Ultimo aggiornamento: 22/08/2021

Come scegliamo

8Prodotto analizzati

15Ore impiegate

2Studi valutati

35Commenti raccolti

Tutti quelli che hanno avuto lezioni di geometria a scuola hanno sicuramente usato un compasso e si sono divertiti a fare cerchi giusti. E si tratta di questo strumento che accompagna molti bambini è anche usato nella vita quotidiana di molti adulti, benvenuti!

Il compasso ha una partecipazione fissa nella lista del materiale scolastico, ma anche al di fuori di essi è uno strumento comune per coloro che lavorano con l’ingegneria, l’architettura, il fabbro e molti altri settori che coinvolgono i disegni tecnici.

Ma quali sono i migliori? Le bussole sono tutte uguali? Quanto costano? Queste sono domande che molte persone si pongono quando sanno che avranno bisogno di acquistare questo articolo e la buona notizia è che troveranno risposta in questa recensione, per questo, continua a leggere.




Le cose più importante in breve

  • Un compasso è lo strumento ideale per tracciare circonferenze, archi, ottenere misure geometriche e altro.
  • Ci sono molti modelli diversi di bussole, da quelle per la scuola a quelle tecniche e digitali destinate ai professionisti.
  • Il prezzo di questo prodotto è molto variabile e può costare tra i 4 e i 400 dollari.

Bussola: la nostra selezione

Per ottenere il cerchio e l’arco perfetto hai bisogno di una bussola di qualità. Ma non è facile sapere quali hanno questa caratteristica. Così abbiamo ricercato e separato in classifica qui sotto le migliori opzioni sul mercato in modo che tu possa sceglierne una senza paura, controlla:

Guida all’acquisto bussola: Tutto quello che devi sapere

Si ritiene che la bussola sia apparsa intorno al 300 a.C. e fino ad oggi è uno strumento ampiamente utilizzato non solo a scuola, ma anche nella vita quotidiana di alcuni professionisti.

Questo è uno strumento molto utile e facilmente accessibile. Tuttavia, alcune persone sono ancora confuse sulle sue caratteristiche e sul suo utilizzo. Ed è per chiarire tutti i dubbi che riportiamo in questa Guida all’Acquisto le informazioni più importanti sul prodotto. Andiamo?

Na foto um engenheiro debruçado sobre alguns desenhos.

Se pensi che il compasso sia usato solo nelle lezioni di geometria, gli architetti e gli ingegneri usano molto questo strumento. (Fonte: rawpixel.com / Pexels)

Cos’è un compasso e a cosa serve?

Un compasso è uno strumento di disegno utilizzato in geometria per creare cerchi, archi, segnare un segmento su una linea, trovare il centro di un cerchio e molto altro.

Consiste in due aste snodate unite da una punta, molto simile a un paio di pinzette. Le estremità di queste aste sono diverse l’una dall’altra e in una di esse c’è una punta secca, composta da un ago di metallo, e nell’altra una grafite, che sarà responsabile della marcatura del disegno.

Entrambe le aste sono aperte con un angolo di 180º e ci sono opzioni in cui invece di usare la grafite che viene fornita con il prodotto, puoi attaccare una matita o una penna.

Il compasso fa parte della lista delle forniture scolastiche di ogni bambino, ma è anche ampiamente utilizzato da coloro che lavorano in aree che richiedono disegni tecnici come il fabbro, il design, l’architettura, l’ingegneria e l’artigianato.

Na foto um caderno com a palavra “Grow” escrita com um compasso do lado esquerdo e duas canetas e uma lapiseira do lado direito.

Il compasso è molto versatile e viene utilizzato anche per la scrittura e i disegni. (Fonte: Lum3n.com / Pexels)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un compasso?

Con un compasso puoi creare archi e cerchi perfetti facilmente, semplicemente e velocemente. È lo strumento migliore per questo ed è per questo che è stato usato per così tanti anni.

Un’altra cosa buona è che non ha misure fisse e puoi disegnare le dimensioni che vuoi. Anche se potrebbe essere necessaria una breve lezione per imparare ad usarlo, non è difficile prenderci la mano e presto tutti saranno in grado di fare il loro lavoro con esso.

Inoltre, questo è uno strumento molto semplice da acquistare e, a seconda del modello, è molto conveniente.

L’unico problema di questo prodotto è che quando viene usato dai bambini bisogna fare attenzione, perché ha un ago che può far male, anche se non ha una punta molto appuntita.

Vantaggi
  • Traccia cerchi e archi perfetti
  • È facile da usare
  • Si può trovare in vari negozi
  • Ha misure variabili
Svantaggi
  • Ha una punta dell”ago che può far male

Quali tipi di compasso esistono?

Anche se hanno tutti un design simile, ci sono diversi modelli di compasso. La più comune è la bussola scolastica, che viene utilizzata dai bambini e per attività più semplici. Segue un modello standard, senza variazioni.

Diverso da esso è il compasso di precisione, tecnico o a bussola che ha un meccanismo che contiene un’asta trasversale collegata alle aste dello strumento e aiuta quando si regola e mantiene la misura con più precisione.

C’è anche il compasso da taglio, che è ampiamente utilizzato nell’artigianato. Ha un design molto diverso dagli altri modelli e ha un’estremità asciutta e un’altra estremità con una specie di lama, che può essere utilizzata per tagliare tessuti, carta e anche vetro, a seconda del modello.

Un altro modello è il compasso esterno. Consiste in due aste con estremità curve e viene utilizzato per misurare il diametro, la larghezza, la lunghezza e anche per il trasferimento della misura. Con questa stessa funzione c’è la bussola interna, che differisce dalla bussola esterna per avere aste diritte con una piccola curvatura in punta.

Na foto dois compassos abertos num fundo preto.

Le bussole comuni sono le più semplici, ma funzionano molto bene. (Fonte: Matt Artz / Unsplash)

Bussola digitale o bussola tecnica?

Come tutti gli altri strumenti, anche la bussola ha ottenuto la sua versione più tecnologica e così è apparsa la bussola digitale.

Ha la stessa struttura delle bussole tecniche, ma ha sulla sua parte superiore un display che mostra le misure in pollici, frazioni e millimetri.

Questo modello può essere utilizzato anche per svolgere le funzioni comuni dei compassi, che sono quelle di tracciare cerchi e simili, ma al momento di risolvere equazioni geometriche lo fanno quasi automaticamente.

È uno strumento indicato per coloro che utilizzano questo strumento in modo professionale come architetti, ingegneri e designer.

Il grande svantaggio è il prezzo, poiché di solito costa molto di più dei modelli convenzionali.

Dove comprare?

Puoi trovare le bussole nei negozi di cartoleria e di ferramenta. Già online ci sono diversi siti che vendono questo prodotto, dai modelli comuni ai più professionali, e alcuni che possiamo citare sono

  • Amazon
  • Americanas
  • Strumenti generali
  • Officina meccanica

Ricordando che le opzioni che si trovano nella nostra classifica sono anche in vendita e possono essere acquistate semplicemente cliccando sul prodotto che ti piace di più.

Criteri di acquisto

Di fronte a così tante varianti e opzioni, anche quando si sceglie la bussola più semplice può essere complicato definire quale sia la più adatta al tuo tipo di utilizzo ed è per aiutarti a preparare una lista qui sotto con i punti che dovresti prendere in considerazione quando confronti i modelli, essi sono

  • Materiale
  • Misura massima
  • Accessori
  • Tipo di utilizzo

Controlla ora in dettaglio per sapere come fare la scelta migliore.

Materiale

Ci sono bussole che hanno la loro struttura prodotta in plastica o metallo

  • Plastica: di solito le opzioni di plastica sono più adatte ai bambini e sono le più convenienti, ma tendono ad essere molto fragili e hanno una bassa durata.
  • Metallo: Le bussole in metallo sono di qualità superiore e tutte le bussole tecniche sono prodotte con questa materia prima. Questo perché sono più durevoli, meno fragili e di solito hanno una maggiore precisione.

Na foto uma mesa com régua, lápis, canetas, calculadora, cola, tesoura e outros materiais escolares.

Le bussole fatte di metallo con plastica hanno un prezzo intermedio e sono solitamente migliori di quelle fatte solo di plastica. (Fonte: Pixabay / Pexels)

Misura massima

La circonferenza massima che una bussola può raggiungere è anche variabile tra i modelli e questo è un fattore che dovresti prendere in considerazione.

Ci sono opzioni che possono raggiungere un raggio massimo di 40 centimetri, mentre altre arrivano solo a 24 centimetri.

La dimensione della linea retta cambia allo stesso modo e soprattutto se lavori utilizzando questo strumento dovresti prendere in considerazione quale misura ti si addice meglio.

Tipo di utilizzo

Questo è un altro fattore da prendere in considerazione e che è direttamente collegato al prezzo che spenderai per il compasso.

Se si tratta di una bussola per uso scolastico, non vale la pena acquistare un modello tecnico perché le attività svolte a scuola sono abbastanza semplici e non richiedono uno strumento più avanzato.

Chi lavora in questo settore può investire in un prodotto più professionale e, grazie al gran numero di modelli, è possibile non spendere troppo se non si è disposti.

Il digitale è indicato solo per coloro che vogliono più facilità nel giorno per giorno o per velocizzare il lavoro, ma può essere una buona opzione.

Na foto duas meninas sobre um caderno na escola.

I professionisti dovrebbero investire in marche di qualità superiore. (Fonte: Disclosure Staedtler / 123RF)

Accessori

Concentrandosi maggiormente sulle bussole tecniche vale la pena sapere che alcune sono dotate di accessori che possono essere molto utili

  • Line Puller: Questo è un accessorio che funziona come un pennino d’oca sul quale si deposita un po’ d’inchiostro per tracciare la linea.
  • Punte: Ci sono anche diverse opzioni di punte, ci sono adattatori per penne e matite, che non sempre accompagnano tutti i compassi, tipi di grafite con diversi spessori e aste di estensione.

Vale la pena controllare se il modello su cui hai dubbi ha questi accessori aggiuntivi.

(Fonte dell’immagine: Serhii Kucher / 123RF)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni