Per gli amanti del vino, niente è piú piacevole di stappare una buona bottiglia. Il cavatappi è un utensile da cucina non solo pratico e funzionale, ma che a volte può trasformarsi in un tocco di eleganza e buon gusto. Inoltre, l’era digitale ha portato con sé un’ampia gamma di nuovi design e, anche, di nuove funzionalità.

I cavatappi non sono destinati solo all’ambiente professionale, anche gli appassionati di enologia degustano vini eccellenti nell’intimo della propria casa, da qui l’importanza di avere un buon apribottiglie. In questa guida andremo a scoprire tutte le complessità di questo utensile, in modo che tu possa realizzare il migliore acquisto possibile. Cominciamo!

Le cose più importanti in breve

  • Il cavatappi più semplice che puoi trovare sul mercato è quello con la classica forma a “T”, che consiste semplicemente in un’ elica di metallo e una presa di legno o di un altro materiale, posta perpendicolarmente.
  • Questo accessorio per il vino è cambiato molto nel corso degli anni, tanto che oggi è possibile trovarne di un’infinità di modelli che si adattano alle necessità di ciascun utente.
  • Oggigiorno, professionisti e non optano per cavatappi elettrici, utensili rapidi ed efficaci che non richiedono sforzo e che si possono acquistare con un semplice clic via internet.
  • Ci sono cavatappi che non sono consigliati a meno che non si abbia una grande esperienza nell’aprire le bottiglie. Ce ne sono altri, come il cavatappi ad aria compressa, capaci di alterare le proprietà del vino se si inserisce male l’ago dell’aria all’interno della bottiglia.

Classifica: I migliori cavatappi sul mercato

Il cavatappi, chiamati anche apribottiglia, hanno come funzione principale quella di estrarre il tappo dalle bottiglie di vino, quindi sono un elemento indispensabile se si vuole degustare questa bevanda. Se quello che cerchi è la qualità, dovrai pagarla ma, comunque non è necessario spendere una montagna di soldi per questo articolo, come potrai vedere dalla nostra classifica.

Posto nº 1: Smaier Cavatappi a Coltellino

Questo cavatappi in stile coltellino è realizzato in acciaio ed è ispirato ai modelli dei sommelier. Presenta un’impugnatura in legno di palissandro molto confortevole. Grazie alla vite a doppia cerniera appositamente progettata, previene il rischio di sbriciolamento del tappo in sughero e ne rende sicura l’estrazione in soli 5 giri.

Gli utenti hanno riscontrato che il fulcro del cavatappi offre una maggiore leva. Inoltre, è apprezzato anche dagli amanti della birra per le sue funzioni di apri bottiglia e, più in generale, per il suo coltellino tagliacapsule. Grazie al suo fantastico design, il cavatappi può richiudersi su sé stesso ed occupare, così, poco spazio.

Posto nº 2: SUCK UK Cavatappi Pirata

Questo simpatico cavatappi a forma di pirata è munito di barba, mani ad uncino, occhio bendato e orecchino. Misura solo 13,2 cm in lunghezza e ciò lo rende molto facile da trasportare. La sua fattura in acciaio inossidabile lo rendono durevole nel tempo. L’impugnatura è fatta di plastica opaca che la rende antiscivolo.

Le recensioni mostrano come gli acquirenti, oltre ad essere divertiti dalla sua forma, apprezzino anche le altre sue funzioni. Infatti, oltre al cavatappi, l’articolo è provvisto di un taglierino seghettato per rimuovere le capsule, un apribottiglie per i tappi delle birre e simili, e di una leva per facilitare il processo di stappamento.

Posto nº 3: Twinz’up Cavatappi Elettrico

Il cavatappi elettrico Twinz’up è perfetto per chi è neofita del mondo del vino, grazie alla facilità di utilizzo permetterà a chiunque di stappare in 8 secondi qualsiasi bottiglia di vino solamente premendo un pulsante. Il suo involucro è in acciaio inossidabile ed è provvisto di una luce a LED blu che segnala quando è in funzione.

Chi lo ha acquistato lo consiglia rispetto agli altri cavatappi elettrici per la sua batteria ricaricabile che permette di aprire fino a 30 tappi con un’unica ricarica. In aggiunta, la confezione, oltre al cavatappi e alla sua base di ricarica, include un tagliacapsule. È provvisto di una garanzia soddisfatto-rimborsato e di una garanzia materiale di un anno.

Posto nº 4: Kitchen Craft Cavatappi a Leva

Questo set cavatappi ha tutto ciò di cui ogni connoisseur ha bisogno. All’interno della confezione, infatti, troveremo un cavatappi a leva metallica, con testina arrotondata e braccia antiscivolo, un tappo abbinato, un sostegno da vetrina, un tagliacapsule ed una testina antiaderente zigrinata di ricambio.

È fatto in acciaio inossidabile con delle finiture lussuose grigio perlate. Grazie alla sua tecnologia e al suo design, permette di estrarre i tappi in soli 3 secondi. Gli utenti sono soddisfatti della sua robustezza, che lo rende durevole, e della sua facilità d’uso. Lo consigliano, inoltre, come regalo vista l’elegante confezione di cui è dotato.

Posto nº 5: Lestaven Cavatappi con Ali

Questo prodotto, interamente realizzato in acciaio inossidabile, è provvisto di ali ricoperte di materiale plastico antiscivolo. È molto facile da utilizzare, essendo un cavatappi ad ali basterà avvitare la punta nel tappo e poi premere verso il basso le ali per estrarre interamente il sughero in modo semplice e veloce.

Gli utenti hanno apprezzato soprattutto la durevolezza e la robustezza dei materiali e la possibilità di lavare il cavatappi direttamente in lavastoviglie, rendendo praticamente inesistente il bisogno di ulteriore manutenzione. Come se non bastasse, questo cavatappi funge anche da apribottiglia, rendendolo un ottimo acquisto anche per gli amanti della birra.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui cavatappi

Comprare un cavatappi sembrerebbe essere una cosa facile, ed è una cosa molto comune effettuare l’acquisto dai cinesi dai negozi “ tutto a €1”, ma, se non vuoi ferirti o fare una brutta impressione, è meglio che ti informi su quello che c’è da sapere su questo articolo prima di acquistarlo. Di seguito ti mostreremo le domande più frequenti fra gli utenti.

cavatappi-prima-xcyp1

Per degustare un buon vino con gli amici o con la tua dolce metà, non dimenticarti di tenere in cucina un cavatappi!
(Fonte: Pelikh: 119822429/ 123rf.com)

Che cos’è esattamente un cavatappi?

Sicuramente hai già un’idea su cosa sia un cavatappi, ma se vogliamo essere esaustivi dobbiamo dire che un cavatappi o apribottiglia è un’elica o una spirale metallica lunga che presenta un manico o una leva per fare forza ed estrarre i tappi di sughero dalle bottiglie. Il suo antenato più antico è lo ‘svitatore’ in metallo che usavano i soldati inglesi.

L’obiettivo della truppa britannica nel ricorrere a questo articolo già dal XVII secolo era quello di estrarre le pallottole inceppate dai fucili. La storia del cavatappi è piena di nuovi modelli ed invenzioni, anche se il primo brevetto apparì grazie al britannico Samuel Henshall nel 1795. Il modello più classico è quello dalla forma a “T”.

foco

Una delle collezioni più importanti di cavatappi al mondo si trova nel museo del vino di Vivanco, a Brione, un comune della Comunità Autonoma de La Rioja.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cavatappi?

Esistono molti modelli di cavatappi sul mercato, come vedremo nei prossimi punti, ma ogni tipo di apribottiglia o cavatappi è facile da utilizzare e rende più facile l’estrazione dei tappi dalle bottiglie, solitamente di vino. Nella seguente tabella ti mostreremo in generale quali sono i vantaggi e gli svantaggi del loro utilizzo:

Vantaggi
  • Facili da utilizzare.
  • Il colore, il sapore e l’aroma del vino rimangono nel tappo.
  • La punta a spirale non danneggia il tappo.
  • Quelli a leva non perforano neanche il tappo della bottiglia.
Svantaggi
  • Alcuni modelli richiedono molta esperienza per essere usati (cavatappi a lame).
  • Alcuni apribottiglie (ad aria compressa) possono alterare le proprietà del vino.

È meglio un cavatappi elettrico o uno manuale?

Tutto dipende dalle preferenze personali. Come abbiamo già detto sopra, ci sono molti tipi di cavatappi. Ci sono persone a cui piacciono le forme classiche degli apribottiglia e delle altre che preferiscono cavatappi che possono sempre portare con sé. Vediamo i vantaggi e gli svantaggi di ognuno di essi:

Vantaggi Svantaggi
Cavatappi elettrico La bottiglia si apre senza alcuno sforzo. È più adatto alle persone anziane o in presenza di particolari condizioni mediche. È un arnese comodo e moderno che richiede solo di essere caricato per essere pronto all’uso. Sono pesanti se richiedono batterie o pile per funzionare. Potrebbero essere più cari e non funzionare con i tappi più duri.
Cavatappi manuali Sono sempre pronti all’uso. Sono più piccoli e più leggeri di quelli elettronici. Generalmente sono più economici. Solitamente sono molto robusti e contano di altre funzioni, come ad esempio quella di tagliacapsule. A volte per usarli è necessaria abbastanza esperienza. Spesso bisogna usare la forza per estrarre il tappo.

Che tipi di cavatappi esistono e qual è il più adatto a me?

I primi cavatappi erano molto rudimentali, ma dalla loro invenzione sono cambiati e sono nati nuovi modelli, ognuno dei quali con più funzionalità e capace di adattarsi meglio ai tappi da estrarre. Di seguito, ti mostriamo una tabella con i diversi modelli di cavatappi, i loro vantaggi e gli svantaggi:

Tipi di cavatappi Vantaggi Svantaggi
A impulso (o da viaggio) È portatile e facile da trasportare.
È sempre pronto per l’uso.
È necessario usare abbastanza forza per estrarre il tappo.
Potrebbe rompere il tappo.
A doppio impulso (o da sommelier) È preciso e di facile uso. Può sembrare difficile da usare per i principianti.
Con ali (o a farfalla) Non richiede l’utilizzo di forza. Occupa molto spazio se comparato a quello a due tempi.
A forma di “T” Design molto semplice. Richiede abilità e l’impiego di forza per estrarre il tappo.
Non possiede alcun tipo di appoggio.
Può deteriorare il tappo.
A campana (o a vite) È perfetto per i principianti.
Assicura la stabilità della bottiglia.
È pratico.
È più costoso di quello ad ali.
Occupa spazio.
Potrebbe bloccarsi.
A lame (o del maggiordomo) Facilita l’estrazione del tappo senza romperlo. Richiede molta destrezza e abilità.
Elettrico Non richiede nè destrezza nè particolare esperienza. Ha bisogno di pile o batterie per funzionare, per questo sono più cari.
Solitamente è più pesante a causa delle batterie al suo interno.
Ad aria compressa Non richiede forza e nemmeno destrezza. Non è molto usato perché può alterare le proprietà del vino ed introdurre aria all’interno della bottiglia.

Come si utilizza un cavatappi?

Il modo di utilizzare un cavatappi varia a seconda del modello. Non è la stessa cosa aprire una bottiglia con un cavatappi elettrico o aprirla con un cavatappi ad ali o uno alame. Nella seguente tabella riassumiamo i modi di impiego di questi articoli. Presta attenzione:

Tipo di cavatappi Come si utilizza?
A due impulsi (o da sommelier) Dovrai inserire la spirale nel tappo.
Dopo, dovrai collocare bene l’appoggio metallico sulla bottiglia per estrarre il tappo tirando verso l’alto.
Una volta estratti i due terzi del tappo, bisogna fare leva aiutandosi con l’appoggio metallico inferiore per estrarre la parte rimanente.
Ad ali (o a farfalla) Appoggia la base sul collo della bottiglia.
Gira la parte superiore fino ad introdurre tutta la spirale metallica nel tappo, durante questo processo le ali saliranno.
Abbassa totalmente le ali e avrai estratto il tappo nella sua interezza.
A forma di “T” Inserisci la spirale metallica nel tappo.
Tira verso l’alto con forza mentre tieni il tappo della bottiglia.
A campana (o a vite) Introduci la spirale Metallica nel tappo della bottiglia.
Gira la parte superiore fino ad estrarre il tappo.
Con lame (o del maggiordomo) Dovrei introdurre le lame ai lati del collo della bottiglia.
Poi, devi estrarre il tappo nella sua interezza.
Elettrico Dovrai collocare come prima cosa il cavatappi sul collo della bottiglia.
Poi vi poi, dovrei solo schiacciare un bottone e vedrai come il tappo si estrarrà nella sua interezza.
Ad aria compressa Dovrai solo inserire l’ago nel tappo della bottiglia per introdurre l’aria.
Pompa l’aria fino a quando il tappo sarà totalmente uscito dalla bottiglia.

Come posso pulire il mio cavatappi?

Se desideri che il tuo cavatappi rimanga inalterato nel tempo, ricordati che è necessario effettuare una manutenzione periodica. In questo caso è semplice, basta passare un panno umido o una spugna dopo ogni utilizzo. Poi, lascialo ad asciugare per bene per evitare una possibile ossidazione dei suoi elementi nel caso non sia di acciaio inossidabile.

cavatappi-seconda-xcyp1

Se non hai forza, puoi sempre optare per un cavatappi elettrico. (Fonte: Karandaev: 98590849/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Se hai letto fino a qui, sai già che sul mercato esistono diversi tipi di cavatappi. Se non hai molta forza, ti conviene optare per un cavatappi elettrico ad esempio, ma in qualsiasi caso ti consigliamo di seguire una serie di criteri se non vuoi ritrovarti insoddisfatto dell’acquisto. Di seguito, ti proponiamo alcuni aspetti che devi tenere in considerazione:

  • Facilità di utilizzo
  • Uso che ne farai
  • Materiale e peso
  • Accessori
  • E se il cavatappi è elettrico?

Facilità di utilizzo

Anche se sei un appassionato degli oggetti eleganti e belli, devi accertarti che il cavatappi che sceglierai sia pratico e adatto alle tue necessità. Se non sei molto abituato ad aprire bottiglie di vino, assicurati che disponga di un manico antiscivolo così che non ti scivoli dalle mani quando estrarrai il tappo.

cavatappi-xcyp1

Il tipo di cavatappi in stile coltellino è molto utile nel caso si voglia trasportarlo ovunque, dal momento che si può piegare e non pesa.
(Fonte: Lightfieldstudios: 102324522/ 123rf.com)

Uso che ne farai

Sembra ovvio, ma come accade con molti utensili la dimensione è importante. Se hai a disposizione poco spazio per riporlo o se vuoi portarlo sempre con te è meglio sceglierne uno piccolo. Se, al contrario, lo usi a casa è importante che sia sufficientemente robusto è grande affinché possa portare a termine il suo compito con facilità. A te la scelta!

Dante AlighieriPoeta italiano

“Il vino semina poesia nei cuori.”

Materiale e peso

Assicurati che il cavatappi sia fatto con buoni materiali. Un’elica di acciaio inossidabile o antiaderente garantirà la sua massima durabilità. Inoltre, controlla sempre che il manico sia antiscivolo. Il legno è un materiale duraturo ed è solito essere utilizzato nei pezzi da regalo. Le sue finiture sono eleganti, però il cavatappi di questo tipo sono soliti essere più cari.

Il legno, in più, viene utilizzato nei modelli più semplici, come nei manici dei cavatappi a forma di “T”. Altri cavatappi sono elaborati in alluminio o metallo. In ogni caso, opta per un modello che sia leggero perché in questo modo ti sarà più facile stappare la bottiglia. In ultimo, il nostro consiglio è quello di scegliere sempre prodotti di qualità.

cavatappi-prodotti-xcyp1

Esistono molti tipi di cavatappi, anche se questi tre sono i più utilizzati.
(Fonte: Jirkaejc: 76354991/ 123rf.com)

Accessori

Anche i cavatappi manuali a volte includono accessori come il tagliacapsule. Questo serve per estrarre la capsula esteriore di alluminio e, se non fosse presente, dovrai utilizzare un cucchiaio per farlo. Un altro accessorio comune è l’apribottiglie, per togliere i tappi delle bottiglie di birra o simili. Se ti interessa questo tipo di accessorio, ricordatelo.

Virginia WoolfEscritora británica

“Il linguaggio è il vino sulle labbra.”

E se il cavatappi è elettrico?

Se il cavatappi è elettrico, devi comunque controllarne il materiale, il peso, la dimensione e gli accessori, però ci sono anche altri aspetti importanti da considerare. Il sistema di alimentazione è solitamente composto da pile o batterie. Quasi sempre, la migliore opzione è una batteria ricaricabile di lunga durata, così che non avrei bisogno di cambiare le pile nei momenti più inopportuni.

Ma potrebbe anche essere che tu preferisca i modelli a pile AA o AAA perché sono più economici. Un altro aspetto di cui devi assicurarti è la quantità di bottiglie che possono stappare con una sola ricarica, soprattutto se sei un professionista. E non dimenticarti di controllare la garanzia che offre il produttore. Come ultima cosa, scegli sempre materiali di buona qualità.

cavatappi-vino-xcyp1

Per assicurarti che il cavatappi si mantenga inalterato nel tempo, è necessario realizzare una manutenzione periodica. (Fonte: Lightfieldstudios: 102616615/ 123rf.com)

Conclusioni

Il cavatappi è un articolo indispensabile in qualsiasi casa, ma se sei appassionato del mondo del vino userai questo accessorio ogni volta che aprirai una bottiglia. Come hai già potuto constatare, esiste un’ampia gamma di modelli sul mercato, troverai sicuramente quello che più si adatta alla tua esperienza e alle tue esigenze.

Anche se è un oggetto di uso quotidiano, la sua evoluzione è andata alla pari con le novità tecnologiche ed, oggi, è possibile trovare cavatappi elettrici che possiedono infinite funzioni. Ricorda di tenere a mente i criteri di acquisto e il nostro consiglio di scegliere sempre prodotti di qualità, ti dureranno tutta la vita e non te ne pentirai mai.

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticarti di condividerlo sui social o di lasciarci un commento. O se preferisci rispondi alla nostra domanda, tu cosa ne pensi? Grazie.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Tomertu: 56812803/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
26 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...