Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Come scegliamo

4Prodotto analizzati

45Ore impiegate

13Studi valutati

215Commenti raccolti

In qualsiasi stile di musica percussiva, la batteria è solitamente in cima alla famiglia degli strumenti a percussione. È noto per l’aspetto dei suoi componenti, ma un elemento chiave per dare ritmo alla musica sono le bacchette.

Hanno il compito di creare il ritmo desiderato per mezzo di piccoli colpi e impatti sui tamburi. Le bacchette influenzano il suono e il nostro comfort nell’arte della musica. Ecco perché ti mostreremo gli aspetti più importanti da prendere in considerazione nella nostra selezione.




Le cose più importanti in breve

  • Tutte le bacchette sembrano essere uguali. Tuttavia, c’è una grande varietà con diverse caratteristiche che dovremmo conoscere per fare una buona scelta.
  • La qualità delle bacchette influenzerà il risultato sonoro quando le si suona, come il non raggiungere i ritmi, la breve durata di vita o addirittura causare lesioni al batterista.
  • Non ci sono regole obbligatorie per la scelta delle bacchette. Conoscendo gli elementi essenziali, otterremo il più adatto alle nostre esigenze.

Bacchette: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle bacchette

Non fa mai male essere informati. Conoscere i benefici che ogni bacchetta ha da offrire può fare la differenza. Qui risponderemo alle domande più frequenti sulle bacchette.

Músico tocando tambores y platillos en concierto

Tutte le bacchette sembrano essere uguali. Tuttavia, c’è una grande varietà con diverse caratteristiche che dobbiamo conoscere per fare una buona scelta. (Fonte: Dolgachov: 80232867/ 123rf)

Come si usano le bacchette?

Le bacchette ci collegano al nostro strumento e sono conosciute come l’estensione della mano del batterista. Sono quelli che dirigono il movimento delle bacchette verso i tamburi per produrre un certo suono. Il bastone viene tenuto facendolo cadere sulla superficie dello strumento per generare dei rimbalzi.

Questi possono essere duri o morbidi, ma tutto dipende dal ritmo che vogliamo creare. Ci deve essere coordinazione nell’alternare le bacchette in diverse posizioni tra le dita e le mani, dove ogni colpo deve coincidere con la figura che stiamo cercando di presentare.

Quanti tipi di bacchette esistono?

Esiste una gamma molto ampia di bacchette a causa delle loro diverse caratteristiche compositive.

  • Mallets: queste bacchette hanno una testa molto più grande e spugnosa, come una palla di stoffa. È quello che entra in contatto con lo strumento. Possiamo riconoscerli nella marimba.
  • Spazzole: sono un insieme di fili molto sottili uniti da un manico. Richiedono tecnica e sono essenziali per il Jazz.
  • Bacchette: c’è una grande varietà, in quanto sono divise per dimensioni, peso e materiale.

Che tipo di bacchette usare a seconda del genere musicale?

Al giorno d’oggi, troviamo molteplici generi musicali che si distinguono secondo i loro criteri, strumenti, origine, tecniche e interpretazioni. Per quanto riguarda le bacchette, dobbiamo prima identificare se il genere musicale avrà un ritmo lento e morbido.

In questo caso, cercheremo delle bacchette leggere con un corpo sottile. Un ritmo più pesante e pieno richiede bacchette più spesse.

Dimensione Caratteristica Stile musicale
7a Leggero Jazz leggero
5a Standard Jazz, stili leggeri
5b Standard con un peso maggiore Ottimo per le prove e il Rock
2a Pesante Dà più proiezione e durata
2b Spesso e pesante Ideale per Heavy Metal e Rock

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle bacchette?

Poiché comprendiamo l’importanza di scegliere le bacchette giuste per noi, sappiamo che non vogliamo influenzare la qualità del suono. Ecco alcuni vantaggi e svantaggi delle bacchette.

Vantaggi
  • Soddisfare le aspettative di suono con il giusto tipo di bastoni
  • Avere una grande varietà di bastoni tra cui scegliere per soddisfare il bisogno che abbiamo
Svantaggi
  • Sostituzione costante se usiamo male il bastone sbagliato
  • Comprare qualsiasi bastone senza conoscere la sua funzione e struttura, danneggiando lo stato del suono

Usare le bacchette richiede conoscenze tecniche?

Come per qualsiasi strumento, ci vuole molta pratica. Le bacchette richiedono coordinazione per mantenere l’ordine e il ritmo colpo dopo colpo. Per fare questo, possiamo utilizzare le tecniche delle dita e del polso per migliorare la coordinazione, il movimento e la velocità.

  • Il punto di miglior rimbalzo è il miglior punto di presa con le mani per ottenere un rimbalzo con maggior controllo e qualità del suono ad ogni impatto.
  • Girando il bastone tra le dita, cerchiamo un punto di equilibrio al centro del bastone e muoviamo il polso in modo tale da dare l’illusione che stia girando.

Baterista en concierto

Ogni artista ha uno stile specifico e soggettivo nel creare musica. (Fonte: Andrew Petrischev: qTKt5aeMFBQ/ Unsplash)

Criteri di acquisto

Prima di prendere qualsiasi decisione di acquisto, considera quale stile vuoi suonare con la tua batteria. La batteria rock non è come la batteria jazz, o il ritmo veloce con bacchette leggere e sottili come con bacchette spesse e pesanti. Considera i seguenti criteri prima di acquistare le tue bacchette.

Materiale

Anche se ci sono diversi tipi di materiali per le bacchette disponibili, ognuno ha una diversa influenza sul suono.

  • Il rovere è il legno più comunemente usato. Questo perché è molto resistente agli urti violenti grazie alla sua rigidità e durezza.
  • Il noce ha un buon rapporto forza-peso ed è il preferito dal mercato, in quanto è molto popolare perché assorbe bene il rimbalzo degli urti.
  • Il legno d’acero è il più leggero e morbido di tutti. La sua durata di vita è solitamente più breve delle altre. Sono scelti da coloro che preferiscono movimenti veloci e silenziosi.

Qualità

È sempre bene dare un’occhiata da vicino ai nostri strumenti, specialmente quando si tratta di qualità. Come detto prima, il tipo di legno è un buon fattore da prendere in considerazione quando si parla di qualità.

Un altro aspetto importante è la superficie. Dovrebbe essere ben scolpito con una sensazione liscia e non ruvida, senza cuciture. Presta sempre attenzione ai toni irregolari che possono avere, anche questo ci aiuterà a conoscere la qualità del legno.

Baquetas y tambor en fondo de mesa de madera

Le bacchette ci collegano al nostro strumento e sono conosciute come l’estensione della mano del batterista. (Fonte: Chutima Chaochaiya: 156238611/ 123rf)

Classificazione

Principalmente identifichiamo le bacchette per il loro spessore, lunghezza, peso e testa, dove sono classificate per dimensioni nel loro insieme. La dimensione e lo stile consistono in numeri e lettere. Il numero rappresenta la lunghezza.

Più grande è il numero, più leggera è la bacchetta. Le lettere segnano la larghezza. La lettera A di solito ha un collo più stretto e punte più piccole e la lettera B ha un collo più spesso e punte più grandi.

  • 7a: Con un numero alto, queste bacchette sono eccellenti per stili morbidi che non hanno bisogno di molto volume.
  • 7b: volume leggermente più spesso che emette suoni più forti.
  • 5a: Versatile e durevole. Sono considerati una misura standard a causa del loro peso bilanciato che ti permette di suonare forte o piano sulla batteria.
  • 5b: Ideale per i principianti. Ha anche un buon equilibrio e resistenza grazie al suo peso maggiore.
  • 2b: Oltre ad essere molto pesante, è molto potente con il rumore.

Durata

Sappiamo che la durata va di pari passo con la qualità, ma le bacchette hanno una durata diversa a seconda delle loro caratteristiche. Questo può essere dovuto alle fibre del legno, dove devono essere allineate con la lunghezza del bastone.

Se non lo sono, si rompono molto più rapidamente. Per prendersi cura della vita delle nostre bacchette dobbiamo prima identificare qualsiasi anomalia e dar loro alcune cure, come evitare l’umidità e non esporle ad alte temperature o scegliere quelle giuste per il nostro stile musicale.

Comfort

Non ci sono regole per la scelta delle nostre bacchette. Tutto dipende dalla nostra comodità e da quello che stiamo cercando. Per coloro che amano i tocchi più leggeri, ma i movimenti veloci tra le dita, il peso dovrebbe essere bilanciato, con una presa comoda e sicura quindi si raccomanda la 7A con una sensazione flessibile e leggera.

Gli utenti che cercano impatti più pesanti saranno a loro agio con bastoni più spessi e pesanti che aiutano con una presa più sicura.

Conclusioni

Senza buone bacchette non otterrai i ritmi e i toni che rendono la musica così speciale. Abbiamo imparato che sono uno strumento essenziale dietro le nostre canzoni preferite. Ce n’è una grande varietà con caratteristiche adatte a noi.

Come primo passo, dobbiamo riconoscere che tipo di batterista siamo e quali sono le nostre aspettative di suono. Da lì, possiamo definire il materiale in base alla sua durata e al suo peso. Lascia un commento se hai trovato utile questo articolo.

(Fonte dell’immagine: Carloscastilla: 41062653/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni