Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

28Ore impiegate

7Studi valutati

79Commenti raccolti

Grazie per averci visitato su ReviewBox. Poiché vogliamo aiutarti a scegliere anche il più piccolo prodotto per rendere le tue attività più facili ed efficienti, ne abbiamo selezionato uno che sicuramente dovresti avere sempre tra le tue risorse in ufficio o a scuola: la colla.

E anche se lo vediamo come un oggetto molto scontato, è piuttosto essenziale, soprattutto quando meno ci pensiamo. La colla può farci risparmiare un sacco di lavoro ed evitare di perdere tempo quando abbiamo bisogno di unire materiali come tessuti, carta, gomma, plastica, legno e altri.

In questo articolo non solo troverai i vantaggi di tenere una bottiglia di questo materiale in casa e in ufficio, ma ti spiegheremo anche tutto quello che devi sapere per scegliere quella ideale per ogni uso, così come le caratteristiche, i tipi e altro. Iniziamo!




La cosa più importante da sapere

  • La colla è un elemento fondamentale nel nostro ufficio, nelle scuole e in ogni casa. Ci permette di creare, riparare, unire ed eseguire molte altre azioni simili su diversi tipi di oggetti. Sarai in grado di trovare quello ideale per ogni esigenza.
  • Fondamentalmente, ci sono 4 tipi di colla tra cui puoi scegliere a seconda del materiale che vuoi incollare, la velocità di azione di cui hai bisogno, la resistenza richiesta e altre variabili. Questi sono la colla bianca, la colla a contatto, il cianoacrilato e la resina epossidica.
  • Quando vai in un negozio per selezionare la colla che meglio si adatta alle tue esigenze, dovresti prendere in considerazione lo stato o la consistenza che è presente, le raccomandazioni di sicurezza che ognuno fornisce, la quantità di contenuto che troverai in ogni confezione e il tempo che impiega per fare effetto.

Colla: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulla colla

Ora che conosci i modelli più riconosciuti ed eccezionali sul mercato, ti mostreremo le caratteristiche che dovresti prendere in considerazione quando acquisti una di esse e assicurarti che sia la più utile per l’attività o il bisogno che merita. Dopo aver letto queste specifiche, la tua scelta sarà molto più facile.

La colla bianca è la più usata nell’artigianato, nel fai da te e nelle attività scolastiche (Foto: Freepik / Freepik.com)

Cos’è la colla e quali sono i suoi vantaggi?

Quando si parla di colla possiamo riassumere tutto in una breve frase: sostanza usata per incollare le cose. Ma la verità è che la funzione della colla e i suoi benefici vanno ben oltre. Questo prodotto può essere visto frequentemente in qualsiasi contesto, dato che viene utilizzato nelle attività scolastiche e professionali di qualsiasi tipo, dalla falegnameria all’alta moda.

Glue ci accompagna nella nostra vita quotidiana fin dalle prime lezioni, infatti è un elemento fondamentale negli asili nido grazie alla sua innocuità e mancanza di tossicità nelle sue versioni adatte ai neonati.

Quando le nostre esigenze sono più avanzate, possiamo trovare modelli di colla molto più potenti e solidi, i cui risultati sono più ordinati e professionali in modo da non lasciare alcuna traccia del suo utilizzo, come nel caso della colla trasparente. Ecco una lista di vantaggi che troverai in essi.

Vantaggi
  • Aderiscono a quasi tutti i materiali
  • Basso costo
  • Alcuni sono trasparenti
  • Alcuni sono adatti ai bambini
Svantaggi
  • Possono rovesciarsi
  • Possono essere danneggiati dopo l”apertura
  • Alcuni non sono lavabili
  • Alcuni sono tossici

Colla bianca, colla a contatto, cianoacrilato o resine epossidiche – A cosa dovresti prestare attenzione?

Sapevi che ci sono vari tipi di colla, ma forse non hai sentito parlare di alcune delle opzioni qui sotto, anche se potresti averle usate più di una volta. Ci sono sempre più opzioni di colla in modo da poter selezionare quella che meglio si adatta a ciò di cui abbiamo bisogno, e sicuramente sono tra queste 4.

Colla bianca, colla a contatto, cianoacrilato o resina epossidica sono specifiche che possiamo leggere sulla confezione e che ci aiuteranno a determinare quale materiale possiamo o non possiamo farvi aderire in modo più efficace. Continua a leggere per conoscerli in dettaglio.

White. Questa è probabilmente l’opzione più famosa sul mercato, soprattutto perché è ampiamente distribuita negli uffici e nelle scuole grazie alla sua versatilità nell’incollare molti materiali. Il suo aspetto bianco si dissolve facilmente in acqua e la sua applicazione è semplice. Se vuoi un risultato efficace, dovresti lasciare riposare il giunto per un paio d’ore.

Contatto. Questo adesivo sintetico è più forte della colla bianca e può anche essere tossico se inalato per un periodo di tempo prolungato. È spesso utilizzato nelle giunture domestiche, come i vasi rotti, unendo il cartone, incollando un pezzo di ceramica, tra le altre cose in cui non è richiesto un grande sforzo.

Cianoacrilato. La loro reazione chimica quando entrano in contatto con le superfici e l’aria provoca un’adesione quasi immediata. Dato che non contiene solventi, questa variante è molto difficile e difficile da lavare e rimuovere se necessario. Di solito è trasparente e permette di ottenere risultati puliti e professionali.

Resina epossidica. In termini di resistenza, questi sono di solito i più forti. Consiste in due componenti che si uniscono (resina e indurente) per ottenere una reazione chimica che genera un’adesione molto forte, anche se la sua asciugatura totale di solito richiede più tempo di quella di qualsiasi altro tipo di colla.

Bianco Contatto Cianocrilato Resina epossidica
Materiali Carta, legno, foami, tessuti, ceramica Legno, metallo, ceramica, cartone Legno, metallo, ceramica, cartone Legno, metallo, ceramica, cartone, cartone
Sicurezza Non tossico Tossico Tossico Tossico
Applicazione Molto facile Facile Facile Complesso
Velocità di incollaggio 2 ore 24 ore Meno di 5 secondi Più di 24 ore

Quanto costa la colla?

Come altri elementi essenziali per l’ufficio, la colla è per lo più economica, a seconda del tipo di colla che devi ottenere e del materiale da incollare. Quelle colle bianche per la scuola si possono trovare a partire da 50 MXN nella loro presentazione da 6 once.

Quelle colle più potenti come la colla a contatto e il cianoacrilato avranno prezzi leggermente più alti, di solito intorno ai 100 o 150 MXN. Inoltre, potrai trovare presentazioni che vanno da alcune piccole bottiglie di prodotto a litri. Quest’ultimo può essere intorno ai 450 MXN, sempre a seconda della marca e del tipo di prodotto.

Dove comprare la colla?

La colla è estremamente facile da trovare grazie ai suoi molteplici usi e applicazioni, e puoi trovarla nelle mercerie, nei negozi di ferramenta, nei negozi di forniture per ufficio e scuola, tra le altre opzioni. In Messico, puoi andare da Office Max, Walmart, Office Depot, Baco.

Se vuoi comprare questi prodotti in un modo molto più pratico e conveniente, senza uscire di casa, puoi farlo attraverso negozi come Amazon, Mercadolibre, La Reyna de Mesones e le piattaforme online dei negozi menzionati sopra.

Ci sono diversi tipi di colla a seconda della superficie che vuoi incollare, e quasi tutti i materiali supportano almeno un tipo di colla. (Foto: donatas1205 / 123rf.com)

Criteri di acquisto

Dopo aver conosciuto i tipi di colla, è importante fare alcune considerazioni finali per selezionare la colla ideale e non creare false aspettative sulla sua portata e sui risultati finali. Prendi in considerazione i seguenti aspetti:

Stato o consistenza

La colla può essere trovata in diverse presentazioni, a seconda della sua origine, composizione chimica e caratteristiche. Questi si adattano ai nostri bisogni e, in molti casi, facilitano le nostre attività.

Liquid. La colla liquida è la più conosciuta e distribuita in tutto il mondo, grazie alla sua facilità di applicazione, conservazione e distribuzione sull’area da incollare. Puoi metterla come colla bianca, colla a contatto e cianoacrilato. Questi tendono a lavorare molto bene sulle superfici porose, se non diversamente indicato.

Solid. Questa presentazione può essere facilmente trovata quando si tratta di colla bianca per la scuola o per l’ufficio, dato che evita la fuoriuscita e il deflusso grazie al suo contenuto compatto ben conservato nel suo contenitore. La sua finitura è meno potente, ma evita di bagnare e stropicciare materiali come la carta.

Gel. Questa versione è presentata come un’alternativa alla colla liquida leggera che tende a scorrere via facilmente. Il gel può spalmarsi bene, ma la sua consistenza è molto più solida, quindi eviterai schizzi e fuoriuscite incontrollabili. Puoi trovarlo negli adesivi cianoacrilati, principalmente.

Spray. Questa versione potrebbe essere la meno conosciuta e meno diffusa, perché la sua resistenza è solitamente più bassa rispetto alle altre presentazioni e il suo effetto tende ad essere meno potente. È possibile trovare colle a contatto con questa caratteristica.

Contenuto

A seconda dell’uso che intendi farne, è importante che tu scelga una presentazione che includa la quantità di colla di cui avrai bisogno in un dato momento o per un dato periodo di tempo. Troverai di tutto, dalle piccole confezioni da 2 grammi ai grandi contenitori da 1 gallone di prodotto.

Se hai uno spazio di stoccaggio limitato o usi la colla poco frequentemente, opta per piccole confezioni (le dimensioni standard vanno da 100 a 160 grammi). Ma se li usi frequentemente e non hai problemi di spazio, puoi acquistare formati più grandi o quantità maggiori di prodotto (a partire da 400 grammi).

Tempo d’azione

Quando sappiamo di cosa abbiamo bisogno per incollare e di quanta forza abbiamo bisogno, è importante prendere in considerazione il tempo d’azione di ogni colla. Se hai bisogno di un risultato solido e puoi fare a meno di questo oggetto per un po’ di tempo, puoi usare la colla a contatto o la colla di resina che impiega tra le 24 e le 48 ore per agire completamente.

Se, invece, hai bisogno di un risultato comune, pratico e veloce o di un tempo medio, puoi andare sulle opzioni più conosciute come la colla bianca e il cianoacrilato nelle sue varie texture, come liquido, gel, solido e spray. La colla bianca impiegherà un massimo di 2 ore per agire, mentre il cianoacrilato agirà immediatamente.

Sicurezza

Questo dettaglio è fondamentale, quindi è essenziale definire chiaramente quali persone saranno a contatto diretto con la colla, se sono bambini, adulti o professionisti, come operai e idraulici. Più forte è il prodotto, più è probabile che sia tossico se non viene usato nel modo corretto come indicato sulla confezione.

E anche se prodotti come la colla bianca affermano di essere atossici, è importante che ci sia una supervisione responsabile quando i bambini maneggiano le colle, specialmente i bambini sotto i 7 anni.

(Featured image source: Stevepb/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni