Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

11Prodotto analizzati

18Ore impiegate

6Studi valutati

58Commenti raccolti

Se hai un certo fascino per il mondo del vino, ti farà piacere sapere che l’argomento di oggi è il bicchiere da vino, un oggetto essenziale per godersi la bevanda.

Molte persone non lo sanno, ma la giusta scelta del bicchiere fa la differenza quando si consuma vino. Esalta il sapore e l’aroma e lo mantiene più pieno.

Non essendo una conoscenza comune, è naturale che le persone abbiano solo uno o due tipi di bicchieri a casa, giusto?

Ma se sei interessato all’argomento e vuoi capire un po’ meglio i vantaggi e le differenze di questo prodotto, continua qui! Di seguito, ti presentiamo la nostra guida completa sui bicchieri da vino!




Innanzitutto, il più importante

  • Ci sono diversi tipi di bicchieri.
  • Ognuno di essi ha una forma specifica per una particolare uva, in quanto aiutano ad intensificare il sapore e l’aroma.
  • L’ideale è optare per quelli fatti di cristallo, in quanto oltre ad essere i più sottili, sono porosi e le loro pareti attivano le molecole dell’aroma.
  • Non dimenticare che è importante fare attenzione e lavare il tuo bicchiere nel modo corretto, per non lasciare sapori o odori.

Bicchiere da vino: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Bere vino con gli amici è un modo eccellente per festeggiare i bei momenti. O anche godersi un bicchiere alla fine di una serata guardando il tuo programma preferito, il fatto è che una delle bevande più apprezzate al mondo merita di essere bevuta in un ottimo bicchiere.

Ora che sai quali sono i migliori sul mercato, è il momento di capire un po’ meglio le differenze tra i bicchieri e quali sono i vantaggi di ognuno di essi! Andiamo?

Foto de uma uma mulher loira, com uma blusa verde, olhado pra baixo e segurando uma taça com vinho tinto.

Ci sono diversi bicchieri da vino e ognuno è ideale per una specifica uva. (Fonte: Bust / Pexels)

Cos’è un bicchiere da vino e qual è la sua funzione?

Un buon vino va bene in quasi tutte le situazioni: dopo un’intensa giornata di lavoro, in una cena romantica, in una festa speciale con gli amici, o per rilassarsi godendosi una bella vista.

Non c’è modo, chi ama la bevanda, la consumerà negli ambienti più diversi! Ma quello che molti non sanno è che aroma, gusto e colore non dipendono solo dal vino, ma anche dal bicchiere!

La funzione del bicchiere da vino va ben oltre la promozione della bellezza e il portare la bevanda alla bocca. Intensifica tutti gli aspetti della bevanda, dandoti un’esperienza migliore e più completa.

Al giorno d’oggi puoi scegliere tra i bicchieri di cristallo e quelli di vetro, tuttavia, ti consigliamo di scegliere la prima opzione, perché sono più sottili, il che garantisce un sapore ancora più intenso!

Avere un set di questi articoli a casa è molto necessario, perché non c’è modo di consumare un buon vino in un altro contenitore! E non c’è niente di meglio che essere preparati a ricevere amici e familiari con stile, giusto?

Vantaggi
  • La scelta giusta intensifica il sapore, l”aroma e il colore
  • È elegante e sofisticato
  • Ci sono diversi tipi e modelli
Svantaggi
  • Per un”esperienza completa, è necessario sapere come scegliere il bicchiere ideale
  • I bicchieri di cristallo sono i più sensibili e possono rompersi
  • Alcuni set sono molto costosi

Qual è il bicchiere giusto per ogni tipo di vino?

Ti sarà capitato di imbatterti in uno scaffale di un negozio pieno di bicchieri diversi e di chiederti se c’è qualche differenza tra loro, giusto? Bene, siamo qui per dirti che sì, ogni bicchiere ha uno scopo specifico!

Così come ci sono diversi tipi di vino, ci sono anche diversi modelli di bicchieri, e lo scopo di ogni modello è chiaro: intensificare il sapore, l’aroma e il colore di specifici vini che si abbinano ad ognuno di essi.

Sono fatti in base alla posizione delle papille gustative nella nostra bocca per guidare ogni tipo di vino nel luogo dove le caratteristiche attese (dolcezza, acidità, amarezza, ecc.) saranno esaltate.

Per aiutarti a scegliere, parleremo dei quattro principali tipi di bicchieri: Bordeaux, Borgogna, vini bianchi e vini rosati.

Bordeaux

I bicchieri Bordeaux sono stati realizzati appositamente per il consumo di vini rossi più corposi, con tannini più evidenti. Sono raccomandati per l’apprezzamento di uve come il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Tannat e altre.

Il suo bulbo è molto più largo del bordo, che è un po’ più stretto, con lo scopo di concentrare gli aromi. Il bordo dirige anche la bevanda verso la punta della lingua, permettendo ai toni fruttati e al tannino di essere sentiti prima di raggiungere la fine della bocca.

Burgundy

Burgundy è il bicchiere più largo. Sia il corpo che la bocca sono ben arrotondati, in modo che ci sia più contatto con l’aria e l’aroma della bevanda sia più esplorato.

Questi bicchieri sono adatti principalmente per le uve Pinot Nero, ma anche per la tradizionale Rioja, Amarone e altri. La loro forma dirige il vino verso il centro della lingua, in modo da ridurre l’acidità del gusto.

Imagem mostra taça de vinho branco e tinto.

È importante analizzare il tipo di bicchiere in base al vino che stai per bere. (Fonte: Didgeman / Pixabay)

Bicchiere per vini bianchi

I bicchieri indicati per il consumo di vino bianco sono più stretti. Questo perché il sapore deve essere diretto a diverse parti della lingua, in modo che sia la dolcezza che l’acidità siano ben esplorate.

Bicchiere per vini rosati

Non tutte le marche hanno bicchieri specifici per i vini rosati, e quindi spesso si usa lo stesso bicchiere dei vini bianchi. Tuttavia, può essere interessante avere questo articolo a casa, se sei un amante dei vini rosati.

Rosé ha il tannino dei rossi, ma l’aroma dei bianchi. Pertanto, il suo bicchiere è un equilibrio tra entrambi. Il bordo è più largo, ma non così largo, e la bocca è un po’ più stretta.

Bordeaux Borgogna Vetro per i bianchi Bicchiere per vini rosati
Tipo di vino Rossi più corposi con più tannino in evidenza Rossi più concentrati con meno tannino in evidenza Vini bianchi Vini rosati
Formato Tazza larga e bocca stretta Ampia ciotola e bocca Bocca stretta, lunghezza ridotta Rigonfiamento medio e bocca stretta

Come lavare il bicchiere da vino?

Sapevi che c’è un modo corretto per lavare il bicchiere da vino? Il più consigliato è quello di utilizzare acqua calda e una piccola quantità di detergente liquido neutro.

. Bisogna fare molta attenzione al tipo di detergente, in modo che nessun sapore o aroma venga trasferito al bicchiere.

Dopo il lavaggio, sciacqualo molto bene e mettilo ad asciugare con la bocca verso il basso, preferibilmente appeso ad una rastrelliera o su un panno di lino. Quando l’argomento sono i bicchieri da vino, tutta la cura è necessaria, vedi?

I set di bicchieri da vino possono costare fino a 500 €. (Fonte: Kym Ellis / Unsplash)

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare i diversi modelli di bicchieri da vino

Come abbiamo già detto, il bicchiere ha una grande influenza sul gusto del vino, e quindi, dovresti tenere d’occhio alcuni dettagli quando fai il tuo acquisto:

Di seguito ti spiegheremo come ognuno di questi criteri influenza la tua scelta.

Foto de várias taças de vinho vazias em uma mesa de madeira.

Avere dei bicchieri da vino a casa è sempre una buona idea per ricevere amici e familiari. (Fonte: Kaboopics.com / Pexels)

Materiale

Molti si sbagliano pensando che tutti gli occhiali siano fatti dello stesso materiale. Possono essere fatti di vetro, cristallo di vetro e cristallo. La differenza principale tra ognuno di essi è la presenza di piombo nella loro composizione.

Quello di vetro è il più spesso, e ha il 24% di piombo, quello di vetro cristallino ha l’11%, e quello di cristallo, che è super sottile, è senza piombo! Il vetro di cristallo è migliore a causa del suo spessore, che è molto delicato. Questo esalta il gusto del vino.

Ha anche il vantaggio di essere poroso, il che è molto vantaggioso, perché quando giriamo il bicchiere comprimiamo le molecole della bevanda contro di esso e attiviamo l’aroma del vino!

Formato

Ne abbiamo già parlato, ma non potevamo lasciare questo criterio fuori dalla lista! Qual è la tua uva preferita? È interessante che tu compri il bicchiere specifico per ogni uva, in modo da poter assaggiare il 100% del tuo vino!

Sei ancora in dubbio? Torna alla nostra Guida all’acquisto e scopri quale tipo di bicchiere è ideale per ogni tipo di vino!

Dimensione

Anche se non è elegante riempire un bicchiere da vino, è bene dire che esistono modelli delle più svariate dimensioni e capacità. Puoi trovare bicchieri da soli 250 ml a quasi 1 litro, i più comuni hanno circa 500 ml.

La dimensione del bicchiere non è legata al suo tipo – nel caso tu non abbia letto la nostra sezione sui tipi di bicchieri da vino, ti consigliamo di leggere per scegliere il bicchiere ideale per il tipo di vino che bevi, solo così potrai ottenere la migliore esperienza. Puoi trovare bicchieri bordolesi da 400 a 900 ml, e poi dovresti scegliere in base al tuo gusto personale.

Si raccomanda di riempire 1/3 del bicchiere di vino con la bevanda.

Kit o individuale?

Comprare bicchieri individualmente non è molto vantaggioso perché la maggior parte delle volte condividerai la bevanda con qualcuno, quindi avrai bisogno di almeno due bicchieri.

Anche se la maggior parte dei set sono per quattro o sei bicchieri, è molto più conveniente economicamente che comprare un singolo bicchiere!

Il kit è più conveniente e puoi comunque lasciarlo a casa in caso tu abbia un’occasione speciale.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Valeria Boltneva / Pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni