Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Come scegliamo

21Prodotto analizzati

16Ore impiegate

4Studi valutati

70Commenti raccolti

Se hai avuto la possibilità di guardare la serie animata dei Jetsons, conosciuta anche come i Jetsons, scommetto che anche tu avresti voluto avere un giorno un robot come governante.

Un robot che si prende cura di tutti i tuoi compiti domestici, in modo che tu possa concentrarti sul tuo lavoro o su attività di tua scelta. Se è così, allora ci sono buone notizie. Un robot molto simile è arrivato per rendere più facile la tua vita quotidiana.

Si chiama Roomba e, anche se non può ancora cucinare i tuoi piatti preferiti, può occuparsi della pulizia dei tuoi pavimenti in modo completamente autonomo. In questo articolo ti diremo tutto su questa ultima generazione di aspirapolvere, iniziamo!




Le cose più importanti in breve

  • Gli aspirapolvere Roomba ti permettono di pulire la tua casa in modo completamente autonomo. Puoi continuare a svolgere le tue attività quotidiane mentre il tuo robot spazza e pulisce i tuoi pavimenti. Hai anche la possibilità di farlo lavorare insieme al Braava jet m6, il robot lavapavimenti, per una pulizia a 360 gradi.
  • Grazie ai suoi sensori, non importa se hai un pavimento scoperto o se ti piacciono molto i tappeti. L’aspirapolvere Roomba adatta la sua altezza in modo da potersi spostare da un tipo di pavimento all’altro senza problemi. E grazie ai suoi sensori, saprà quando cambiare direzione senza danneggiare le tue pareti.
  • Con la base di aspirazione automatica chiamata Clean Base, non dovrai nemmeno preoccuparti di svuotare il tuo aspirapolvere. Alla fine del suo ciclo di pulizia, il robot scarica automaticamente tutto lo sporco nel sacchetto AllergenLock sulla Clean Base.

Aspirapolvere roomba: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sugli aspirapolvere roomba

Se stai pensando di comprare un aspirapolvere Roomba, ma hai ancora qualche dubbio al riguardo, e non sai se questo aspirapolvere è quello di cui hai veramente bisogno nella tua casa, sei nel posto giusto! In questo articolo risponderemo a queste e ad altre domande frequenti su questo prodotto.

aspirador Roomba limpiando mientras una chica está leyendo

Gli aspirapolvere Roomba si occupano della pulizia dei tuoi pavimenti mentre tu fai quello che ti riesce meglio. (Fonte: cottonbro /4107256 pexels.com)

Come funziona l’aspirapolvere Roomba?

Gli aspirapolvere Roomba esistono dal 2002 e sono prodotti dall’azienda iRobot. Sono un tipo di aspirapolvere intelligente che può spazzare e aspirare i pavimenti in completa autonomia. Questo è dovuto ad una serie di sensori che gli permettono di rilevare la forma della stanza che stanno per pulire e gli ostacoli sulla loro strada.

Inoltre, sono in grado di adattare la loro altezza e inclinazione quando si spostano da un tipo di superficie ad un altro. Un altro fattore molto importante è che non dovrai preoccuparti delle scale. Gli aspirapolvere Roomba possono rilevarli e deviare il loro percorso per evitare di cadere e rompersi.

Se questo non è abbastanza, questi aspirapolvere sono programmabili per agire in modo intelligente. A seconda del modello, puoi programmare il tuo aspirapolvere per pulire quando, come e dove vuoi tu.

Per esempio, puoi impostarlo per iniziare il suo ciclo di pulizia ad un’ora specifica. Puoi anche impostarlo per pulire solo una zona della tua stanza o per lavorare insieme al robot lavapavimenti per una pulizia totale.

Quali sono le meccaniche di aspirazione?

Il sistema di aspirazione può variare leggermente a seconda del modello. Ma in generale, gli aspirapolvere Roomba hanno 3 spazzole:

  • La prima e più esterna spazzola è usata per intrappolare lo sporco e dirigerlo verso la seconda e la terza spazzola. Questi lo solleveranno e lo aspireranno. Inoltre, la spazzola esterna è progettata per catturare lo sporco negli angoli e nei bordi.
  • Le due spazzole principali si trovano nella parte posteriore dell’aspirapolvere Roomba. Le loro funzioni sono quelle di decalcificare, sollevare e aspirare lo sporco dal pavimento e spostare i detriti nel canale di aspirazione.

Cosa sono i sensori Dirt Detect?

Gli aspirapolvere Roomba sono dotati di un sistema di sensori molto particolare conosciuto come Dirt Detect. Questi sensori permettono al robot aspirapolvere di rilevare autonomamente le aree della stanza che sono più frequentate e quindi più sporche.

In queste aree, l’aspirapolvere farà una pausa più lunga per fornire una pulizia più approfondita. Questa funzione può essere molto utile, per esempio, nell’ingresso di casa o in cucina sotto il lavello o il fornello, dove lo sporco tende ad accumularsi più facilmente.

Per usarlo, fai scorrere l’interruttore verso l’alto per la modalità Virtual Wall o verso il basso per la modalità Halo

Quali sono i pro e i contro degli aspirapolvere Roomba?

Gli aspirapolvere Roomba ti permettono di avere un pavimento sempre pulito senza la necessità di passare il tempo a spazzare o aspirare. Ma, come puoi immaginare, questo non è l’unico vantaggio che hanno.

Pertanto, nella tabella qui sotto elencheremo sia i vantaggi che gli svantaggi che dovrai prendere in considerazione prima di fare il tuo acquisto.

Vantaggi
  • Pulisce i tuoi pavimenti autonomamente. Così puoi rilassarti e guardare un film, uscire con la tua famiglia o gli amici o andare avanti con il tuo lavoro senza preoccuparti
  • È controllabile e programmabile dalla sua app proprietaria iRobot Home
  • Non disturba i tuoi animali domestici. Grazie al suo sistema anti-groviglio, l”aspirapolvere si ferma automaticamente se sente che le sue spazzole si aggrovigliano nei peli degli animali. Inoltre si districa automaticamente e continua il suo ciclo di pulizia
  • Molto facile da usare
  • Si adatta a tutti i tipi di superfici compresi tappeti e moquette
  • Funziona insieme al robot lavapavimenti Brava jet m6 per darti una pulizia a 360 gradi
Svantaggi
  • È difficile scegliere l”aspirapolvere che meglio si adatta alle tue esigenze a causa del gran numero di opzioni disponibili
  • A seconda del modello, il prezzo può essere molto alto
  • Alcuni modelli possono essere leggermente complicati per persone di età avanzata a causa della componente tecnologica

Quali tipi di aspirapolvere Roomba esistono?

IRobot, il produttore degli aspirapolvere Roomba, offre una vasta gamma di prodotti diversi. Questi sono divisi in 5 serie, il che può causare confusione nel cliente. Ma non preoccuparti. Nella seguente tabella vedremo i diversi modelli che esistono e le loro caratteristiche per aiutarti nella tua decisione.

SERIE 600 SERIE e SERIE 900 SERIE i SERIE s
Numero di spazzole multisuperficie 2 (una in gomma e una tradizionale) 2 in gomma anti-tangle 2 in gomma anti-tangle 2 in gomma anti-tangle 2 in gomma anti-tangle
Collegamento Wifi
Prezzo (può variare) A partire da €299 A partire da €399 A partire da €499 A partire da €499 A partire da €1499
Potenza di aspirazione Standard 5X maggiore della serie 600 5X maggiore della serie 600 10X maggiore della serie 600 40X maggiore della serie 600
Ideale per animali domestici No
Modalità Virtual Wall
Compatibilità Alexa e Google Home
Stazione di scarico automatico della base pulita No No No No No
Tipo di filtro Standard Alta efficienza Alta efficienza Alta efficienza Alta efficienza
Mappatura Smart Home No No No No
Comunicazione diretta con il Robot Lavapavimenti No No

Come utilizzare il Virtual Wall con il tuo aspirapolvere Roomba?

Virtual Wall è un accessorio opzionale offerto da iRobot che ti aiuta a creare zone di esclusione nelle aree da pulire. Con gli aspirapolvere della serie “I” e “S”, puoi creare queste zone di esclusione direttamente dall’applicazione mobile iRobot Home.

Tuttavia, questo accessorio è utile se stai pensando di acquistare un Roomba 600 o un aspirapolvere della serie “E”. Il Virtual Wall ha una doppia funzione:

  • Modalità muro virtuale: il dispositivo crea un muro virtuale che ti permette di chiudere (virtualmente) le aree aperte. Per esempio: se vuoi che il tuo aspirapolvere Roomba pulisca solo il tuo soggiorno senza entrare in cucina, ma non hai una porta che divide le due aree, allora il dispositivo crea una porta invisibile. In questo modo, il tuo robot sa che non deve andare dal soggiorno alla cucina.
  • Modalità Halo: Molto simile alla modalità precedente con una piccola differenza. La modalità Halo, invece di creare un muro dritto, crea un anello con un diametro di 1,2 metri. Questo può proteggere, per esempio, l’area dove si trova la fontanella del tuo animale domestico o un vaso molto fragile.

Come pulire l’aspirapolvere Roomba e cos’è la Clean Base?

Come puoi immaginare, pulire un robot aspirapolvere Roomba è super facile. Ogni aspirapolvere ha un serbatoio di plastica rimovibile. Questo è progettato in modo che possa essere semplicemente pulito con acqua in modo da sbarazzarsi del 100% dello sporco attaccato alle sue pareti.

Inoltre, sugli aspirapolvere della serie “I” e “S”, puoi anche scegliere di acquistare la stazione di ricarica Clean Base.Questo, oltre a occuparsi della ricarica dell’aspirapolvere, funziona anche come base auto-svuotante. Così, quando il tuo aspirapolvere finisce il suo ciclo di pulizia e ritorna alla base pulita, trasferisce lo sporco accumulato direttamente in essa.

Questo, a sua volta, ha una borsa speciale che continuerà a riempirsi automaticamente per 60 giorni.Dopo 60 giorni, tutto quello che devi fare è togliere il sacchetto pieno e metterne uno nuovo vuoto. Incredibile, vero?

Sapevi che le buste Clean Base utilizzano la tecnologia AllergenLock? Questi sono composti da 4 strati per intrappolare il 99% della polvere e della muffa

Di quale aspirapolvere Roomba hai bisogno per pulire il pavimento dopo aver passato l’aspirapolvere?

Si chiama Roomba Combo ed è un robot aspirapolvere e lavapavimenti allo stesso tempo. Ha 2 spazzole laterali e una spazzola centrale per l’aspirazione. Inoltre, incorpora un panno in microfibra per catturare la polvere più piccola.

Sfortunatamente, nella nostra ricerca abbiamo trovato molti commenti negativi relativi a questo modello.Pertanto, vorremmo evitare di includerlo nelle nostre raccomandazioni. Ma non preoccuparti perché c’è una seconda soluzione. Si chiama Braava jet m6 ed è un robot lavapavimenti.

La sua caratteristica più importante è che può comunicare con gli aspirapolvere Roomba 900, serie “S” e “I”.Questo permette all’aspirapolvere di comunicare al robot lavapavimenti quali stanze ha aspirato in modo che il robot inizi il suo ciclo di pulizia nelle stesse aree.

aspiradora cargando

va notato che non tutti i modelli sono adatti se hai animali domestici. (Fonte: photochicken : 52423895/ 123rf)

Cos’è l’app iRobot Home e quali funzioni aggiunge all’aspirapolvere Roomba?

L’applicazione iRobot Home ti permette di ottenere il massimo dal tuo aspirapolvere Roomba. Si tratta di un’applicazione creata appositamente per poter controllare l’intera gamma di aspirapolvere Roomba in modo intelligente e remoto al 100%. Aggiunge funzionalità extra alla routine di pulizia a seconda del modello.

Negli aspirapolvere della serie 600 e “E”, queste funzionalità sono limitate dalle caratteristiche hardware dei robot. Ma, nella serie 900, “I” e “S”, le opzioni di personalizzazione sono molte. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi:

  • Pulizia mirata: l’applicazione ti permette di decidere quali aree della tua casa far pulire al tuo Roomba e quali aree evitare.
  • Zone di esclusione: se ai tuoi bambini piace creare castelli fatti di blocchi da costruzione sul pavimento, allora perché lasciare che il robot li distrugga durante la pulizia? L’applicazione ti permette di progettare delle zone di esclusione intorno a loro (e altrove nella tua casa) che l’aspirapolvere deve evitare.
  • Crea i tuoi preferiti: iRobot Home ti dà la possibilità di creare i tuoi cicli di pulizia personalizzati e salvarli come preferiti. Così, non appena apri l’applicazione e clicchi su uno di essi, il tuo aspirapolvere sa cosa fare senza bisogno di riprogrammare il ciclo.
  • Una routine di pulizia che si adatta al tuo stile di vita: il tuo robot Roomba può connettersi, tramite l’applicazione iRobot Home, alla tua casa intelligente (termostato, serrature intelligenti, ecc.). Questo ti permette, per esempio, di impostare Roomba per iniziare a pulire non appena esci di casa e chiudi la porta.

Criteri di acquisto

Prima di decidere quale aspirapolvere Roomba comprare, è buona norma analizzare i criteri principali per scegliere un prodotto che soddisfi davvero le tue esigenze. Quindi, diamo un’occhiata ai più importanti.

Animali domestici

Anche se tutti gli aspirapolvere Roomba offrono un livello di aspirazione molto alto rispetto a molti concorrenti, non tutti i modelli sono adatti se hai animali domestici. Questo fattore diventa ancora più importante se i tuoi animali domestici hanno il pelo lungo o perdono molto pelo.

A questo proposito, potrebbe essere meglio acquistare un aspirapolvere che abbia due spazzole di gomma principali. Questi permettono di intrappolare molto più efficacemente i capelli da qualsiasi tipo di pavimento e specialmente dai tappeti.

Inoltre, grazie alla funzionalità anti-groviglio, evitano di rimanere bloccati in caso di capelli molto lunghi. Detto questo, nel caso in cui tu abbia animali domestici e, a seconda della tua fascia di prezzo, gli aspirapolvere più adatti sono la serie 900, “E”, “I” e “S”.

Tipo di pavimento

Per “tipo di pavimento” intendiamo se hai un pavimento scoperto o un pavimento con tappeti o moquette. Nel primo caso, si può dire che tutti gli aspirapolvere Roomba sono più che raccomandati per la pulizia quotidiana.

Questo perché le loro spazzole e la loro potenza di aspirazione (anche nel modello più semplice) sono progettate per aspirare qualsiasi tipo di sporco, piccolo o grande (dalla polvere ai cereali). Tuttavia, se sei davvero appassionato di tappeti, la situazione potrebbe cambiare un po’.

In questo caso, avrai bisogno di un robot con più potenza di aspirazione e spazzole di gomma per un risultato di pulizia più profondo.

aspiradora con cepillo

Le aspirapolveri della serie 900, E, I e S sono altamente raccomandate per la pulizia dei tappeti. (Fonte: photochicken : 52424051 /123rf )

Tipo di svuotamento

Come menzionato sopra, ci sono 2 tipi di aspirazione:

  • Svuotamento manuale: ogni aspirapolvere Roomba ha un contenitore di plastica rimovibile. Questo può essere facilmente svuotato nella pattumiera e lavato con acqua senza rischio di danni.
  • Svuotamento automatico: I modelli della serie “I” e “S” hanno una base di svuotamento automatico chiamata Clean Base. Ogni volta che il robot Roomba finisce il suo ciclo di pulizia, torna alla base e svuota automaticamente il suo deposito nel sacchetto AllergenLock situato all’interno della Clean Base. Tutto quello che dovrai fare è cambiare il sacchetto ogni 60 giorni.

Dimensione delle stanze

La dimensione e il numero di stanze da pulire è anche un criterio chiave da considerare. Se hai intenzione di pulire una casa di piccole dimensioni, allora i robot della serie 600 e “E” potrebbero essere i più adatti. Non sono molto costosi, ma non hanno nemmeno tutte le funzioni delle altre serie.

Tuttavia, fanno il lavoro perfettamente bene. D’altra parte, se hai una casa o un appartamento molto grande con molte stanze, è consigliabile optare per gli aspirapolvere Roomba 900, serie “I” e “S”.

Questi hanno molta più potenza di aspirazione (fino a 40 volte di più) rispetto alla serie 600. Sono anche controllabili al 100% dall’app iRobot Home e hanno la funzionalità di tornare alla base quando la batteria si sta scaricando, ricaricarla e riprendere il ciclo di pulizia da dove si era interrotto.

Inoltre, grazie alla telecamera integrata, creano una mappa della tua casa e puoi scegliere in qualsiasi momento quale stanza vuoi che il tuo robot Roomba pulisca dall’app.

Caratteristiche digitali

Grazie all’applicazione mobile iRobot Home, il tuo aspirapolvere Roomba diventa ancora più intelligente. Come abbiamo visto nelle sezioni precedenti, le funzionalità che questa applicazione aggiunge agli aspirapolvere robot sono molte e molto utili.

Ma devi valutare quante e quali funzioni ti servono nella tua vita quotidiana, dato che non tutti gli aspirapolvere Roomba hanno il catalogo completo delle funzionalità. La serie 600, la serie “E” e la serie i3 “I” hanno funzionalità limitate.

Tuttavia, se ti piacciono le case intelligenti e vuoi che il tuo aspirapolvere Roomba sia all’altezza, allora vorrai guardare le serie “I” e “S”.

Pensa attentamente alle funzioni digitali di cui hai bisogno nella tua casa. In questo modo, eviterai di pagare un prezzo più alto solo per avere una caratteristica in più che potresti non utilizzare

Conclusioni

IRobot porta il futuro della pulizia direttamente a casa tua con i suoi aspirapolvere Roomba. Sono finiti i giorni in cui ti svegliavi preoccupato di dover passare del tempo prezioso a pulire la tua casa. Roomba lo fa per te. In questo modo puoi rimandare la sveglia di un paio d’ore e svegliarti con i pavimenti già puliti.

Se è vero che ci sono molti aspirapolvere diversi nella famiglia Roomba, è anche vero che con questo articolo abbiamo cercato di chiarire più dubbi possibili. Quindi non hai più scuse. Dai valore al tuo tempo e dagli l’importanza che merita.

Usalo per le cose veramente importanti e lascia il resto agli aspirapolvere Roomba.

(Fonte dell’immagine: photochicken: 70274957/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni