Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

17Prodotto analizzati

20Ore impiegate

7Studi valutati

63Commenti raccolti

Benvenuto su ReviewBox! Siamo lieti di averti come visitatore per imparare tutto su questo utensile da cucina che è stato il protagonista di tante feste, riunioni di famiglia e celebrazioni con gli amici: il mestolo.

Questo attrezzo è uno degli utensili di base nella nostra cucina, poiché grazie alla sua facilità d’uso e alla diversità di funzioni, possiamo servire i cibi più deliziosi contenuti nelle pentole più profonde. Questo prodotto ci aiuta ad evitare fuoriuscite, bruciature e altri problemi che avremmo con i cucchiai ordinari.

In questo testo non solo conoscerai i migliori mestoli che sono disponibili oggi sul mercato, ma anche i loro tipi, i materiali utilizzati nella loro fabbricazione e quale di essi è più adatto alla tua cucina, le loro varianti e molte altre caratteristiche che ti aiuteranno a scegliere l’opzione migliore di tutte.




Sommario

  • I mestoli sono utensili da cucina simili a un cucchiaio, ma con un manico molto più lungo e una paletta più profonda per mescolare, raccogliere e servire cibi liquidi o solidi che sono contenuti nelle pentole.
  • Ci sono 3 tipi di materiali per mestoli che puoi trovare facilmente: plastica e i suoi derivati come silicone e nylon, legno e derivati del metallo come l’acciaio inossidabile. Ognuno di loro ti darà un’esperienza unica in cucina grazie alle loro diverse caratteristiche.
  • Prima di scegliere il mestolo perfetto per te, dovresti prendere in considerazione la lunghezza del suo manico, le dimensioni del tuo mestolo, il tipo di conservazione che puoi o vuoi dargli e la quantità di pezzi che contiene

Cucchiaio: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Nel mondo della cucina troviamo sempre innovazioni e curiosità, e ci sono sempre aziende che si prendono la briga di offrire un prodotto all’avanguardia anche se è uno di quelli che usiamo spesso. Qui ti mostriamo i 3 modelli di mestoli più eccezionali.

Guida all’acquisto

Abbiamo già parlato dei mestoli più eccezionali sul mercato, è ora di parlare di questo prodotto di cui abbiamo tanto bisogno quando serviamo il nostro cibo, e che sicuramente ci accompagnerà nella nostra cucina per molti anni.

I mestoli sono perfetti per servire cibi liquidi come zuppe, creme, succhi e simili (Foto: Toa Heftiba / Unsplash.com)

Cos’è un mestolo e quali sono i suoi vantaggi?

Un mestolo è un grande cucchiaio con una paletta profonda per raccogliere cibo (principalmente liquidi) da contenitori profondi come le pentole. Ci permette anche di mescolare questi cibi durante la cottura senza paura di bruciarli o schizzarli, grazie al fatto che il suo manico è abbastanza lungo in modo che le nostre mani non soffrano.

Questo attrezzo è ideale per cucinare zuppe, rissotti, paella e altri cibi simili che di solito mettiamo sul fuoco in pentole o contenitori più profondi del solito. Ecco una lista dei principali vantaggi di avere mestoli nella tua cucina.

Vantaggi
  • Tiene le mani lontane dalle pentole calde
  • Resiste alle alte temperature
  • Facile da pulire
  • Mescola il cibo più accuratamente
Svantaggi
  • Può stancare le mani
  • Può essere molto piccolo o molto grande
  • Occupa più spazio nella tua cucina

Mestoli di plastica, legno o metallo – Cosa dovresti cercare?

Fondamentalmente, puoi trovare 3 tipi di mestoli sul mercato quando si tratta di materiali di produzione. Prendi in considerazione le caratteristiche di ognuno per scegliere la migliore opzione per il tuo comfort e per un migliore risultato finale.

Plastica. Questa è l’opzione più leggera ed economica di tutte. La maggior parte di essi può essere lavata in lavastoviglie e durerà a lungo, se scegli la variazione di materiale ideale. Se decidi di optare per un mestolo di plastica, ti consigliamo di metterne uno di nylon per garantire una lunga durata e resistenza alle alte temperature.

Legno. La sua resistenza dipenderà direttamente dal suo metodo e modo di fabbricazione, quindi può durare solo pochi mesi o una vita intera. Dovrebbero essere lavati a mano e asciugati molto bene prima di essere conservati. Quando ne acquisti uno, preferisci uno la cui padella è fatta di un altro materiale come il metallo o il silicone in modo che si adatti meglio al calore.

Metal. Questa potrebbe essere l’opzione più resistente, specialmente se scegli varianti come l’acciaio inossidabile. Puoi lavarli senza preoccupazioni in lavastoviglie e lasciarli a contatto con le alte temperature. Tra tutti i modelli, questo materiale è il più pesante, quindi ti consigliamo di scegliere un’opzione che ti senta a tuo agio nell’usarlo.

Plastica Di legno Metallo
Resistenza Resistente Poco resistente Molto resistente
Lavastoviglie Adatto Non adatto Adatto
Peso Leggero medio termine Pesante
Alte temperature Consultare l’imballaggio Adatto Adatto

I mestoli più piccoli sono ideali per salse, sciroppi e altri elementi liquidi che aggiungiamo al nostro cibo per aggiungere un tocco di sapore extra. (Foto: Security / Pixabay.com)

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi modelli di siviera

Se pensi di sapere tutto sulle siviere, ripensaci. Vorremmo chiudere questo tour con 4 fattori che sicuramente ti aiuteranno a decidere quale modello di mestolo è più adatto alla tua routine. Fai attenzione a loro.

  • Dimensione del manico
  • Dimensione del secchio
  • Stoccaggio
  • Numero di pezzi

Dimensione del manico

Il manico è uno dei 2 criteri più importanti quando si sceglie un mestolo, poiché definirà il tuo comfort, la tua precisione, la tua sicurezza e la tua esperienza complessiva. Tra le opzioni che vedrai, puoi trovare manici medi o lunghi.

Dimensione media. La lunghezza dei manici dei mestoli può partire da 20 centimetri. Questo è considerato medio in quanto non funziona bene in pentole molto profonde, ma in pentole più piccole che includono salse, zuppe per bambini e, in generale, piccole quantità di cibo.

Dimensione lunga. Da 30 centimetri in su sarai in grado di avere una maggiore maneggevolezza e portata con il tuo mestolo, e potrai usarlo più comodamente in grandi pentole per zuppe, paelle, stufati e altro. Non usare questo modello in pentole piccole, poiché potresti causare fuoriuscite a causa dell’instabilità causata dalla lunghezza del manico.

Dimensione del mestolo

Il mestolo è la seconda parte più importante del mestolo, poiché è l’area che entra in contatto diretto con il cibo. Scegliere la dimensione ideale ti permetterà di mescolare con precisione, estrarre la quantità perfetta di cibo, risparmiare tempo ed evitare fuoriuscite. Ecco le loro misure standard:

Picola. Ci sono mestoli con vasi davvero piccoli, come quelli da 30 millilitri, per quei momenti in cui cuciniamo cibi che decoreranno o daranno un tocco di sapore ai nostri piatti, come salse, caramello, sciroppo e simili, da cui è necessario estrarne solo un po’ per ogni porzione.

Media. Puoi trovare mestoli da 80 millilitri che sono più grandi ma non più profondi. Con loro puoi cucinare creme, zuppe per bambini, servire succhi di frutta, tè alla frutta e punch. Puoi anche usarlo per servire l’impasto per i pancake.

Grande. Le porzioni che otterrai con mestoli grandi da 160 millilitri saranno molto più grandi, quindi si raccomanda di usarlo in grandi pentole contenenti zuppe per molte persone, risotti, paella e simili. Un manico lungo è raccomandato per l’equilibrio e la sicurezza.

Conservazione

I mestoli occupano più spazio nella tua cucina rispetto ad altri utensili, specialmente se quelli che hai sono grandi. Questo è il motivo per cui molti modelli hanno un foro alla fine del manico in modo che possano essere appesi al muro.

Se questa non è un’opzione, puoi metterli verticalmente in un contenitore alto e stretto in modo che siano disponibili per l’uso, o conservarli orizzontalmente in un cassetto profondo, dato che sono facili da individuare grazie alle loro dimensioni. I modelli più piccoli possono facilmente accompagnare i tuoi altri utensili.

Numero di pezzi

Sì, quando pensiamo ad un mestolo immaginiamo sempre un pezzo intero, e la maggior parte dei mestoli ha questo modello. Ma altri combinano i materiali per differenziare il loro manico dal loro mestolo, così questi pezzi possono essere separati e diventare due. Ti diremo qualcosa su di loro.

Un pezzo. Questi modelli sono solitamente fatti di un materiale uniforme, sia acciaio, plastica o altro. Questo significa che vengono lavati allo stesso modo e la loro taglia non è regolabile. Nonostante questo, di solito sono molto più resistenti e più facili da trovare e mantenere, rendendoli l’opzione più raccomandata.

Due pezzi. Questo è comune quando hai un manico di legno, in quanto stai usando uno shaker fatto di un materiale che è più compatibile con il tuo cibo, come il silicone, il nylon o l’acciaio. A lungo andare, alcuni pezzi potrebbero perdersi o danneggiarsi e avranno bisogno di diversi processi di pulizia. Usalo solo quando vuoi risparmiare spazio di archiviazione.

“Il segreto del successo nella vita è mangiare ciò che ti piace e lasciare che il cibo combatta dentro.”-Mark Twain

(Foto in evidenza: Caroline Attwood / Unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni