Ultimo aggiornamento: 14/10/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

18Ore impiegate

7Studi valutati

73Commenti raccolti

Nel nostro paese il business della gastronomia è enorme e cercare un fornello che sia in grado di far fronte alla domanda è un must. Ecco perché trovare il migliore è spesso un lavoro difficile, ma noi siamo qui per aiutarti.

Siamo specializzati nel darti tutti i dettagli, le caratteristiche, gli elementi, le opinioni e le funzioni che devi conoscere prima di fare un acquisto. Per assicurarti che questa sia la migliore decisione della tua vita.




Sommario

  • Le cucine industriali sono costruite per sopportare un lavoro arduo e continuo, e uno dei loro vantaggi è che hanno un maggior numero di bruciatori o fornelli, che si traduce in una maggiore produttività.
  • Uno dei loro vantaggi è che hanno un numero maggiore di bruciatori o fornelli, il che si traduce in una maggiore produttività.
  • Se siete preoccupati per l’ambiente, potete trovare cucine industriali elettriche.

Cucine industriali: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Quando qualcuno inizia un’attività alimentare, è possibile che lo faccia con la cucina di casa, quella affidabile. Man mano che il business cresce, la domanda diventa così grande che anche il nostro amato fornello non può farcela. È qui che le cucine industriali entrano in gioco per salvarci la pelle.

Le cucine industriali sono state fatte per resistere al duro lavoro continuo.
(Foto: starush/ 123rf.com)

Cosa sono le cucine industriali e quali sono i loro vantaggi?

Le cucine industriali sono cucine che dalla loro concezione sono fatte per resistere ad un uso quotidiano pesante. Sono stati progettati per essere utilizzati in luoghi con un gran numero di persone. Luoghi come scuole, ospedali, fabbriche, ristoranti, bar e altri hanno bisogno di cucine industriali per funzionare correttamente.

Non sono solo fatte per sopportare un lavoro pesante, ma puoi anche avere diverse funzioni in una. Macchine affidabili, durevoli e multiuso, cosa ti serve di più?

Oggigiorno i produttori di cucine industriali fanno uscire questi prodotti in serie. Ogni serie è progettata per un ambiente specifico. Ci sono cucine per locali piccoli, medi, grandi ed enormi.

Vantaggi
  • Durevole e forte
  • Multiuso
  • Maggiore produttività (più bruciatori)
  • Facile da pulire
Svantaggi
  • Design standard
  • Alto consumo energetico (elettricità o gas)
  • Molto pesante

Cucine industriali elettriche o a gas – a cosa dovresti prestare attenzione?

Il consumo energetico delle cucine industriali è un dettaglio estremamente importante, poiché è piuttosto alto. Cosa significa quando è alto? Che quando si arriva alla bolletta, l’importo può essere scandaloso.

Possiamo trovare cucine industriali elettriche, a gas e anche a carbone, ma quest’ultima è caduta in disuso. Hai pensato a quale tipo è meglio per te?

Elettrico Gas
I fornelli ci mettono un po’ a scaldarsi Veloce da accendere e puoi regolare la temperatura
Consumano molta energia Consuma poca energia
Un’opzione eco-friendly Più conveniente (costo/utilizzo)
Pochi incidenti Bisogna fare attenzione a possibili incidenti

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi modelli di cucine industriali

Se non sei un esperto di cucine industriali o cucine in generale, vorrai sapere quali fattori considerare quando acquisti. Valutare e confrontare diversi modelli di prodotti è essenziale per fare un buon acquisto. Anche quando si tratta di qualcosa come le cucine industriali.

Materiali di fabbricazione

La prima cosa che dovresti notare sulle cucine industriali è il materiale di cui sono fatte. La loro durata dipenderà da questo. Se vuoi fare un investimento di almeno 10 anni, assicurati che la tua pentola sia in acciaio inossidabile.

L’acciaio inossidabile è il materiale di più alta qualità per le pentole industriali perché è in grado di resistere ad alte temperature, urti, graffi e sostanze corrosive. Un altro materiale utilizzato nella fabbricazione di buone cucine industriali è l’acciaio alluminato. Quest’ultimo è più leggero degli altri “parenti” e può resistere ai prodotti chimici di pulizia.

Se sei preoccupato per l’ambiente, puoi trovare cucine industriali elettriche.
(Foto: kzenon/ 123rf.com)

Consumo energetico e tipo

Hai preso una decisione? Elettrica o a gas? Qualunque cosa sia, tieni sempre presente che una genererà più spese e l’altra sarà più pulita. Quando si tratta di cucinare, è preferibile mantenere l’energia proveniente dal gas, anche se non è impossibile lavorare con cucine elettriche.

La maggior parte dei produttori forniscono tali informazioni sui loro prodotti. Cerca il consumo di energia dei tuoi fornelli industriali preferiti. Puoi quindi preventivare quanti soldi dovrai pagare ogni mese per le utenze.

Dimensioni e peso

Quando installi una cucina industriale, devi conoscere il suo peso e le sue dimensioni. Ci sta nella tua cucina? Puoi installarla senza causare danni alla tua colonna? Le cucine industriali più piccole pesano almeno 100 kg e misurano circa 1 metro in lunghezza e larghezza. Prendi questo come riferimento.

Al giorno d’oggi ci sono modelli che sono dotati di ruote proprie, così le persone hanno solo bisogno di rotolare per sistemarlo in un posto. Guarda i collegamenti elettrici e del gas, confronta le dimensioni dello spazio con quelle delle cucine industriali. In questo modo puoi essere sicuro che il modello che sceglierai si adatterà perfettamente.

Funzioni

Quanto grande deve essere la tua cucina? È un’istituzione, un’azienda o un servizio? Quanto cibo viene preparato al giorno? Che tipo di cibo? Rispondendo a queste domande sarai in grado di arrivare alla conclusione di quali cucine industriali hai più bisogno.

Ci sono cucine industriali con forni, piani di cottura, friggitrici, bagnomaria, griglie e altro. Se vuoi un buon rapporto qualità-prezzo, scegli solo le cucine con le funzioni di cui hai bisogno. Questo ti farà risparmiare soldi e spazio.

(Featured image photo: Robyn Wright/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni