Ultimo aggiornamento: 23/07/2020

Come scegliamo

11Prodotto analizzati

24Ore impiegate

4Studi valutati

58Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato all’aspirapovere Rowenta. È dall’epoca de “I pronipoti” che sogni la tua personale “robottina” Rosie, un dispositivo intelligente che possa liberarsi della polvere mentre tu ti limi le unghie o guardi una serie TV. Per fortuna, gli aspirapolvere Rowenta somigliano sempre più a questo prodotto tanto sognato. I robot infatti possono essere programmati per pulire casa quando tu sei fuori.

Se sei più tradizionale e cerchi un aspirapolvere comodo senza fastidiosi cavi, anche in questo caso Rowenta ha la soluzione. Il suo catalogo include dispositivi senza sacco, a traino o a scopa elettrica. Inoltre, sono ad alta efficienza energetica, così che pulire casa non risulti faticoso. Segui questa guida all’acquisto e scegli il modello più adatto a te.

Le cose più importanti in breve

  • L’azienda tedesca Rowenta è esperta nella produzione di aspirapolvere sin dagli anni ’70. Si distingue per essere molto innovativa, per l’attenzione ai dettagli e per l’offerta di prodotti di qualità.
  • Puoi trovare aspirapolvere Rowenta di tipo robot, senza sacco, a traino con sacco o tipo scopa elettrica. I robot e le scope elettriche sono i più comodi e silenziosi, mentre gli aspirapolvere a sacco offrono maggiore capacità di raccolta.
  • Prima dell’acquisto, è utile concentrarsi su cinque criteri chiave che possono risultare determinanti. Il rumore generato, il serbatoio della polvere, la comodità, la potenza e le funzioni extra sono fattori importantissimi.

I migliori aspirapolvere Rowenta sul mercato: la nostra selezione

Probabilmente, hai trovato questa guida dopo esserti sentito sperduto tra i molteplici modelli di aspirapolvere offerti da Rowenta. E non c’è da sorprendersi: se non hai familiarità con i vari prodotti disponibili, scegliere quello giusto può risultare molto difficile. Per farti risparmiare tempo, abbiamo preparato un elenco con i nostri aspirapolvere Rowenta preferiti. Ti serviranno come riferimento prima di scegliere.

Il miglior aspirapolvere Rowenta a traino

La specialità di questo aspirapolvere ciclonico è quella di aspirare le macchie di liquidi su pavimenti duri. Ha anche un’ottima potenza di aspirazione su pavimenti morbidi, come i tappeti. È facile da usare, trasportare e conservare, poiché occupa poco spazio. Inoltre, ha un filtro contro la fuoriuscita dell’aria e cattura anche le particelle di polvere più piccole.

È uno degli aspirapolvere Rowenta più venduti che gode di ottime recensioni, che lo definiscono fantastico, versatile e potente. E il prezzo è più che accessibile.

Il miglior robot aspirapolvere Rowenta

Stai cercando un dispositivo che aspira e lava allo stesso tempo? Sei fortunato, questo robot Rowenta fa entrambi. Puoi programmarlo per eseguire le attività corrispondenti nel momento desiderato, o se preferisci avere un maggiore controllo, puoi usare il telecomando. Questo aspirapolvere robot è consigliato per le superfici dure, anche se sono disponibili altri modelli adatti anche per parquet, moquette, tappeti, ecc…

Anche in questo caso le recensioni sono piuttosto positive, grazie al rapporto qualità prezzo che rende questo robot uno dei migliori sul mercato.

La migliore scopa elettrica Rowenta

Questo aspirapolvere Rowenta, o meglio scopa elettrica senza fili, offre comfort e praticità, oltre a leggerezza (solo 1,9 kg). Un’altra delle sue peculiarità è che è uno dei modelli più silenziosi della categoria. Hai letto bene, un aspirapolvere che non fa molto rumore! La sua batteria è agli ioni di litio e ha un’autonomia di circa 30 minuti.

I vantaggi di questo prodotto Rowenta vengono confermati dalle recensioni, che esaltano maneggevolezza e potenza, oltre alla buona autonomia.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sugli aspirapolvere Rowenta

Li guardi e ti sembrano tutti uguali? Non preoccuparti, non sei il solo. Individuare le particolarità che distinguono un aspirapolvere da un altro non è sempre facile. Noi ci siamo messi d’impegno e abbiamo preparato un elenco delle domande più comuni su questi prodotti. Ci auguriamo che ti aiutino a sentirti più sicuro al momento di scegliere il tuo nuovo aspirapolvere.

Donna che passa l'aspirapolvere

Rowenta si è imposta dagli anni ’70 come una delle migliori aziende produttrici di aspirapolvere. (Fonte: Popov: 42810049/ 123rf.com)

Perché dovrei affidarmi alla marca Rowenta?

Rowenta si è imposta dagli anni ’70 come una delle migliori aziende produttrici di aspirapolvere. All’epoca, era già nota per altri suoi prodotti, come ferri da stiro e caffettiere. Le caratteristiche che contraddistinguono il marchio sin dalle origini sono una grande qualità e l’attenzione per i dettagli.

Ma, soprattutto, il punto di forza di Rowenta sta nelle sue doti innovative. Nel 1976, lanciò sul mercato il primo aspirapolvere in grado di rimuovere contemporaneamente polvere e liquidi. Oggi, con quasi 50 anni di esperienza nella produzione di aspirapolvere, il marchio si è guadagnato la fiducia dei consumatori. Non è un caso che sia uno dei leader sul mercato, in cui opera a livello mondiale.

Quali tipi di aspirapolvere offre la marca Rowenta?

Molti utenti continuano a pensare che gli aspirapolvere a traino tradizionali siano gli unici disponibili sul mercato. Non è esattamente così, perciò, per fornirti qualche informazione in più, ti presentiamo qui sotto i diversi modelli offerti da Rowenta.

  • Robot aspirapolvere: Permettono di liberarsi della polvere con il minimo sforzo e senza bisogno di essere in casa. Presentano un’interfaccia facile da usare e con cui è possibile programmare il dispositivo quando si desidera, senza sacrificare il suo rendimento.
  • Aspirapolvere con sacco: Sono quelli a traino più conosciuti. Tuttavia, i nuovi modelli Rowenta dispongono di sacchetti Hygiene incorporati che migliorano le condizioni igieniche del dispositivo. Sono ad alto rendimento e i modelli più recenti dispongono di filtri permanenti.
  • Aspirapolvere senza sacco: Sono anch’essi a traino, ma con la particolarità di non avere il sacchetto. Le testine sono molto efficaci, poiché riescono a liberarsi dello sporco e delle macchie liquide. Gli ugelli conici sono adatti a tutte le superfici.
  • Scope elettriche: Non dispongono né di cavo né di sacco e consentono maggiore libertà. Si basano tutte su tecnologia ciclonica Air Force, che garantisce una pulizia profonda.
Uomo che balla con l'aspirapolvere in mano

La maggior parte dei modelli Rowenta presenta un livello sonoro che varia tra i 65 e gli 86 decibel. (Fonte: Silverkblack: 91616939/ 123rf.com)

Quale aspirapolvere Rowenta senza sacco si adatta meglio alle mie esigenze?

Gli aspirapolvere Rowenta senza sacco sono molto popolari tra i consumatori. Solitamente sono più compatti ed estremamente efficaci. Abbiamo scelto tre modelli da confrontare, così da avere una buona base da cui partire per sceglierne uno.

Modello Potenza Livello di rumore* Spazzola motorizzata per il pelo degli animali domestici Capacità di raccolta Spazzola per tappezzeria
Rowenta X-Trem Power RO6963EA 750W 75 decibel 2,5 L
Rowenta Compact Power Cyclonic RO3753EA 750W 78 decibel X 1,5 L X
Rowenta X-Trem Power RO6941EA 750W 75 decibel X 2,5 L X

*Maggior numero di decibel, maggior rumore.

Quali sono gli aspirapolvere Rowenta più silenziosi?

È normale preoccuparsi del livello di rumore dell’aspirapolvere che vivrà costantemente con te. Analizziamo alcuni dati importanti relativi a questo argomento:

  • La maggior parte dei modelli Rowenta presenta un livello sonoro che varia tra i 65 e gli 86 decibel.
  • In generale, gli aspirapolvere robot Rowenta sono più silenziosi delle scope elettriche e degli aspirapolvere senza sacco.
  • Non confonderti: c’è grande differenza di rumore tra 75 e 78 decibel.
  • Dato il tipo di tecnologia che utilizzano, gli aspirapolvere Rowenta senza cavo sono solitamente più rumorosi di quelli tradizionali a traino.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’aspirapolvere Rowenta Air Force Extreme Silence RH8929WO?

È uno dei modelli più popolari di Rowenta, perciò lo abbiamo scelto come uno dei nostri preferiti. Tuttavia, come ogni altro prodotto, presenta vantaggi e svantaggi. Qui di seguito, ecco una tabella con tutte le specifiche.

Vantaggi
  • Dispone di una batteria al litio ricaricabile che dura più di 50 minuti.
  • Produce un minimo rumore: questa è una delle sue maggiori qualità.
  • Consuma poca energia. Lo assicura l”etichetta che lo classifica come elettrodomestico di classe A.
  • Il suo design conferisce comodità e libertà.
  • Buon rapporto costo-beneficio.
Svantaggi
  • La sua capacità di raccolta è pari a 0,5 L, significativamente minore di quella di altri modelli.
  • Se la tua priorità è trovare un aspirapolvere molto potente, non è la scelta migliore.

Gli aspirapolvere Rowenta consumano molta energia?

Negli ultimi anni, progettare prodotti energeticamente più efficienti è stata una delle priorità di Rowenta. Secondo i dati dell’Unione Europea, nel 2005 gli aspirapolvere avrebbero consumato 18 TWh (terawatt all’ora) in tutta Europa. Per il 2020, si stima che questa cifra sarà pari a 34 TWh. Quindi, la Direttiva di Ecodesign ha richiesto ai produttori di fare qualcosa al riguardo.

Rowenta ha seguito il consiglio e ha incorporato nei suoi aspirapolvere il motore EffiTech. Grazie a questa innovazione, oggi i suoi dispositivi raccolgono un maggior volume di polvere consumando meno energia. Questo perché il funzionamento dell’aspirapolvere non dipende più unicamente dalla sua potenza elettrica. Oggi, infatti, è anche il risultato del flusso d’aria e della capacità di aspirazione.

Aspirapolvere robot

Gli spazi, nelle città, sono sempre più ridotti e i dispositivi silenziosi sono diventati molto popolari. (Fonte: Chernobrivets: 82677038/ 123rf.com)

In che cosa si differenziano i vari modelli di aspirapolvere robot di Rowenta?

Hai deciso di acquistare un aspirapolvere robot Rowenta, ma non sai quale sia il più adatto a te? Dai un’occhiata alla seguente tabella comparativa. Abbiamo scelto tre dei modelli più popolari, così che ti possa fare un’idea.

Modello Gestione delle scale Livello di rumore* Capacità di raccolta della polvere Tempo di autonomia
Rowenta Smart Force Essential Aqua RR6971WH 3 sensori di caduta 65 decibel 0,25 L Fino a 150 min
Rowenta Smart Force Cyclonic Explorer RR8147WH 3 sensori di caduta 80 decibel 0,3 L 60 min
Rowenta Smart Force Explorer Aqua RR6871WH 6 sensori di caduta 65 decibel 0,25 L Fino a 150 min

*Maggior numero di decibel, maggior rumore.

Criteri di acquisto

A questo punto, sai che cosa caratterizza gli aspirapolvere Rowenta, i diversi tipi di modelli offerti dalla marca e anche le differenze tra alcuni di essi. Ora ti semplificheremo ulteriormente il procedimento di scelta, perché abbiamo selezionato i criteri più importanti da tenere in considerazione per il tuo acquisto.

Potenza

Questo fattore è importante, perché da esso dipenderà la sua capacità di aspirare la polvere e il tipo di lavori che potrai effettuare con il dispositivo. Come abbiamo spiegato in precedenza, negli aspirapolvere Rowenta il numero di watt non è l’unico fattore che determina la potenza dell’aspirapolvere: influiscono anche il flusso d’aria e la capacità di aspirazione.

Tuttavia, i watt continuano ad essere un punto di riferimento per valutare la potenza di un aspirapolvere. In generale, si ritiene che un modello Rowenta sia molto potente se presenta più di 1.800 W. Non tutti, però, abbiamo bisogno di un dispositivo tanto potente. Se hai una casa grande o vuoi effettuare una pulizia profonda sul tappeto, ti servirà maggiore potenza.

Rumore

Gli spazi, in città, sono sempre più ridotti e i dispositivi silenziosi sono diventati molto popolari. Se desideri un aspirapolvere che ti permetta di pulire senza disturbare tuo figlio che fa i compiti, concentrati sul numero di decibel. Più alto sarà tale numero, più rumore genererà l’apparecchio.

Un aspirapolvere si considera silenzioso quando il suo livello sonoro equivale a quello di due persone che parlano. Questo è più o meno il rumore emesso da un Rowenta di 67 decibel. A partire da questa cifra, ogni volta che si aggiungono tre decibel, la sensazione di rumore raddoppia. Tienilo in considerazione, in base alle tue esigenze e a quanto fastidio ti possa dare.

Comodità

Se sei tra coloro che usano spesso l’aspirapolvere, questo criterio deve stare in cima alla tua lista di priorità. Rowenta offre design pensati per pulire la casa senza provocare problemi alla schiena o dolori di altro tipo. Gli aspirapolvere più comodi di questa marca sono i robot e le scope elettriche senza cavo.

La comodità dell’apparecchio è anche legata al suo peso. Se non vuoi faticare molto o hai in casa delle scale, scegli un aspirapolvere Rowenta leggero. In questo caso, l’ideale è acquistarne uno che non pesi più di 3 chili. I modelli robot, quelli senza cavo o di tipo scopa elettrica sono solitamente i più leggeri.

Capacità di raccolta della polvere

L’importanza di questo fattore dipenderà in gran parte dalla quantità di polvere che si accumula e dalla frequenza con cui desideri svuotare il contenitore di raccolta. Se questa è una delle tue priorità, non scegliere un aspirapolvere robot Rowenta. Sebbene questi modelli presentino svariate qualità, solitamente hanno una capacità di raccolta compresa tra 0,25 e 0,3 L.

Anche le scope elettriche Rowenta non sono la scelta migliore, per chi cerca un serbatoio ampio. Per la maggior parte, non dispongono di una capacità superiore a 0,5 L. Al contrario, gli aspirapolvere Rowenta con sacco offrono serbatoi molto capienti. Puoi trovare modelli con capacità pari a 2,5 L, alcuni di 3 L e persino di 4,5 L.

Funzioni extra

Oltre agli aspetti precedenti, gli aspirapolvere Rowenta offrono funzioni aggiuntive che possono risultate molto utili a seconda delle tue esigenze. Per esempio, se hai un cane in casa, scegline uno che includa una spazzola motorizzata per i peli degli animali domestici. Se in casa hai tappeti decorativi, opta per un modello con spazzola per tappezzeria.

Se decidi che per te un aspirapolvere robot è l’ideale, stabilisci se desideri o meno che sia dotato di cavo, oppure se ne vuoi uno silenzioso. Rowenta offre entrambi i tipi. Rifletti anche su quale sistema preferisci per evitare gli ostacoli. Alcuni modelli sono dotati di più sensori per le scale, mentre altri dispongono di telecamera laser o di sensori ad infrarossi per non urtare continuamente.

Conclusioni

Se sei arrivato fin qui, sei ad un passo dalla scelta dell’alleato che sarà al tuo fianco nella lotta alla polvere. Da quando hai iniziato a leggere questa guida hai appreso molte informazioni in più e ora conosci i più popolari modelli Rowenta sul mercato. Sai che cosa contraddistingue questa marca, quali tipi di aspirapolvere troverai in vendita e in che cosa consiste ciascuno.

Inoltre, sai qual è la politica di Rowenta per quanto riguarda l’efficienza energetica e conosci i modelli più silenziosi. Sai anche individuare differenze e similitudini tra i vari aspirapolvere della marca di uno stesso tipo. E, se dovessi comunque sentirti confuso, disponi di una lista di criteri a portata di mano per dissipare ogni dubbio.

Ti ringraziamo per esserti affidato alla nostra guida e alle nostre informazioni. Ci auguriamo che possano esserti utili e che tu possa continuare a contare su di noi prima di effettuare i tuoi acquisti. Condividi questo articolo con i tuoi conoscenti così da poter aiutare anche loro nella scelta, oppure lasciaci un commento. Buona fortuna con il tuo acquisto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Stuartburf: 33834368/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Erika Cecchetto Scrittrice e traduttrice
Lavoro prevalentemente come traduttrice, professione iniziata quasi per caso ma che si è poi rivelata la mia grande passione. Amo leggere e scrivere e, quando si presenta l’occasione, mi dedico alla scrittura di articoli e testi di vario genere, avendo cura di renderli sempre scorrevoli e di gradevole lettura.