Ultimo aggiornamento: 10/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

20Ore impiegate

6Studi valutati

73Commenti raccolti

Gli amanti dei dolci sanno bene quanto possa essere difficile trovare varietà deliziose e sane per accompagnare colazioni e spuntini; tuttavia, i biscotti d’avena sono una perfetta combinazione di gusto e nutrizione. Li hai provati? Scoprili! Benvenuto su ReviewBox.com.mx!

I biscotti d’avena sono snack sani che forniscono vitamine, minerali, proteine e fibre essenziali al corpo. Inoltre, prevengono, controllano e riducono numerose malattie come il colesterolo, la pressione sanguigna, il cancro, il diabete di tipo 2 e i problemi coronarici, tra le altre patologie.

Nel corso dell’articolo ti diremo quali sono le caratteristiche più importanti dei biscotti d’avena, così conoscerai le loro caratteristiche principali e sceglierai la variante che più ti piace tra le sue numerose combinazioni (con frutta, miele, gocce di cioccolato, cannella, semi, cocco, ecc.) Deliziosi!




La cosa più importante

  • I biscotti d’avena sono spuntini sani che forniscono numerosi nutrienti benefici per la salute. Inoltre prevengono e riducono varie malattie, come il diabete, la pressione sanguigna, il colesterolo, le malattie coronariche, ecc.
  • Tra i diversi tipi di biscotti d’avena, ci sono varianti biologiche, fatte in casa e industriali. Differiscono l’uno dall’altro in termini di ingredienti, benefici nutrizionali, durata di conservazione e costo comparativo, tra gli altri aspetti.
  • Quando acquisti biscotti d’avena, è importante che tu prenda in considerazione alcuni fattori rilevanti, come le diverse varietà, la durata di conservazione e i possibili effetti collaterali, tra le altre cose che ti aiuteranno a scegliere la variante perfetta per te.

Biscotti d’avena: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui biscotti d’avena

In questa guida all’acquisto troverai informazioni utili e rilevanti sul prodotto che sei interessato ad acquistare. Pertanto, ti diremo quali sono le principali peculiarità dei biscotti d’avena, compresi i loro vantaggi e quegli aspetti che non sono così favorevoli o salutari.

I biscotti d’avena sono una fonte di vitamine, minerali, proteine e fibre essenziali per il corretto funzionamento del corpo. (Foto: lightfieldstudios / 123rf.com)

Cosa sono i biscotti d’avena e quali sono i loro benefici?

I biscotti d’avena sono spuntini sani che hanno molti benefici nutrizionali per il corpo. Questo alimento aiuta a bilanciare il colesterolo, previene il rischio di cancro, riduce il diabete, abbassa la pressione sanguigna, migliora il sistema immunitario, fa bene al cuore, ecc.

I biscotti d’avena hanno multivitamine come B1, B2, B3 e B6 tra gli altri.

Inoltre, i biscotti d’avena hanno proteine, fibre, vitamine B1, B2, B3 e B6, fosforo, magnesio, ferro, zinco e carboidrati facilmente assorbibili, tra gli altri componenti che li rendono estremamente preziosi e necessari per il corretto funzionamento del corpo.

Oltre a tutti i vantaggi menzionati sopra, i biscotti d’avena sono deliziosi e molto facili da fare. Possono anche essere mangiati in combinazione con frutta secca o naturale, gocce di cioccolato, miele, cocco, cannella, semi e molti altri ingredienti (e sono ideali per le diete vegane!).

Vantaggi
  • Sono ricchi di vitamine, proteine, fibre e minerali
  • prevengono, controllano e riducono varie malattie
  • sono ricchi e possono essere combinati con molti ingredienti
  • sono perfetti per le diete vegane
  • sono molto facili da preparare
  • Sono ricchi di antiossidanti
Svantaggi
  • Possono causare infiammazioni e gas intestinali
  • Non sono adatti ai celiaci
  • In quantità elevate possono causare aumento di peso
  • Le varianti industriali non sono così salutari

Biscotti d’avena biologici, fatti in casa o industriali – A cosa dovresti prestare attenzione?

Esistono diversi tipi di biscotti d’avena, comprese le varianti biologiche, fatte in casa e industriali. Di seguito, ti parleremo delle particolarità di ognuna di esse in modo che tu possa confrontarle e scegliere la varietà che ti piace di più.

  • Organico. I biscotti d’avena biologici sono quelli che sono fatti con prodotti naturali al 100%, senza additivi chimici o conservanti, quindi mantengono intatte le loro proprietà naturali. Puoi comprarli nei negozi di alimenti naturali o prepararli a casa.
  • Fatto in casa. I biscotti fatti in casa sono biscotti che si fanno da soli. Queste varianti, che possono essere biologiche o meno, possono essere fatte con vari ingredienti come frutta secca o fresca, gocce di cioccolato, cocco tritato, miele, uova, ecc. Le opzioni organiche sono più nutrienti, ma anche piuttosto costose.
  • Industrial. Ci sono anche varianti industriali di biscotti d’avena, che puoi comprare in qualsiasi negozio commerciale. Questo è sicuramente il modo più semplice per consumarli, dato che puoi portarli in borsa ovunque tu vada; tuttavia, non hanno gli stessi benefici nutrizionali delle altre varianti.
Organic Homemade Industrial
Comparative shelf life Short time Medium time Long time
Main ingredients Avena naturale, zucchero gommoso, frutta biologica e miele, ecc. Avena, frutta, gocce di cioccolato, cocco, cannella, miele (organico o no) Avena, frutta, miele, ecc, lavorati industrialmente
Benefici nutrizionali comparativi Benefici nutrizionali molto alti Da alti a molto alti benefici nutrizionali Da bassi a medi, a seconda della quantità di additivi e conservanti
Posti dove puoi comprarli Negozi di alimenti sani (o fatti in casa) Sono fatti in casa Negozi di alimenti sani e negozi commerciali
Costo comparativo Alto Variabile Medio, solitamente

Quanto costano i biscotti d’avena?

I prezzi dei biscotti d’avena dipendono principalmente dalle loro varietà, dimensioni e marche, tra le altre cose. Di seguito, discuteremo i valori approssimativi di questi snack benefici in modo che tu abbia un riferimento stimato dei costi commerciali.

Nel mercato puoi trovare biscotti d’avena da 50 MXN a 1.000 MXN, o anche di più, a seconda delle caratteristiche menzionate nel paragrafo precedente. La confezione è un altro fattore che aumenta il prezzo, così come la qualità degli ingredienti (quelli biologici sono sostanzialmente più costosi).

Nel mercato puoi trovare una grande varietà e assortimento di biscotti d’avena (con miele, mela, cannella, cioccolato, ecc.). (Foto: Tatiana Bralnina / 123rf.com)

Criteri d’acquisto

In questa sezione finale dell’articolo parleremo dei criteri d’acquisto che dovresti prendere in considerazione quando acquisti i biscotti d’avena, dato che questi snack sono disponibili in diverse varianti adatte ai diversi gusti ed esigenze nutrizionali dei consumatori.

Varietà

Ci sono molte varietà di biscotti d’avena, che puoi acquistare nei negozi di alimenti naturali o in quelli commerciali, o anche prepararli da solo. Queste sono solo alcune delle opzioni che puoi trovare (o fare), ma ce ne sono molte altre. Fatti da solo!

  • Biscotti d’avena con gocce di cioccolato. Le gocce di cioccolato si sposano bene con la farina d’avena e ne esaltano il sapore e sono un’alternativa perfetta per far mangiare la farina d’avena ai bambini. Nota che queste varianti hanno più calorie e non sono così salutari come le opzioni con frutta, miele, ecc.
  • Biscotti d’avena con frutta. I biscotti d’avena si combinano molto bene con la frutta, sia quella secca schiacciata (molto salutare, anche se abbastanza ricca di calorie, quindi dovrai moderarne il consumo se stai controllando il tuo peso) sia quella fresca come banane, mele, pere, ecc. (tieni presente che durano meno e tendono a scurirsi).
  • Biscotti d’avena assortiti. Come suggerisce il nome, queste varianti possono avere un mix di ingredienti (frutta, cioccolato, uva sultanina, miele, cocco, cannella, ecc.) L’ideale è che li prepari tu stesso e innovi con diversi ingredienti (puoi fare diversi tipi secondo i gusti o le preferenze dei commensali).

I biscotti d’avena con gocce di cioccolato sono un’ottima opzione per il consumo di questi cereali da parte dei bambini. (Foto: Nataliya Arzamasova / 123rf.com)

Altre varianti

I biscotti d’avena possono essere fatti con diverse varianti di farina d’avena, il che cambia il processo di realizzazione, dando loro un gusto leggermente (o notevolmente) diverso. Ecco alcuni tipi di questi snack tra cui puoi scegliere.

  • Biscotti d’avena istantanei. La farina d’avena istantanea è farina d’avena pronta da mangiare, quindi è un’opzione conveniente se stai facendo i biscotti da solo, dato che ti risparmia la fase di cottura. Basta mescolare questa varietà con gli altri ingredienti e il gioco è fatto!
  • Biscotti d’avena tradizionali. La farina d’avena tradizionale è la variante più naturale disponibile (anche se ha proprietà molto simili alla farina d’avena istantanea). Troverai queste varietà nei negozi di prodotti biologici, oppure puoi prepararli a casa cuocendoli per qualche minuto prima o usandoli crudi, anche se questo non è il più comune.
  • Biscotti d’avena. Questi biscotti sono fatti con fiocchi d’avena precotti ai quali devi solo aggiungere acqua, latte o mescolarli direttamente agli ingredienti e poi cuocerli. Tieni presente che queste varietà tendono ad avere molti conservanti, zuccheri e sale, quindi dovresti regolarne il consumo.
  • Biscotti di crusca d’avena. I biscotti di crusca d’avena sono fatti con la copertura del chicco, che è una grande fonte di fibre. Questa variante (che non è amara come molti immaginano) è molto usata per preparare biscotti biologici, anche se non è raccomandata se soffri di colon irritabile.

Conservazione

Il modo e il tempo di conservazione dei biscotti d’avena sono direttamente legati ai loro ingredienti e ai componenti chimici che possono avere. Qui ti daremo alcune raccomandazioni per mantenerli freschi e sfruttare tutti i loro benefici, a seconda delle loro varianti.

  • Biscotti industriali. La conservazione non è un problema con i biscotti d’avena industriali, poiché hanno una certa quantità di additivi e conservanti che li mantengono in buono stato più a lungo (anche se riducono anche le loro proprietà nutrizionali). Devi solo evitare di lasciare il pacchetto aperto in modo che non si inumidiscano.
  • Biscotti naturali. Sono fatti con ingredienti privi di sostanze chimiche e conservanti, quindi mantengono intatte le loro proprietà naturali (principalmente organiche). Tuttavia, queste varianti non durano a lungo, quindi dovresti conservarle in un barattolo ermetico in frigorifero e usarle entro i primi giorni.
  • Ingredienti. Gli ingredienti determinano anche la durata di conservazione dei biscotti d’avena. Per esempio, quelli con frutta secca come mandorle, noci, nocciole, ecc. dureranno più a lungo di quelli con frutta fresca come banane, mele, pere, ecc. (che tenderà anche a scurirsi rapidamente).

I biscotti d’avena fatti in casa durano meno tempo, ma sono più sani delle varianti industriali. (Foto: Elena Veselova / 123rf.com)

Effetti collaterali

I biscotti d’avena sono prodotti estremamente sani e nutrienti, ma in alcuni casi possono causare alcuni effetti collaterali (anche se nessuno grave). Ecco alcune controindicazioni di questi snack da considerare prima dell’acquisto.

  • Infiammazione. Un consumo pesante di biscotti d’avena può causare gonfiore o gas intestinale. Dovresti prestare attenzione se hai un’intolleranza a questo cereale, o problemi con la sindrome dell’intestino irritabile, poiché questi snack potrebbero essere controproducenti (specialmente nella variante integrale di crusca).
  • Celiachia. Le persone affette da celiachia dovrebbero evitare i biscotti d’avena e i loro derivati, poiché questo cereale contiene glutine. Tuttavia, puoi anche trovare varianti senza glutine in molti negozi di alimenti naturali, o facendo acquisti online.
  • Aumento di peso. I biscotti d’avena sono ricchi di carboidrati e di grassi vegetali facilmente assorbibili, quindi non fanno ingrassare allo stesso modo degli alimenti contenenti grassi saturi (a lento assorbimento). Tuttavia, un consumo elevato può portare ad un aumento di peso.

(Featured image source: Alena Haurylik/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni