Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

Come scegliamo

9Prodotto analizzati

15Ore impiegate

3Studi valutati

54Commenti raccolti

Ciao a te. Sentiti il benvenuto in questa recensione per chiarire tutti i tuoi dubbi sul compressore d’aria.

Questa è un’attrezzatura indispensabile in molte attività, funziona come un generatore e accumulatore d’aria, comprimendola, in modo da poterla poi utilizzare. È molto utile per la verniciatura, la calibrazione dei pneumatici e molte altre attività.

Indicati per diversi usi, dall’industriale al domestico, sono ottime opzioni se vuoi che qualcosa sia fatto velocemente. Quindi, segui la lettura per saperne di più sul compressore d’aria e fai il miglior acquisto possibile!




Sommario

  • La materia prima del compressore è l’aria stessa. Disponibile in abbondanza, non è una risorsa che devi comprare, né preoccuparti che stia inquinando l’ambiente.
  • Il compressore d’aria è l’attrezzatura stessa. Gli accessori, come le pistole per dipingere e altri, sono solitamente acquistati separatamente. Questi, sì, possono inquinare senza la cura necessaria.
  • La compressione dell’aria non è uno scherzo. Senza la cura e la manutenzione necessarie, un compressore può causare gravi lesioni a chiunque si trovi nelle vicinanze. Ogni strumento è sicuro se usato e curato correttamente.

Compressore d’aria: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

I compressori non sono esattamente economici. E possono anche essere pericolosi, se non sai cosa stai facendo. Conoscere meglio le caratteristiche e le opzioni sul mercato ti aiuterà ad ottenere un prodotto adatto. E conoscendo la strada, continua a leggere.

Homem mexendo em compressor de ar em obra ao ar livre.

I compressori d’aria hanno manometri (quadranti) e valvole che devono essere monitorati. La manutenzione e la cura devono essere effettuate periodicamente. (Fonte: auremar / 123RF)

Cos’è un compressore d’aria?

Non devi andare lontano per capire il concetto: un compressore d’aria serve a comprimere l’aria. In altre parole, prende una parte dell’aria ambiente e la mette sotto alta pressione (la comprime) ad un’estremità e la rilascia all’altra estremità.

Questa compressione finisce per far guadagnare forza e velocità all’aria per “tornare alla normalità”.

Chi usa un compressore d’aria?

I compressori d’aria finiscono per essere assimilati alla pittura e al riempimento rapido dei pneumatici. Tuttavia, un’altra funzione molto ricercata è la capacità di fornire energia per attrezzature pneumatiche (come levigatrici, avvitatori e chiodatrici).

Homem pintando peça de carro com compressor de ar.

Il compressore d’aria ha molte funzioni. (Fonte: Aleksandr Kondratov / 123RF)

Un uso attuale e in costante miglioramento è anche quello dell’aria compressa per le pratiche ospedaliere, con l’obiettivo di guadagnare salute. La pressione è usata per assistere alcuni trattamenti.

Anche nell’informatica, il suo uso è molto praticato dai professionisti. Pulire la polvere e i rifiuti solidi di una macchina con potenti getti d’aria è molto meno rischioso che farle un “bagno”.

Come funziona il compressore d’aria e quali sono i suoi vantaggi?

Un grande vantaggio in questi giorni di economia, è il funzionamento del motore. Eseguito in modalità “intermittente”, viene attivato per comprimere l’aria fino al limite dello stoccaggio che ha. Poi, si ferma il processo e rimane a riposo.

Man mano che l’aria compressa viene utilizzata, la quantità nel serbatoio diminuisce, e ad un certo punto l’attivazione avviene automaticamente. Questo lo rende molto pratico e funzionale.

Un compressore d’aria può essere trovato con funzionamento da diverse fonti di energia. Troverai possibilità per luoghi con una buona fornitura di elettricità, o anche alimentati a benzina o diesel.

Nonostante l’uso di un combustibile fossile, con più inquinanti, è anche dotato di tecnologia per l’economia. Quando il serbatoio è pieno, il motore riduce la sua potenza di lavoro.

A seconda delle esigenze di lavoro e delle dimensioni del serbatoio, vari modelli possono essere caricati e spostati secondo le necessità. Vuoi sapere se vale la pena per te in mezzo a così tante tecnologie? Abbiamo un tavolo per aiutarti!

Vantaggi
  • Utilizza materia prima pulita (aria)
  • Diverse opzioni di energia per il funzionamento
  • Ha modelli portatili
  • Diversi accessori permettono un uso vario (riempimento, pittura, uso di utensili)
Svantaggi
  • Rumoroso nel funzionamento
  • Pericoloso quando non si fa manutenzione e attenzione nell”uso

Qual è la differenza tra compressore d’aria e pompa d’aria?

Se vai in un negozio e osservi le opzioni, troverai oltre ai compressori, le pompe ad aria. Ancora più portatili, le pompe ad aria possono avere un prezzo abbastanza interessante in confronto. Ma quello che fa è molto diverso da quello che fa un compressore.

Compressor em repouso, com mangueira engatada, mas sem acessórios para utilização (pistola de ar, ponta). Nas laterais da foto, uma chave de boca e um macaco hidráulico.

Il compressore cattura e pressurizza l’aria, la pompa la trasporta soltanto. (Fonte: stevepb / Pixabay)

Il compressore d’aria lo conosci già, ma siccome il nostro dovere è spiegarti tutto, ti porteremo alcune poche e determinanti differenze della pompa d’aria, che ti permetteranno di scegliere ciò di cui hai bisogno.

Il tuo obiettivo è solo trasportare l’aria da un posto all’altro? La pompa dell’aria è quello che stai cercando.

Non hanno il loro serbatoio, per immagazzinare e pressurizzare. Agiscono semplicemente come vettori e possono essere meccanici (forza umana), elettrici o combustibili.

Vuoi gonfiare un materasso gonfiabile o quelle enormi strutture per far giocare i bambini? O anche un piccolo motore per acquari? Questi sono quelli a cui serve la pompa dell’aria.

Confronta i due nella tabella qui sotto:

Compressore d’aria Pompa d’aria
Scopoe Cattura e pressurizza l’aria per l’uso Cattura e trasporta l’aria
Noise Rumoroso in funzionamento Solitamente silenzioso
Funzionamento Da potenza Meccanica o da energia
Velocitàx Ritenzione dell’aria veloce Modelli lenti o veloci, come richiesto

Nonostante un possibile dubbio, chiariamo una cosa: I due pezzi di equipaggiamento hanno usi diversi, questo da solo significa già che dovresti evitare di comprare uno quando hai bisogno dell’altro.

Quali sono i diversi tipi di compressore d’aria?

Sapendo cos’è un compressore d’aria e come funziona, parliamo di caratteristiche e modelli. Devi sapere bene di cosa sono capaci, perché ci sono quelli per uso domestico o anche quelli per uso industriale.

Immagina di ricevere a casa un apparecchio che pesa 30 o 50 kg. E quando l’hai comprato hai pensato ad un piccolo compressore d’aria per dipingere i tuoi mobili. Questa attrezzatura ha alcune caratteristiche e classificazioni molto distinte e questo ti aiuterà molto quando la compri.

PSI o Pounds

È certo che facendo ricerche sul compressore d’aria, troverai queste informazioni. Si riferisce all’unità che rappresenta quanta “forza” l’attrezzatura è in grado di generare per l’aria che viene compressa. In altre parole, quanto il compressore d’aria è in grado di erogare nel suo condotto di uscita.

Questo calcolo è fatto in libbra-forza (o PSI), l’area di un pollice quadrato. Per darti un’idea, una PSI è di solito circa 4,5 Newton (unità di forza). In confronto, il pugno di un pugile ha 3.000 Newton.

Un’attrezzatura con 100 PSI ti darà 450 Newton di forza! E ci sono compressori con oltre 1000 PSI.

Ora, immagina di accendere il compressore d’aria per fare un po’ di pulizia, e semplicemente taglia o rompe qualsiasi cosa tu stia pulendo? Se non fai attenzione nell’acquisto e nella regolazione, è possibile danneggiare l’oggetto.

Nota le unità di PSI / Pounds e la capacità del serbatoio del compressore d’aria. (Fonte: olegsam / 123RF)

Reservoir

Questo è un concetto molto più semplice del PSI. Significa la dimensione del serbatoio che il compressore d’aria ha all’interno per immagazzinare l’aria pressurizzata.

Questo farà la differenza, a partire da quanto userai la macchina durante il giorno. E quanta pressione hai bisogno che fornisca durante l’uso.

Le attrezzature a bassa pressione di solito hanno serbatoi per un massimo di 120 litri di aria compressa immagazzinata.

L’aria compressa è di solito immagazzinata con un rapporto di 7:1. In altre parole, per ottenere un litro di aria compressa, hai bisogno di sette litri di aria. Un serbatoio per 50 litri d’aria, avrà dimensioni simili a quelle dei secchi domestici.

I serbatoi di ogni modello possono variare notevolmente in volume. Ci sono opzioni per serbatoi d’aria da 1 a 70.000 litri d’aria.

È possibile che una scelta sbagliata faccia sì che il compressore d’aria abbia una capacità di alimentazione insufficiente. Il principio è semplice: se l’attrezzatura può fornire 30 litri al minuto e l’accessorio ne ha bisogno di 50, non avrà la potenza per lavorare (o lo farà con meno capacità).

Com’è la manutenzione di un compressore d’aria?

Userai il compressore d’aria che compri per molto tempo, questo è vero. Purché tu segua le istruzioni di manutenzione e d’uso. Altrimenti, puoi ridurre notevolmente la durata dell’attrezzatura.

Un compressore d’aria viene fornito con pochi componenti: il motore, il luogo di aspirazione dell’aria, il serbatoio, alcuni quadranti e la valvola di uscita. Modelli diversi possono variare nella forma, ma l’essenza è questa.

Questi quadranti (manometri) mostrano il volume dell’aria immagazzinata nel serbatoio e la pressione di uscita regolata.

Uno di essi è il “contaore”. Funziona come una specie di orologio, essendo attivato per contare ogni volta che il motore del compressore parte. Ciò significa che avrai informazioni reali sul tempo di lavoro dell’attrezzatura.

Con questo, potrai eseguire più facilmente la manutenzione programmata dell’attrezzatura, man mano che raggiunge le ore raccomandate. Questo rende la cura molto più facile, anche se non dovrebbe essere l’unica strategia per prevenire gli incidenti. Alcune linee guida che possono aiutarti molto

  • Luogo appropriato per l’uso: Tieni il compressore lontano da aree con materiale infiammabile (o creerai una pompa troppo potente). Dovrebbe anche essere lontano dalle pareti e dai divisori perché ha bisogno di spazio per aspirare l’aria.
  • Livellamento: un compressore d’aria ha bisogno di essere livellato dove si trova, per evitare di compromettere la lubrificazione interna.
  • Attenzione alle valvole, al tubo e alle connessioni: prima di utilizzarlo, assicurati che tutto sia montato correttamente e senza perdite. Presta particolare attenzione alla valvola di non ritorno, quella che permette di immagazzinare l’aria compressa.

Quanto costa?

A seconda di quello che stai cercando in un pezzo di attrezzatura come questo, i valori varieranno immensamente. Le attività domestiche e l’uso hobbistico ti permetteranno di accedere a quelli di prezzo inferiore.

Puoi trovare buoni compressori con sistema diretto (senza serbatoio), a partire da R$ 60. Un prezzo molto conveniente, considerando il potenziale che l’attrezzatura ha nello svolgimento dei compiti.

Ora, se intendi un uso industriale, o vuoi un compressore d’aria con serbatoio (aumentando la sua vita utile, in modo significativo), dovrai investire un centinaio di reais o più.

E, infine, se intendi acquistare un’attrezzatura per uso aziendale, dovrai spendere migliaia di reais. Quindi è importante conoscere molto bene le tue esigenze.

Dove comprare?

Un compressore d’aria non è esattamente un accessorio domestico essenziale. Quindi cerca i negozi di materiale edile o i grandi magazzini. Quasi ogni luogo che vende utensili elettrici avrà una o un’altra opzione da farti vedere.

Internet è pieno di opzioni e diversità di questa attrezzatura. Siti web come Amazon e Americanas hanno un’enorme varietà di compressori d’aria. È molto probabile che troverai lì quello di cui hai bisogno.

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare i modelli di compressore d’aria

Anche se sei già ben allineato con l’argomento, abbiamo riservato alcuni importanti consigli per la fine. Un compressore d’aria ha alcune caratteristiche che devono essere osservate prima dell’acquisto.

E queste caratteristiche sono direttamente collegate a ciò che stai cercando quando decidi di comprarne uno. Abbiamo separato i principali che devi tenere a mente

  • Usa
  • Movimento e spazio
  • Pressione richiesta
  • Tempo di funzionamento

Ora controlla ognuno di questi fattori in dettaglio e sappi come scegliere il modello migliore per le tue esigenze.

Uso

Conoscere lo scopo dell’acquisto di un compressore d’aria è estremamente importante. Questo ti aiuterà a pensare a domande come: Dove lo userò, c’è elettricità? Avrò bisogno di un serbatoio per facilitare la mia vita? Queste sono solo alcune delle domande.

Userò una pistola a vernice? Ho intenzione di utilizzare strumenti pneumatici? Altre domande, come queste, ti richiederanno di cercare l’accessorio che intendi collegare e leggere nel suo manuale la pressione di cui ha bisogno per funzionare.

Con creatività e un obiettivo in mente, i compressori d’aria possono essere utili in situazioni che pochi immaginano. Da lì avrai già alcune definizioni e farai i primi filtri nell’attrezzatura che stai cercando.

Movimento e spazio

Un compressore d’aria avrà un posto specifico o avrà bisogno di essere spostato per l’uso domestico o per attività hobbistiche?

Compressor de ar preto móvel com fundo branco.

Il tuo compressore d’aria può essere mobile o fisso. (Fonte: visionsi / 123RF)

Ci sono compressori più grandi con ruote e quelli più piccoli che pesano anche meno di 10 kg. Opzioni in grado di fornire una certa mobilità, incluso il trasporto in qualsiasi luogo.

Definisci quali compiti intendi svolgere e se hai bisogno di un’attrezzatura mobile o può essere fissa.

Se è fissa, ricorda che un luogo privo di polvere aumenterà la vita del filtro dell’aria e che deve essere ad almeno 30 cm dalle estremità chiuse. Se non lo fai, la fornitura d’aria e la vita del motore ne risentiranno.

Pressione richiesta

Alcuni compressori d’aria sono dotati di accessori propri. Pistole ad aria e vernice, perni e valvole. Questo ti permette di non dover calcolare la pressione dell’attrezzatura per utilizzarli.

Tuttavia, potresti volere qualcosa di più potente di quello che viene spedito, o anche aver bisogno di comprare parti extra perché alcuni compressori non vengono forniti con accessori. Considerare la funzione che vuoi dare al compressore e vedere di quale pressione hai bisogno è essenziale per una buona scelta.

Guarda nell’accessorio che hai già (nel manuale), o che vuoi comprare, qual è la pressione di utilizzo raccomandata. Considera anche se hai intenzione di utilizzare più di un accessorio allo stesso tempo sullo stesso compressore.

La somma della pressione richiesta ti aiuterà a scoprire quale compressore d’aria è adeguato. Considera sempre il 10% in più come margine di sicurezza.

Tempo di esecuzione

Tra le necessità più importanti da considerare, sapere quanta aria ti serve è estremamente importante. Questo ti aiuterà a capire se hai bisogno o meno di un compressore con un proprio serbatoio.

I motori dei compressori tendono a surriscaldarsi con un funzionamento prolungato e possono raggiungere temperature pericolose. L’ideale è che tu controlli periodicamente la temperatura mentre lo usi.

Non esiste uno standard per il tempo di funzionamento (che è definito nel manuale di ogni modello) perché dipende dalla tecnologia esistente e dalla temperatura ambientale nel luogo di funzionamento.

Tuttavia, l’opzione con serbatoio ti aiuterà sempre con questo problema. Dopotutto, il motore funzionerà solo quando necessario, e il suo lavoro avverrà continuamente, con l’aria compressa immagazzinata.

(Featured image source: kropekk_pl / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni