Il fornetto elettrico è un prodotto versatile e utile per un sacco di persone. Non tutti infatti hanno sufficiente spazio per avere un tradizionale forno. Inoltre la grande capacità che questo offre è inutile per chi cucina per una o due persone. Anche il consumo di energia è notevole, quando si deve, per esempio, cuocere una sola pizza.

I due tipi di forno differiscono molto anche nella spesa iniziale. Un forno classico di qualità può costare diverse centinaia di euro, mentre un buon fornetto elettrico si trova per meno di 50€. Infine, non dimenticare che puoi sfruttare entrambi a seconda dell’occasione. Qualsiasi sia il motivo per cui stai cercando un fornetto elettrico, leggi la nostra guida per fare un acquisto intelligente di cui non pentirti!

Le cose più importanti in breve

  • Il fornetto elettrico (che qualcuno chiama anche forno da tavolo) offre quasi gli stessi vantaggi di un forno tradizionale, ma è molto più piccolo, quindi ti farà risparmiare spazio in cucina.
  • Non solo, questi piccoli dispositivi riescono a ridurre la bolletta elettrica consumando meno energia rispetto a un forno classico.
  • Non sono tutti vantaggi. Questo tipo di forno ha una vita più breve perché le resistenze interne si deteriorano nel tempo, ma i benefici che forniscono sono maggiori dei loro inconvenienti e non te ne pentirai se opti per uno di questi dispositivi.

Classifica: I migliori fornetti elettrici sul mercato

Se sei capitato su questo articolo, probabilmente vuoi comprare un fornetto elettrico. Visto che sul mercato ne puoi trovare svariati modelli, e magari non sai quale scegliere, abbiamo preparato una classifica con i migliori prodotti attualmente sul mercato. Abbiamo inserito sia le informazioni che le recensioni. Speriamo così di aiutarti a fare la scelta giusta secondo le tue necessità.

Posto nº 1: Ariete 979 Vintage

Se cerchi anche un bel design, oltre alle prestazioni, il fornetto elettrico Ariete Vintage può fare al caso tuo. La sua capienza è di 18 litri, scongela, griglia, ha il timer di 60 secondi e raggiunge una temperatura di 230°C. Può contenere un piatto fino a 30 cm di diametro. La sua potenza è di 1380W ed è disponibile in 3 colori.

Secondo le recensioni il fornetto Ariete funziona benissimo. Raggiunge velocemente la temperatura desiderata, è semplice da usare e anche dal lato estetico fa la sua figura. Come difetti vengono evidenziati la mancanza di una lucina interna e il surriscaldamento dell’esterno, a cui bisogna fare molta attenzione per non bruciarsi.

Posto nº 2: Spice Habanero

Forno elettrico ventilato da 23 litri, con una potenza di 1380 W e 6 diversi tipi di cottura disponibili. La temperatura massima è di 220/240°, ha un timer di 60 minuti e una luce interna intercambiabile. Ha in dotazione una leccarda estraibile, una griglia, un vassoio raccogli briciole e il doppio vetro. Le misure interne sono 31,5lx27px23h cm.

Le recensioni dicono che ha un bel design, una capienza sufficiente per cuocere la maggior parte delle pietanze e la lucina interna che non viene offerta da molti modelli. Viene usato per cuocere tutto, dai dolci alla carne, ma non ha funzionalità come lo scongelamento e le pareti esterne si surriscaldano un po’ troppo.

Posto nº 3: Ariete 985 Bon Cuisine 300

Un altro fornetto Ariete nella nostra classifica, tra i meglio recensiti su Amazon. La sua potenza è di 1500 W e la sua capacità è di 30 litri. La temperatura massima è di 230° e ha 6 posizioni di cottura. Ha la funzione di cottura ventilata e gli accessori inclusi sono la griglia, la leccarda, il vassoio raccogli briciole e una maniglia per l’estrazione dei vassoi.

Le opinioni dicono che è un fornetto che occupa poco spazio, ma internamente è molto capiente. Si scalda velocemente, cuoce di tutto ed è facile da pulire. Viene consigliato ampiamente nelle recensioni, ma qualcuno anche in questo caso si lamenta per la mancanza della luce interna.

Posto nº 4: De’Longhi Sfornatutto EO14552.W

Hai bisogno di un fornetto in appoggio al tradizionale? Questo fornetto elettrico De’Longhi può essere un modello perfetto, visto le sue dimensioni contenute (la sua capacità è di 14 litri). Ha tre modalità d’uso: la cottura tradizionale, la funzione grill e quella per mantenere il cibo caldo. La potenza è di 1400 W e la temperatura massima è 220°.

Dalle recensioni si capisce che non può sostituire il forno classico, anche se è perfetto per cuocere quasi tutto. Le dimensioni sono ridotte e la temperatura non raggiunge i livelli di altri prodotti, quindi viene consigliato per single e al massimo coppie. Se invece cerchi qualcosa per più persone o per cuocere sopra i 220° allora è meglio se opti per altri fornetti.

Posto nº 5: Moulinex Optimo OX444810

Un fornetto a convezione con una potenza di 1380 W, una capacità di 19 litri e un termostato che arriva fino a 240°. Inoltre, include un timer fino a 120 minuti, oltre a uno spegnimento automatico. È realizzato in acciaio inossidabile ed è disponibile anche da 33 e 39 litri e da 1600 e 2000 W. Ha 6 funzioni, tra cui lo scongelamento e la cottura a bagnomaria.

Risulta tra i fornetti elettrici più venduti su Amazon. Secondo le testimonianze di chi l’ha acquistato, si scalda velocemente ed è versatile, utile per cuocere qualsiasi cosa. La cottura è omogenea e si pulisce facilmente. Anche in questo caso, qualcuno lo critica per la mancanza della luce interna e perché lo sportello è un po’ pesante.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul fornetto elettrico

Se sei un appassionato di gastronomia e hai delle capacità culinarie, non credere che il fornetto elettrico non possa tornarti utile. I modelli moderni hanno molte più funzioni rispetto al passato. Se hai dubbi, continua a leggere, perché risponderemo alle domande più frequenti che si pongono le persone che, come te, vogliono comprare un fornetto elettrico.

fornetto-elettrico-prima-xcyp1

Attualmente il mercato offre una vasta gamma di fornetti elettrici, molti dei quali con funzioni aggiuntive che rendono un piacere cucinare.
(Fonte: Auremar: 69328960/ 123rf.com)

Cos’è un fornetto elettrico esattamente?

È un piccolo elettrodomestico che serve per cucinare o arrostire alimenti, come il forno convenzionale, attraverso il calore che le sue pareti emettono attraverso resistenze. È sufficiente collegarlo alla rete elettrica, come un forno a microonde, e oggi incorpora molte funzionalità, come la cottura ‘a convezione’.

Cosa significa cucinare a convenzione in un fornetto elettrico?

Oggi giorno sul mercato esistono fornetti elettrici che utilizzano la funzione a convezione. Hanno quindi la capacità di utilizzare le ventole per distribuire uniformemente il calore. Il cibo viene perciò cucinato in modo uniforme. Inoltre, questa funzione implica una cottura molto più veloce.

fornetto-elettrico-xcyp1

La modalità di scongelamento, a bagno d’acqua o la griglia sono solo alcune delle sue funzionalità aggiuntive.
(Fonte: Sasha Romary: www.flickr.com)

Fornetto elettrico e microonde offrono le stesse funzionalità?

No. Sono di dimensioni simili e basta collegare una spina per mettere in azione entrambi, ma ci sono delle grandi differenze di base. Il fornetto elettrico funziona con resistenze, mentre il forno a microonde utilizza onde elettromagnetiche che, scaldandosi, generano la cottura o il riscaldamento del cibo.

Il forno a microonde basico viene usato soprattutto per scongelare e riscaldare i cibi, al massimo per grigliarli. Influenza l’interno del cibo a una profondità di 2,5 centimetri. Il cibo non viene tostato, si disidrata. Il forno invece trasferisce il calore dall’esterno all’interno e tosta quando si verifica il processo di disidratazione. Nella seguente tabella riassumiamo le differenze:

Forno a microonde Fornetto elettrico
Le onde fanno in modo che le molecole del cibo si mescolino per essere riscaldate. Riscalda la superficie del cibo e il calore viene trasferito al suo interno.
Non dora nè tosta gli alimenti. Tosta e dora gli alimenti, creando un interno più morbido e un esterno croccante.
È più rapido del forno, per questo è ideale per scongelare e scaldare. É più lento del microonde, anche se viene utilizzato comunque per riscaldare i cibi.
Rinsecchisce un po’ gli alimenti. Se usato bene, non rinsecchisce le pietanze.
Negli ultimi dieci anni hanno acquisito funzionalità e possono fare cose come dorare, gratinare, arrostire i polli con lo spiedo, cottura a bagnomaria o a convezione. Vengono chiamati ‘forni a microonde combinati’. In passato non erano molto potenti e non riuscivano a cuocere tutto come il forno tradizionale. I modelli attuali sono capaci di raggiungere temperature e potenze elevate, risultando utili sia per prodotti da forno che di pasticceria, tra gli altri.

Posso quindi usare un fornetto elettrico anche per fare dolci?

Certo! È un’ottimo mezzo per preparare biscotti, torte e altri prodotti da pasticceria. Ovviamente dipende anche dalla potenza del fornetto, se ha la cottura ventilata, devi fare attenzione alle resistenze (che sono sopra e sotto), ecc… Le dimensioni sono ridotte, ma la maggior parte degli fornetti elettrici ti permetteranno di preparare dei dolce gustosi e cotti al punto giusto.

fornetto-elettrico-terza-xcyp1

Se l’uso sarà sporadico, ti potrebbe bastare un fornetto da 12 litri.
(Fonte: Auremar: 80273188/ 123rf.com)

Il fornetto elettrico per le sue dimensioni, può essere considerato portatile?

Non proprio. Benché di solito sia leggero e non occupi molto spazio, non può essere considerato un elettrodomestico portatile. Sicuramente puoi riporlo nella sua scatola e portarlo con te a una serata speciale o in vacanza quando sai che non c’è un forno elettrico classico disponibile, ma non è adatto per essere portato avanti e indietro dall’ufficio, per esempio.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del fornetto elettrico?

Se opti per un fornetto elettrico, ovviamente guadagnerai spazio rispetto al forno tradizionale, ma non è l’unico vantaggio che ti offre questo piccolo elettrodomestico. Nella seguente tabella ti mostriamo i vantaggi e gli svantaggi che si ottengono dall’acquisto di uno di questi pratici dispositivi per la cucina:

Vantaggi Svantaggi
Sono economici ed è possibile acquistarne uno per un prezzo approssimativo di 60 euro. Le resistenze interne si deteriorano con il tempo.
Sono piccoli e possono posizionarsi in qualsiasi angolo della cucina. Se non lo usi per un lungo periodo, puoi conservarlo in una dispensa per risparmiare spazio Non sono adatti per preparare una grande quantità di cibo perché lo spazio interno è inferiore a quello di un forno convenzionale.
È molto più facile da pulire rispetto a un forno convenzionale.
Essendo di piccole dimensioni, si riscalda e raggiunge la temperatura desiderata in poco tempo.
Consumano meno energia di un forno convenzionale per le dimensioni e la velocità nel riscaldarsi.

Come si pulisce un fornetto elettrico?

Esattamente come un forno più grande. Il vantaggio che si ha è che non devi inginocchiarti per pulirlo e la manutenzione sarà molto più facile per essere un dispositivo di piccole dimensioni. Ecco alcune regole base per mantenere il tuo fornetto elettrico come nuovo:

  • Prima di tutto scollegalo dalla presa elettrica. Non scherzare con l’elettricità, è molto importante scollegare il fornetto dalla rete elettrica per evitare incidenti.
  • Lascialo raffreddare completamente ed elimina il grasso in eccesso. Un altro aspetto cruciale per la tua sicurezza è fare in modo che il fornetto non sia più caldo. Per levare il grasso in eccesso, usa della carta da cucina inumidita con acqua calda.
  • Guanti. Per evitare di essere sorpreso da reazioni allergiche o irritative, indossa sempre guanti protettivi per precauzione.
  • Prima opzione di pulizia. Una possibilità è di introdurre un contenitore con acqua, alcune gocce di ammoniaca e un panno. Basta accendere il forno a fuoco basso per un paio d’ore, spegnere e quando è freddo pulire con lo straccio.
  • Seconda opzione di pulizia. Un’altra alternativa per pulire il tuo fornetto è quella di cospargere l’interno con il bicarbonato di sodio. Fallo quando finisci di cucinare e il fornetto è ancora caldo, ma non dimenticare di scollegarlo dalla rete elettrica. Dopo un’ora, raccogli i residui con una spugna.
  • L’ultima opzione è ricorrere agli sgrassatori. Facile da trovare in tutti i negozi, non sono consigliati. È meglio optare sempre per metodi più naturali.
  • Fagli prendere aria. È importante lasciare la porta aperta del fornetto una volta completate le operazioni di pulizia. Fagli prendere aria per due o tre ore, in modo che i gas dei prodotti utilizzati vengano espulsi.

Dove posso comprare un fornetto elettrico di qualità?

La scelta oggi è infinita non solo nei modelli, ma anche nella possibilità di acquistarli un po’ ovunque. Negozi come Unieuro, Euronics e Mediaworld hanno svariati tipi di fornetti e probabilmente troverai facilmente quello che ti piace di più e i dipendenti sapranno darti le risposte che cerchi,

Tuttavia non sottovalutare l’acquisto del fornetto elettrico su Amazon, visto che non solo puoi trovare tutte le informazioni necessarie (che a volte non sono così approfondite), ma hai il vantaggio di poter leggere le opinioni di chi ha già acquistato un determinato tipo di fornetto. Pregi, difetti, usi che se ne possono fare e molto altro.

Criteri di acquisto

Se stai pensando di acquistare un fornetto elettrico, devi tenere in considerazione una serie di criteri prima di “lanciarti” sul tuo acquisto senza ulteriori indugi. Ci sono aspetti cruciali che devi osservare in modo da non dover restituire il prodotto e che il tuo acquisto soddisfi le tue esigenze. Tra questi criteri ci sono:

  • Capacità
  • Dimensioni
  • Potenza
  • Regolazione della temperatura
  • Funzionalità
  • Visibilità
  • Accessori

Capacità

La capacità di un fornetto elettrico, come quella dei forni tradizionali, è misurata in litri. Nei tradizionali la media è di 60 litri, ma il fornetto elettrico può raggiungere un massimo di 45 litri. Vediamo una tabella con il rapporto tra capacità e numero di commensali:

Numero di commensali Capacità
1-2 persone Tra 9 e 12 litri
3 persone Tra 12 e 23 litri
4 persone Tra 24 e 30 litri
A partire da 6 persone a partire da 30 litri

Dimensioni

È importante che tu prenda le misure dello spazio in cui posizionerai il fornetto elettrico, per evitare che poi il modello scelto non entri nella tua cucina. Inoltre, tieni presente che deve esserci una connessione alla rete elettrica nelle vicinanze per evitare di utilizzare una prolunga. Inoltre, calcola un po’ di spazio per l’aerazione dell’apparecchio.

fornetto-elettrico-manutenzione-xcyp1

Noterai il risparmio energico nella tua fattura.
(Fonte: Auremar: 67506775/ 123rf.com)

Potenza

La potenza è un fattore determinante in un fornetto elettrico tavolo perché è ciò che stabilisce quali piatti si possono preparare. Generalmente, questo tipo di dispositivo ha una potenza che oscilla tra 800 e 3000 W. Sarà sufficiente con un piccolo forno elettrico tra 1400 e 2000 W per cucinare qualsiasi tipo di cibo. Tienilo a mente!

Regolazione della temperatura

Un altro aspetto cruciale quando si acquista un forno da tavolo è che abbia una temperatura regolabile facilmente. Alcuni cibi hanno bisogno di più calore rispetto ad altri, quindi considera solo gli apparecchi che hanno temperatura regolabili. Il massimo in questo tipo di dispositivi è solitamente 250 gradi Celsius.

fornetto-elettrico-prodotto-xcyp1.jpg

Un fornetto elettrico è il complemento ideale per la tua cucina.
(Fonte: Gary Lum: www.flickr.com)

Funzionalità

Come ti abbiamo accennato in un’altra sezione di questo articolo, i fornetti elettrici moderni hanno varie funzioni che possono tornarti molto utili per la cottura degli alimenti. Scegline uno in base alle tue esigenze, per esempio la griglia se ti interessa, o la funzione di scongelamento o ancora la cottura a bagnomaria. Non dimenticarti nemmeno il timer.

Visibilità

Un altro aspetto che non sempre consideriamo quando si acquista un fornetto elettrico è la visibilità. Cosa intendiamo con questo? Ebbene, il cibo deve essere visibile durante il processo di cottura, per evitarti di aprire e chiudere il fornetto disperdendo calore. Quindi è importante che l’apparecchio abbia uno sportello con il vetro non troppo scuro. Dovresti anche considerare se hai bisogno o meno di una lucina interna.

Accessori

La maggior parte dei fornetti elettrici di oggi include accessori aggiuntivi, come un vassoio raccoglibriciole, la griglia, uno spiedo girarrosto rotante per arrostire i polli. Controlla che gli accessori siano di qualità in modo da non dover ricorrere frequentemente a pezzi di ricambio e che ti siano davvero utili.

Conclusioni

Un fornetto elettrico è pratico e funzionale, soprattutto per le persone singole o le coppie che hanno poco spazio in cucina. Questo tipo di apparecchio, inoltre, è piccolo e compatto, ma molto versatile, e lo puoi usare puoi intrattenere i tuoi ospiti con tutti gli onori, e più velocemente che con il forno tradizionale.

Come accennato in precedenza, i fornetti elettrici hanno la particolarità di essere più veloci del forno classico e fanno risparmiare denaro in bolletta consumando meno energia. Non hanno solo vantaggi, visto che la loro vita utile è inferiore, ma i loro benefici superano di gran lunga gli svantaggi. Non pensarci troppo, non ti pentirai dell’acquisto.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social network. O forse preferisci farci una domanda diretta. Se è così, lasciaci un commento e saremo lieti di risponderti. Grazie!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Auremar: 73752208/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
28 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da UTILEINCASA