che non ti dimentichi i seguenti punti quando starai per prendere la tua decisione finale. Quindi, presta molta attenzione.

  • Zona fedda: In questo caso non devi accertarti che la tua friggitrice abbia una zona fredda, tutte ne sono provviste, ma dovresti sapere a cosa serve. Si tratta di uno spazio in cui si depositano i residui dei vari alimenti, così non si mischiano i sapori e, nemmeno, si disperdono gli odori.
  • Sistema autopulente: Alcuni modelli presentano un sistema autopulente. Ciononostante dovrai comunque pulire il contenitore a mano o, se è possibile, in lavastoviglie.
  • Filtro antiodori: In alcuni casi le friggitrici sono provviste di un filtro antiodori, ma comunque emaneranno qualche tipo di odore.
Yuki OkaProfessore di biologia al California Institute of Technology

“Il desiderio di mangiare salato è il modo con cui il tuo corpo ti comunica che ha bisogno di sodio. Dopo aver mangiato del sale, il tuo corpo ci mette del tempo per assorbirlo completamente. Quindi è interessante scoprire come il gusto del sale sia sufficiente a calmare i neuroni che provocano la voglia di salato”.

Vantaggi e svantaggi delle friggitrici

Senza dubbio, una friggitrice è un elettrodomestico che può risultare molto utile in questi essi casa. Al momento di scegliere il modello più adatto a te, devi tenere in considerazione una serie di aspetti. Hai già visto alcuni di essi durante la liturgia di questa guida, altri li stai per scoprire proprio ora. Prima però presta attenzione ai suoi principali vantaggi e ai suoi svantaggi.

Vantaggi
  • È un elettrodomestico economico e facile da utilizzare.
  • Ti fa risparmiare tempo.
  • È più sicura di una padella.
Svantaggi
  • Potrebbe indurti a mangiare più alimenti fritti.
  • Devi fare attenzione per riuscire ad utilizzare bene l’apparecchio.
  • È più cara di una padella.

Criteri di acquisto

Siamo quasi alla fine di questa guida, però non possiamo concluderla senza analizzare i criteri di acquisto. Sono quegli aspetti che in nessun caso puoi ignorare se vuoi trovare il miglior prodotto per le tue esigenze. Ormai dovresti già conoscerne alcuni, ma ti invitiamo a fare attenzione anche a questi:

  • Dimensione
  • Pulizia
  • Coperchio
  • Potenza
  • Filtri
  • Altre caratteristiche

Dimensione

Come hai potuto notare sopra, esistono friggitrici domestiche di diverse dimensioni. Al momento di acquistare il tuo elettrodomestico, devi trovare quello più adatto a te tenendo in considerazione il numero di membri della tua famiglia. Ma,prima di scegliere la sua dimensione, importante anche che analizzi l’uso che ne farai.

friggitrice-particolare-xcyp1

Ti consigliamo di scegliere una temperatura bassa, di 160 gradi, piuttosto di utilizzare la temperatura di 180 gradi. (Fonte: andreadonetti: 97315207/ 123rf.com)

Pulizia

Pulisci la parte esterna della tua friggitrice ogni volta che la utilizzi. Ti basterà passare uno straccio inumidito con acqua e un po’ di sapone, e successivamente di nuovo solo con acqua. Asciugala bene. Lava l’interno ogni volta che cambi l’olio. La migliore soluzione sarebbe optare per un modello che sia smontabile e i cui prezzi si possono lavare in lavastoviglie.

Coperchio

Cerca una friggitrice che abbia un vetro sul coperchio che ti permetta di vedere al suo interno. In questo modo non dovrai aprire e chiudere l’apparecchio per vedere come procede la frittura. Pensa ,infatti, che ogni volta che apri la friggitrice essa perde temperatura. Eviterai, in questo modo, che la frittura ci metta troppo tempo o che la cottura non sia adeguata.

Potenza

Cerca di scegliere una friggitrice con una buona potenza, che abbia tra il 1500 e 2000 W. Questa misura dipenderà dalla dimensione dell’apparato. Tieni in considerazione che più grande è la friggitrice, di più potenza avrà bisogno per friggere bene gli alimenti. Se non ha una potenza adeguata, gli alimenti ci metteranno di più a friggere e risulteranno più bolliti che fritti.

Filtri

Tutte le friggitrici devono presentare un filtro per mantenere l’olio pulito per più tempo, ma alcuni modelli possiedono anche un filtro antiodori. Questi apparecchi sono un’opzione molto pratica, che dovresti tenere in considerazione. Pensa a quanto è seccante avere tutta la casa che puzza di fritto ogni volta che utilizzi questo elettrodomestico. Con questi modelli non sarà necessario arieggiare la casa ogni volta che preparerai i fritti.

Altre caratteristiche

Ci sono altri aspetti che devi tenere in considerazione. Per esempio, che la friggitrice disponga di un timer e di un termostato per regolare il tempo e la temperatura. L’opzione della zona fredda è molto pratica al fine di evitare scottature quando si tocca l’esterno dell’apparecchio. Un recipiente estraibile per pulire i residui risulta essere molto utile.

Conclusioni

Una friggitrice serve per friggere in modo veloce diversi tipi di alimenti. È facile da utilizzare e da mantenere. Sul mercato troverai tutti i tipi di modelli, alcuni di essi sono molto economici. Al momento dell’acquisto tieni in considerazione il prezzo e le prestazioni che offre. Opta per il modello che va fa del miglior rapporto qualità-prezzo tra quelli entro il tuo budget.

Ci sono molti aspetti che devi controllare quando acquisti una friggitrice. Per esempio, che la sua capacità sia adeguata alle dimensioni della tua famiglia o che sia facile da pulire. Non dimenticarti che sarebbe molto utile se contasse di filtri antiodori, timer, termostato o zona fredda. Soprattutto, assicurati che abbia tutto ciò che cerchi in una friggitrice.

Il contenuto di questa guida ti è sembrato interessante? Se sì, condividila sui social o lasciaci un commento per dirci se ti è stata utile.

(Fonte delle immagini in evidenza: David Kadlec: 86581862/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
30 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...
UTILEINCASA

Pubblicato da UTILEINCASA