Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

21Ore impiegate

9Studi valutati

75Commenti raccolti

Spolverare, rimuovere i detriti e spazzare in generale intorno alla casa fanno parte delle attività di pulizia quotidiane che siamo costretti a fare. Ma non deve essere così tanto lavoro, vero? Ci sono quelli che optano per aspirapolvere robot o aspirapolvere a scopa. Ma chi cerca una soluzione migliore sta cercando un aspirapolvere industriale.

Perché scegliere questo tipo di dispositivo? Se non conosci la risposta, non preoccuparti. Sei venuto nel posto giusto. Le aspirapolveri industriali hanno enormi vantaggi nel rendere i compiti di pulizia il più semplice possibile. Se vuoi sapere come, non perdere questo articolo dettagliato che ti guiderà attraverso gli aspetti chiave di queste macchine.




Le cose più importanti in breve

  • Un aspirapolvere industriale è una macchina elettrica che è in grado di aspirare, per mezzo di una pompa ad aria, la polvere e tutti i tipi di particelle con un’efficienza e una potenza molto più elevate rispetto agli aspirapolvere tradizionali. Di solito sono abbastanza grandi, ma le loro prestazioni sono praticamente imbattibili.
  • La maggior parte delle aspirapolveri industriali hanno anche serbatoi molto grandi, permettendoti di lavorare senza continue interruzioni. Ci sono modelli che hanno sistemi di pulizia intelligenti, come i robot aspirapolvere, ma per la maggior parte sono manuali come le macchine tradizionali.
  • Se stai pensando di comprare un aspirapolvere industriale, ci sono alcuni criteri che dovresti prendere in considerazione prima: potenza, capacità del serbatoio, materiali, dimensioni e sistema di pulizia, tra gli altri.

Aspirapolvere industriale: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle aspirapolvere industriale

Le aspirapolveri sono tra gli elettrodomestici per la pulizia più ricercati in Spagna. Tra questi, i modelli industriali stanno guadagnando sempre più terreno grazie ai molti vantaggi che offrono rispetto agli aspirapolvere tradizionali. Se non li conosci tutti, o se hai qualche dubbio, continua a leggere questa sezione che copre gli aspetti chiave di queste macchine. Non te ne pentirai!

Personal de limpieza aspirando con aspiradora industrial

Sono macchine di dimensioni considerevoli, ma con una funzionalità ed efficienza di gran lunga superiore a quella degli aspirapolvere robot. (Fonte: Andriy Popov: 45705990/ 123rf.com)

Cos’è esattamente un aspirapolvere industriale?

Un aspirapolvere industriale è un elettrodomestico che, per mezzo di una pompa ad aria, aspira polvere, piccoli detriti e ogni tipo di sporco in casa con grande potenza.

Sono macchine di dimensioni considerevoli, ma con una funzionalità e un’efficienza molto maggiore rispetto agli aspirapolvere tradizionali o agli aspirapolvere robot. Qui sta il loro valore aggiunto.

Perché è necessario un aspirapolvere industriale?

Pulire, spazzare e passare l’aspirapolvere sono faccende domestiche inevitabili se vogliamo mantenere le nostre stanze pulite e ordinate. Storicamente, un semplice aspirapolvere era sufficiente.

Gli aspirapolvere industriali hanno fatto irruzione sulla scena industriale come macchine in grado di fornire molta più potenza del normale e una grande capacità nel contenitore della polvere per raccogliere i detriti.

In generale, gli aspirapolvere industriali sono richiesti da coloro che hanno bisogno di effettuare pulizie molto profonde o che sono abituati a pulire grandi luoghi e quindi richiedono una macchina di maggiore qualità, resistenza e conservazione. Da questo punto di vista, un aspirapolvere industriale è molto più avanti dei suoi concorrenti per la pulizia.

Lilia SedlarPresidente regionale europeo di Kärche
“Le aspirapolveri industriali sono macchine essenziali per la buona manutenzione di qualsiasi officina, locale o azienda. Soprattutto in un mondo in cui gli aspirapolvere sono diventati di moda in casa. Dimostrano la loro idoneità in qualsiasi spazio. Pertanto, garantiscono una pulizia profonda ed efficace”.

Come funzionano gli aspiratori industriali?

Un aspirapolvere industriale ha, in quasi tutti i casi, tre componenti principali: un serbatoio o una camera di raccolta, solitamente in acciaio inossidabile, un motore e un tubo di aspirazione. Il motore è alloggiato in un’unità chiamata testa, situata sopra il contenitore, e aziona una ventola che aspira l’aria dal contenitore.

Quando l’aria viene aspirata attraverso l’ingresso in un’area più piccola (il tubo), la velocità aumenta e si crea l’effetto di aspirazione. Questo permette alle particelle di sporco o ai detriti di essere attirati nel serbatoio.

Una volta che l’aria entra nel serbatoio (più grande), la velocità diminuisce e le particelle vengono rilasciate. Infine, l’aria viene espulsa attraverso la porta di uscita nella parte superiore della macchina.

Quali sono le differenze tra un aspirapolvere industriale, un aspirapolvere robot e un aspirapolvere a scopa?

Mentre tutti e tre i dispositivi sono orientati all’aspirazione e alla pulizia di una superficie, le caratteristiche e le funzionalità non sono le stesse. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi ed è spesso adattato alle esigenze del singolo utente. Nella tabella qui sotto elenchiamo in dettaglio le caratteristiche più importanti di ognuna di esse.

Potenza Serbatoio Resistenza Autonomia Dimensione
Aspirapolvere industriale Molto alto: da 1200 watt. Molto grande: da 12 litri. Molto alto: materiali in acciaio inossidabile. Dipende dalla corrente elettrica. Grande.
Robot aspirapolvere Medio: può arrivare fino a 1000 watt. Piccolo: raramente raggiunge 1 litro. Basso: plastica e altri materiali di scarto. Alimentato a batteria e di solito ha fino a 2 ore di utilizzo. Molto piccolo.
Scopa aspirapolvere Medio o alto: oltre 1000 watt. Medio: può raggiungere i 3 litri. Medio: a seconda del modello, ci sono in plastica e in acciaio inossidabile. Alcuni sono alimentati a batteria (1 ora di utilizzo) e altri sono alimentati dalla rete. Medio.

Esistono aspirapolveri industriali autonomi?

Non totalmente autonomo, come i robot aspirapolvere. Ci sono modelli che hanno sistemi di pulizia intelligenti molto simili. Ma, a dire il vero, la stragrande maggioranza delle aspirapolveri industriali sono manuali, quindi dovrai portarla da un posto all’altro a seconda delle tue esigenze. Fortunatamente, quasi tutti hanno delle comode ruote per una facile mobilità.

Qual è la funzione di soffiatore che molti aspirapolvere industriali hanno?

Molti modelli di aspirapolvere industriali hanno una funzione soffiante. Sfruttando la potenza del motore, questi aspirapolvere sono anche in grado di spingere l’aria, per esempio, per pulire le foglie cadute dagli alberi.

Funzioni come questa, che non sono disponibili sui modelli tradizionali, sono un grande vantaggio quando si tratta di continuare il lavoro di pulizia in giardino.

L’uso dei dispositivi di protezione è una regola fondamentale nell’ambiente industriale.

Bisogna notare che molte persone usano la funzione di soffiaggio semplicemente quando non vogliono aspirare.

Per esempio, nelle officine è ampiamente utilizzato per rimuovere i detriti che non richiedono l’aspirazione.

In altre parole, viene semplicemente utilizzato per soffiare via la polvere o la sporcizia in un altro luogo, piuttosto che raccoglierla nel sacco della spazzatura per un successivo smaltimento.

Quanto è importante il design negli aspiratori industriali?

È molto importante. Il più grande svantaggio comunemente sottolineato nelle aspirapolveri industriali è la loro dimensione. Il lato negativo di questo aspetto è che sono molto forti e, essendo grandi, possono avere un serbatoio considerevole.

Allo stesso tempo, dato che sono anche molto pesanti, di solito hanno delle ruote che permettono di spostarli senza molto sforzo. Le dimensioni sono anche utilizzate per includere un pannello di controllo intuitivo sulla parte anteriore.

I tubi di aspirazione e di soffiaggio sono di solito lunghi (almeno 2,5 metri) e di solito ricevi un set di accessori con il tuo acquisto per raggiungere tutti gli angoli o cambiare superficie.

A cosa servono i filtri negli aspirapolvere industriali?

Come per tutti i tipi di aspirapolvere, i filtri sono utilizzati per evitare che le particelle solide o liquide contenute nel contenitore fuoriescano. I filtri, in altre parole, trattengono le particelle aspirate.

I filtri più tipici consistono in un cilindro di carta piatto o plissettato per le particelle solide e un cilindro di schiuma per le particelle liquide.Negli aspirapolvere tradizionali, molti produttori incorporano anche un sacco di raccolta, e infatti ne raccomandano l’uso, progettato solo per l’aspirazione a secco.

Il sacchetto non solo aumenta la potenza di aspirazione, ma facilita anche la rimozione di materiali solidi e prolunga la vita del filtro. Gli aspirapolvere industriali di solito non hanno un sacchetto.

Hombre aspirando con aspiradora industrial

Anche se tutti e tre i dispositivi sono finalizzati all’aspirazione e alla pulizia di una superficie, le prestazioni e le funzionalità non sono le stesse. (Fonte: Andriy Popov: 45688260/ 123rf.com)

Gli aspirapolvere industriali hanno filtri HEPA?

Molti modelli lo fanno, ma non tutti. I filtri HEPA consistono in una rete di fibre di vetro con un diametro compreso tra 0,5 e 2 micron. Questo acronimo sta per High Efficiency Particulate Air: ha la funzione di intrappolare tutti i tipi di particelle: dalle più grandi alle più piccole. La differenza con un filtro normale è molto grande.

È necessario utilizzare un equipaggiamento protettivo con le aspirapolveri industriali?

È altamente raccomandato. Ogni volta che maneggi macchinari industriali, anche se si tratta di un aspirapolvere, l’uso di dispositivi di protezione individuale è una garanzia importante: può essere utile in caso di rischi come l’inalazione di fumi o polveri e anche in caso di contatto diretto con sostanze tossiche o contaminanti sconosciuti.

L’uso di dispositivi di protezione è una regola fondamentale nel campo industriale. Dovrebbero essere indossati: una maschera protettiva sulla bocca e sul naso per evitare l’inalazione di sostanze; occhiali protettivi sugli occhi per evitare danni a quest’area sensibile; dispositivi di protezione per le orecchie a causa del livello di rumore che generano; e guanti o protezione per le mani.

Personal de limpieza con aspiradora industrial

Negli aspirapolvere tradizionali, molti produttori incorporano anche un sacchetto di raccolta. (Fonte: Andriy Popov: 46062986/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Le aspirapolveri industriali portano i compiti di pulizia ad un livello che altre macchine non possono raggiungere. Se hai bisogno di aspirare grandi aree, questo è il tuo acquisto ideale. Se hai bisogno di aspirare grandi aree, questo è il tuo acquisto ideale.

Prima di scegliere un modello, è consigliabile prestare attenzione a una serie di criteri che possono guidarti in modo da non commettere un errore. C’è una grande varietà sul mercato e la scelta può confondere.

  • Potenza
  • Serbatoio
  • Dimensioni
  • Filtri HEPA

Potenza

La ragion d’essere degli aspirapolvere industriali è che offrono più potenza dei loro concorrenti tradizionali. Quindi assicurati che questo sia davvero il caso. Sii chiaro sul tipo e sulla dimensione della superficie che deve essere aspirata e poi controlla che il tuo modello offra almeno 1500 watt di potenza. Vedrai dei buoni risultati!

Aspiradora industrial sobre alfombra

La ragion d’essere degli aspirapolvere industriali è che offrono più potenza dei loro concorrenti tradizionali. (Fonte: Andriy Popov: 129110572/ 123rf.com)

Canister

Un altro aspetto degno di nota delle aspirapolveri industriali è che hanno serbatoi molto grandi in modo da non dover interrompere il tuo lavoro di tanto in tanto.

I modelli veramente buoni hanno serbatoi che hanno sempre una capacità superiore ai 12 litri. Quindi, al momento dell’acquisto, assicurati che questo bisogno sia coperto – ti ringrazierai più tardi quando lavorerai!

Dimensioni

Il design e le dimensioni di un aspirapolvere industriale sono spesso un punto di discussione. Anche se sono macchine grandi, se sono di buona qualità non devono essere un problema.

Controlla che abbiano delle comode ruote per spostarli facilmente da un posto all’altro. Alcuni modelli hanno anche sistemi pieghevoli che rendono lo stoccaggio ancora più facile.

Filtri HEPA

I filtri giocano un ruolo essenziale in tutti gli aspirapolvere. Questa non è un’eccezione per i modelli industriali. Tra questi, i filtri HEPA sono un grande vantaggio rispetto ai filtri normali.

Quindi prima di comprare il tuo aspirapolvere industriale, controlla la descrizione del prodotto per vedere se i filtri inclusi sono HEPA o no. Vedrai la differenza!

Conclusioni

Le aspirapolveri industriali sono macchine potenti progettate appositamente per i compiti di pulizia più impegnativi. Hanno serbatoi molto grandi per evitare di dover interrompere il lavoro e hanno livelli di efficienza molto alti.

Sono molto utili quando ci sono aree molto grandi da aspirare o quando è richiesta molta profondità. Le aspirapolveri industriali sono di solito abbastanza grandi. Questo li rende macchine molto forti e durevoli. Dato che sono anche abbastanza pesanti, di solito sono dotati di ruote per renderli facili da spostare.

A causa della loro natura industriale, richiedono l’uso di dispositivi di protezione specializzati per evitare qualsiasi tipo di rischio o incidente durante il lavoro. Se ti è piaciuto l’articolo, per favore condividilo con i tuoi contatti in modo che altri possano imparare di più su tutto quello che c’è da sapere sulle aspirapolveri industriali.

Sicuramente molte persone possono trarre vantaggio da queste informazioni prima di fare il loro acquisto. Inoltre, se vuoi, puoi lasciarci un commento e ti risponderemo il prima possibile, grazie mille!

(Fonte dell’immagine: Andriy Popov: 46636982/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni